27LUG2014
rubriche

L'America Latina con Roberto Lovari

RUBRICA | di Andrea De Angelis RADIO - 13:00. Durata: 24 min 38 sec

Player
Puntata di "L'America Latina con Roberto Lovari" di domenica 27 luglio 2014 , condotta da Andrea De Angelis che in questa puntata ha ospitato Roberto Lovari (direttore del sito www.brasileesudamerica.com).

Tra gli argomenti discussi: America Del Sud, America Latina, Argentina, Banche, Brasile, Brics, Clericalismo, Debito Pubblico, Democrazia, Economia, Evangelici, Finanza, Gaza, Guerra, Imprenditori, Industria, Israele, Kirchner, Laicita', Maduro, Medio Oriente, Mogherini, Produzione, Religione, Rousseff, Societa', Usa, Venezuela, Violenza.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata
di 24 minuti.

leggi tutto

riduci

13:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Torniamo a parlare di Sud America lo facciamo anche quest'oggi con Roberto Lovari in collegamento con noi buon giorno Roberto
Buongiorno Andrea buongiorno a tutti che dichiarano il piacere o la pazienza di ascoltarci allora Roberto
Di temi di cui parlare come sempre se ne sono molti questa settimana inevitabilmente non possiamo non partire dall'Argentina perché
C'è stato il quarto tentativo di
Accordo fra
Argentina gli hedge found americani coordinati tentativo di accordo coordinato dalle mediatore nominato dal tribunale americano Daniel Pollack
Tentativo che però quarto tentativo che però è andato anche questo con si è concluso con una fumata grigia con un nulla di fatto sostanzialmente
Fumata grigia che avvicina sempre di più l'Argentina al default non stiamo registrando di sabato a questo punto mancano cinque giorni al possibile default argentino che situazione sta vivendo l'Argentina in questo momento
Andrea prima di entrare nella vicenda che è come dici tu estremamente complessa e
Bravo portava a conoscenza di una letta e che ho trovato solo sulla nostra latina una lenta del nostro ministro che primum il Presidente del Consiglio Mario coglievo Renzi non c'era udienza all'articolo apparso
Si schieri manda una lettera al primo mese dell'Italia Matteo Renzi ha espresso testualmente tra dunque la sua soddisfazione con la conferma che il Governo argentino pretende cioè intende mantenere il pagamento
Del debito relativo hai chiamato i fondi avvoltoio nome dato i titoli pubblici comprati quando il Paese dichiaro laboratori nel due mila uno
E poi questa notizia è stata Bhutto pezzo dell'ANSA ci dà alla notizia che il nostro ministro Mogherini
Quattro di agosto si recherà in visita in Argentina
Ora
Ecco a parte che si tratta sarebbe uno di un giorno fare una ricerca su di lui sullo strano atteggiamento che ha il Governo italiano nei confronti dei l'Argentina che secondo me
Viziato da un Hattabi corteggiamento di favorevole che ha avuto sempre la sinistra italiana nei confronti del peronismo
Però questa notizia non trova riscontro in Argentina perché l'Argentina la situazione è veramente incredibile perché
La
Cristina Kirchner
Presidente ha fatto la dichiarazione l'altro giorno che non si capisce se arrogante o per cos'altro perché ha detto oli non siamo o non verremo dichiarate in default perché noi abbiamo pagato
Che in parte è anche vero perché loro i soldi per pagare le scadenze dei fondi ristrutturati li hanno mandati a New York
Però so questi cinquecentoventi dollari sono specie in centro fin qui certo venti milioni di dollari però Andrea sono stati bloccati dal giudice
Thomas che lesa che gli ha detto nemmeno ventiquattro ore dopo che la nostra risorsa
Esatto voi dovrete pagare quelle e dovete pagare lordo fondo follia ambulatori
E
Questi giorni si sono svolti in una
Alternarsi di dichiarazioni di sconti per esempio un martedì
Il giudice divisa a respinto un nuovo
Tentativo di alla gentile di sospendere la sua decisione adducendo una ragione che secondo me anche fondata Andrea perché benché non condivido questa questo nazionalismo esasperato degli argentini che pretendono
Che accusano quelli che richiedono i soldi indietro diverse tutti abusatori però c'è
Una preoccupazione vera
