28LUG2014
istituzioni

Assemblea Regionale Siciliana (176ª seduta)

CONSIGLIO REGIONALE | Palermo - 16:12. Durata: 3 ore 13 min

Player
Presidenza del Vicepresidente Antonio Venturino.

Registrazione video di "Assemblea Regionale Siciliana (176ª seduta)", registrato a Palermo lunedì 28 luglio 2014 alle 16:12.

L'evento è stato organizzato da Assemblea Regionale Siciliana.

Sono intervenuti: Girolamo Fazio (segretario facente funzioni, Misto), Antonio Venturino (vice presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana, Misto), Vincenzo Vinciullo, Giampiero Trizzino, Antonio Venturino (Vice Presidente Vicario dell'Assemblea Regionale Siciliana, Misto), Antonino D'asero, Marco Falcone, Roberto Agnello (assessore all'Economia della
Regione Scilia), Vincenzo Figuccia (deputato segretario facente funzioni, Forza Italia), Nicola Leanza, Giorgio Ciaccio (deputato dell'Assemblea regionale siciliana, Movimento 5 Stelle (gruppo parlamentare)), Patrizia Valenti (assessore alle Autonomie locali e della funzione pubblica della Regione Sicilia), Rosario Crocetta (presidente della Regione Sicilia, Partito Democratico), Alice Anselmo, Nello Musumeci, Antonello Cracolici, Giovanni Ioppolo, Bernadette Grasso, Giovanni Di Mauro, Antonio Venturino, Giorgio Ciaccio, Vincenzo Figuccia, Santi Formica, Salvatore Lentini, Stefano Zito, Giuseppe Laccoto, Vincenzo Fontana, Pietro Alongi, Rosario Crocetta (presidente della Regione Siciliana), Giuseppe Milazzo, Lucia Borsellino (assessore alla Salute della Regione Sicilia), Ezechia Reale (assessore all'Agricoltura della Regione Sicilia), Girolamo Turano, Salvatore Calleri (assessore all'energia della Regione Sicilia).

Tra gli argomenti discussi: Ars, Bilancio, Economia, Enti Locali, Finanza Pubblica, Legge Di Stabilita', Politica, Regioni, Sicilia.

La registrazione video ha una durata di 3 ore e 9 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

16:12

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Quattro del venticinque luglio due mila quattordici
La seduta inizia alle ore dodici e zero quattro il Presidente ricorda che il processo verbale della seduta precedente non sorgendo osservazione è stato approvato al termine dello stato la stessa in considerazione del fatto che contiene l'elezione del delegato effettivo e del delegato supplente in ordine ai tre quesiti referendari
E senza articolo centoventisette comma nove del regolamento interno il Presidente dà il preavviso di trenta minuti anziché dell'eventuale votazione mediante procedimento elettronico che dovessero avere luogo nel corso della seduta
Ricordo altresì che ha
Anche la richiesta di verifica del numero legale articolo otto del cinque ovvero la domanda di scrutinio nominale o di scrutinio segreto articolo cento in sette
Sono effettuate mediante procedimento elettronico
Comunica che l'onorevole alloggi arancio cachet Salvatore Gianni Laccoto Langeri Leanza correnti energiche
Hanno chiesto congedo per oggi
L'Assemblea ne prende atto
Per consentire l'inserimento all'ordine del giorno della discussione del disegno di legge numero quattrocentosettantotto a
Benefici in favore dei testimoni di giustizia esitato dalla competente Commissione e presente rinvia la seduta oggi venerdì venticinque luglio due mila quattordici ore
Dodici e quindici dopo la lettura dell'ordine del giorno la seduta è tolta alle ore dodici e zero sei letto approvato e sottoscritto nella seduta numero centosettantasei
Del ventotto luglio due mila quattordici
Non va sorgendo situazione il presente verbale si intende approvato invito il deputato segretario leggere secondo verbale
Per valle della seduta numero centosettantacinque del venticinque luglio due mila quattordici
La seduta ha inizio alle ore dodici e diciannove
Il presente avverte che del processo verbale della seduta precedente sarà data lettura successivamente e senza articolo centoventisette comma nove del regolamento interno dà il preavviso di trenta minuti al fine dell'eventuale votazione mediante procedimento elettronico che dovessero avere luogo nel corso dalla seduta ricorda altresì
Che anche la richiesta di verifica numero legale articolo ottantacinque ovvero la domanda di scrutinio nominale dispotico segreto articolo ci ha visti centoventisette sono effettuate mediante procede mento elettronico dà lettura delle comunicazioni allegata
Comunica che con nota pervenuta il ventidue luglio due mila quattordici a protocollata al numero se teniamo centonove
Del ventiquattro luglio successivo la Segreteria generale della Presidenza della Regione ha trasmesso a farle pertinente documentazione copia del decreto presidenziale
Numero duecento
Inviterei servizio quarto seggi del diciotto luglio due mila quattordici in corso di pubblicazione del sottufficiale Regione Siciliana di ripetizione parziale delle elezioni
Per il nuovo d'Assemblea regionale siciliana del ventotto ottobre due mila dodici e dà lettura l'Assemblea ne prende atto il Presidente commemora la presenza e familiare o vuole Giacomo Di Benedetto recentemente scomparso invitando poi tutti i deputati osservare un minuto di silenzio tutti i deputati in piedi osserva un minuto di silenzio
Io non è uno di Giacomo Di Mauro commemorano quindi l'onorevole Di Benedetto il Presidente esprime oltre le ore considerazione solo avevo e di Benedetto esempio di serietà onestà e professionalità
Applausi il Presidente comunica che l'Onorevole Turano ha chiesto congedo per oggi l'Assemblea ne prende atto
Sull'ordine dei lavori intervengono Levine Ciullo tre preannunciare la presentazione di un ordine del giorno che impegna il Presidente l'Assemblea regionale a sollevare ricorso innanzi alla Corte di Cassazione avverso il decreto del Presidente la Regione Siciliana numero duecentoventitré servizio quarter seggi
Concernente la parziale ripetizione dell'elezione dell'Assemblea regionale siciliana per la sedicesima legislatura le sezioni tre sette e undici del Comune Rosolini nelle sezione numero due undici tredici quattordici e quindici e ventitré del Comune di Parma
Il Presidente invita allora lo vinciullo a depositare l'ordine del giorno assicurando che l'Assemblea fra quanto nei suoi poteri a salvaguardia delle prerogative parlamentari
Si passa al secondo punto all'ordine del giorno discussione dei disegni di legge
Si procede posseggo dell'esame del disegno di legge assestamento del bilancio regionale siciliana per l'anno finanziario due mila quattordici e variazioni al bilancio di previsione della Regione Siciliana per il sito che non tenga conto dice e modifiche alla legge ventotto gennaio due mila quattordici numero cinque
Disposizione programmatiche correttive per l'anno due mila quattordici leggi di stabilità regionale e discussione varie numero settecentottantadue a posto al numero due
L'onorevole Dina Presidente la Commissione e relatore di maggioranza svolge la relazione
Dovrebbe vinciullo vicepresidente la Commissione adotta una minoranza volge la situazione
Nella discussione generale intervengono gli onorevoli Milazzo Rocca pazzo presenta ragionevole Rosario Crocetta Giovanni Greco Cordaro Di Mauro Chuck Ciorfi Cuccia Lentini cappello assenza Formica Falcone Anzelmo Cuccia
A conclusione di interventi riportate nel presente svolge considerazione sul lavoro che attende lauree prossimi giorni comunica che l'onorevole Germana papale e Chirone hanno chiesto congedo per oggi l'Assemblea ne prende atto rep quindi il seguito dell'esame del disegno di legge settantotto dove ha
Per una replica prende la parola l'assessore per l'economia dottor agnello il Presidente dichiara chiusa la discussione generale pone in votazione il passaggio all'esame di articoli che è approvato
Comunica che è stato presentato un ordine del giorno numero trecentoundici a firma di onorevole vinciullo Lo Giudice Ciancio
Tancredi Giovanni Greco cappello Zafarana Ferreri Palmeri a Rocca Siragusa ed altri l'ordine del giorno ha posto in votazione è approvato
Si passa la discussione del disegno di legge benefici in favore di stimoli Giustizia numero centosettantotto a
Posto al numero uno do ora la cappello prelato
Ore si rimette al testo della relazione scritta
Presidente fissa il termine la prestazione di emendamenti a lunedì ventotto luglio due mila quattordici ore diciassette
Il Presidente rinvia infine la seduta a lunedì ventotto luglio ore sedici dopo la lettura dell'ordine del giorno la seduta è tolta alle ore diciassette e quarantuno
Letto approvato e sottoscritto nella seduta numero centosettantasei del ventotto luglio due mila quattordici
Non sorgendo osservazione il presente verbale si intende approvato
è approvato
Ai sensi del comma nove dell'articolo centoventisette Regolamento interno do il preavviso di trenta minuti al fine delle eventuali votazioni mediante procedimento elettronico che dovessero aver luogo nel corso della presente seduta
Invito pertanto i deputati a unirsi per tempo da Tessera personale di voto ricordo che anche la richiesta di verifica del numero del legale ovvero la domanda di scrutinio nominale di scrutinio segreto sono effettuate mediante procedimento elettronico
Comunico che hanno chiesto congedo gli onorevoli arancio e di Giacinto per oggi ciclone per oggi e per domani l'Assemblea ne prende atto
Invito il deputato segretario dà lettura delle delle risposte scritte ad interrogazioni pervenute
Risposte scritte ad interrogazioni
Assessore all'economia numero settecentottantacinque interventi dirigenti per i bandi regionali finalizzate all'erogazione interessi a fondo perduto in materia di aiuti a favore delle piccole e medie imprese
Il ma tali cappello Ciancio Mangiacavallo Carreri Tancredi cancelleria
Zafarana
Zitto
Siragusa Vizzino
Voti La Rocca giacciono Palmeri
Numero mille ottocentottantasei iniziative per evitare il fallimento delle imprese siciliane anche finalizzata tempestivo pagamento di debiti pregressi delle pubbliche amministrazioni firmatari ventuno Vincenzo
Con nota protocollo ventisei due settantotto in sedici del tre giugno due mila fatto dire Presidente la Regione ha delegato l'Assessore regionale per l'economia
Numero a Sesto la saluto numero mille ottocentouno modificata la normativa vigente le gare di appalto centralizzata nel settore sanitario in favore delle piccole e medie imprese firmatari da zero Antonino
Le risposte scritte ad annunziate saranno pubblicate in allegato al resoconto della seduta odierna
Un altro Congedo e da tenersi in congedo per la strada sullo di oggi l'onorevole Giovanni Lo Sciuto assemblee allora onorevoli colleghi
Visto che non sono ancora
Stazione delle autocorriere tutte
Dato che forse
Allora onorevoli colleghi mi fanno sopra gli uffici che abbiamo bisogno almeno di un'altra mezz'oretta per fotocopiare il
Tutti gli emendamenti che sono stati presentati
Per cui sospendo per trenta minuti la o la
Riprenderà alle ore sedici e cinquantacinque
Onorevole vinciullo
Grazie presidente onorevoli colleghi assessori
Torno ad escludere
Della vicenda legata
All'elezione del cinque ottobre che si dovrebbero tenere
Nei comuni di
Poiché Ichino erano soli
Per sottoporre
All'Assemblea un quesito
In maniera dalle Presidente che si possono
Programmare i lavori
De qui al mese di novembre
Perché le dico questo come lei sa in occasione
Delle intenzioni delle
Del rinnovo delle elezioni per
Il Parlamento regionale siciliano l'Assemblea
Non tiene più sedute
Rimane avverta ma non può assolutamente operare perché il deputato si troverebbe in una situazione favorevole rispetto agli altri candidati
Se il che con questa sentenza innovativa delle CGA
Si viene a introdurre una nuova situazione mai verificatasi in Sicilia cioè quella di elezioni parziali a metà legislatura
Di conseguenza è chiaro che
Quando il tre settembre dovrebbe aprire Laura
Andremmo immediatamente a chiudere la lo stesso giorno perché il cinque ottobre sono fissate le elezioni
Dal momento che però ripeto la cosa non è mai accaduta fino adesso
Sarebbe secondo me opportuno nel frattempo salutiamo l'Assessore e quindi io cerco di accorciare sarebbe opportuno sottoporre
All'Avvocatura dello Stato
Un quesito circa i tempi i modi eh per chiudere l'Assemblea
E nello stesso tempo facendo presente però che questa sentenza
Innovativa è chiaro che una cosa farà c'è quello di tenere il Parlamento siciliano chiuso
Per tre mesi con tutti i danni che comporterà la chiusura del Parlamento siciliano per novanta giorni però siccome la cosa è veramente grave
Ed è
Veramente potrebbe avere ripercussioni anche sull'eventuale ulteriore manovra che il Governo volesse fare e ancora di più nel nell'affrontare la manovra
Per il due mila e quindici è chiaro che questa cosa per una questione di correttezza e del rispetto anzitutto nei confronti della Sicilia io mi sentivo di dirla
La seconda cosa che volevo
Presentare che volevo
Diciamo porre come termine di questione a questa Assemblea riguarda la composizione dei seggi
Leggendo la il decreto della Presidenza della
Con della Regione che riproduce la sentenza del CGA sembra che anche i seggi siano cristallizzati per
Voi noi ritorniamo a votare perché c'è
Il sospetto di un uso fraudolento della scheda ballerina
è
A comporre i seggi dovrebbero essere gli stessi soggetti che il CGA ritiene essere state gli autori di questo presunto e mai accertato uso fraudolento della scheda ballerina
Anche in questo caso Presidente la cristallizzazione
Può operare nei confronti di coloro i quali vengono anche se sommessamente accusati di aver commesso un reato penale
Che però ricordo la Procura la Procura escluso e che il TAR
Anch'esso a
Escluso e
Perché ciò ci induce a riflettere su una cosa io posso essere sereno
Di ritornare a votare in quelle sezioni e che non vengono riprodotti i stessi vizi che hanno caratterizzato la scorsa campagna elettorale anche se ricordo l'onorevole Gianni
E l'onorevole marziano in queste leggi hanno preso zero voti tende di conseguenza non hanno potuto fare uso della schiera ballerina per lo avevo forse potrebbe anche andare bene il seggio
Composto con quel Presidente con quelli scrutatori ma sicuramente no per me e quindi Presidente io le volevo porre è questa è un terzo quesito forse sarebbe il caso di porre al CGA che tutti noi sappiamo essere una sezione consultiva della di questa Regione della Presidenza della Regione anche della presenza dell'Assemblea i rappresentanti di lista chi li nomina
C'è
Il mio partito che ormai sciolto
E gli altri partiti che non esistono più chi è oggi titolato a nominare il rappresentante di lista
Perché era del Presidente qual è il problema il rischio concreto che noi
Andiamo a votare con gli stessi Presidente e con gli stessi rappresentanti
E con i stessi componenti del seggio accusati di aver
Favorito l'altro la l'uso improprio della Scheda
Ballerina e poi non abbiamo il rappresentante di lista sono questi almeno Presidente i premi tre motivi che mi vengono in mente durata della chiusura dell'Assemblea
Composizione dei seggi possibilità diritto dovere che
Io odi averi rappresentante nelle liste qualcuno mi deve spiegare come faccio a nominare rappresentante velista nella
Non è un problema per l'onorevole
Marziana perché il suo partito rimane
Ma io l'onorevole
Gianni abbiamo va bene oggettivi chi nomina per noi coloro che devono tutelare il nostro voto inserzioni che secondo la il presidi la
No il Presidente del tutto
Il CGA risultano essere state inquinate nelle ultime elezioni grazie
Grazie onorevole vinciullo chiesto di parlare se nessuno dei lavori l'onorevole Frizzi no
Prego
Grazie Presidente solo per comunicare
Lo sviluppo dei lavori della Commissione di questa mattina alla luce della segnalazione che la settimana scorsa arrivata dal collega Cordaro
La Commissione ambiente ha ricevuto il DDL settecentottantadue stralcio sesta giorno venti
I tre è stata convocata la Commissione per questa mattina alle ore dodici quei rinviata alle ore quindici perché mancava sia il Governo che parte dei componenti
Ed è stata rinviata mercoledì e successivo quindi mercoledì prossimo con la discussione generale quel termine per gli emendamenti quanto questo verrà punto rassegnare in base alla segnalazione che arriva dall'onorevole Cordaro grazie Presidente
Grazie onorevole Trissino allora voi collegato anche tesi della Commissione bilancio e dire di iniziare l'esame
Del del disegno di legge sette o otto due asse allora come ricorrete avevamo già votato il passaggio all'articolato per cui se iniziamo siamo l'articolo uno all'articolo due
Che il fascicolo cortesemente è stato già distribuito sta per essere distribuito
Allora iniziamo a distribuire il fascicolo
Allora prima di iniziare firmato in un attimo solo
Nel felice intanto mentre viene distribuito il fascicolo comunico che sono da ritenersi in congedo per la seduta di oggi l'onorevole papale e l'onorevole assenza all'Assemblea ne prende atto premesse
Allora
Onore
Onorevoli colleghi
Recante sono questi onorevoli colleghi così come concordato in Conferenza capigruppo tra ricordo nel corso dalla quale era stato stabilito di contingentare i tempi per gli interventi
In aula
Vi comunico vi prego di fare attenzione i tempi per ciascun gruppo
Vi do direttamente i totali così evitiamo di entrare nel nel dettaglio e quindi
Il PD avrà un totale dicendo cinquantuno minuti e trentasei secondo il Movimento cinque Stelle
Avrà un totale di centodiciotto minuti e diciotto secondi l'articolo quattro novantuno minuti e trentasei secondi
L'UDC ottantacinque minuti
NC di settantuno minuti trentasei secondi
Forse dare a sessanta
Scusi volevo da sono capito
N cd se lo segni settantuno minuti e trentasei secondi nella quale trentasei secondi saremo molto precise
Al
Forza Italia sessantacinque minuti PDS cinquantotto minuti a diciotto secondi democratici come
A voi voi secondi non ne avete
Democratici e riformisti cinquantotto minuti diciotto secondi
Cos'è questo
Sud PD quarantacinque minuti vista Musumeci quarantacinque minuti Gruppo Misto cinquantuno minuti trentasei secondi q.l.c.
