29LUG2014

Collegamento con Claudio Landi per intervista ad Augusto Minzolini sugli emendamenti dibattuti al Senato

COLLEGAMENTO | di Andrea Billau Radio - 16:34. Durata: 2 min 12 sec

Player
Registrazione audio di "Collegamento con Claudio Landi per intervista ad Augusto Minzolini sugli emendamenti dibattuti al Senato", registrato martedì 29 luglio 2014 alle 16:34.

Sono intervenuti: Claudio Landi (corrispondente di Radio Radicale dal Senato), Augusto Minzolini (senatore, Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente).

Tra gli argomenti discussi: Costituzione, Finocchiaro, Governo, Grasso, Lavoro, Movimento 5 Stelle, Partiti, Polemiche, Politica, Riforme, Senato, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 2 minuti.
16:34

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Grazie abbiamo qui con noi
Ma abbiamo qui con noi comico diritti Forza Italia allora avuto che sacrificata succedendo perché Presidente l'ATO ha integrato il peso la seduta di parecchi non o contestazioni progettazione perché ci sono degli emendamenti
Quando il voto segreto
Ci provengono spacchettata cedendo noti in maniera artificiosa propri evitare PIL e Tonetto impianti toccato l'elezione diretta del Renato megabit accolte credito
è un atteggiamento abbastanza paradossale e per alcuni versi anche abbastanza
Brutale la parte
Trafficata del privato e tante ancora di più da parte della maggioranza perché dire anche che non si possono fare delitti dizioni rispetto a un concetto l'emendamento che attengono anche programmi drammatica e c'è un tempo compiuto tagliando di e la quella cosa che mi colpisce di più di tutto questo tegole e il fatto che stamattina c'è uno spreco Peccanti molto interessanti da parte di uno dei relatori demand Finocchiaro
Che faceva si chiamava
Allo spirito costituente si richiamava alla necessità di tenere una sovranità all'Aula ebbene cioè io credo
Non riesco a capire perché si debba essere questa paura
Rispetto al voto segreto sempre che non ci sia una sorta di coercizione su questi temi ricordo che nell'Assemblea costituente
Fu diciamo i vari articoli fruttati io così credo che potrò quali mi sembra ricordo pene quarantatré punti cliniche crediti e soltanto che in T tre ad appello nominale per quel manchino che
Per realmente ci poste la decisione da parte di tutti di avere un atteggiamento
In linea con lo spirito costituente ci dovrebbe essere una l'meno formalismo meno meccanico sia più utile tre perché debba andare alla sostanza
Chiarissimo speriamo decretare sufficientemente chiari c'è appunto una dibattimento ma gli emendamenti che vengono spacchettati nome del principio che le parti che riguardano le minoranze linguistiche moneta sottoposte obbligatoriamente a voto segreto le altre parti no ed è questo punto
Il termine del problema lo può ogni quelli insomma i titoli contrari alla riforma costituzionale conta entro questo meccanismo di spacchettamento ora vedremo quando il Presidente del Senato riprenderà la seduta