Nelle difficoltà che all'Argentina perché l'Argentina cosa dice
Se io pago
E ne avrebbe le condizioni avuto anche altri fondi dalla Cina i fondi questi della mura della rete cioè quei fondi a Burtone tanto per capirci non mi piace il titolo ma per esemplificare poi solo costretto e quindi sono un miliardo e tre un miliardo e trecento milioni di dollari
Poi logicamente ci saranno collante sette otto per cento che non arrivino nel due mila cinque del due mila uno e sono altri sedici miliardi di
Ma il vero troppe unico non è questo
Ma è il gruppo
Ovvero una causa che comporta
Che
E
Rompo vuol dire in inglese adesso di Julio pessimo inglese dal liceo classico
RAI Cappon Francia o forza cioè offerte diritti sulle offerto istruttore
Fino al trentuno luglio fino al a questi alla fine dell'anno c'è
Valido questo pezzo del contratto di ristrutturazione che comporta che se l'Argentina concede un vantaggio ad alcuno dei creditori
Tutti gli altri creditori hanno diritto agli stessi vantarci e siccome di struttura far fronte
I centoventi migliori
Rettore imballaggi da che cosa significherebbe adesso si fosse portato con tutti gli interessi del colore o con la con la facciata piena
Tutti i cento centoventi miliardi di dollari ma certo ristrutturare ristrutturati nel due mila e cinque nel due mila uno
Il giudice divisa a respinto ancora una volta martedì invitando le parti e traspare con Pollack
Gli argentini danno un atteggiamento danno l'impressione di non voler tartare come giustamente hanno osservato i fondi a bordo ho letto ma lo non si vogliono incontrare condoni
L'incontro dovesse regione si sono arrivati in ritardo pure hanno fatto ma
Link con chi non ci sono altre
Lì colpi si svolgono sempre tra
Pollack che luopo delegato da grinza
Per esempio avvocati della gente in o gli avvocati dei fondi avvoltoi perché
I argentini
Sì rifiuto incolti di incontri altri di fare ma è una prassi normale quest'anno accanto a questo c'è per esempio l'atteggiamento che i fondi che in alcune dichiarazioni danno segnali di voler zio
Trattare
C'è un atteggiamento che chi manda
A
Trattare la Kirchner manda funzionale di alto il livello ma non circa il sud e il Ministro Axel chi silos
E a proposito della di Chieti l'offerta e della Cristina chi c'è
Una dichiarazione che io giudico molto importante molto significativa quella del
Presidente
Degli
Industriali Mendez di lì industriali agenti
Che ha detto ma
Il Paese deve arrivare a un accordo sociale perché Presidente noi siamo sul baratro abbiamo perso o il due per cento della produzione il Paese
Verdi arrivare a un accordo sociale non possiamo far sì che poi tutto ricada e qui è stato usato proforma polemica sulle spalle del giugno insito
Che sarebbe una scorta dell'italiana e sull'assegno ora reinserimento
è meglio essere un
Un autorevole Presidente dell'Associazione degli industriali sui argentini
E quindi
Come si risolverà questa cosa io guardavo oggi stamattina
I primi segnali solo che la borsa ha preso già ed è scesa del tre per cento i titoli quelli ristrutturate hanno perso qualche già
Cinque per cento
E per esempio c'è questo e poi chiudo semmai su gentile c'è un bellissimo pezzo nobilissima analisi del giornale brasiliano l'autorevole giornale globo PdCI ma loro hanno il trash anzi
Uno al default mal default sarebbe un disastro è chiaro
Dice che l'altro l'accordo ma l'accordo chance devono porre trovare un artifizio legame per impedire
Il Ruffo ma questo se ne rendono conto anche i fondi molto per i fondi a Bolton assolutamente
Trio arretrando mentre la terza esatto perché loro hanno comprato niente rischiando e io il giudizio dopo molte volte che sento che al più mi pare alcuni volti col dividi
Un giudizio fortemente negativo sui fondi occulti o in parte vero tra loro hanno fatto un rischiano comprato cosa che non voleva niente
E poi andando per vie legali hanno costretto a fare un Paese quello che dovrebbe fare senza costrizioni e pagare i propri debiti perché qui si tratta tutto e noi non dobbiamo mai dimenticarci è che noi ci troviamo di fronte la vicenda