Ah sì me capolista Crocetta cinquantotto minuti e diciotto secondi allora iniziamo nel frattempo è stato già distribuito il fascicolo cortesemente mi date conferma grazie allora
Iniziamo l'articolo uno e l'articolo due vengono accantonati iniziamo subito con l'articolo tre
A pagina sei
Allora
C'è
Un
Emendamento soppressivo
Affermare onorevole da solo che invito a ritirare desolato implicazioni finanziarie
Pagina sette onorevole da solo lei è il primo firmatario del dell'emendamento soppressivo la prego di ritirarlo
A pagina sette siamo all'articolo tre onorevole dato
Lo ritira
Allora onorevole da soli
Dove
Prego onorevole da sola cominciamo ovviamente a
Conteggiare
I minuti grazie
Prego onorevole Rossi al di là della
Signor presidente onorevoli colleghi assessore al di là dell'aspetto tecnico la problematica relativa al come dire ripianamento del disavanzo vuole essere anche in questa direzione però
La la la come dire l'emendamento soppressivo perché nella sostanza il problema del ripianamento è un problema che deve farci riflettere circa le il rapporto fra
Residue ed entrate e circa il rapporto
Che è stato in parte se non in maniera secondo me non del tutto chiaro
Evidenziato da parte del Governo quindi il senso di questo richiamo emendamento soppressivo è proprio in questa direzione
Grazie orologio quindi lo chiedo mantiene onorevole da solo
Lo lo teniamo allora documenti
A
Loc mettiamo subito
Ai voti allora con i colleghi prima di iniziare vi pregherei di fare attenzione perché
Altrimenti poi andando avanti ci confondiamo dobbiamo ripetere le cose e perdiamo soltanto del tempo siamo onorevole Dina presiede la Commissione onorevole siamo a pagina sette articolo tre
Emendamento tre punto uno lo mettiamo ai voti parere del Governo
Contrario parere della Commissione vario
Col parere contrario del Governo della Commissione lo metto i voti chi è contrario resti seduto chi è favorevole si alzi l'assemblea
Contrari sempre
A maggioranza
Assemblea
Non approva
Passiamo
Al tre punto due
Siamo alla tre punto due sempre a firma dell'onorevole D'Asaro
Lo ritira ritirato grazie onorevole passiamo al tre punto tre onorevole D'Asaro
Li ritira tutti grazie onorevole dato che ne so tutti ridate il tre punto tre il tre punto quattro il tre tre punto cinque tre punto sei tre punto sette tutti ritirati passiamo al
Ah cioè tre punto dodici allora fuori sacco cioè è stato distribuito il tre punto dodici
Presa col Governo il colore della rete ricevuto no allora
Allora a tre punto sette
Sì grazie onorevole Cordaro
Allora
Dodici allora tre punto dieci
A firma dell'onorevole Falcone mentre abbiamo
Assorbito sì ma
Allora ascolti un attimo onorevole Falcone il ecco perché gli uffici mi suggerì ove lo ricordavo di passare al tre punto dodici perché
Qualora dovessimo provare questo il tre punto dieci e trenta viene assorbito dalla riscrittura dalla da dove è scritto dal Governo quindi procediamo in questo ordine onorevole Falcone quindi metto
Prima di tutto prima devo chiedervi chi è stato distribuito il tre punto dodici cortesemente se cortesemente distribuiamo il tre punto dodici grazie
Prego sul
Sull'ordine lavori onorevole Falcone prego
Identico la ringrazio io apprezzo il suo sforzo di accelerare però senza confonderci dobbiamo camminare in maniera garbata
E con cautela cioè c'è un emendamento che cambia un volo impostazione chiediamo che il Governo la sera lo spieghi
Se poi questo emendamento
Dovrà assorbire tutto il resto e dovrà sterilizzare gli emendamenti presentati
I vari deputato da fare gruppi parlamentari che ben venga però è giusto dare come dire una spiegazione all'Aula volutamente onorevole Falcone infatti si aspettando che venisse distribuito proprio per poi dare la possibilità al Governo di spiegarlo e tutti quanti averne contezza potendolo anche leggere quindi come scusi
è stato già è stato già distribuito allora
Assessore agnello cioè
L'onorevole io Polo non celasse cortesemente l'onorevole fiducia
Grazie comunque onorevole Falcone volevo tranquillizzarlo non c'è nessun tentativo di accelerare niente procediamo con ordine insieme
Lo stanno distribuendo onorevole Cordaro sta per arrivare
Ho appena spiegato onorevole fiducia che se approviamo il tre punto dodici verranno assorbiti per cui passiamo prima tre punto dodici
Allora posso avere conferma da parte dei colleghi di aver ricevuto il tre punto dodici grazie
Grazie allora
Loro è una loro non c'era
Va bene
Onorevole Cordaro
Non vorrei che poi lei l'ha ricevuto ma lei non è tutta l'Aula per aspettare anche gli altri
Allora assessore
Un secondo
Nel frattempo qualcun altro no l'ha ancora ricevuto
Manca la scheda
Assessore possiamo procedere ed era stato fatto un invito da parte loro come Falcone a spiegare l'emendamento tre punto dodici prego Assessore
Sì onorevole Falcone
Questo riscrittura da parte del Governo va nella direzione dell'emendamento la cui fatturo lo completa perché
L'emendamento che abbiamo presentato
Spiega proprio questo che a partire dal due mila e quindici
Tutte le somme che saranno oggetto di impugnativa verranno automaticamente iscritte
Nel fondo che va a ridurre l'ammontare dei residui attivi
Onorevoli colleghi per favore se non riusciamo a sentirci voi si crea solo della confusione
Onorevoli colleghi
O no a
Ha concluso Assessore
Allora
Pongo in votazione
Prego onorevole Falcone
Bene
Allora
Io capisco quindi
Evitiamo emendamenti nel frattempo
Mi permetto di fare le congratulazioni al qui presente
Segretario generale che
Diciamo così già le testate giornalistiche hanno dato ampio spazio e quindi buon lavoro mi pare dal primo agosto a nome del gruppo di forza Italia e
A nome mio personale detto questo
Il dottore Fabrizio cime ecco detto questo voglio dire che
La spiegazione che ha dato l'assessore
Non c'entra sessione mi scuso
Nel senso che
Lei ha detto te
Tutte le somme dell'impugnativa no
Stiamo parlando però se è Paola o un attimino ossia e allora scusate onorevole polemico che non stiamo giocando onorevoli colleghi
Vi pregherei onore onorevoli colleghi
Al fine di proseguire con la dovuta calma e chiarezza vi pregherei di non continuare a parlare non riusciamo a sentire quello che dice l'onorevole Falcone nonostante sia amplificato onorevoli colleghi
All'onorevole Falcone allora e il
L'emendamento di cui abbiamo attuato voglio dire e un emendamento quello che ha presentato Forza Italia è un emendamento perché gli effetti
Possano decorrere dalle due mila e quindici e non dal due mila quattordici operiamo al cento diciotto qua invece
Cosa dice il Governo sostanzialmente dice che oltre
A tutti
Indegni di cure disposizioni dei commi tre e quattro relativamente alle spese per l'esecuzione di opere
Qualora il progetto dell'opera finanziata si esecutivo egli and appaltante abbiamo già adottato le deliberazioni tinge che indicono la gara stabilendo le modalità di appalto
Tutte queste vengono iscritte
Nel bilancio successivo
Qua l'Assessore con questo emendamento assessore cosa dice oltre queste indegni sostanza già assunti diciamo che tutte le norme impugnate dal Commissario dello Stato
Rendono
è coniuge erano la
Stesa
La la rendono l'operativa ma comunque disponibile non è così assessore perché è una norma impugnata non liberava fra la spesa una norma impugnata
Sterilizzati la spesa è una cosa è un principio
Assolutamente contrapposto rispetto a quello che noi stiamo dicendo
Ecco perché da voi rispetto a quello che stiamo
Votando siamo assolutamente contrari ma io la invito assessore a rifletterci perché il vero problema che si porrà
Voglio qua e spiegare anche un attimino giorno venticinque luglio è uscita una sentenza dalla Corte costituzionale la duecentoquarantaquattro padre centoventiquattro
Ieri c'è stato anche il giornale la Sicilia che ne ha dato spazio
è stata impugnata una legge Bella provincia di Bolzano e viene impugnata la legge sostanzialmente per tre motivi perché mancano le autorizzazioni di spesa
Perché valgono i documenti agli allegati
E soprattutto perché
Mangano e norme di salvaguardia rispetto a quelle entrate che non sono certissimo
Questo cosa comporterà in questa norma che stiamo facendo tentare dicendo sessantadue milioni di euro
Impugnati dal Commissario dello Stato a gennaio vai con questa norma li vorremmo rendere liberi
E non può andare a bene questa cosa qua cioè
Stiamo sostanzialmente dicendo che quello che ha fatto il commissario lo Stato
Non serve a nulla ce ne infischiamo e noi quindi procediamo ugualmente
Secondo me con questo emendamento andiamo a sbattere facciamo una magra figura incommensurabile per cui questo emendamento non assorbe
Non è assorbente degli altri emendamenti delle dall'emendamento del Governo ed è l'emendamento che abbiamo fatto noi come Forza Italia invitiamo il Governo a rifletterci un attimo ed eventualmente
O ovvero volesse presentare ma io invito il Governo a ritirarlo eventualmente alla cangiare lo ad altro articolo e non a questo
Noto undici oppure
Grazie onorevole Falcone
Allora
Passiamo alla votazione del tre
Punto dodici
E più si
Una
Acqua scusate un attimo però in onorevoli colleghi un attimo solo onorevole fiducia il
Dal l'assessore Nieri era già
Intervenuto sull'argomento forse lei si l'onorevole Falcone ha fatto le sue vada valutazione zona guadagnati avevo già espresso
Allora assessore che aveva già espresso la sua posizione quindi ho proceduralmente vado avanti col tre punto dodici poi se l'onorevole Falcone non ritiene assorbito dal tre punto dodici io pongo in votazione anche il tre punto di e ci quindi cerchiamo di non creare confusione di procedere in maniera corretta dal punto vista procedurale quindi pongo in votazione il tre punto dodici duramente parere favore del Governo quella Commissione
Favorevole maggiore con la maggioranza chi è favorevole
Come
Contrari scusate scusate onorevoli colleghi
Stavo arrivando alla votazione Europol come lei è un errore di di lunga esperienza vi faccia procedere regolarmente allora chi è favorevole resti seduto chi è contrario si alzi
Si alzi
Il
Allora cortesemente
Rimanete così
Chi è favorevole resti seduto
Chi è contrario si alzi
Chiediamo
Quindi
Non è approvato
Non è approvato
Allora onorevole cancelleria i contrari sono di più rispetto a quelli a favore quindi non è approvato
Allora onorevoli colleghi
Onorevoli colleghi io capisco che quando si ha di vendere finanziaria c'è molta frenesia però se stiamo un po'calmi eseguiamo con tranquillità i lavori evitiamo di fare delle sceneggiate non certo edificanti per questa Assemblea grazie proseguiamo
Votiamo allo non approvato pongo in votazione il
L'emendamento a firma l'onorevole Falcone tre punto dieci parere del Governo
Onorevole Milazzo la prego
Allora ripeto pongo in votazione
L'emendamento tre punto dieci parere del Governo contrario parere della Commissione contrario a maggioranza larga maggioranza
Chi è favorevole si alzi chi è contrario resti seduto
Allora intanto chiedo la presenza quindi uno dei segretari
Onorevoli colleghi le
Onorevole
Onorevole Lo Giudice
Onorevole Lo Giudice può venire cortesemente
Allora
Allora chi è favorevole rimanga alzato chi è contrario resti seduto un attimo che contiamo definiamo anche col Segretario grazie
L'uomo
Ventisei ventisette virgola quindi
Confusione
Abbiamo quelli seduti di nuovo allora cui
Onorevole Rocco
Lo sanno conta
Invece
Elusione
Do l'emendamento è approvato
Allora
Presidente della Giunta
Mirabili troppo
C'era gradiva sull'ordine dei lavori Presidente
Io vorrei quel favore preti tenta indicarla attenere l'ordine dei lavori da una
Esso avrà tutta vorrei invitare l'assessore assessore perché
Lei aveva detto scusate
Onorevoli colleghi
Presidente è
Presidente
Allora onorevoli colleghi se contiamo così sono costretto a cominciare a sospendere l'Aula e lo farò e lo farò no no no onorevole Musumeci cerchiamo di onorevole Musumeci scusi un attimo notevole fiducia allora
Stiamo facendo una una finanziaria
L'atteggiamento di molti dei nostri colleghi non credo che sia consono
Al tipo di lavoro che dobbiamo fare in Aula per cui se continua questo questo questa atmosfera io sospenderò tutte le volte che è necessario per riportare l'ordine in Aula
La prego di concludere il suo intervento onorevole fiducia Tibet niente io le chiederei proprio di sospendere i lavori d'Aula anche perché l'Aula è sospesa per il cinema è una condizione di confusione al settore e le spiego perché
Presidente io ne approfitto che è arrivato il Presidente alla Regione ero tentato di chiedere di avanza una richiesta con ex articolo centouno pregiudiziale ma
è una
Ma mi fermo e chiedo invece però sull'ordine lavori intervenendo sull'ordine lavori al Governo se a seguito
Della paritetica che è stata fatta da parte della Corte dei conti
L'avanzo preventivato
è stato poi accertato pone un assestamento tecnico cioè abbiamo
Un documento che dica se l'avanzo che abbiamo realizzato in effetti si è accertato realmente
è una domanda che rivolgiamo al Governo e su cui
Ci aspettiamo una anche risposta grazie onorevole Falcone a assessore
è stata avanzata una richiesta molto
Andiamo avanti va bene allora facciamo una cosa onorevole Falcone così come
Diciamo concordato durante la pausa proseguiamo con l'articolo tre passiamo alla votazione dell'emendamento tre punto undici dopodiché accantoniamo l'articolo tre e proseguiamo allora
Onorevoli colleghi se cortesemente
è per
Allora onorevole fiducia non si
Devolvendo andiamo avanti dopodiché quando riprenderemo quando ritorneremo successivamente sull'articolo tre sono certo che l'Assessore sarà in grado di dare risposte
Alle perplessità espresse dall'onorevole Falcone allora proseguiamo con l'emendamento tre punto undici
Del Governo per il Governo crede favorevole il parere della Commissione sul tre punto undici Presidente favorevole favorevole a maggioranza immagino allora chi è favorevole resti seduto
Onorevole Falcone pagina nove
Scusi non ho capito non la sento io per cui credo che si agita prego
Questo
In copresidente evitiamo di copie perché io chiedo CEE alla luce dall'emendamento che abbiamo votato dei due emendamenti questo emendamento è compatibile
Con quello che abbiamo già votato
Se si tiene
Se no riflettiamoci
E allora allora facciamo una cosa sulla base di questa considerazione dell'onorevole
Falcone
E io accantono tutto in questo prego onorevole Leanza prego
Presidente no soltanto per dire considerato che secondo me l'articolo tre e centrale e che comunque aveva fatto in un sistema più condiviso possibile anche rinvii continui prevedete un atto di quello di avere di quello che è successo poco fa
Considerato anche che il Governo ha presentato
Un
Emendamento aggiuntivo
E che è pronto se noi vogliamo approvare accantoniamo per un minuto passiamo Donata tipo le e su successiva subito dopo approviamo anche
Sia il tre punto undici è l'altro
Sarebbe certamente opportuno e così cominciamo a lavorare in maniera precisa anche perché
L'assestamento tecnico di cui parlava l'onorevole va bene bene anche l'onorevole Pagano posizione d'accordo per cui
Lo seguiamo in questo modo accantoniamo ci torneremo dopo quindi passiamo
I tre undici abbandonato e anche l'articolo praticamente accantonato passiamo all'articolo quattro
Allora c'è un emendamento
Soppressivo a firma dell'onorevole darcelo onorevole da solo nuovo dall'onorevole Casero
Lo
Anche
Anche questo ha degli effetti finanziari sulla copertura lavora da solo non lo trovo non solo la Colella oggi Cascio Fontana già lo ritiriamo
Onorevole
Onorevole Fontana
Lo lo mettiamo lo lo lasciano
Va bene allora
Mettiamolo
Pubblica alla mettiamo ai voti
Mya chiaro
Ritirato grazie grazie onorevole Fontana ritirato
A quindi
Nel comma uno ritirato grazie onorevole Fontana
Ritirato grazie
Votiamo prego
Certo prego onorevole Falcone
Presidente atteso che non ci sono emendamenti però io colgo l'occasione che c'è anche il Presidente della Regione perché magari non dico stasera ma sarebbe opportuno
Che il Presidente la Regione fornisca dettagliata relazione a quest'Aula circa l'utilizzo dei fondi del fondo di
Coesione lette esserci cioè e quel fondo di sviluppo e coesione che abbiamo utilizzato in questo momento quota parte
Per me
Coprire
Questo concorso alla finanza può agli obiettivi alla pianta pubblica nazionale
Anche perché se da un lato
L'Assessore Torrisi si appresta
A firmare la convenzione con le Ferrovie dello Stato per il trasferimento dei servizi ferroviari qua in Sicilia
Al contempo per tutte le infrastrutture di cui si è parlato è lo stesso
Presidente ha detto qualche settimana addietro in in Aula e chiaro vorremmo capire se quei gli obiettivi che erano stati preventivati e
Programmatiche riferiti all'Aula potranno essere comunque realizzati
Grazie onorevole Fagone Senato di capire che magari successivamente potremmo chiarire questo aspetto
Sì o che sia se ho capito però le fragole le ha fatto la richiesta al Presidente però magari dico torneremo successivamente sul su questo argomento grazie
Allora visto che abbiamo ridato anche il quattro punto tre pongo in votazione l'articolo quattro così come
Parere del Governo
Favorevole favorevole che pure si è seduto chi è contrario si alzi
Astenuta Forza Italia astenuto astenuto l'assemblea approva
Passiamo
All'articolo cinque
Anche qui iniziamo dall'emendamento cinque punto uno soppressivo
Tetti anche questo o lo stesso ragionamento onorevole davvero
Siamo a pagina tredici onorevole da sola anche qui lo stesso ragionamento fatto per gli altri emendamenti soppressivi da lei presentati
Che ovviamente hanno delle
Conseguenze dal punto vista della
Lo ritira
Lo ritira grazie
Grazie onorevole D'Asaro allo stesso
Quale al il comparto dei Comuni su
Allora
Cinque cinque uno cinque punto due ritirati
Il cinque punto tre
Onorevole D'Asaro il comma due è soppresso
Lo ritira
Grazie onorevole D'Asaro
Lo ha ritirato ho chiesto se lo ha ritirato lo ha ritirato quindi
Onorevole Cracolici essendo lo so lei si distragga o ho chiesto lo ritira a dodici e l'ho ringraziato credo che sia un altro versante andiamo avanti allora il
Cinque punto quattro onorevole abilitiamo ritirato
Cinque punto cinque prego
Cinque punto cinque ritirato cinque punto otto a firma di CIACE frange della Rocca
Prego
Alla
Prima di esprimerci se ritirarlo o meno voluti dal Governo visto che il comma quattro parla di dare ulteriori somme per
Diciamo del personale in aggiunta
Per un servizio volevamo capire se in questo contesto è opportuno visto che la Corte dei Conti visto che è tanto
Aveva viene menzionata oltre i conti che il personale in esubero abbiamo tutti i numeri in eccedenza andare a stanziare delle somme
Per del personale per svolgere non si sa bene quale attività
Ripeto sto è il comma quattro per consentire l'ispettore recepimento all'ordinamento c'era c'era siamo sanzionando ottanta mila euro perché ripeto secondo noi l'ufficio può tranquillamente andare avanti con personale che ha
Quindi lo manteniamo
Allora
Assessore credo che sia stata una domanda ben precisa se cortesemente
Vuole rispondere al
Osservazioni poste dalla dall'onorevole Ciaccio prego
Prego Assessore questi costi
Un attimo
Se cortesemente diamo prego
A l'assessore ma
Prego Assessore allora non è non è
La situazione
è semplicemente un'integrazione di quanto già disposto dalla legge finanziaria per coprire i fabbisogni di
Alcuni i dipartimenti i dopo venti è applicato l'articolo sedici articolo sedici ter legge clinica non si applica tutta la amministrazione regionale ma solo alcuni siti che per particolari esigenze hanno esigenze appunto di aperture magari prolungate per esempio la pe residenza relativo all'ufficio con Palazzo da ordinanze e il bilancio perché ci sono spesso necessità di
Sforamento e quant'altro quindi diciamo non è una voce ex novo che si sta creando ma è un rimpinguamento del capitolo per perché l'abitazione che era stata messa inizialmente non era sufficiente per
Tutto l'anno
Allora all'onorevole Ciaccio
Lo mantiene lo mantiene allora avessero mantiene lo
Lo pongo ai voti
Allora sono votando il cinque punto otto parere del Governo contrario pare la Commissione
Un salario a maggioranza allora chi è contrario resti seduto chi è favorevole si alzi
L'Assemblea
Non
Non approva
Passiamo alla
Prego onorevole Falcone faccio cinque punto uno
Solo da un ceto che
Magari
La posizione del Movimento cinque Stelle seppure
Come dire legittima era forse è stata ritenuta dalla maggioranza di quest'Aula troppo estremista
Allora c'è l'altro emendamento che nostro che può trovare un punto d'incontro cioè noi diciamo
E giusto magari che
Entrando una norma di recepimento alcuni dipendenti alcuni dipendenti possano
Aree un'ulteriore
Come dire
Oneri a cioè un'ulteriore trasferimento accessorio cioè emolumenti accessori
Ma no né nella misura di ottanta mila euro quanto nella misura di venti mila euro cioè noi diciamo
Dice il Governo che dobbiamo dare altri soldi a questi dipendenti e noi non diciamo Noa assolutamente ma diciamo di ridurre l'onorevole CIACE
Allora in questo senso chiediamo al Governo che faccia proprio il nostro emendamento che
Da un certo punto di vista comporta il recepimento agire ho la
I dipendenti funzionari i nostri
Funzionari regionali al contempo senza gravare eccessivamente sulle casse regionali e senza pagare
Eccessive discriminazioni tra dipendenti dall'ufficio informativo e altri funzionari regionali che magari è dovendo acquisire nuove competenze nuove nuove e diciamo così conoscenze di aggiornamenti e di norme nuove da parte dello Stato non abbiano
A vedere il becco di un quattrino
Grazie grazie onorevole Falcone allora proseguiamo proprio con l'emendamento appena annunciato l'onorevole Colcone cioè il cinque punto nove
Parere del Governo contrario parere della Commissione contraria maggior rango contrario a maggioranza quindi col parere contrario del Governo della Commissione a maggioranza con votazione chi è
Chi è favorevole all'emendamento si alzi
Chi è contrario resti seduto
L'Assemblea non approva
Procediamo
Pagina quindici cinque punto sei il comma cinque è soppresso onorevole base euro
Lo ritira
Soppressione del del comma cinque
Abbiano
Quindi
E non ritirando non
Grazie onorevole d'asta allora
Procediamo andiamo al cinque
Giunti punto sette suo presentato credo sia stato già anche distribuito un subemendamento il cinque punto sette
Punto uno da l'avete già ricevuto
Non ancora l'onorevole Ruggirello se cortesemente vogliamo provvedere
Chi firma questo onorevole Dima
Allora
Allora onorevoli colleghi
Pongo in votazione il
Sub emendamento cinque punto sette punto uno pare del Governo
Favorevole favorevole pare la Commissione accusatoria favorevole al CIPE che favorevole resti seduto chi è contrario si alzi l'Assemblea approva
Passiamo
Al cinque punto sette così come modificato parere del Governo
Favorevole la Commissione favorevole chi è favorevole resti seduto chi è contrario si alzi l'assemblea approva
Passiamo
Si fa voto finale dell'articolo cinque
A chi è favorevole si seduta contro si alza in Assemblea approva
Andiamo avanti poi
Possediamo con l'articolo sei
Ancora una volta sei punto uno articolo sei è soppresso onorevole Casero
Ce ne sono dunque se
Il sei punto uno c'è il punto sei il sei punto sette sono
Tutti e tre i soppressivi onorevole D'Asaro serio lo ritiriamo l'onorevole Falcone ritiriamo stiamo par
Prego onorevole Fagone
Presidente credo che
Questo e lo dico al Presidente alla Regione
Questa è una norma assolutamente manifesto
Che non sortisce alcun effetto noi all'in
Nel titolo diciamo che sopprime amo tutti i collegi tutte le Commissioni tutti i comitati senza distinguere quali sono
Come sono e qual è la loro funzione e al contempo poi rinviamo ad una decreto attuativo nella loro individuazione
Potendo anche
Lasciare assegnare al Governo una possibilità una facoltà di mantenerne alcune
Allora rispetto a tutto questo sarebbe meglio che il Governo venisse in Aula e dicesse
I come le commissioni che noi riteniamo inutili sono abbiccì è di
I comitati che noi rimetterei riteniamo assolutamente
Inefficienti sono abili Cicchetti
E non è questo perché questo dice tutt'altra cosa dice
Voi dovete avere il coraggio il Governo e la maggioranza deve avere il coraggio di dire quali sono le Commissioni che vogliamo sopprimere
Quali sono i comitati che non vanno perché altrimenti stiamo soltanto vendendo fumo
E norme
Dando alcunché
Alla nostra terra quindi l'invito
Presenta il progetto è quello ritiriamo questo emendamento che stanti i conti non serve a niente inutile non aiuta
Inoltre
All'iter parlamentare per l'approvazione di questa manovra finanziaria
Grazie onorevole Falconi prego Presidente
Allora io presidente onorevoli deputati qualche messi qualche mese or strofa è apparso un articolo su il Messaggero in cui per il presente goccette appaga cinquecento consulenti
Incarichi
Ora io dico noi possiamo continuare
Ha davvero e
Attaccata una Regione
Per delle cose che non hanno manco senza tutti questi comitati il fermo e li potevamo mettere tutti le leggo
E guardate che se
Se la sfida diventa questa siccome noi invece abbiamo pronto si rinvia la trattazione di queste allegre ma un subemendamento Coco dopotutto relega abbiamo detto semplicemente con grano Sales
Di vedere che questi enti molte di queste cose ritardano pare
Ida
Su alcune cose si potrebbe creare
Un vuoto legislativo e quindi sta le cose che stanno pacifiche si cancellò subite restavano possiamo può durare attenere
Centinaia e centinaia di che di componenti che danno pareri su cose su tutto sul nulla che non servono a niente
è un'operazione di spending review ed è ancora paura operazione di semplificazione amministrativa accelerata è chiaro che poi c'è un ruolo che dipende dal Governo
Io capisco cioè se poi dobbiamo fare i Bastian guardare voi fareste onore a Falcone lei farebbe esattamente la stessa cosa i premi
In ogni caso siamo in condizioni di aggiungerlo in qualsiasi momento le leggo perché ce l'abbiamo pronto
Grazie Presidente ha chiesto di parlare l'onorevole Anzelmo prego
Grazie Presidente io volevo riagganciarmi alla collo che appena finito di dire al Presidente Crocetta
Il la la discussione in Commissione c'era anche l'assessore l'assessore Valentini presente è stata proprio tesa
Per dare sicuramente è un messaggio in un'ottica proprio di spending review e di dire non sappiamo che ci sono degli enti che
Non vanno e che non funzionano ma chiaramente in sede mi
Commissione senza nel Criterium senza aver analizzato bene le posizioni e allora è stata detta dando dei tempi ristrettissimi perché non è che stiamo parlando diciamo di tempi
Lo farà il Governo a mandarmi emanato da una tempistica coordinandoci con l'Assessore con l'assessore Valentini sulla sulla tempistica tenda a sottolineare che questa norma è stata approvata all'unanimità
Quindi se le opposizioni non si parlasse lo posizione non si parla tra di loro perché questa norma l'abbiamo
Riscritta in Commissione e ribadisco approvata all'unanimità quindi i colleghi di Forza Italia il nuovo centrodestra erano tutti d'accordo oggi non si passerà sveglia venire a dire
è una norma inutile votavano no in Commissione grazie grazie comodo prego onorevole Musumeci dal Sindaco insieme
Nel frattempo mi scusi onorevole Musumeci do comunicazione di un altro Congedo da ritenersi in congedo per la seduta di oggi l'onorevole Valentina Zafarana mi scusi onorevole prego prego grazie Presidente
Poiché il mio gruppo politico non è rappresentato in Commissione Bilancio credo di essere legittimato a dire che
Non condividiamo questo
Questa norma proprio perché rischia di apparire
Eccessivamente generica superficiale e non fa onore alla buona amministrazione
Esistono enti utili ed esistono enti inutili
Esistono
Enti amministrati da comitati
A titolo gratuito esistono enti amministrati da comitati a titolo oneroso
Io credo che
Un il buonsenso dovrebbe suggerire al Governo la necessità di predisporre attraverso una seria e rigorosa ricognizione
La leggo di tutti gli enti operanti e sottoposti al controllo della Regione
In qualunque ramo dell'amministrazione
Con i relativi organi di governo ecco ne le relative indennità o gettone di presenza o emolumenti qualora questi fossero riconosciuti soltanto dopo il Parlamento potrà essere nelle condizioni di determinarsi sulla utilità di tenerne alcune e di eliminarne altrove
Altrimenti in questa norma finisce con l'apparire una delle tante norme annuncio per accreditare al Governo una falsa politica di riduzione della spesa che poi sappiamo
De essere declinata invece verso ben altre direzioni
Ecco perché il mio gruppo si dichiara sin da ora contrario a questa norma grazie grazie Onorevole Musumeci ha chiesto di parlare l'onorevole Cracolici
E poi a seguire l'onorevole Leanza
No io
Voglio dire soltanto questo che l'articolo sei così come è stato riscritto in prima Commissione ha approvato in seconda voi
Commissione alla quale vivere anche all'onorevole Formica
Ha modificato il testo di provenienza Governo per la semplice ragione che in parte si condivide al di diciamo la ragione per cui alcune delle polemiche sono state oggi sollevato è un bene
Il Governo con questa norma si pone un obiettivo entro sessanta giorni deve depositare un disegno di legge in questo Parlamento e dice chi scioglie
Perché non lo hai sognare e quant'è il risparmio che consegno
C'è intenderemmo sia dato un proprio obiettivo temporale spetterà poi al Parlamento
Nella sua sovranità
Dei decidere se è un organismo Waldemar sciolto se è un organismo andrà riformato se andrà ridotto ma sarà il Parlamento alcune cose avranno a decidere ciò che si fa
In forza di
Strumenti che sono stati previsti per legge
Ecco perché su suggerisco ai colleghi
Proprio alla all'onorevole Falcone che la ragione dello imponeva in realtà è contenuta nel testo così come è stato riscritto cioè il Governo ha soltanto si è dato soltanto una tempistica quindici più quindici più trenta entro cioè i sessanta giorni dovrà predisporre un apposito disegno di legge per il Parlamento siciliano
Sarà poi il punto al Parlamento
A decidere e soprattutto a stabilire se l'OSCE alimento si fa o se invece ci giochiamo attorno alle parole per cui ognuno è chiamato a una responsabilità
Sicuramente ci sono organismi inutili nell'Amministrazione regionale ce ne sono altri invece che io considero ancora oggi utili
Però sarà il Parlamento a valutare
Grazie onorevole Cracolici onorevole Leanza prego
No Presidente solo per sottolineare le cose che ha detto l'onorevole Cracolici se l'onorevole Presidente Musumeci legge per fare bene l'arte coro si renderà conto che in quello che lui ha chiesto di fatto e mercati nell'ente nell'intero articolo sei dando però una tempistica
Una tempistica dando un ruolo importante a questo Parlamento che di fatto ha riscritto totalmente l'articolo sei
Gli invitando il Governo a dire e a fare le cose che diceva proprio l'onorevole Musumeci
Nello stesso tempo avendo anche la responsabilità che entro sessanta giorni vive di valutare con corsia preferenziale il disegno di legge che presenterà il Governo e poi fare le scelte importanti magari impopolari
Che finalmente possono chiudere la stagione delle dei cosiddetti enti inutili
Grazie onorevole Leanza allora prima di procedere credo che dopo questi chiarimenti io ho il dovere di riproporre la domanda onorevole focolai ritira l'emendamento o o lo lascia
Alla luce di quanto appena spiegato prego onorevole
Presidente io ritiro l'emendamento ma prendo atto che c'è una ormai una prassi che non è sicuramente buona di questo Parlamento che deputato a legiferare con norme di rinvio
L'abbiamo fatto in altre circostanze per norme per nome molto più importanti immaginiamoci un così lungo abitato un collegio una Commissione
Facciamo questo voterò no ma di riavvio e mettiamo all'opinione pubblica diamo in pasto all'opinione pubblica un altro titolo vile
Grazie onorevole Falco quindi ritirato
Allora tutti soppressivi ovviamente si decadono allora andiamo al sei
Punto otto all'onorevole greco
Non c'è l'onorevole Greco che l'ha firmato quindi decade
Come scusi
Io greco non greco greco
O scultura primo solo un attimo solo onorario qui ho soltanto Greco sul cercando in cambio di marcia beh comunque non sono presenti entrambi quindi decade
Andiamo avanti
Dicendo dunque se su come si è potuto quindi possiamo votare l'articolo sei che prego onorevole viottolo
Prego onorevole
Il secondo
Signor presidente il Governo onorevoli colleghi soltanto per richiamare
Il concetto che opportunamente era stato ricordato dall'onorevole Musumeci poco fa
E non c'era bisogno di leggerla interamente la norma come ovviamente tutti abbiamo fatto
Anche per rispondere positivamente all'invito del preoccupato onorevole Leanza per comprendere come la norme diceva bene prima l'onorevole Falcone è una norma manifesto una norma cartello
Tanto è vero che se viene letta bene come Leanza CEI raccomanda di fare è una norma che usa il futuro al primo comma verranno soppressi amara io ricordo
E chiedo che la norma venga intanto corretta gli enti
Non verranno soppressi dopo la virgola ma sono soppressi
Perché nella normativa si usa il presente non si usa il futuro a meno che non si voglia rinviare sine die le cose da fare dopodiché tanto siamo d'accordo
Sulla soppressione di consigli comitati collegi ed enti che abbiamo depositato molti mesi orsono noi del Gruppo Lista Musumeci un disegno di legge
Per la soppressione degli enti inutili della Regione i carrozzoni avendo cura però di individuarle
Non è di rinviare la individuazione a un momento successivo in questo senso il voto del Gruppo Lista Musumeci
Non può che essere confermato come negativo ma con
Le correzioni a quello che è stato detto dopo l'intervento dall'onorevole Musumeci che mi sembravano opportune
Grazie onorevole onorevole Grasso prego
Presidente io al suo
Non erano colleghi su questo articolo
E sul rinvio le anche sei capogruppo di Forza Italia ha deciso di ritirare l'emendamento a quelle che il Governo fosse preciso io un anno fa
Ho presentato un ordine del giorno dico è trascorso un anno non sei questo Governo non ha fatto finora nessuna nessun intervento strutturale e per recuperare risorse abbiamo trattata trattano con Roma
Il Lella e la questione dei contenziosi con
Grandi perplessità da parte nostra e ancora una norma di rinvio ora dico quantomeno avrebbe dovuto presentare l'elenco degli enti perché è generico all'articolato
Che intende sopprimere perché ci sono già noi ci portiamo dietro questa articolata la finanziaria precedente o gente l'ha sessanta giorni e poi riferisce in Aula passerà ancora un anno non si recuperano risorse
La Regione ha un Savona serie a problemi seri di liquidità e io credo che questo anche da parte nostra da parte del Parlamento da capo da parte di chi lo richiede conforta perché gli si
E chi sono proprio dl risorse vanno recuperate laddove non c'è una organizzazione da parte della Regione
A mantenere ancora enti che non servano tranne che perde cliente
E propende Bindi gradirei che l'assessore
Dica faccia oggi un elenco e i tempi e i tempi strettissimi e che porteranno appunto alla chiusura di questi famosi è perché parliamo di comitati di enti e cioè ma non abbiamo capito se sono quelli da noi indicati negli ordini del giorno che avevamo chiesto e approvati in aula o quali invece ritiene strategiche queste strategie e quali invece non intende chiudere grazie
Grazie onorevole Grasso allora
Procediamo con votazione dell'articolo sei chi è favorevole resti seduto chi è contrario si alzi l'Assemblea approva
Passiamo all'articolo sette
Presidente
Struttura al Governo per cui chiedo di accantonarlo accantonato l'articolo sette e accantonato
C'è una richiesta da parte del presente alla Commissione aveva tra cui citando l'articolo sette che viene accantonato punto acqua sia dall'onorevole Dina no protocollo prego onorevole
Di Mauro
Presidente
No
Su questo articolo
Su questo
Con
Il sei è stato scusi onorevole Di Mauro un attimo che so di stragi in sei approvato il senso dell'accantonamento chiesto di parlare l'onorevole Dima
è su richiesta del Presidente la Commissione
Del Consorzio
Un attimo ore ore non si sia in una più onorevole Falcone
Prego onorevole Di Mauro Risiera onorevole poi Presidente
Ah sì da della Corte abbiamo dotato poter
Onorevole no scusi un attimo onorevole Di Mauro onorevole poi con io non so perché non è sempre che arriva un po'tanti
Abbia
Va bene mettiamo prendiamo atto che il Consiglio d'aria si è astenuto però siccome stavo parlando come voi ma occupazioni dire che poi deve
Prego onorevole Di Mauro la prego
Bugie alzato quindi ha votato favorevolmente
Non si è alzato
Scusate controllore
No volevo fare una una considerazione di
Di carattere politico abbiamo lavorato e credo
Con lo spirito costruttivo
Tutti quanti nella San ne del sei articoli
Che finora fino a questo momento abbiamo avuto modo di
Di di approvare e credo che ci sia stato da parte tutto il Parlamento tutto il più responsabilità
Nonostante abbiamo esaminato articoletti di un'importanza straordinaria che andranno a determinare sul piano finanziario
Le questioni siciliane nei prossimi anni l'articolo sette assessore passa solo a bilancio per favore
No l'articolo sette è stato argomento di una approfondita discussione o io insisto sulla trattazione per essere molto chiari
Perché intanto come era impostato da parte del Governo voleva dire togliere
Il ristoro economico a tutti i colori quale avevano versato una
Indenni una pensione integrativa ed era una cosa è inspiegabile avevamo fra l'altro
E presentato un emendamento che era stato approvato adesso il Governo ci ritorna quindi siamo dinnanzi a un nodo politico c'ero dovremmo secondo quello che dice il Governo eliminare
Uno in pensione integrativa soggetti che per tanti anni hanno versato risorse al sistema dell'assicurazione che quattro volte è stato versato nelle casse per della Regione e in ordine a questo queste risorse poi sono devolute nel tempo a colori quale sono andati in pensione e adesso il Governo