Però certi che ha dei debiti dei crediti e gente non vuole pagarvi che li ha pagati al trenta al settanta agli vuole pagato al cento per cento
L'altra soluzione sarebbe qua della trattativa ma dovrebbero stare attorno a un tavolo allora si
Trovare la soluzione per raggirare pagare i fondi
Ristrutturati
Far pagare i fondi avvoltoio e trovare il meccanismo per impedire che scatti la norma
Buffo che sarebbe un disastro su questo cioè permettono interverrò per quello che c'è un interessante articolo del Wall Street Journal che su questa cosa è sempre molto
Eccetera attento ovviamente
Che proprio in questi giorni fa ha parlato di un manovra la manovra portata avanti sotto banco da alcune banche
Americane particolare ben con l'America JP Morgan Goldman Sachs e UBS
Che spingerebbero per che l'Argentina per trovare questo escamotage l'Argentina e metterebbe nei confronti degli hedge found
Nuovo debito
Un un debito definito o da outlet
Debito che potrebbe essere rivenduto immediatamente da questi fondi avvoltoio ad altri fondi attraverso una di queste Dio anche noi non hanno dichiarato ostilità questo assolutamente beh certo chiaramente
Qui metterebbe debito che verrebbe rivenduto sempre attraverso queste banche ad altri ad altre found in modo che se ne esca questo che cosa porterebbe porterebbe l'Argentina di fatto di indebitarsi ancor di più rispetto ai centoventi miliardi di dollari di cui parlavamo prima
Porterebbe
Questo debito ne parliamo di una cifra di circa un miliardo e mezzo in questo caso sì found i fondi e poi a voi io voglia dei paesaggi i fondi avvoltoi stanno facendo questa causa per un
Per circa un miliardo e mezzo complessi questo miliardo e mezzo raddoppierebbe sostanzialmente dall'Argentina quindi diventerebbe tre miliardi una volta messo nuovo debito
E
Le i fondi avvoltoi incastrerebbero questo miliardo e mezzo
Il la differenza fra il miliardo e mezzo e i tre miliardi di incremento di fatto sarebbero le Commissioni
Che andrebbero a prendere queste banche
Americane per questo giro di debiti un'operazione curiosa che però insomma qualora si rivelasse fuori quella la la soluzione e dal momento secondo questo è il giornale è l'unica soluzione possibile Andrea il problema che abbiamo di chi ha l'Argentina di più
Manca il fondo interno perché la Germania voi a delle conseguenti devi caschi mondi globali ben chiaro S.r.l. rientrare del mercato interno l'azionario e dei buoni assolutamente quello sui non vorrebbe che pagate perché per esempio dopo pochi giorni potrebbe emettere dei miliardi di dollari
In più c'è una grande domanda
Di l'altro l'altro giorno il Brasile in poche ore ha visto contribuire una sofferta di tre miliardi e mezzo di dollari al cinque
Quaranta fino al due mila quarantacinque tu immagina al cinque vertice quelle per cento cioè venti punti sopra
Il no d'America
E quindi l'Argentina però non mi sembra che la sua classe dirigente non mi sembra che chi si l'offerta arginarla Cristina conserverò del ponentino abbiano atteggiamenti
Il ragionevolezza giustamente questo protesta perché UE delle altre critiche che mi diceva mendaci ma io sono stupito e caro Presidente che lei ha un ministro per il quale
Il il default Ornello o non è il forte sembra essere la stessa cosa e così sia questa impressione la
La leggerezza con cui oggi noi parliamo per gli ascoltatori sabato
E mercoledì c'è il default
E quindi degli scenari veramente
Tragici per questo Paese sudamericano che
Non dimentichiamocelo mai ha il quaranta per cento di origine italiana ahimè i maligni dicono che sono così incatenati proprio per questo ma questo una validità di un giornalista Beoni mio amico assolutamente
Sette lasciamo perdere per il momento l'Argentina di cui inevitabilmente torneremo a parlare la prossima settimana anche perché qualora le cose andassero male si creerebbe anche un precedente grave perché significherebbe che in qualunque fondo privato potrebbe mettere in mora
Uno Stato sovrano anch'esso sicuramente sarebbe la prima volta il rischio sarebbe grosso per tutti i Paesi emettono fondi obbligazionari cerchi nostro ma non solo il nostro insomma un po'tutti