Immagino una soluzione diversa con il sette punto cinque io allora
Crede che credo che sia né che sarebbe esaminare quest'articolo partendo ovviamente dalla dall'emendamento sette punto cinque chiede al Governo e che si può giova giovamento che sul piano
Tecnica sul piano politico prevede Arlas soppressione di queste indennità a coloro i quali sono pensionati allora qui le cose sono due
O questa cosa è condivisa dal Parlamento ove condivisa
Faccio presente al Parlamento che era prevista a proposito di questo articolo qualora dovesse essere approvato disco quello indicato nell'articolo sette del Governo non c'è una posta in entrata quindi non andremmo a intaccare che in questo momento il prospetto verde raggio quindi rispetto alla proposta formulata presente Dina per quando mi riguarda io chiedo che all'argomento invece venga trattato perché la solo si oppone e quella di assumere una decisione in ordine al fatto se alle persone che nato godono una pensione della DIA bisogna togliere ho bisogno conferma
Grazie onorevole Di Mauro però
Sono
Ovviamente verrà trattato è il voto ma dal momento che mi è arrivata una richiesta da voi già accantonato prego
Sulla quando lamenta una cosa scontata lei dispone Lecce questa richiesta si vota sull'accantonamento pensione abbiano da che rinviamo e eccita studiamo su argomenti che hanno
Per alcune famiglie hanno un significato ben preciso
Chiedo il voto pertanto
Ma no o no onorevole onorevole Di Mauro e Michele di adottare la procedura adottata è stato accantonato torneremo avremo modo di esaminare con la dovuta come dire attenzione
Quanto da lei appena segnato anche più tardi del momento viene accantonato vece
Torniamo un attimo all'articolo tre nel frattempo
Stanno distribuendo una riscrittura da parte del Governo
Alla propriamente vedo che nel tre punto undici
Quindi un attimo diamo la possibilità
Di
Distribuirlo
Allora
In questo contesto
Allora stiamo distribuendo
Onorevoli colleghi stiamo distribuendo il tre punto tredici che è una riscrittura del tre punto undici
Come Presidente scusi
Bandi
Allora nel frattempo ed è distribuito il presente ma ha chiesto un attimo di dare una spiegazione circa le osservazioni fatte anche dall'onorevole Di Mauro sull'articolo sette prego Presidente
Onorevole presidente onorevoli deputati
Io siccome avete chiesto l'accantonamento e ovviamente questo porterà un approfondimento poiché
Di questo articolo io vorrei mettere all'interno dell'approfondimento alcune considerazioni
Le considerazioni per esempio e tutti quelli che in questi anni hanno percepito ponte pensioni integrative senza vere fatto mai
Senza avere versato mai un centesimo per la pensione integrativa
Di tutti quelli che non avevano neppure una legge
Che lei sanciva questo diritto
è l'anno ed è stato invece le hanno goduto perché l'impugnativa per esempio contro il finanziamento
Che è stato fatto da parte del delle pensioni integrative delle asset
Da parte del Commissario dello Stato
Parla estremamente chiaro delle ragioni
Allora in qualche modo persino nella legge di sanatoria
Perché noi che dovrebbe entrare nel particolare amministrativo di entrare a vedere tutte le pensioni che sono state redatte in questi anni integrative vedere da quale legge
Avevano traevano riferimento per scoprire che magari non c'erano
Oppure che erano state fatte sulla base di deliberazione di Giunta oppure il pianeta aveva origine dal fare una considerazione che alcuni lo hanno pensato urgentissime hanno goduto e farci ritornare pure dai lavoratori
Mi sembra persino una norma di buonsenso quella che stiamo facendo
Poi se si preferisce questo mezzo faremo quell'altro però io credo che non si può non può essere l'unica Regione in via dove la gente percepisce degli le pensioni integrative e dove le percepisce persino quando non ha avuto una legge per averne
E non e ne percepisce persino quando l'ha versato i colleghi operativi contributi
Grazie
Presidente allora onorevole Dima avrei chiesto un attimo brevemente però poi dopo per favore avviso vada accantonato così diamo con gli altri prego a chiarimento di quello che dice il Presidente ha fatto ritrovare una cosa credo che sia
Corretta cioè dice se non c'è un presupposto legislativo
Credo che ci siano persone che abbiamo ricevuto per tanti anni un'indennità integrativa allora io dico al Presidente
Chi a questo punto è opportuno fare un approfondimento perché ci sono diverse delibere di Giunta non mi ascolti Presidente che hanno avuto che hanno dato Odorizzi azione attive che si sono ingenti e che hanno versato per tanti anni
Presidente queste queste risorse hanno potuto la posizione della DIA quindi bisogna DCR
Tra coloro che non hanno un dispositivo legislativo maggio ma qua Matteo e e tra coloro che hanno una delibera di Giunta e che per tanti anni hanno versato
Grazie onorevole Di Mauro allora torniamo come avevo preannunciato l'affitto o Presidente mi scusi
Brevemente però non apriamo questo tipo di dialogo perché altrimenti
Prego Presidente nell'emendamento e di scrittura e il Governo fa riferimento espressamente a coloro che hanno versato il riconoscimento quindi non c'è il problema
Qui la materia è
Di ritornare con un colpo di studi mia a ripristinare la legalità ed ed emendamento del governo si tiene conto del fatto si avevano una legge
Esse hanno versato quinti se verrà data a guardare le mi deve destruttura risolve egregiamente questo problema
Grazie Presidente allora cortesemente no allora torniamo per favore all'articolo tre è stato distribuito nel frattempo comunale me ne do tre punto tredici
A
Reale in sostituzione del tre punto undici che è stato ritirato prego Assessore se ce lo e spiegare
Allora questo
Questo emendamento è un emendamento di responsabilità che va nella direzione di quello tutto ciò che ci ha chiesto la Corte dei conti è intenzione del Governo fare fronte agli impegni presi per ripulire il bilancio di tutti quei residui attivi che devono essere diciamo ripuliti quindi
Ridare al fondo un meccanicismo
Automatico che consenta a fine anno di effettivamente stralciare gli importi che devono essere stralciato
è questo il Governo lo può fare già a partire dal due mila quattordici quindi d'intendimento del Governo e di chiarezza e trasparenza nei conti così come così come ci viene chiesto da tanto tempo
Grazie a sé prego onorevole Falcone
Presidente non vorrei tediare però l'argomento che abbiamo poc'anzi
In questo momento trattato rappresenta
Il sessanta per cento la manovra finanziaria proprio questo emendamento stiamo attenti che è giusto che lo dico l'ho detto al Capogruppo del PD in separata sede
Voglio dire una cosa voglio dire così
Siamo tutti sereni secondo me dovremmo mettere anche un'ulteriore
Un aggiunto ulteriori
L'Assessore Agnello ha parlato di io automatismo di meccanicismo ha detto l'automatismo si mette col vincolo cioè
Se
Tutte
Viene lei stese
Rese non operative sappiamo da chi vengono rese non operative devono affluire
Alla norma a un capitolo al fondo rischi al fondo di salvaguardia quel fondo a fine anno non può andare in economia
O in avanzo biellese per cui l'acqua le somme quel fondo lo dobbiamo vincolare in maniera tale se nel due mila tredici è così non l'abbiamo vincolato se nel due mila tredici abbiamo in quel fondo fatto affluire dieci euro
Nel due mila quattordici quei dieci euro ce lo dobbiamo riportare
Si è poi nel due mila quattordici metteremo altri dieci euro nel due mila la fino al due mila e quattordici dove valere dieci più dieci sa qual è il problema presente Crocetta che si elevare vengo al fondo
Probabilmente
Non ci sono tutti sono tutte e tutte gli stanziamenti o tutti i trasferimenti che si sommano i vari anni
Grazie
Grazie onorevole Falcone allora
Pongo in votazione
Il tre punto tredici col parere favorevole del governo della Commissione a chi è favorevole resti seduto chi è contrario si alzi l'Assemblea approva quindi possiamo votare l'articolo tre così come emendato chi è favorevole resti seduto chi è contrario si alzi l'Assemblea approva
Passiamo all'articolo otto
Articolo otto
Otto punto uno soppressivo onorevole dato e univoco sempre lei
Lo
Ritira o lo mantiene
Onorevole Aso pagina ventitré
Prego onorevole da soli
Come
Ritirato allora ritirato l'attività da l'articolo e dando soppressivo tutti tutti soppressivi vengono
Ritirati onorevole D'Asaro sono tutti la sua firma
L'articolo è soppresso il comma uno è soppresso
Tutti soppressivi fino al
Nove
No scusate fino a
Dove
Articolo otto scusate

Un attimo solo regole Ciaccio e do subito la parola
Tutta la pagina tutoring
Prego
Ma dov'è l'otto punto sei che io non ce l'ho qua
Questo voto punto sei
Ah eccolo grazie si
Sì c'è larga all'articolo ha ragione onorevole autonomi scusandomi solo dato quelli suoi sono tutti ritirati onorevole da solo
E c'è una una l'otto punto sei soppressivo della l'onorevole Rinaldi onorevoli Naldi lo mantiene o lo ritira
Ritirato grazie onorevole Rinaldi ha chiesto di intervenire l'onorevole Ciaccio prego
Sì Presidente io sulla né sull'articolo otto volevamo ulteriori chiarimenti perché in Commissione si era fatto un raggio
Amento
Che però in nei primi tre commi un posteri dono e mi spiego meglio
Prende nel primo comma noi autorizziamo la Regione a ridurre la compartecipazione
E già qua io mi chiedo che nonostante il tavolo favorevole che c'è stato però non c'è ad oggi o quantomeno non c'è pervenuto un documento dove nella trattazione Stato Regione
Noi abbiamo questa autorizzato ciò nella parte lo Stato nella compartecipazione cioè noi direttamente così tout-court diciamo che possiamo ridurre e quindi chiedo metto un punto interrogativo nel secondo comma infatti avallando questo ragionamento diciamo che
Il settore sanitario deve coprire comunque quella somma quindi deve fare un risparmio quindi non è che noi lo Stato ci ha autorizzato una riduzione noi chiediamo un risparmi all'interno del nostro bilancio sanitario
E inoltre proprio perché secondo me non c'è questo accordo Stato-Regione chiediamo inseriamo al comma tre una clausola di salvaguardia
Perché diciamo che comunque o li raggiungiamo Nori Gian allora o no questi obiettivi attraverso l'IRPEF oli rapa dobbiamo garantire questa riduzione quindi
Se lo Stato ci autorizza gli altri due commi mi sembrano diciamo che si possono togliere
Se è invece la lo Stato non ci ha autorizzato e noi ce li stiamo prendendo quindi in automatico questa Torino cioè mi sembra eccessivo quindi io chiedo se effettivamente esista un documento dove lo Stato
In deroga alla legge del due mila sei ci autorizzato questa minor compartecipazione
Grazie onorevole Ciaccio prego assessore nello
All'onorevole Ciaccio la questione è stata lungamente dibattuto in Commissione Bilancio
Evidentemente alla Commissione bilancio noi abbiamo presentato era presente anche il direttore generale abbiamo presentato una relazione tecnica
E il direttore generale ci ha lungamente spiegato che all'interno del miliardo di spesa di beni e servizi certamente l'Assessorato alla Salute sarà in grado di fare risparmi di spesa per venticinque milioni
La secondo aspetto importante che noi ci siamo impegnati in Commissione bilancio ad
A a discutere della questione che la questione sarebbe stata discussa il giorno diciassette nel corso del tavolo tecnico
Che ha liberato i cento milioni che sono stati diciamo del fondo del fondo sanitario a copertura degli eventuali disavanzi e questo è avvenuto così come noi avevamo avevamo detto
Cioè
Che gli accordi che questo Governo appresso in sede diciamo formale con delle Ministero dell'economia e con il Ministero della salute si sono poi tradotti in quel documento che è un documento ufficiale e pubblico che è il tavolo tecnico che nel quale sono state diciamo accertate lei mancanza diciamo la all'avanzo di sanità e quindi che ha liberato i cento milioni che ad amo utilizzato per i Comuni e per forestale quindi tutto quanto è in questo articolo è informalmente
Formalizzato in questo documento
Che giova pubblico c'è un vi forniremo ma assolutamente disponibile
Grazie grazie Assessore prego Presidente
Allora
La legge nazionale prevede per circa cinque per cento di riduzione dei contratti
Questo cinque per cento dell'elezione dei contatti per la sanità rappresenta circa cento milioni
Siccome operiamo a metà anno sono cinquanta milioni siccome venticinque milioni sono quel dello Stato e noi avevamo fatto una previsione gli altri venticinque milioni erano di compartecipazione regionale ovviamente facciamo una delibera perché
Rende trasparente tutto quest'operazione è chiaro che già abbiamo concordato col Ministero della salute anzi quando ho parlato col ministro ma ha detto
Noto però lo possiamo fare va detta a no lo dovete fare perché dovete ridurre
Ridurre la specie all'obiettivo che avete quindi è inottemperanza acqua al alla alla legge che prevede che i contratti in tutti i contratti della pubblica amministrazione vanno Riotta il cinque per cento e quindi quelle anche della San d'altra parte se noi riprendiamo anche la quota di compartecipazione il tetto della sanità si abbassa come costo perché e quindi poi sarà possibile finalmente pensare ai cominciare a dell'indurre
Anche l'addizionale IRPEF se cominciamo abbassare sul tetto della perché non è che basta fare
E il risparmio se lo stesso risparmio non ripristiniamo l'altra spezza e non credo che ottemperiamo alla legge nazionale che ci prevede
Questa per cui lo Stato li risparmi automaticamente guardano e abbiamo fatto la terra la
La la abbiamo fatto la legge che dal basso il cinque per cento però è chiaro che dobbiamo prendere atto che anche noi
Facciamo nostro in quel cinque per cento nostro
Grazie Presidente ha chiesto di intervenire l'onorevole fiducia e a seguire l'onorevole gli obolo
Presidente scusi no noi abbiamo fatto riferimento all'addizionale IRPEF no allora io credo
Quanta bella alla mano questi sono i conti di abolizione dei presentato ne abbiamo duecentodiciotto milioni
Per i servizi pubblici essenziali è giusto da qui in poi partiamo I trentadue milioni
Per il fondo rischi siano duecentocinquanta milioni più trentatré milioni dell'articolo trentadue ora
A me sembra che questa sia
La questione del vaso di Pandora dicevamo prima nel senso che è lo diceva prima pure il collega del Movimento cinque Stelle
Siamo certi che queste riduzioni possono esserci
Perché così dai conti infatti noi abbiamo un buco di trecento ventisei milioni che sono l'addizionale
Io Pes quello sui risparmi abbiamo introitato duecentosettanta milioni via euro quindi Assessore dottoressa vuole lei ci spiega questi soldi dove li prendiamo perché
Così
Concepiti sembra assolutamente fittizio
Grazie onorevole fiducia ha chiesto di parlare l'onorevole gli o polo e poi l'onorevole Falcone
Grazie Presidente
Governo colleghi io mi riallaccio a quello che è stato detto opportunamente da l'onorevole Ciaccio ed anche
Da quello che è stato sostenuto dall'assessora nello dallo stesso Presidente della Regione
Servono restando che noi dobbiamo credere sulla parola ciò che dice il Governo con riferimento
All'intesa che sarebbe stata raggiunta
In sede di Conferenza per i rapporti Stato Regione con il riferimento ai venticinque milioni di minore compartecipazione della Regione all'equilibrio della spesa sanitaria
Mi chiedo se l'intesa è stata raggiunta ed è formalmente dimostrabile da parte del Governo come
Ha sostenuto e se abbiamo la certezza
Di pagare venticinque milioni in meno cioè di erogare per l'equilibrio della spesa sanitaria venticinque milioni di meno
A cosa serve il comma terzo dell'articolo otto che invece paventa che questa intesa
Possa non essere applicabile paventa che questi venticinque milioni di partecipazione alla spesa sanitaria invece debbano essere erogati e li prende dalla maggiorazione IRPEF che con
Il comma terzo viene disposto allora questa contraddizione
Dal punto di vista tecnico e dal punto di vista politico il Governo è in grado di poterlo spiegare di poterla risolvere all'Assemblea altrimenti c'è una contraddizione tra il primo è il terzo comma dell'articolo
Presidente
Grazie onorevole oppure un attimo onorevole Formica chiesto di parlare l'onorevole Falcone la prego
Nell'azione
Prima allora prego onorevole Boniver
Ma io non capisco perché
I miei colleghi si meravigliano faccio fanno delle contestazioni perché
Ciò che è concesso al Governo bensì a livello nazionale non vedo perché non debba essere concessa al Governo al
Governatore croce
Quando Renzi o altri Primi Ministri parlano delle finanziarie che sono
Così
Che appoggiano in maniera aleatoria esemplare che non ci sono poi ci sono i provvedimenti di salvaguardia in quali sono
Serve il caso e non si dovesse realizzare poi aumentano le accise della benzina aumentano e ci sono delle altre cose qui siamo in presenza della stessa cosa non c'è l'intesa Stato-Regioni
C'è una discussione su ipotetici tagli che si vorrebbero fare e quindi ci vuole una norma cautelativa
è ovvio che è così titola e basta non è
Barra uno scandalo Scott Ritter grazie onorevole Formica prego onorevole Falcone
Ricordare agli onorevoli colleghi che i tempi sono contingentati per cui fate attenzione al tempo che ho usato e non vorrei trovarmi dopo in difficoltà grata gli o da Presidente ne siamo convinti e velocemente
E velocemente cerchiamo di essere telegrafici però come dire siccome sono l'articolo otto è un articolo anche rilevanti assessore
Sostanzialmente cosa stiamo facendo noi stiamo con l'articolo otto enunciando un obiettivo del Governo realizzeremo venticinque milioni di risparmio nella compartecipazione sanitaria
E questo Assessore Agnello la mia preoccupazione che questo articolo Cozzi con
Un disposto costituzionale che è il quarto comma all'articolo ottantuno
Nel senso che noi abbiamo fatto una mera enunciazione ma di fatto non andiamo creato determinato una autorizzazione di minore esperienza
C'è non abbiamo
Come dire scritto una norma con cui si riducono determinate spesi e lo abbiamo soltanto enunciato
Eppure ancora di questi enunciazione e la clausola di salvaguardia
Clausola di salvaguardia che trova i soldi in un vaso di Pandora che era famosa addizionale IRPEF e IRAP
Secondo la quale
Noi sappiamo già dovremmo avere appena circa trecentoventisei milioni per il due mila e quattordici inesistenti nel due mila e tredici che sono entrati in meno di duecento settantacinque milioni
Nel due mila quattordici secondo gli indicatori finanziari ed economici si prevede che renderanno di meno e per il due mila quattordici noi abbiamo già speso
Duecentodiciotto milioni di euro come diceva l'onorevole fiducia
Per i trasporti marittimi e il trasporto pubblico locale trentadue milioni di euro li abbiamo spesi per quando riguarda
Il fondo salvarli il fondo rischi salvaguardia e gli equilibri di bilancio
Trentatré milioni di euro li abbiamo appostati all'articolo trentadue
E altri venticinque richiama portando qua in questo articolo bene
Secondo me questo articolo rischia un'impugnativa per iniziare a violazione dell'articolo ottantuno comma quattro della Costituzione alla luce della sentenza di venerdì scorso la duecentoventiquattro
Del due mila e quattordici nei confronti e la Provincia di Bolzano ha se sono lega questa sentenza è illuminante mi creda
Grazie onorevole fa ancora non ci sono altri interventi
Prego onorevole Leanza
Presidente onorevoli colleghi a chiarimento siccome noi in Commissione Bilancio abbiamo avuto sia l'Assessore Borsellino che il doti direttore Sammartano
E ci hanno detto in maniera molto chiara esplicita che era il giorno prima che ci fosse la verifica che l'indomani mattina ci dovrà essere un tavolo nazionale per fare la verifica rispetto ai centotto milioni
è ritornata la sera la dottoressa Borsellino con carte alla mano
In cui la Regione Siciliana
Ha ottenuto l'unica Regione d'Italia la la possibilità che per venticinque milioni poteva
Partecipa può fare l'allargare utilizzare come come come fondo extra Budget sanitario extra sanitario
A a a condizione ovviamente che poi nel due mila quindici non più centotto milioni perché centotto milioni sono stati totalmente liberati ma solo venticinque milioni sotto forma cautelativa
Dopo un confronto di un rendiconto poter poi si potevano si doveva accanto a a livello cautelativo quindi in maniera molto vanno molto molto molto molto chiaro
Quindi rispetto alle cose che ci siamo detti quant'carte alla mano l'articolo otto può essere approvato per il semplice fatto che ha avuto il via libera certificato dal Ministero
Dal Ministero della salute e certificato una volta tanto con lode considerato il fatto che la Regione siciliana è stata tra le pochissime Regione autorizzata a fare questo
Grazie grazie onorevole Leanza ad onorevoli colleghi
Prego onorevole Intini
Prego si avvicina altrimenti non riusciamo da sarà sentito regola nettezza se come io ricordo benissimo che nella
Nella finanziaria di gennaio
è
Diciamo nella parte che riguardava la materia trasporti vendette p.l. marittime
Queste due categorie
è
Da quel sito da questa
Da questo appunto da questo le faceva riferimento appunto dai risparmi e dalle scelte del decreto dall'extragettito IRAP IRPEF
Una parte di questa somma dava essere destinate se non se non c'erano le posse beta da questa da questo capitolo
Dico ricordiamoci oppure può esco questo la voglio dire a Sasso mi sono spiegato
Grazie a un impegno che a gennaio dalla saggia e credo IRAP il parco una parte di queste somme Dordain reca sarebbe destinata perché ormai
Legge
Dev'essere destinata latte Pinelli
E altre e marittime siccome ora stiamo facendo l'aggiunzione di altre trentatré milioni e siccome stiamo facendo altri ragionamenti il totale di questa sommatoria
Bisognava andare a servire rientriamo in questa in questa spetterà
Grazie onorevole Intini prego assessore se cortesemente vuole chiarire onorevole Ciaccio
Poi questa relazione ovviamente la depositeremo agli atti a conferma di quello che si è detto e che ha detto anche l'onorevole Leanza volevo leggi di sola parte conclusiva della relazione del tavolo tecnico
Che si è svolta il giorno diciassette tavole Comitato al fine di tutelare in ogni caso il pieno conferimento delle risorse al servizio sanitario regionale
Valutando che la Regione debba con riferimento culturale spazio fiscale liberato sia dall'odierna centouno milioni rendere
Disponibili venticinque milioni di euro entrati di schede c'è è subordinata al loro utilizzo alle sue la verifica del conto consuntivo relativo al due mila quattordici alla valutazione positiva dei progetti obiettivo la
La plauso e di salvaguardia come detto viene fatta esclusivamente su questi venticinque milioni ma non perché lo riteniamo di doverli fare ma perché
Diciamo rientra negli accordi presi ma a tutela di questo l'assessorato alla salute ha già garantito il pieno soddisfacimento del raggiungimento di questi obiettivi
Grazie Assessore allora ci sono altri interventi
Pongo in votazione l'articolo otto chi è favorevole resti seduto chi è contrario si alzi l'Assemblea
Approva andiamo avanti
Articolo
Nove
Ci sono sempre in mente di soppressivo a firma dell'onorevole da osservare quale rivolgo ormai la stessa vanno da un po'
Prego onorevole da solo
Nove punto uno nove punto due nove punto tre nove punto quattro
Sono
Ritirate grazie onorevole Rosso nove punto cinque a firma dell'onorevole zitto prego onorevole
Presidente Assessori colleghi cittadini l'emendamento è di estrema semplicità come vedete
La nel comma che si passi spedire è previsto che tutto il Veneto armato tramite decreto Assessoriale
Vorrei ricordare questa Assemblea che quello che riguarda il il socio sanitaria in tutta in tutta Italia è normato con legge
Noi invece come al solito vogliamo fare sempre un'altra strada la strada e decreti Assessoriali degli atti amministrativi
La cosa bella da quando sono qui in Assemblea è ho notato una cosa particolare però prima di parlare questa cosa particolare vorrei citare un film
Che è uscito da poco che si chiama la mafia uccide solo d'estate
è un film però noi alla Regione Siciliana potremmo parlare di una telenovela che si dice Id i decreti escono solo durante i festivi perché
Sembrerebbe Nieri quelli più particolari escono decreti che è una si ritrova così calati dall'alto è vediamo che poi ci sono cose assurde e noi non possiamo intervenire
Siccome la materia molto delicata siccome parliamo di centinaia di milioni di euro perché vorrei ricordare che all'incirca il tre per cento del
Del fondo sanitario nazionale non viene erogato proprio perché ancora non esiste un fondo su socio
Sanitario abbiamo una bella fetta di denaro che ci viene a mancare allo stesso tempo non è non diamo servizi per quanto riguarda il sociosanitario quindi a qualcosa di imprescindibile quindi io conclude dicendo quei cioè per riportare diciamo quest'articolo
Nella normalità dello Stato italiano e c'è questo si deve normare con legge e non con decreto grazie grazie onorevole Zito ha chiesto di parlare l'onorevole Grasso prego onorevole
Presidente il Governo non è con i colleghi io
Questo non vedo la ragione della di questo di questo articolo
A mio avviso condivido l'emendamento presentato dal dal dal Capogruppo darsi ero e dai colleghi e per la soppressione di questo articolo vorrei ricordare e ho già
Che che già esiste un decreto è un protocollo diventerà Assessoriale approvato già nel due mila undici non si comprende bene perché si deve tornare a normare su unna materia che già è disciplinata per legge
Cioè il tema
Il tema della definizione di un sistema unico di accreditamento non può essere oggetto di una finanziaria vi è già un DPCM dal del due mila undici che può essere e che deve essere applicato
E l'integrazione sociosanitaria e significa proprio che i due assessorati che vi è una parte che riguarda l'Assessorato alla famiglia
E una parte che riguarda nell'erogazione delle delle prestazioni e quindi
Nella disciplina sia delle case di riposo che delle RSA
L'Assessorato Sanità che già è normato per legge non si comprende bene la ragione del per la quale necessariamente deve essere inserito in finanziaria un articolo che non ha motivo di esistere qui
Sì non si perché evidentemente c'è
Oppure perché si deve parlare ci dev'essere necessariamente un fondo sociosanitario ce ne sono quelle aziende quelle quelle quelle sul pure
Che sono state già accreditate vogliamo creare dei monopoli vogliamo distruggere il privato sociale non vogliamo erogare servizi qui c'è una legge che è la tre e due otto che stabilisce le modalità
Di erogazione delle per quanto riguarda le prestazioni sociosanitarie è uno di Piccenna è un decreto intere Assessoriale io vorrei che l'assessore ci spiegasse la ragione di emanare un nuovo decreto intera Assessoriale la Regione ed è il Governo deve esattamente cioè l'assessorato alla sanità
Deve soltanto stolta sostanzialmente solamente stabilire quali sono i criteri di ripartizione non serve altro per cui
Chiedo ai colleghi e che ha dal Parlamento e di estetista che l'ARPA lega ad Altero nonna per i grado all'emendamento di
Votare l'emendamento soppressivo qualora questo non ti e non può non fosse possibile chiedo di accantonare questo articolo e chiedo una seria riflessione perché non è possibile che entrano in finanziaria
Articoli che non hanno motivo di esistere
Grazie onorevole Grasso forse non non non non ho seguito dato dolore come dato ragione ritirato siamo stiamo Plastic fa La nove allora se l'onorevole D'Asaro è ritirata lei ne aveva dalla ripida prego siamo nella il palo nove sì ho chiesto scusate in via Roma sia l'articolato o nove
Da cattiva Nora in onorevole guadagnano analoga era ritirato onorevole dal suono ascoltate io credo di essere stato abbastanza chiaro a lei scusate siamo
Parlando che il nove punto cento al mese o in tre anni la RAI ha
Gallarate io di qua prima che venga messa in votazione l'articolo nove siccome l'assessore alla salute e non c'è la potete accantonare ci spieghi l'assessore il della l'aveva già non è la ratio di questo articolo la necessità dell'approvazione di questo articolo quando ha già esistono delle norme e ripeto quindi
Cioè me emanato nel due mila uno e mai recepita in Sicilia nella prende otto che stabilisce le quote di partecipazione dei rispettivi assessorati
Per la ragione della crediti un'abitudine delle DIA di istituire
Un accreditato un sistema unico di accreditamento dei soggetti dove si è
Allora grazie onorevole Grasso
Prima di dare la parola all'onorevole gli o polo che ha chiesto di intervenire vorrei precisare stiamo parlando del nove punto cinque a firma dell'onorevole Zito perché gli altri sono stati ritirati
Per quanto riguarda la domanda e le perplessità appena espressa onorevole Grasso mi è stato comunicato che tra breve sarà qui l'Assessore Borsellino che potrà quindi darle le spiegazioni dovute e onorevole egli o polo prego
Un attimo e la domanda è stata rivolta alla all'Assessore Borsellino siccome sta arrivando è meglio aspettare l'Assessore Borsellino grazie
Prego onorevole Lisi realtà signor Presidente il Governo colleghi l'assenza per la verità di entrambi gli assessori competenti per materia con riferimento a questa solo che l'Assessore ovviamente della salute e l'Assessore della famiglia delle autonomie locali eccetera rende improbo l'impegno che i colleghi fino a questo momento hanno profuso
Io devo
Sostenere signor Presidente quei oncologo assessore Valentini qui
Ha ragione
Cioè io dico perlomeno diciamo le cose come stanno cerchio precluso chiedo scusa all'assessore qual è il più presente
Devo dire di essere
Sostanzialmente
D'accordo con la impostazione che tende
A fondere per quanto riguarda almeno i ribelli minimi di assistenza ed essenziali di
Assistenza la erogazione delle prestazioni sanitarie e di quelle assistenziali
è un obiettivo che il legislatore nazionale come primo porto una mente ricordava l'onorevole Grasso ha perseguito già da molti anni ma con riferimento ai quali onorevole Grasso la Regione Siciliana e stampa assoluta mente muta è inadempiente almeno fino alla promulgazione della legge cinque nel due mila nove che opportunamente introduce il principio ma che è nell'Arma al TAR non ha poi trasformato questo principio in dal comportamento operativo e sapete perché e credo che lo sappiano tutti dentro quest'Aula in molti al di fuori di quest'Aula perché mantenere la
La possibilità di agire e di operare sub due fondi distinti e separati acconsentito sostanzialmente che rimanessero immunità due dipartimenti una parte bene quale almeno di uno non aveva alcun verrà zona alcuna ragione di esistere sostanzialmente con questa norma si introduce in un fondo unico che una norma che era stata già
Approvata nella Finanziaria dell'anno scorso e che era stata impugnata dal Commissario dello Stato perché non
Prevedeva quella norma quel che questa norma si sforza
In parte di prevedere
Le modalità esecutive e le modalità operative di impiego qui il problema non è soltanto quello di costituire o meno il fondo unico qui
Problema il finalmente per la Regione Siciliana e il Governo è assolutamente il ritardo è fortemente inadempiente una gestione unitaria dei servizi socio assistenziale lì e sanitari essendo inscindibile una parte dell'assistenza socio sanitaria socio-assistenziali in relazione a quella sanitaria e viceversa però ha ragione ed abbiamo d'dibattuto in Commissione sanità e lo ricorderà l'onorevole Zini per lo ricorderanno tutti i componenti ha ragione l'emendamento presentato dall'onorevole Zito il quale dice però noi dobbiamo sottrarre alla potestà regolamentare amministrativa della Giunta regionale di potere emettere decreti intera sensoriali è invece come prevede tutto alla legislazione nazionale e quella delle altre Regioni prevede i rapper legge dell'Assemblea regionale siciliana le modalità esecutive della norma che stiamo esaminarlo
Grazie onorevole gli oppure ha chiesto di intervenire l'onorevole Laccoto
Prego onorevole
Credo che il problema riguardante all'articolo nove
Il Governo l'abbia posto perché
C'è un problema di somme che noi perderemmo da parte dello Stato top se non attiviamo immediatamente l'integrazione socio sanitaria e sono parecchi milioni
Il problema qui è politico ed è quello di capire secondo quello che diceva l'onorevole zitto se possiamo trovare una soluzione
Per far sì
Che la norma prevista in finanziaria
Possa essere meglio poi recepita da parte del Parlamento o con un voto anche vincolante da da parte della Commissione per evitare
Che ancora praticamente perdiamo queste somme anche perché credo
Che era giusto e doveroso così come avevamo chiesto molte volte Giada un anno che questa norma fosse stata presentata come disegno di legge in Commissione
Così non è stato e quindi ora ci troviamo ci sono i ritardi chiaramente da parte degli assessorati che non hanno praticamente si tardo il disegno di legge oggi però che il Parlamento si trova di fronte a un bivio che è quello o di
Praticamente non perdere le somme previste dallo Stato perché se non c'è la norma sicuramente perdiamo delle somme occorre trovare soluzioni idonee
Che il Parlamento venga coinvolto nella scelta di questa norma che non può essere sicuramente ha lasciato solo a onde Greta stessa reale si potrebbe prevedere anche un parere vincolante della Commissione io spero che il Governo possa fare hanno apertura in modo ad andare avanti
Su questa norma che possa ecco a non farci perdere ancora ulteriore somme grazie nazionale un accordo che se intervenire il l'onorevole Crocetta prego Presidente
Guardate
Io
Capisco molto il ragionamento che fa il Parlamento il parlamentare rispetto alle questioni di iniziativa legislativa
Giustamente noi possiamo ci sono tante questioni che attengono proprio la possibilità
Di una programmazione di leggi eccetera
Però capite bene che
La quando poi andiamo sulle singole questioni non è che poi così
Anomalo il comportamento del Governo regionale
Perché noi sappiamo che anche a livello nazionale
Si ricorre
Alla Finanziaria per fare entrare anche cose che si vogliono fare entrare dell'oggi nella vita del Paese che si ritengono particolarmente centrale è un'occasione deve accelerare
Percorse legislative
Così come a livello per esempio del Governo nazionale previsto uno stick un istituto che non c'è qui che prevede il decreto legge e il fatto che entro novanta giorni il poi diventi legge a tutti a tutti gli effetti
Però guardate noi
Quanto la questione
Che a volte in meglio è nemico del bene
Noi non possiamo essere l'unica Regione italiana che non ha fatto l'integrazione socio sanitaria
Dobbiamo che ritengo che sia assolutamente necessario anche per
Per accedere a quei fondi che il Ministero della Salute Cittalia sono trentanove milioni che ci permetteranno
Di Abba di avviare i percorsi di integrazione si
Sociosanitaria nessuno ci vieta
Di lavorare insieme Governo e Parlamento puoi fare una legge che diventa applicativa di questa consideriamo la norma programmatoria che introduce il principio ci consente di accedere I fonti immediatamente visto lavoriamo insieme però
Se ogni volta rinviamo al dopo le riforme non le faremo mai
Grazie
Presidente allora onorevoli colleghi
Pongo in votazione
L'emendamento nove prego onorevole Formica
La prego di avvicinarsi non riesco a sentire l'onorevole Formica
Presidente io ritengo che sarebbe opportuno un subemendamento solo per il parere della Commissione del dell'intera Assessoriale non si Astarloa sull'attività di Governo
Io ritengo e spiega il Governo debba presentare solo quindi
Prima della votazione presenti i subemendamenti a risolvere il problema dei pazzi grazie
Onorevole Formica prego onorevole Leanza
Ente io rispetto all'articolo dei colleghi
Delle
Nove punto cinque sei se non sbaglio stiamo parlando
All'inizio dell'anno da una veloce lettura avevo detto che ero d'accordo
Oggi anche sette dovessimo subemendarlo con le cose che dice con la proposta dell'onorevole Formica non concluderemo nulla perché di fatto
La proposta Formica interamente interamente messa nel comma che vorremmo solo sopprimere siccome ci sono tre disegni di legge io dico ai colleghi
Del Movimento cinque Stelle approviamo l'articolo così come
Nel frattempo in Commissione si lavori sui disegni di legge se Cesano del Governo o comunque quelli dei commissari
Finalmente attiviamo l'integrazione socio sanitari che tanti problemi sta dando atto I Comuni agli utenti e agli operatori
Non più tardi divenne dice è stato l'incontro con lanci con l'ANCI per quanto riguarda alcune
Le ha lette ed è le rette le rette e chiedo che debbo che dipendono in qualche modo dalla sanità
E che nessuno riesce a incanalare in un disegno organico
Ritengo opportuno quindi
Servono non lo voglio votare contro per quanto ci riguarda questo emendamento nonostante
Ne ha nella sostanza possiamo essere d'accordo andare ad una nuova legislazione che le Commissioni alla Commissione sesta secondo me
Ci ha perso tempo se vuole può dar dotarsi congedato che ci sarà lo Stato alle tre disegni di legge abbastanza completi su questa materia
Però attiviamo l'integrazione socio sanitaria che solo con questo articolo si può avviare oltretutto abbiamo avuto assicurazione dall'assessore
Borsellino
Di un ampliamento di un ampliamento della platea rispettabili PCM
In modo tale da poter consentire a anche ai Comuni di potersi sgravare di poterli sgravare o e di qualche spesa che in questo ma insomma eccede eccedente eccedente eccedente quindi io ritengo che questo sia un punto essenziale di questa Finanziaria e che va votato fermo restando che abbiamo bisogno di una legge organica o mai e posso è passata tanta acqua sotto e può Conti dalla legge ventidue della legge del tre tre otto io penso che la Sicilia debba ritornare ad essere una Regione riformatrice e fare una è importante anche anche rispetto all'integrazione socio sanitaria e comunque ad uno quel fare di cui ne abbiamo assolutamente bisogno
Grazie onorevole Leanza onorevole Grasso vuole intervenire