Comunque ne parleremo la prossima settimana andiamo velocemente al Brasile perché in questa settimana sono stato è stata una settimana di un caso diplomatico internazionale che ha riguardato il Brasile un caso relativo al Medio Oriente
Infatti il Brasile che dapprima ha rilasciato delle dichiarazioni
Ufficiali importanti rispetto a quanto sta accadendo in in Medioriente il Governo brasiliano ha dichiarato di di condannare fermamente l'uso sproporzionato della forza da parte di Israele a Gaza letteralmente e
Poi ha
Richiamato
L'ambasciatore brasiliano in Israele per ufficialmente per delle consultazioni fatto sta che lo ha richiamato a queste dichiarazioni a questo atto ha risposto
Direttamente il
Portavoce del Ministro degli affari esteri israeliano il Gal pal Morra una tv brasiliana la tipo globo
Dicendo fatturato facendo una battuta di tipo calcistico non l'uso e la forza sproporzionato la rinviarla comanda perdere a calcio sette uno lo è non è sproporzionato
Perdere con la Germania sette uno non
Non quello che facciamo noi al di là della battuta secondo me poco felice del
Portavoce del Ministero degli Affari Esteri israeliano c'è comunque da registrare
Un momento di crisi
Nella diplomazia tra Brasile e Israele ed una ricollocamento se possibile ancor più a sinistra del Brasile rispetto al panorama politico internazionale
Beh io mi permetto di dire più che un ricollocamento
Un permanere tre irreversibile nei loro collocazione definiamola secondo gli schemi per capirsi per far capire ai nostri ascoltatori
Di estrema sinistra perché Brasile a questo atteggiamento che sembra contraddittorio ma invece non lo è ha delle ragioni politiche storiche ben precise
In politiche economiche interna la politica del Governo la politiche del perché salvo l'interventismo sino ho avanzato però è una politica di economia di mercato
Una politica né un liberale chiamiamolo così liberare
In politica estera il Presidente si è sempre schierato supposizioni estrema sinistra
E su questa vicenda e stanato hanno non c'è nessun paese che io sappia che ha ritirato il suo ambasciatore da
Che la vita o da Gerusalemme come dicono Israele ha detto anche che questa disputa quale sia la capitale
E la risposta del Brasile è stata sferzante perché ha detto si è mai questa questa opposizione del Brasile è la riprova
Che il Brasile è un gigante
Economico
Culturale ma è un Giano diplomatico perché invece di creare il problema invece di aiutare risolvere i problemi il credito ligi garantisce
Il Brasile rimasto scosso da questa risposta durissima e offensiva senza dubbio e mentre filiere do ha risposto
No polli termini diplomatici che il Brasile non fa parte sei se c'è qualche nano diplomatico il Brasile non fa parte di questi il Brasile
è un Paesi da centoquaranta anni vive in pace con i suoi vicini insomma tutta una un discorso e che il Brasile un Paese che in pace nel Paese che ciò ma un
E in relazione diplomatica continuato in tutti gli Stati dello ma la vera e se vogliamo capire chi ha dato la vera risposta
Dobbiamo andare a quel punto che alcune volte non viene focalizzato giusto c'è un personaggio
In Brasile che Marco Aurelio Garcia un pettine sta uno lista di ferro che il consigliere diplomatico della dilemma
E quale ha espresso veramente ha ribadito con durezza
Quello che il Ministro degli esteri aveva accennato quella Rusu propulsiva dalla forza ma che si è fermato nel dire e né nel ribadire per provo non provocare un'accentuazione dei dell'attenzione con Israele e Marco gara URAI Garcia ha detto ma noi ci troviamo di fronte a un genocidio più bassa
Voglio ricordare che Marco ovvero del sia da tutti i commentatori viene considerato un uomo estremamente vicino può estremamente ascoltato a Cuba
E su qua c'è un fatto particolare chiara
In Italia passato anche in Israele in Brasile non ha attirato grandissima importanza ma è stato oggetto di polemiche durante il vertice c'è acché Cina
E nella residenza di campagna gran già do torto della Presidenza della Repubblica
Ieri si è tutto ora ultras