A seguire l'onorevole Di Mauro peruviana Vespa comprendere
Perché essi dovessero perdere risorse se non si approva l'articolo ma siccome il comma tre
Che
Il comma tre dell'articolo nove dell'articolo nove secondo il quale un po'non decreta intera Assessoriale da emanarsi freddo io sostengo la dico io è che agli atti
Che già esiste un decreto interasse seriale un deterrente fine caraffe feriale del due mila undici stabilisce seconda le quote secondo in quanto prevista dal DPCM mai recepito
In Sicilia quali sono le quote a carico dell'assetto della sanità e quali
Le quote a carico della
Ed è l'Assessorato famiglia da premettere che questa è
Una una una materia che riguarda più l'Assessorato alla famiglia dall'assessorato alla sanità è che esiste una legge che è la legge tende a otto
Che è sostanzialmente Ashoka queste prestazioni qualcuno me lo spiegasse
Grazie onorevole Grasso onorevole Di Mauro
Prego
Rivolgo al Presidente progetta Presidente durante i lavori e l'Assessore
Regione alla sanità aveva prospettato l'esigenza di integrare questo articolo per dare maggiore chiarezza e maggiore funzionalità tenendo conto che
La le competenze dall'assessorato
Ci deve
Detto quello che ha detto l'assessore vorrei
Tenendo conto che ci sarà una novità in questo settore diciamo che tutto ciò che Finelli è stato competenza l'Assessorato alla famiglia si introduce un nuovo sistema che andrà ad essere governato dalla sanità con l'assessore
Inter assessorato alla sanità quindi costi e quindi qualche cosa
Se il Governo è soddisfatto di questo articolo così come è scritto andiamo avanti perché l'idea che c'è se il Governo ritiene di accantonarlo debba se andare domani mattina un subemendamento per raggiungere le cose
Di cui ha fatto perché non l'assessore ovviamente credo che potrebbe essere migliore
Cioè il Governo ritiene andare avanti andiamo avanti votiamo e siamo d'accordo su questa cosa l'abbiamo sostenuto
Graziano di una prego Presidente
Il Governo ha inserito la competenza congiunta tra Assessorato alla famiglia e assessorato alla salute
Perché ritiene che la fascia dell'integrazione essa
Socio sanitaria sia
In sovrapposizione sia quella fascia di sovrapposizioni
Chi è uniscono esse parlano la sanità dalla
Dall'assistenza è come se noi avessimo due cerchi che si intersecano una parte e comune
è ovvio che oggetto delle
E della della programmazione non potranno che essere i due assessorati
Ma è anche ovvio che poi le Commissioni competenti e che ha proibito mai che le Commissioni competenti entrassero in discussione
è entrassero entrassero in India e in relazione all'attività di governo non mi pare che questo
Sia mai accaduto e non è apparse le del Parlamento a vedere il Governo
Qua io insisto e introduciamo finalmente questo concetto di assistenza sanitaria socio
Sociosanitaria per introdurre un principio di modernità e di efficienza e ci sono Comuni attualmente e che non riescono più a pagare
Le rette per i disagi per il disagio psichico per tante altre cose allora il conserviamo di potere fare un intervento oggi sostitutivo e immediato dopo la voglia vorrebbero bellissima questa legge
Per carità le leggi bellissime e aspettiamo tutti basito ad una legge bellissima ogni volta passano sei mesi otto mesi un anno non credo che ci possiamo permettere il lusso di rinviare ancora l'entrata in Sicilia
Del
Del cosa del dell'assistenza socio sanitaria facciamo la tabella la legge poi nel frattempo la si migliorerà
Tutto e di come dire Cisa ci saranno utopico marzo però il ed frattempo per favore non bloccato avrà di Appello per avete al vostro senso di responsabilità bloccate è una cosa così importante
E il Nobel sempre il meglio
Il meglio si costruisce ogni giorno
Ma non si può in questa Finanziaria introduce una cosa lecita immediatamente accesso al trentanove milioni di euro da permettere immediatamente abbiamo una politica bene bisognerà fissarla una volta avute quelle risorse che impedisce al Parlamento disciplinato
Lo si faccia ma non si rinvia ancora un'altra legge un'altra legge l'altra legge ai passaggi Bilica delle Commissioni alle migliaia di emendamenti ceppi siamo tutti per la semplificazione ma di fatto non facciamo altro che mettere sempre blocchi
Grazie Presidente allora proseguiamo
Pongo in votazione

Pongo in votazione l'emendamento nove punto cinque
Parere del Governo
Contrario parere la Commissione
Pranzo contrari a maggioranza con parere contrario pongo in votazione chi è
Conterà che
Dice si è favorevole si alzi chi è contrario resti seduto
L'Assemblea non approva
Votiamo l'articolo nove
Chi è favorevole resti seduto chi è contrario si alzi l'assemblea approva
Siamo l'articolo dieci
Articolo dieci la più deciso dal sempre l'onorevole davvero cioè un emendamento soppressivo
Ritirato
Passiamo al l'emendamento dieci punto due
A firma dell'onorevole Di Mauro
Tra l'autorevole del Governo
Il
Prego assessore
Si è contrari
Allora pongo in
Infatti
Ascolto
Se mi fa
Il parere contrario del Governo
Allora col parere lo pongo votazione quale contro il Governo per la Commissione
Contrario a maggioranza contrarie maggioranza chi è
Contrario resti seduto chi è favorevole si alzi l'assemblea
L'Assemblea non approva
Passiamo al
Dieci punto tre a firma dell'onorevole Falcone
Dieci punto tre onorevole pagina ventisette
Lo pongo in votazione fra il Governo contrario quella Commissione contraria maggioranza
Chi è
Per favore allora chi è contrario o chi è favorevole venendo si alzi chi è contrario resti seduto
L'assemblea non approva votiamo l'articolo dieci
Chi è favorevole prego onorevole Fontana
Siamo in fase di votazione comunque mi dica prego
Su dichiarazione di voto prego onorevole il Presidente volevo soltanto aggiungere questo emendamento la possibilità di potere eminente ormai scusi onorevole di questo di questo articolo dei dodici milioni e otto del decreto destinati ma
Sono varato pesano onorevole no
Come dico i due emendamenti sono stati già bocciati
Stiamo votando la biologia di ma io volevo al venti per volevo aggiungere alcuna considerazione
Anche in relazione al patto il Governo nazionale ha destinato i fondi all'assistenza all'accoglienza dei minori
Volevo aggiungere c'è la possibile anche una parte di queste risorse e destinarle ai debiti pregressi per quanto riguarda
L'assistenza dei minori perché ci sono dal due mila e nove ad oggi non sono state pagate
Relative bollette della dell'accoglienza ai minori quindi una parte di queste risorse che sono destinate al due mila quattordici considerato che il Governo nazionale ha già destinato
Risorse per questo tipo di accoglienza e quindi probabilmente resteranno risorse non utilizzate allora ceppo sibila e con queste risorse perché pagare il pregresso ecco io questo chiedevo se era possibile emendare anche questo articolo in questo senso
Onorevole come avevo già spiegato sono già in fase di voto presentare su un emendamento se mai
è una una sua considerazione ma se il Governo non so voi prego Presidente
Ci sarebbe il governo diceva molti mesi che ci darà i soldi per i minori però fino adesso
Non c'è nessuna decisione legislativa salvo buoni dichiarazione noi questi soldi non ce li siamo visti e i Comuni molti Comuni stanno pure fallendo su questa accoglienza de degli immigrati e quindi aspettiamo
Nella discussione che noi abbiamo fatto addirittura ci hanno detto
Non mettete i soldi in più
Perché li metteremo noi li metteremo noi questi
Questi soldi sia per RAI per gli arretrati e che per per no noi in ogni caso intendiamo aiutare i Comuni e valuteremo sia la possibilità
Inattesa di queste Benedettis i medici si ogni del Governo perché il Governo a noi ci dice che ci darà i soldi ai Comuni
Però poi contestualmente dice che vuole dall'Europa nel frattempo i Comuni invece falliscono e ci hanno questa emergenza indicazione terrificante
Io ovvio ritengo che il tema vada affrontato seriamente con il Governo non può essere più lasciato a me alle regioni né ai Comuni
Però onestamente il capitolo come come
E la legge come
No consente di fare qualsiasi prospettiva qui di relazione a come si comporterà ai commi thriller Governo noi a metteremo credo faremo il bando perché è chiaro che non vogliamo lasciare
Tutti questi Comuni in difficoltà e soprattutto tanti ragazzi
Ragazzo che svolgono attività di volontariato che da anni addirittura ci sono comunità
Per il ricovero degli immigrati dei minori immigrate che praticamente si ragazze si tassa no e non riesco a ricevere un centesimo non è una cosa sopportabile però onestamente noi abbiamo previsto di intervenire
Confidiamo nelle buone parole del Governo però vorremmo che si trasferissero magari si trasforma sono in un decreto legge in una legge speriamo
Vere presto presto questa questa cosa
Grazie grazie Presidente allora pongo in votazione l'articolo dieci chi è favore si seduto chi è contrario si alza in Assemblea approva
Passiamo
All'articolo undici c'è sempre un mentendo soppressivo da parte dell'onorevole davvero non c'è ritirato grazie onorevole Rondi ritirato a emendamento undici punto due
Prego onorevole
Onorevole Formica la prego
Grazie Presidente
Intervengo sull'articolo undici con l'emendamento a firma del Gruppo del Nuovo centrodestra
Dove chiediamo l'aumento da quattordici mila quattrocento data quattordici mila di euro diciotto duecento milioni di euro
Perché quest'articolo motivazione molto semplice
Lei sa Laura sa benissimo che oggi i Comuni in modo particolare che hanno l'obbligo
Sul
Scomoda per i disabili psichici del ricovero presso la comunità ne rispondono penalmente in prima persona ci sono Comuni in questo minuto
Che
Avendo
Più soggetti specialmente i Comuni piccole non riescono a far quadrare i bilanci quindi
Questo crea non pochi problemi quindi ritengo
E penso che sia importante questo emendamento riceve il parere favorevole del Governo
E possa essere votato forme dall'Aula ne approfitto anche che è arrivato l'Assessore Borsellino
Prego onorevole ad oggi assessore ne approfitto anche all'Assessore Borsellino che esso
Non volevo distoglierlo in questo momento così affettuoso ci mancherebbe
Ma credo che
Assessore conosco il suo impegno
Tuttavia che le mette nella sua azione quotidiana credo che sul sulle Coulthard disabili psichici dovremmo ripensare un modo nuovo in questa terra di assistenza cioè nel senso che bisogna ripensare di calare questo
Assessore
Penso che sia importante un ripensare
Importante ripensare
Questo intervento non più su questo capitolo ma subito molto piante con la sanità
Perché questo credo che sia il vero problema perché disabili psichici
Sono soggette che sottotetto sanitario vanno curati e non sono dei derelitti a tenere
A casa
Quindi ritengo importante Governatore corretta si assuma questo straordinario impegna anche l'assessore
Che su questo tema dove parliamo di
Malati
Ricevevano le stesse cure la terza attenzione che diamo ai malati in ospedale questo che credo che sia un atto morale
Importante umano e solidale e credo che su questo ma bisogna fare passi indietro grazie Presidente grazie onorevole oggi prego Presidente
Sinceramente guardano e abbiamo pensato all'integrazione sociosanitaria abbiamo pensato proprio alla riforma proprio che attiene i ricoveri dei malati soprattutto con disagio psichico
O delle persone che è un disagio psichico che non necessariamente
Siano malati perché il concetto di malato può è un concetto molto largo c'è chi ha un piccolo disagio vige la più grande diceva occasionale che ce la costante
Quindi
Così come in tutte le malattie quindi
Cornici Giare e ridurre sempre la malattia qualsiasi forma
Disagio non credo
Ma l'integrazione socio sanitaria a questo punto ha proprio questa base onestamente
Non c'è bisogno di implementare questa dopo aver approvato la norma sull'integrazione socio sanitaria noi non abbiamo bisogno di implementare questo capitolo perché ci ha questo capitolo par ricoprire un modo tradizionale di risolta
Perché io capisco che magari molte di queste comunità
Hanno
Fanno anche un lavoro egregio ci sono trovano fratelli sorelle madre padre
Ma da persone che portatrice di un disagio psichico ha bisogno solo di una madre di un padre avvolta bisogno è un medico dello
Dalla lista di qualcuno applica bisogna tuo ed è questa la riforma che noi dobbiamo fare però onestamente glielo dico sinceramente l'emendamento a questo punto può essere anche perché non troverebbe copertura finanziaria
Però la raccomandazione si trova riferimento che nel fatto che attraverso le risorse da integrazione
Socio sanitaria noi dobbiamo destinare proprio più risorse a questo aspetto
Perché guardate che io capirei io sono stato sindaco come diversi
Di voi e so benissimo cosa vuol dire avere che fare con una persona che magari poi li dobbiamo fare il TSO quali lo dobbiamo valutare in ombra
In una comunità alloggio poi magari vorrebbe lavorare vorrebbe trovare una forma e integrazione sociale di Verza
Tutta una serie di questioni che noi dobbiamo
Imperniare dentro una cultura che mette
L'uomo al centro al centro della
De dei valori la sanità
La dignità dell'uomo la la
Quando parliamo dell'assistenza hanno dobbiamo parlare dell'ente dette ed è di assiste se ha quasi fosse una forma di carità così impropria carità non in senso evangelico che amore ma
Quasi ricordi compassionevoli
Trattamenti e noi dobbiamo intervenga divario tutto qua in un sistema i diritti per cui sostanzialmente la pensiamo allo stesso modo deve
Però sinceramente evitiamo
E non è non troverebbe copertura finanziaria siamo d'accordo abbiamo approvato l'articolo sulla integrazione socio sanitario che già prevede queste cose
Molto più semplicemente discutiamone con l'assessore e vediamo immediatamente se riusciamo a essere efficaci anche su questo fronte corrente abbia stessa perché dobbiamo
Riformare profondamente quel sistema di assistenza
Grazie Presidente dal suo alla luce di queste cose azione onorevole lungi misura volesse dire qualcosa ora lungi
Lo
Lo ritira o lo mantiene
Alla precedente no i diritti
Capisco e comprendo che mancherebbe la copertura finanziaria
Però
Il fatto che oggi qui
La seduta pubblica il Governo si assume un impegno anche con l'assessore alla sanità per me questo è
Un patto d'onore lo chiamerei perché credo che ancora il patto d'onore esista è chiaro che noi
Su questo tema Presidente Crocetta assessore Borsellino pare motto da parte saremo pungolo attori saremo attenti
Vigilanza il succo nello che
Un tema particolarmente decade importante quindi noi auspichiamo e siamo certi che di qua alla fine dell'anno
Troviate e troviamo insieme un percorso che dia
Risposte alle famiglie speranza a questi ammalati questo è quello che ne diamo quindi per quanto mi riguarda
La ringrazio per la totale condivisione Presidente ed io onorevole alloggi le le rifaccio la domanda lo ritira o lo mantiene tirato
Grazie onorevole Rosy Bindi il dodici punto due è ritirato onorevole Milazzo voleva interveniamo a questo punto no vi sono priorità su questo che voleva intervenire prego
Presidente lei ci ha spiegato correttamente che ne siamo in discussione sull'articolo undici
Io sull'articolo undici sto intervenendo e la vorrei ricordare
Che noi come Forza Italia ci siamo fatti promotori della presentazione di un emendamento
Non so se lo lo ha individuato Presidente sì e l'undici di un conguaglio quando ci arriveremo c'è prima l'undici punto cinque siccome le le le
Insisto voi ci avete abituato che si sono un ragionamento complessivo sull'articolo undici
Il dottore Di Gregorio mi è testimone nei tempi richiesti quindi Presidente lei
Mi vuole frenare assolutamente me ne guarderei bene Mauri nel proprio lei immagino prego arrancava dal Presidente della Regione buonasera io intervengo per la prima volta vedo che le brillano gli occhi quando parlo io Presidente e allora io le vorrei ricordare una cosa
Lei sa la simpatia che nutro nei suoi confronti Presidente
Non so se nella viene talché annuiva
Presidente non so se nell'ordine Carnevale la a
Le le vorrei Presidente faccia finta che in questo ente no non c'è nessuno Presidente
Lei si si apre sia partendo andò con l'onorevole Milazzo
Vorrei vorrei ricordare le
Vorrei ricordarle alcune cose al di là dei passi biblici Presidente di cui lei è bravo ma lei sa che io sono pronta a replicare con altrettante passi biblici ma non è il momento
Scherzi a parte Presidente io ritengo che l'emendamento che porta come primo firmatario il mio Capogruppo è un emendamento di pagina Vezza Orio le darò due motivazioni
E lei alla fine sono convinto che quando
Il Presidente esprimerà la famosa formuletta parere del Governo lei dirà favorevole
Intanto per un primo passaggio Presidente certamente
Ho presente le dovrebbe richiamare l'Assessore Aniello security presenta la Regione a poco vorrei essere ascoltato perché poi quando c'è la formuletta il Presidente non ha ascoltato quello che ho detto e dice il contrario è io l'onorevole Falcone tutte brutte facce dal
Avremo un dispiacere di questa cosa
Ecco noi siamo come i bambini Monelli scala votiamo i muri
E allora il punto è questo Presidente ovviamente hanno bisogno dell'affetto come dice lei di fratelli di sorelle dei passi biblici tutto quello che vuole lei
Però io che ho avuto l'onore di partecipare alla quale la Commissione Bilancio ho avuto modo di ascoltare quello che alla dottoressa bollare in qualità di direttore generale
A esplicitamente detto sull'articolo dieci e undici che i fondi non sono rispetto alla domanda non sono sufficienti
La Commissione possiamo presentare noi un emendamento dove licenziamo dottoressa bollata per alto tradimento però vorrei ricordare al Presidente Dina
Che è sempre saggio nelle sue mediazioni che a tal proposito Presidente antina assunse l'impegno a nome di tutta la Commissione dipendente ed è così il fuoco testuali parole a questo vuoto
Di risorse queste integrazioni risorse premio emendamento di tutta la connessione in Aula
Bene questo non è avvenuto alla cosa dico Presidente non chiedo di integrare venti milioni dieci milioni
Nemmeno un milione seicento mila euro come dicevano ma un segnale di ulteriore attenzione rispetto all'impegno che il Governo e la Commissione ha assunto questo non è possiamo farlo Presidente
Un segnale al mondo abbiamo dare aumentiamo almeno è di mille migliaia di Euro c'è un di un milione presenta Cascetta così
Anche lei è un segnale di buonsenso lo dà e certamente ne esce bene al Governo
Grazie onorevole Milazzo onorevole fiducia prego e poi l'onorevole Formica
Anni corre l'obbligo di ricordare che i tempi sono contingentati per cui dico cercate di ottimizzare il tempo non vorrei domani trovarmi in difficoltà grazie
Presidente Crocetta
Presidente l'inchiesta diciamo è solo per dare continuità quindi due minuti davvero e basta non si allontani sono per questi per questi due passaggi è qui
Allora le devo dirle che già noi a partire dall'articolo dieci quindi sull'integrazione socio-sanitaria come Gruppo di Forza Italia abbiamo votato