Le opposizioni critiche violentissime dell'opposizione diede a me dedita elezione avverse e idea me hanno detto cioè ma
Non solamente
Gli avete fatto il programma mais medici che il settanta per cento di quello che pagate
Vengono dati a regime comunista cubano per rafforzarlo avete speso negli anni
Importo di Masiero costato un miliardo il porto di ma si è un porto di Cuba
Di Cuba che è stato ristrutturato per adibirlo a grandi contee dell'attività economiche di Cuba è stato fatto dei brasiliani e adesso ad alta specialità
Al dittatore
In questo e un altro commentatore ha detto in questioni giuridiche la
Capitale della dittatura
Delle a mediche eh Brasilia inserita è un fatto un po'particolari questo perché
Accanto ad un torto e la residenza di campagna di raramente aveva visto solamente una volta un ospite scopo come Boucher con Lula per praticare una partita di pesca ma questo incida
La riprova
Di lei e del suo sarebbe discorso lungo lo rifaremo delle caverne forte sotterraneo io dico che ha
Il Pertini come
I castristi e chiudo ricordando che
Il dissidente l'arma rare quelli che avevano scelto le armi la dissidenza contro generali
Trovavano appoggio
Sostegno a Cuba
Negli anni durante gli anni del regime militare
Un'ultima cosa voglio dire sul Brasile abbiamo ormai sforato i tempi c'è un fatto nuovo che mi preoccupo quello voglio dire
La comparsa di un fenomeno che non è mai esistito nella storia del Brasile la scomparsa del fenomeno religioso altre ne parleremo meglio la prossima settimana il il
C'è un candidato evangelico che sta qui discutendo Zaccuri successo
La Wilma il corsa ai ripari facendo il consumo Comitato evangelico ma
Questi fatti
Nella storia
Giudice
Mai bisecolare della indipendenza direttore ottocento brasiliano missing elencati i vescovi
è un fatto nuovo che va esaminato perché un fatto nuovo e che a me personalmente mi preoccupo riconoscimenti Francia come il clericalismo nella vita politica sono sempre più donne che finiscono poi per colpire l'essenza della democrazia di un Paese assieme
Va bene la prossima volta perché i tempi ormai sono scaduti si Roberto prassi prendiamo un minuto giusto in conclusione per perché comunque questo questi sono i giorni del terzo congresso del sud del Partito Socialista unito
Del del Venezuela i lavori iniziano nel ripeto stiamo registrando Disabato iniziano oggi vanno avanti sino al
Ventinove luglio prossimo ma duro allo scontro interno sostanzialmente Roberto trenta secondi un minuto giusto per capirci
Che cosa dobbiamo aspettarci da questo congressuale da questo congresso sul piano della partecipazione è stata un fallimento perché sembra e loro non hanno voluto poi dare Cabella dicevano i dati è difficile dargli
Appena il quindici venti per cento di cui sette milioni e mezzo di iscritti
Avrebbe dovuto dare la forza per a maturo per
Mettere in pratica quelle riforme che tenteranno di fare uscire il
Paese da quella crisi economica che
Devasta questo Paese
La partecipazione è stata scarsa io sembra c'era una parte anche i delegati diciamo non nominati però oggi si apre novecento cinquecentotrenta sono nominati e gli altri sono di diritto nelle liste bloccate e è no duro e
L'altro grande le Ras diciamo
Per del del potere capelli tenteranno di
Ottenere il pieno controllo di questo partito che c'era verso il Terzo Congresso in mento molte critiche che molte minoranze hanno chiesto per esempio di conoscere i dati
Ma i dati si sono rifiutati di darlo dicendo che non sono già elementi importanti fino a giovedì
Indubbiamente
Del terzo congresso del Partito Socialista il deciderà le sorti del Venezuela e per i prossimi anni e ne parleremo allora la prossima settimana Roberto ti ringraziamo ringraziamo tutti voi che ci hanno ascoltato vi ricordiamo che potete di ascoltare questa
Puntata e le altre contato di questa trasmissione sul nostro sito internet radio radicale punto it nello spazio delle rubriche che potete se volete scriverci all'indirizzo io ascolto chiocciola Radio Radicale punto i fatti Roberto grazie alla prossima settimana
Grazie a tempi ha avuto la pazienza di ascoltarci