Positivamente questa
Questa linea di indirizzo pensiamo e lo dico da operatore
Del settore al quale sono stato per tanti anni
Pensiamo Presidente che sia stata data un
Niente l'onorevole calcoli Presidente Lazzaro fa roba è una cosa sulla quale cioè
Veramente l'opportunità di un'intensa rispetto ad un mondo che ci sta guardando che è quello del disagio psichico
Pensiamo al Presidente che sia stata Button passaggio importantissimo sull'integrazione socio-sanitaria finalmente
Il settore
Il dirigente dell'Assessorato famiglia è vero ha detto delle cose a proposito di queste integrazione sociosanitaria noi siamo andati incontro a quell'idea
Di istituire il capitolo unico in modo da poter garantire alle comunità con un disagio psichico di poter beneficiare di questa
Di questa norma
Ora lei sa benissimo Presidente Crocetta
Presidente
Presidente le
Lei sa bene come albo alle disabilità Ferrini per le strade
Più disparate una telefonata un incidente talvolta anche un'ecografia di una mamma che scopre di
Doversi confrontare con un bimbo che forse non era come loro immaginato ma che dal momento della nascita sarà comunque la caratura più bella la migliore la più speciale che potesse prefigurarsi
è vero sappiamo bene che
è stato già compiuto un grande sforzo è che finalmente con questa norma riusciremmo a dare dignità a questa integrazione sociosanitaria che la tre due otto tanto aveva ospitato
Non le chiediamo con questo emendamento di dare
Un segnale non parliamo di grandi somme ne abbiamo chiesto un milione e sei pensiamo è credo di interpretare anche quello che prima diceva l'onorevole
Fontana anche questo potrebbe servire a pagare le rette anche di quelle comunità che di fatto hanno delle spese pregresse non saldate quindi Presidente misto all'appello del mio collega e sono certo anch'io chi è
Dietro quella parolina magica come lui la definiva prima ci sarà poi un consenso rispetto a questa nostra richiesta del Gruppo di Forza Italia grazie Presidente grazie onorevole rinuncia Gesù Rizzoli e onorevole Leanza
Poi a seguire l'onorevole Formica e poi l'onorevole Di Mauro cerco di seguire un ordine cronologico onorevole un altro
No Presidente
Assessore Presidente Crocetta allora cari colleghi
Sempre colore nel settembre del due esattamente due minuti anche perché il tempo è contingentato e quindi non vogliamo perdere minuti
No voglio specificare ai colleghi che hanno presentato e all'Assemblea
Che le le le mie battaglie per quanto riguarda le comunità dei disabili psichici o mai sono riconosciute da tanti anni e quindi sono al di sopra di ogni sospetto
Però non possiamo assolutamente spogliare in questa vicenda i lavoratori dei Consorzi di bonifica e da cui si prendono le risorse
E quindi ritengo
Che anche questa questo alta inalare privi di compensazione
Dove a pagare sono sempre i livelli
Di livello occupazionale mi sembra assolutamente poco opportuna
Per quanto riguarda l'assessore Borsellino e il Presidente Crocetta
Se è al si erano assunti un impegno
Che considerato che finalmente disabili psichici mi auguro anche con l'integrazione socio sanitaria possono passare in quella linea sottile che divide questi due mondi ma che possono diventare anche una parte del sanitario
Io penso che forse
Qualcosa dal mondo sanitario potranno essere le risorse potranno essere trovate senza dove per questo intaccare le spettanze di altri lavoratori
Grazie onorevole Leanza primaria la parola all'onorevole Formica aveva chiesto di intervenire l'assessore Borsellino prego
Volendo rimarcare un impegno che già il Governo hanno assunto durante i lavori della Commissione Bilancio
Posso confermare in questa sede che è l'approvazione del nell'articolo relativo all'integrazione sociosanitaria apre una prospettiva
Di programmazione in congiunta anche delle risorse quindi quella è la sede nella quale noi andremo a quantificare le risorse anche il fondo sanitario che dovranno essere messe a supporto
Nell'ambito della presa in carico dei disabili psichici per cui
Al di là delle richieste rimpinguamento del capitolo io credo che queste a questo punto possano trovare risoluzione
Nelle decreta interasse seriale voluto dalla norma pena sanata che ci consentirà anche di utilizzare quote di fondo sanitario che ci vengono riconosciuti a titolo peraltro di premialità per il solo fatto di aver approvato
Una norma che consenta un'integrazione tra i due settori parla perché non ci sia più quella dicotomia tra sanità e sociale che fino ad oggi ha determinato
Questa situazione anche
Di a volte è mancata assistenza in ragione della dell'esiguità anche delle risorse che provengono dalla
Affonda le politiche sociali che sicuramente non riescono ad avere attendere in toto ai bisogni di complessivi questo target di popolazione e quindi io penso che
A queste richieste
Possa trovare risposta sicuramente quella sede di programmazione che
Quella più idonea perché si faccia chiarezza anche sull'entità delle risorse occorrenti
Grazie Assessore prego onorevole Formica
Grazie Presidente in parte l'intervento dell'assessore ha reso superfluo una parte del mio intervento io volevo sottolineare appunto
Che in sede di Commissione Bilancio e in sede di discussione dell'articolo in questione oltre che
Convenire sul fatto che bisognava assolutamente portare quanto più materia da questa parte del sociale perso
Il sanitario proprio per
Avere molte più risorse a disposizione per questo settore
Ma soprattutto perché
Non si poteva tollerare né si può tollerare
Che
Ci sia la possibilità e si è visto che c'è
Questo pericolo che non si rispettano appieno i LEA e cioè dei percorsi di assistenza
E siccome
Se
Se la si mantiene questo questo settore in capo ai Comuni
Essendo le risorse dei Comuni è assolutamente sufficiente si correva il rischio si corre il rischio che
Alcuni Comuni che hanno le risorse assicuro che servizi altri comunicò
Allora in quella sede si è stabilito
Che da lì all'Aula il Governo avrebbe in qualche modo provveduto ad incrementare questa
Quota parte questi quattordici milioni e ottocento mila che sono erano previsti che sono previste
Perché ritenuti assolutamente insufficiente di Governo ne prendiamo atto ha dichiarato qui che in sede
Di decreto l'intera sensoriale provvederà ad integrarli
Ma anch'io sollecito il Governo vista l'assoluta carenza del capitolo a trovare il modo di intervenire anche con un milione di euro che è un segnale
Che non sono sufficienti ma trovare in questa sede ora
Un milione di euro da integrare sarebbe un bel segnale soprattutto sarebbe la prova che il Governo mantiene le promesse e siccome
Si trattava
Di una promessa fatta in Commissione Bilancio in sede di approvazione di quell'articolo sarebbe opportuno e al Governo la mantenesse grazie
Grazie onorevole Formica chiesto di intervenire l'onorevole Di Mauro prego onorevole
Già in Commissione avevamo
Rappresentato l'esigenza dell'implemento del capitolo relativo
I attenta a questo alle comunità alloggio
Devo peraltro rappresentare che se queste esigenze al reale io stesso credo che un emendamento
Non c'è dubbio che prelevare le risorse dal capitolo dei Consorzi di bonifica per il quale abbiamo faticato non poco in sede di Commissione bilancio per trovare le risorse
E le risorse che abbiamo trovato lo ricordo all'assessore non sono esaustive rispetto a quelle che sono vedo richieste ricordo all'assessore che la legge a cui fa riferimento il punto si bonifica
I cui fa riferimento il capitolo che che che che che viene riportato nell'articolo tredici Accio non sono che le giornate lavorative tutti i soggetti precari e che hanno riguardo alle garanzie occupazionali
Quindi noi rispetta quelle garanzie occupazionale il Governo ci ha assicurato in sede di Commissione bilancio che
Si provvedeva a breve risorse mancante
A un modello di spesa che aveva copertura tra questo le perizie quindi già noi con questo capitolo che stia individuato in questo emendamento
Ci muoviamo con una certa difficoltà l'assessore all'agricoltura è qui presente ha dato disponibilità in sede di Commissione
Unitamente al direttore generale e ci auguriamo che questo possa essere fatto per evitare
Problemi del territorio perché questi sono gli operatori
Per il settore che provvedono all'arrivo irrigazione fermare in questo momento l'irrigazione attraverso
E la preoccupazione della della mancata copertura alla spesa significa creare ulteriore danno
Acque signor quindi l'emendamento in linea di massima che viene proposto
Del dal collega Falcone ed altri che è condivisibile da parte credo di
Di gran parte dei nuovi se ancora non vuole dare un segnale positivo come lo stesso
Auspico lo faccia badando copertura per esempio da chi capitolo potrebbe essere
La legge ventisette la tabella H o altre cose ma certamente
Sullo stipendio delle persone che sono tra l'altro precari e credo che sia quanto meno
Non non contro mi pare
Onorevole Falcone una guerra tra poveri
Si è onorevole Di Mauro l'onorevole Falcone che se ne prego onorevole
Prelievo Governo ricongiunzioni credo
Credo che noi su questo emendamento
Lo abbiamo presentato perché riteniamo che le comunità alloggio per disabili psichici sono allo stremo veramente chiaro che il nostro è un emendamento di copertura dopo trovare una copertura
Ed è un modo per chiedere al Governo attenzione su questo su questo settore che è veramente in ginocchio anche nonostante quello che ha detto l'assessore Borsani
Poi
è chiaro se ci fosse la volontà reale potremo trovarli anche in danno di altri settori a iniziare dalla è che se tabellata che quest'anno lo voglio dire
Nel capitolo nel capitolo del bando di tutte quelle attività ci sono undici milioni settecento cinquanta mila Euro rispetto
Ai sei milioni dell'anno scorso
Però
Poiché io credo che
Anche qua sui Consorzi di bonifica stiamo parlando tanto
Era vecchia politica a mio avviso lo dobbiamo dire perché non stiamo dando i soldi
Alla
Ai lavoratori di stiamo mettendo
I soldi nella gestione
E qua dobbiamo dire questa Assemblea aveva fatto un intervento legislativo per risparmiare
Individuando in due
Consorzi di bonifica in Sicilia rispetto agli undici attuali l'undici che vi erano presenti e anziché a risparmiare guardando a Alda cosa abbiamo e da una previsione della legge cinque
Siamo di ventotto milioni di euro siamo passati
A quarantatré milioni di euro
è chiaro io spero e su questo non ci sia poi come dire quello che è troppo vuole nulla stringe onorevole Di Mauro io spero che ciò non sia
Io dico non sono in ripresa la gestione no onorevole Dina
Onorevole Dina più volte noi ci siamo confrontati in questa Assemblea
Poi più volte lei
Si è quello degli onorevoli lei si è accorto che
Ha sbagliato e ciò nonostante io dico
Questo emendamento noi lo ritiriamo onorevole Di Mauro lasciamo stare le cose come vanno Tanda e il Governo che si prende tutta la responsabilità noi siamo contro questa manovra perché la riteniamo inutile ma riteniamo non cigni va
Pari teniamo
Ininfluente Manzi forse negativa anche per questa Sicilia per cui un emendamento più emendamento o meno
Immaginiamo Giannola ma hanno la maggioranza voi su qualche altro Conte su qualche anche tema un po'calduccio come dire c'è qualche convergenza un po'di più quindi non ritiriamo ASM Aniello andate avanti
Grazie onorevole con esse mi è sembrato di capire che ritira
L'emendamento a questo punto visto che c'è onorevole Falcone chiuso per dare un po'senso a quello che abbiamo già discusso fino adesso mi è sembrato di capire onorevole Falcone
Onorevole Fagone spese ma do di Capena sui dovendo che
è disponibile a ritirare a ritirare il suo emendamento per cui faccio la stessa domanda questo punto allora e vuole Di Mauro è all'onorevole
Sì di ma lo sono tutti e due suoi quindi ritiriamo tutti quindi ritirato
Il
L'undici punto cinque l'undici punto tre e anche l'undici punto quattro andiamo all'undici punto sei a prima del
Onorevole Greco giovane che non è presente quindi decade
Quindi passiamo alla votazione dell'articolo undici chi è favorevole resti seduto chi è contrario si alzi l'assemblea approva
Articolo dodici
Sì prego Presidente
A me sembra molto complesso pervasa data che abbiamo
Quindi accantonato grazie Presidente impattante abbiamo l'articolo tredici
Allora al solito articolo tredici punto uno emendamento soppressivo a parte l'onorevole D'Asaro
Onorevole da solo
Ritirato
Un momento pagina quarantuno onorevole da zero
Allora onorevole da solo
Ritirato no prego onorevole la prego
Signor presidente onorevoli colleghi assessori l'emendamento
Sull'articolo tredici che prevede questo ulteriore stanziamento di cinque milioni di euro per i Consorzi di bonifica
Ha un significato preciso che quello di
Intervenire terre capire come mai ad oggi i servizi
Sul territorio dei Consorzi di bonifica non è stato sostanzialmente apprezzato da parte degli utenti mi riferisco in particolare
Modo a quelle che sono le segnalazioni sul Consorzio di bonifica della Piana di Catania dove
Ad oggi c'è
Una Grande difficoltà nel sistema del erogazione dell'acqua per l'irrigazione ma non è questo il tema il tema è
Se esiste questa impostazione che se l'assessore all'agricoltura che mi ascolta a iniziare un mese e mezzo fa circa avuto modo dubito subito dopo il suo insediamento
Di
In un incontro di individuare un percorso di rassicurare
La realtà del territorio e quindi gli utenti pensando che c'era e dicendo che c'era già una programmazione che avrebbe portato a dei risultati
E chi ad oggi giustamente sul territorio
Gli utenti gli agricoltori ci certe no e dicono ma voi che siete impegnati in questo
Percorso come pensate che noi potremmo può e anche a pagare che sarebbe l'aspetto dei canoni su cui va fatto un ragionamento ma perché è più grave e che va ad essere compromessa una produzione perché sul sito sul settore
C'è una scarsa come dire attenzione quindi un'organizzazione che forse
Ad oggi andrebbe meglio
Vista perché ci sia almeno sulla realtà del territorio un segnale chiaro per dire
C'è bisogno
Di una ulteriore intervento ma comunque su una realtà che già sta dimostrando di funziona naso una realtà che ad oggi a vario
A vario titolo non ha potuto consentire
La determinazione di un risultato e questo è il motivo dell'emendamento è uno degli emendamenti è soppressivo fatta nonno per motivi strumentali Presidente Assessori
Mi è stato fatto proprio
Perché sull'argomento sia azienda una lampada sull'argomento che ci sia una presa di coscienza e vedendo una risposta concreta perché ad oggi siamo ad agosto quasi
E c'è il problema di una stagione irrigua
Inoltrata che di fatto non ha dato ancora nessun risultato
Grazie onorevole davvero allora onorevoli colleghi quindi lo non lo so mantiene l'emendamento lo pongo ovviamente
Ai
Voti parere del Governo contrario contrario parere della Commissione onorevole Dina
Contrario a maggioranza quindi chi è favorevole all'emendamento si alzi chi è contrario resti seduto
La farfalla sembrano approva passiamo al
L'emendamento
Tredici punto due
Tredici punto due parere lo pongo in
Votazione parere del Governo
Sì prego scusi un attimo Assessore onorevole Falcone prego non ho visto vuole intervenire sul suo emendamento prego
Presidente io intervengo proprio su questo emendamento che è un emendamento che che rende giustizia c'è qua si stanno mettendo
I soldi
Rispetto alla prima manovra finanziaria colleghi scusate ma scusi onorevole Falcone lo dico anche nel suo interesse
Onorevoli colleghi per favore non si riesce a seguire l'intervento l'onorevole Falcone
Prego onorevoli
Adesso onorevole Milazzo onorevole Ferrantelli onorevole Milazzo onorevole però non riusciamo a seguire l'intervento deroga come Falcone grazie causa o a
All'onorevole la prego mi scusi onorevole ma non riusciamo ad andare avanti prego onorevole malamente volevo dire questo è un emendamento di buonsenso questo perché sposta e cerca di
Riallineare la stesa nell'anno precedente
Alla al due mila e quattordici
Per quando riguarda i cosiddetti precari e invece ridurci anche perché rispetto alla prima alla precedente previsione abbiamo un asso ora un sovradimensionamento
Per cui di fatto sono sempre soldi che
Mettiamo all'India che stiamo
Sottraendo emettendo all'interno dei Consorzi di bonifica stiamo togliendo dalla gestione e paghiamo al personale
Perché poi da qui a vedere il personale del settore del Consorzio di bonifica non riusciremo a garantirlo e il personale precario quello più a rischio allora togliere un milione
Dalla gestione e metterlo nel personale significa attuare un principio il buonsenso di navale di ragionevolezza e di garanzia vera dei livelli occupazionali
Grazie onorevole
Falcone allora pongo in votazione l'emendamento tredici punto due parere del Governo previo parere la Commissione
Con
Ora
Contrario a maggioranza peana onorevole Dina tredici punto due
Contrario a maggioranza allora chi è favorevole all'emendamento si alzi chi è contrario resti seduto l'Assemblea non approva
Passiamo al tredici punto tre chiarisco subito che nella stampa sono saltati i nomi dei firmatari che sono l'onorevole Leanza e l'onorevole San Martino sto parlando del tredici punto tre
Parere del Governo
L'assessore
Spero
Prego
Grazie Presidente vorrei dare un parere articolato su questo emendamento o che apparentemente toglie
Al il fondo che è destinato ai Consorzi di bonifica esclusivamente per le garanzie occupazionali
Ma attraverso questo emendamento che è una parte di un emendamento più complesso viene consentita la possibilità di effettuare una transazione con l'ENEL
è che metterebbe in ginocchio i Consorzi di bonifica e non consentirebbe attraverso un pignoramento dal valore di cinque milioni di utilizzare nessuna delle somme
Ad attraverso questo emendamento invece si riesce
A
Coprire la transazione in modo da consentire l'ordinaria vita del Consorzio siamo riusciti a individuare in tema di dissesto idrogeologico la possibilità di
Sopperire a quest'ora
A questo milione di euro mancante in termini di garanzie occupazionali
Attraverso dei fondi non di bilancio cioè delle perizie specifiche che abbiamo già individuato proprio per consentire l'ordinaria vita dei Consorzi di bonifica
Quindi un
Emendamento che apparentemente toglie al Consorzio di bonifica ma in realtà va visto in collegamento
Con a l'emendamento congiunto che ne consentirà ma dico sotto altro profilo il parere del Governo quindi è favorevole Presidente
Grazie assessore intanto dopo la parola intanto la l'onorevole Di Mauro prego però una cortesia prima di parlare l'onorevole Di Mauro
Scusate un attimo quante a sedute sono in corso in questo momento vorrei capirlo perché chi fa capannello ridisegnata parla l'altra parte non si riesce a seguire
Onorevole Milazzo onorevole fiducia vi pregherei di dare un senso a questa seduta se cortesemente ci allontaniamo dal bagno dai banchi del Governo e vediamo se riusciamo a fare una seduta unica
Onorevole D'Asaro
La prego non ho veramente non possiamo darci un attimo soltanto prego Presidente
Tre a firma dei di
Allo spiegato prima l'onorevole Leanza onorevole San Martino era saltata nella scheda dovrebbe avevano risolti
Riduzione di produzione
Appena spiegato dava seguito più scuse c'erano tre adesso adesso perché gli altri facciamo interviene un attimo l'onorevole Di Mauro eroico interveniamo prego
Articolo tredici
Con l'articolo tredici abbiamo individuato una somma di cinque milioni a copertura
Degli stipendi stagionale
Adesso a firma del dei colleghi
C'è un emendamento che riduce di un milione di euro gli stipendi
Per pagare una transazione allora io dico al Governo e al è che i colleghi che hanno presentato
Questo emendamento non mi sembra corretto dopo
Un'attività che è stata posta in essere in Commissione Bilancio
Per fare quadrare i conti che si ritorna sembra di sì e Consorzi di bonifica per pagare transazione non è assolutamente possibile
Questi sono stipendi che ha un vanno toccati se il Governo deve chiudere una grande azione come è giusto che sia lo faccia con i fondi di altro capitolo tabellare capace altre risorse che ci posso resettare ma certamente non do gli stipendi
Grazie
Grazie motiva onorevole Ciaccio prego ha chiesto di intervenire sì Presidente io chiedo all'assessore
Perché siamo pienamente d'accordo con quanto detto alla dal collega però io volevo capire all'Assessore tutto il preambolo
Che queste somme vanno a finire da qualche altra parte non c'è scritto è un emendamento
Quindi io noi dovremmo stare in fiducia a quello che lei dice anche perché
Perché
L'emendamento dice soltanto al comma uno sostituire le parole a cinque mila
Cinque migliaia di Europol quattro migliaia l'emendamento più complesse o forse ancora nelle mani del Governo e non nel nostro
Quindi e non solo per quanto riguarda la transazione
Dei Consorzi di bonifica c'è un emendamento un articolo apposito quindi eventualmente possa intervenire là ma su questo ci alleiamo a quanto detto diciamo a ci accodiamo a quanto detto al collega
La prima di dare la prova onorevole Leanza subito
Beh è sembrato di capire mi corregga se sbaglio assessore che all'articolo tredici e l'emendamento tredici punto tre collegato
A pagina ottantatré con l'emendamento ventisei punto due dove c'è praticamente una variazione da
Due mila seicentocinquanta miliardi di euro apre mila se e non cinquanta migliaia di euro ed eliche probabile trova spiegazione questa questa
Deduzione comunque onorevole Leanza mi è sembrato di capire che lo ritira
La retinato quindi
Allora ritirato Brindisi
Questo punto a questo punto
E dico apriamo questa parentesi adesso questo punto ritiriamo anche quell'altro revocata cioè quello della al ventisei punto due dico lo anticipo lo anticipo lo mettiamo
Dopo quando arriviamo
Ce lo ricorderemo grazie onorevole Leanza allora
Passiamo quindi alla votazione del non ci sono per me le ha dette possiamo la votazione l'articolo tredici
Chi è favorevole resti prego onorevole
Sì stiamo votando se lei onorevole ma come si sieda capirò che le
Chi è favorevole resti seduto chi è contrario si alzi l'Assemblea approva
Fabio
Passiamo
A
L'articolo quattordici al solito elemento soppressi nelle soppressivo prego onorevole danza
Grazie presidente e onorevoli colleghi l'articolo quattordici che enti vedo ancora altri tre milioni di euro sempre sul
Comparto
Diciamo agricolo agro-forestale quindi c'è
Articolo quattordici Presidente lei dovrebbe conoscerlo a memoria
Certo norme per la manutenzione del territorio e del paesaggio rurale e vedo che lei
Ha ampliato le sue competenze vedo che proiettato verso una forma anche molto più innovativa della difesa del territorio al di là della battuta
Signor assessore io ritengo che qua tutti siamo proiettati a sostenere
Gli interventi che servono a garantire fra virgolette determinare le cosiddette garanzia occupazionale quindi tutti siamo a favore di questo percorso però io dico che c'è bisogno
Assessori colleghi per evitare che poi sono solo verso una stampa nazionale veniamo sembra da tutti i testi grande illustri personali città e certi di
Una spesa nonno razionale produttiva
Io chiederei
Pezzi sia
In questa direzione un impegno da parte dell'Assessore che formulo è un
Proporre un programma da in cui viene fuori un rapporto fra costo del servizio reso perché e tempo di dimostrare che noi alle garanzie occupazionali
Alle somme di risorse finanziare consistente che impegna me spendiamo per quella che
Tutto il comparto e ci sia poi un risultato e se questo risultato possa essere
Determinati in condizioni migliori possa essere determinato con obiettivi più significativi possa essere perché no
Anche elemento di orgoglio e per dire che anche la i può restare sono diventati una risorsa e non un peso questo deve essere
L'elemento che deve caratterizzare il nostro tipo anche di azione politica in questo senso presente
L'emendamento soppressivo che noi abbiamo presentato vuole essere anche questo è un emendamento che determini
No no quindi una motivo di ostacolo e quindi da questo punto di vista possiamo anche rinviarla ma determini una inversione di tendenza è una presa di coscienza perché ci sia una risposta concreta e reale attraverso fatti e nonno parole
Azione corredato da chiese integra l'onorevole Grasso prego
Sì Turano simile mostruosità scusatemi
Cambiamo
Prego onorevole Turano
Presidente colleghi assessore
Veda che così come è scritto questa mentre questo articolo non significa nulla
Perché è la fotocopia della legge che già pubblicata in Gazzetta
Se le finalità del Governo sono quelle di dare ulteriori tre milioni di euro deve scrivere
Come
Nell'articolo precedente che c'è questa volontà
Per ora con questo articolo di legge si dice che dobbiamo dare tre milioni di euro per le finalità dell'articolo cinque della legge
Del due mila e tredici e abbiamo copiato una legge che è pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale
è quindi va corretto
Appropriazione autonomia tengo a precisarlo troppo state preavviso che state provando l'emendamento in Commissione per cui adesso l'andiamo a
No no no è si tratta del bene presumo di un mero errore infatti nell'articolo precedente si dice di ulteriori cinque milioni di euro
Qua chiaramente
O
Disguidi o non ha senso approvare questa legge che c'è una legge grazie onorevole Turano per le sue precisazione onorevole Grasso prego
Presidente e siccome
Io l'anno scorso ha presentato un ordine del giorno e chiedemmo proprio la
La che la
Chiusura del dei Consorzi di bonifica oltre che di altri enti oggi ci ritroviamo qui a rifinanziare i Consorzi di bonifica
Le sua e l'assessore che è la preceduta
Aveva del proprio qui nella finanziaria l'anno due durante la Finanziaria dell'anno scorso previsto che vi fossero solo due consorzi di bonifica
Uno accidentale uno d'Italia oggi noi non solo
Non sono avvisi al rifinanziamento insorti di bonifica e aumentiamo le risorse
Ma se le risorse servono solo per pagare gli stipendi perché devono dobbiamo mettere risorse aggiuntive gli stipendi già si sono si sa hanno e credo che esposta ero già delle Poste già assiste perché quelli sono gli stipendi sono stati assunta e starà spuntano personale no
Quindi Assessore entro i sessanta giorni la prego di valere anche normare assieme a tutti gli altri enti anche consorzi vi bonifica perché non servono tutti questi consorzi di bonifica perché ripeto non fanno attività sul territorio ed è bene che anche su queste articolo
Ci sia un distinguo Pertini poi dovrà andare a votare fu finanziamenti quando poi li togliamo ai precari l'Italia ha mai disabilità gli ha mai minori Pisticci non è più possibile
Grazie tra onorevole Grasso sta per essere distribuito
O lo stiamo distribuendo
Allora a seguito di quel di quando penale discusso è stato presentato un emendamento da parte della Commissione
Il quattordici punto due se volete verrà abbreviare i tempi lo leggo piuttosto che distribuirlo è soltanto un un rigo
Allora sostituire le parole la spesa con le seguenti l'ulteriore spesa
Quindi su sono stato chiaro onorevoli colleghi quindi lo pongo in
In votazione il parere del Governo favorevole pare la questione è favorevole chi è favorevole resti seduto chi è contrario si alzi l'assemblea approva
Allora o no onorevole da se l'opera sembrato di capire che aveva ritirato con la
Conferma disonorevole da solo non vorrei che poi onorevole D'Asaro
Allora dico l'avevamo già ritirato giusto allora votiamo
L'articolo quattordici chi è favorevole resti seduto chi è contrario si alzi l'Assemblea approva Cosimo
Onorevoli colleghi
Ci
Cifre ci fermiamo ha pagato dall'articolo quindici sia da molti onorevole vinciullo stile non si agiti stia stia tranquillo allora passiamo all'articolo quindici
Al solito
Quindici punto uno emendamento soppressivo onorevole D'Asaro
Onorevole D'Asaro devo dire lodevole da solo
Per favore onorevole io mi sto rivolgendo l'onorevole D'Asaro onorevole D'Asaro
Onorevole D'Asaro mi scusi siamo all'articolo quindici al solito c'è un suo emendamento soppressivo lo ritira
Ritengo
Ritirato grazie ritirato quindi ritirati anche gli altri onorevole dato è ritirato ritirato ritirato
Ritirato grazie ad altri quindi pongo in
Pre
Non la sento onorevole dovrebbe avvicinarsi perché altrimenti presta sentirla
Grazie onorevole dato mi scusi ma veramente non riesco a
A sentire quello che dice appena varati chiare
L'atteggiamento è stato di grande come dire disponibilità ora se voi vorreste anche con la vostra sofferenza privarci degli interventi devo
Energicamente respingere al mittente questa
Questo tentativo
No ma il tema è sempre lo stesso assessore
C'è
Sempre noi marchiamo
Su questo non abbiamo bisogno di spiegazione da parte del
Di forze esterne di tanti illustri come dire personaggi che ci dipingono come colori quale navighiamo
Oppure balliamo su un Titanic che noi abbiamo la coscienza per poter capire
Come marciamo verso impegni di spesa su cui è arrivato il momento di vedere perché
Qual è il senso e qual è anche l'impegno che noi vogliamo porterà sulla vicenda Ente acquedotti Siciliani sicuramente quest'Aula è giusto che ne capisca i termini e contenuti di questo continuo impegno di risorse finanziarie che portano verso che cosa
Questo è il tema su cui noi dobbiamo anche avere una grande capacità di intervento ma anche lì modifica di un percorso è un'emorragia su cui c'è bisogno di intervenire per vedere come frenare a me
Il la pericolosità oppure ora mo'regia a cui dobbiamo assistere così passivamente caro Presidente
Dall'assemblea questo è il senso della nostra emendamento soppressivo aperta anche a lei
Il senso per dire visto che non riusciamo
Ad incidere
Allora forse con un emendamento soppressivo apriamo il caso
Il senso è su questo assessore ci spieghi perché questi interventi finanziari anche su questo è
Grazie
Onorevole da solo c'è una richiesta ben precisa assessore se vuole cortesemente non intende intervenire sulla rimane quindi onorevole onorevole D'Asaro la ringrazio per
Onorevole D'Asaro
Onorevole D'Asaro la ringrazio dico non per la naturalità avendo ci ha spiegato i motivi della di questa e nelle domande chiedo dico lo ritira o lo mantiene prima e ho chiesto l'assessore
Assessore Amati
Prego assessore non l'assessore
Non non intendo undici
Va bene allora
Prego Assessore
Onorevole evidentemente se il Governo
Ammesso queste
Onorevole esso risponde
Evidentemente se il Governo ha messo queste cifre all'interno di questa manovra di leggi la ritiene
Utile indispensabile abbiamo lungamente di discusso di questo anche in Commissione per cui
Non credo che ci sia nulla null'altro da aggiungere
Prego onorevole Musumeci
Scusi Presidente chiedo che ci sia una questione di stile sa io evito di parlare anche perché il tempo nell'immediato il Simone
Se un collega pone un problema
Come ha appena fatto il collega d'asilo soli Ente acquedotti Siciliani
Del quale ente ci occupiamo salutando quando dobbiamo in lingua e la dotazione finanziaria non è conosciamo le procedure lo Stato di lavoro dei lavori del processo di liquidazione
Non sappiamo nulla
Sulla sorte complessiva di questa struttura realizzata nel quarantadue
è andata avanti malamente però scusi Assessore lei non può dire ne abbiamo già parlato lungamente in Commissione
Mi sembra irriguardoso nei confronti dell'Aula
Lei deve dimenticare di averne parlato in Commissione questa è un'altra realtà
Perché in Commissione non tutti i gruppi sono rappresentati
E in ogni caso la dignità dell'Aula io credo che meriterebbe lo stesso trattamento politico e quindi di rendiconto che lei avrà potuto benissimo
Consegnare alla Commissione
Glielo chiedo perché personalmente mi sento offeso da questo suo condotta proprio perché io non facendo parte della Commissione bilancio né io né i miei colleghi del gruppo
Lei non può rimandare alla trattazione fatta in Commissione Bilancio quindi la invito per questo e per altri argomenti
Lo dico a lei ma lo dico in generale a tutti di volere puntualmente riferire a in Aula a prescindere
Da quello di cui avete parlato in Commissione voterà averne parlato anche per cinque giorni la cosa francamente mi riguarda assai poco scusi persino prego ci mancherebbe grazie onorevole Musumeci prego assessore nello
Onorevole mi scuso
Non volevo essere offensivo e riguardoso assolutamente me ne dispiace
Me ne dispiaccio mi dispiace assolutamente
Sulla questione
Risponderà anche il collega io evidentemente lente diciamo lei assessore è una un è un ente che da tempo e oggetto di attenzioni diciamo da parte del Governo sicuramente
Sono importi che riguardano delle degli stipendi lente e in liquidazione
Ci sta a cuore sicuramente non soltanto in fase di finanziaria
Ma è una cosa io io personalmente ho ricevuto
Tante volte in queste settimane queste persone per cercare di capire come risolvere anche i problemi di questo Ente è una realtà molto complessa in questa fase il Governo ritiene
Di andare avanti rimpinguato questo capitolo e portando avanti la questione ma
Sta a cuore al Governo risolvere i problemi di queste persone
Perché
Come ha giustamente detto lei non è corretto che i problemi non vengono affrontati alla radice e questa è intenzione del Governo e di Governo vuole affrontare il problema alla radice però in questa fase in questa manovra finanziaria a questo punto dell'anno
A fine luglio riteniamo di dovere
Con scrupolo portare avanti questo articolo così come è scritto per poi lavorare
Per la risoluzione definitiva
E e proficua di di questo Ente
Allora un attimo di fiducia a
Prego perché sono timori per il Governo prego Assessore
L'assessore Galli
Assessore la prego si alzi senza perfetto
Volevo dire che
Nel
Onorevole Musumeci dobbiamo intervenire sulla faccenda e ANAS quindi mi faccio un impegno che dobbiamo
Realmente affondi intervenire
Tra l'altro dovremo può intervenire sulla
Una nuova legge sull'acqua perché in effetti c'è bisogno di mettere mano ed evitare di dare ogni volta
A dover fare provvedimenti tampone
Quindi in questo c'è l'impegno degli assessorati e del Governo
E assessore
Ha chiesto ieri anche l'assessore all'agricoltura un attimo onorevole tv cedo subito la parola
No solamente come come anticipato il
L'Assessore Agnello volevo dare alcune indicazioni più precise all'Aula non perché sia di competenza della mia rubrica
Ma perché le indicazioni sono contenute nel fascicolo dei riferimenti normativi allegato alla documentazione che è stata consegnata all'Aula riferimenti normativi alla pagina trentatré
Sono elencati sono elencate queste somme queste indicazioni sono molto puntuali
Non si tratta di somme relative al funzionamento dell'ERSA ma del personale distaccato presso
Dal personale ex Ersap distaccato presso varie
Realtà una delle quali è la ressa issate quello dell'artista della del comma uno
Poi abbiamo la interregionale per il diritto allo studio universitario l'Istituto per lo sviluppo delle attività produttive all'Istituto del vino e dell'olio queste sono
A hanno a loro carico del personale proveniente dall'Ente acquedotti siciliano
E questo personale viene retribuito attraverso questi questi capitoli a cui è stato fatto riferimento grazie Assessore allora chiesi delle loro di fiducia prego onorevole
Ricordo sempre che i tempi sono contingentati per cui
Vi chiedo di essere no io volevo chiedere all'assessore che
Appena fa tutti ulteriormente o se è queste somme assessore sono effettivamente
Sufficienti a coprire fino a quando le esigenze del personale se questo calcolo è stato fatto perché io qui vedo che per le finalità di cui all'articolo sei
Sono stanziate le somme di cinque milioni novecentotredici e così a seguire
Però mi sembra che complessivamente non si riesca a coprire il fabbisogno del personale quindi bene faceva prima l'onorevole dati poi il presidente Formica ad evidenziare come la questione
Vada a frontale tanti è
In termini di garanzia occupazionali
In una visione anche pluriennale perché chiaramente non possiamo noi porre la questione ogni volta che ci sono ritardi e gli stipendi per due-tre mesi il questo personale al di là della liquidazione dell'ente a l'otto di Titanic va garantito rispetto ad una tutta una serie di tutele di diritti che vanno poste in essere in maniera irreversibile pensiamo che questo vada fatto attraverso un sistema di riforma che chiami in casa ovviamente anche a leggerla ho qui l'assessore prima faceva riferimento però diciamo i due Bin Ali devono porre parallelamente quindi una riforma organica che consenta un corrette pieno utilizzo di questo personale da una parte
è da un lato una garanzia certa fu le tutele di queste personale idea grazie Pinuccio prego onorevole
è ma deve restare è stata fatta una domanda all'assessore di parlare prego Assessore
Onorevole fiducia io le assicuro che queste somme sono sufficienti perché si vanno ad integrare
Alle somme che in precedenza nelle precedenti manovre di bilancio sono già state poste su questi capitoli di spesa grazie Assessore allora onorevole dato il giusto per onorevole caso giusto per chiarezza
Tutto ritirato
Grazie allora pongo in votazione l'articolo quindici chi è favorevole resti seduto chi è contrario si alzi l'assemblea approva allora onorevoli colleghi da
Seduta a convocata per domani martedì ventinove luglio alle ore dodici con il seguente ordine del giorno ovviamente
Al primo punto la strada della Regione per l'anno finanziario quindi la legge che stiamo trattando al secondo punto benefici pro dei testimoni di giustizia ma sono settantotto al terzo punto la si elegge sei sei tre cinque sei sette sette uno barra
Al quarto punto la quota centosettantacinque barra al quinto comma uno barra
Alla sesto bruciano i tre barra settimo
Ci vogliono otto barra ottavo fotocellule dopo centottanta seicentonovantaquattro duecentodieci delle quattro quattro undici quattro educato preservarla nella discussione unificata le mozioni numero trecentotre centododici a
Quanto novecentocinquantasei al più discussione della mozione duecentonovantaquattro al sesto duecentotrentatré al settimo centosettanta centosettantotto la seduta è tolta