02AGO2014
rubriche

Il Maratoneta - Trasmissione dell'Associazione "Luca Coscioni" per la libertà di ricerca scientifica

RUBRICA | Radio - 14:30. Durata: 1 ora 9 min

Player
Commento alla delibera della Regione Toscana e della proposta di decreto legge sulla fecondazione eterologa; accessibilità al mare per i disabili.

In studio Valentina Stella e Margherita De Bac.

Puntata di "Il Maratoneta - Trasmissione dell'Associazione "Luca Coscioni" per la libertà di ricerca scientifica" di sabato 2 agosto 2014 con gli interventi di Filomena Gallo (avvocato, segretario dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica), Margherita De Bac (giornalista del Corriere della Sera), Maurizio Lucci (sindaco di Sabaudia), Fabrizio Ghiro (presidente
dell'associazione "Beatrice" per la tutela del disabile e della sua famiglia), Domenico Danza (direttore del "Centro di Mediterraneo Medicina della Riproduzione" di Salerno, Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica), Michela Marzano (deputato, componente della Commissione Giustizia, ordinaria di filosofia, Partito Democratico), Paola Binetti (deputato, Partito Democratico), Luigi Marroni (assessore al Diritto alla Salute della regione Toscana), Valentina Stella (membro di Giunta, Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Affari Sociali, Associazioni, Corte Costituzionale, Decreto Legge, Disabili, Donna, Fecondazione Assistita, Lorenzin, Mare, Maternita', Ministeri, Ricerca, Salute, Sanita', Scienza, Sterilita', Turismo.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 1 ora e 9 minuti.

leggi tutto

riduci

14:30

Scheda a cura di

Delfina Steri Iva Radicev
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Il maratoneta
Trasmissione dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica
Buon pomeriggio a tutti da Valentina Stella per la trasmissione di sabato due agosto oggi due argomenti a completare il nostro sommario il primo sulla fecondazione eterologa e la proposta di decreto legge che il ministro lo Linzi in ha illuso nato nella dodicesima Commissione affari sociali della Camera martedì scorso e la seconda parte invece dedicata alla accessibilità per i disabili delle nostre spiagge abbiamo tanti ospiti e quindi vado sub Vito al primo argomento e saluto qui commi ad aiutarmi nella co conduzione ma attività di banca giornalista del Corriere della Sera che abbiamo avuto già nostra ospite quando abbiamo presentato con lei il suo romanzo per fortuna cena no i pinoli romanzo dedicato al problema della notizia e che ha già raggiunto dieci mila copie che per un romanzieri esordiente e già tante siamo contenti di averlo avuta qui con noi a presentare il libro ben notava degli scambi grazie e buon pomeriggio a grazie per la presentazione allora vi presento subito gli ospiti di o ci che sono l'onorevole Michela Marzano componente della Commissione giustizia e ordinario di Filosofia benvenuta onorevole
Grazie comporre eritreo non forme di giorno notevoli Paola Binetti componenti della Commissione affari sociali benvenuta onorevole Binetti
Benvenuti a tutti voi e il dottor Domenico danza direttore del Centro mediterranea medicina della riproduzione di Salerno benvenuto dottor danza anche i Consiglieri generale dell'Associazione Luca Coscioni e Filomena Gallo né a SOSE che tale dell'associazione ciò Filomena Paolo come ricatto allora come vi anticipavo nel nel sommario martedì il ministro infine si è recata nella dodicesima Commissione sanità e ha presentato una bozza d'il decreto legge che assorbire dovrebbe diciamo con il mare quei vuoti che sono stati lasciati dalla sentenza centosessantadue della Corte costituzionale che il nove aprile ha cancellato il divieto di fecondazione eterologa nella Commissione erano presenti anche appunto l'onorevole Paola Binetti l'onorevole Marzano e quindi con loro ascolteremo i loro pensieri su su questa proposta di di decreto però volevo subito iniziale con con Filomena tu hai potuto ascoltare la diretta di questa Commissione e un punto che commenteremo anche con l'onorevole Marzano e quello dell'anonimato dei detonatori chiassosi citato molte polemiche anche nei giorni successivi abbiamo poco tempo per ogni ospite perché il nostro spazio solo di quaranta minuti quindi chiedere a tutti gli esteri sintetici quale Filomena la posizione dell'Associazione Luca Coscioni in merito alla questione dell'anno
Nato
Ma sicuramente bisogna fare un passo indietro e fino a quando è entrata in vigore la legge quaranta nel nostro Paese le tecniche con donazioni di gameti venivano applicate con all'anonimato dei Donato ori non c'era commercializzazione e al massimo era consentito un rimborso spese e i giudici della Corte costituzionale nel cancellare il divieto hanno ribadito più volte che non c'è un vuoto normativo di nessun tipo nei sordi ma penso che le garanzie per tutti i soggetti coinvolti si vedono sono sono stoppato da un un affetto normativo previgente e successivamente il fatto anche in vigore invece sui chiama PEC l'unico per quello che riguarda i requisiti anche
Dei centri di fecondazione assistita e il ministro Lorenzini ma ha evidenziato durante
L'audizione alla dodicesima Commissione della Camera
E l'esigenza di normare la funzionano animato quindi
E ha evidenziato
Un solo aspetto eliminare l'anonimato dei donatori allocarlo riteniamo sinceramente già da tempo anche quando il divieto era in vigore che tale scelta non è percorribile in un Paese dove i donatori sono sempre tutta i anonimi ma nel momento in cui il Parlamento quindi con una proposta di legge che parte dal Parlamento che non segue invece lì terra dell'urgenza che unite era qui corrisponde invece il decreto legge e il Parlamento
Potrebbe intervenire su questo punto ma a questo a questo punto dovrebbe valutare il doppio binario già nella scorsa legislatura e anche in questa siamo lavorando affinché sia depositata e una proposta che evidenti la possibilità di scelta per la per la coppietta eccetera a un donatore anonimi onde noto recante anonimato questa scelta è stata operata anche da altri Paesi europei e
In realtà e i giudici della Corte come diceva all'inizio hanno ribadito che rapporti familiari non si basano sull'identità dialogica sulla
Su su una questione che quindi ritengono che non vada in questo momento top Carta e in quanto non c'è vuoto normativo scusatemi Felipe ribadisco questo concetto però il concetto che i giudici per più volte all'interno della morti ve le motivazioni della sentenza hanno voluto ribadire affinché la tecnica Foster i turisti nati immediatamente e quindi
La le tecniche di fecondazione eterologa possono essere applicate nel nostro Paese
Parlamento e la società civile dovessero ravvisare l'efficienza di una normativa che riguarda e l'anonimato dei donatori fa un passo successivo ma dovrà vedere un dibattito parlamentare e non tempi ristretti previsti per un decreto legge e come si concilia secondo lei il diritto all'anonimato da parte
Donatore col diritto del bambino a risalire le proprie origini a conoscere quali vi sono i suoi genitori che noi chiamiamo biologici naturali però dal punto di vista
Del del DNA visto che poi si Lalli questa
Questo provvedimento del ministro Lorenzin consente anche
La la la doppia donazione quindi un embrione
Totalmente appartenente ad altri DNA come si concilia diritto all'anonimato appunto col diritto a conoscere le proprie origini ma io vorrei precisare che i giudici della Corte non l'hanno fatto differenza tra
Donazione
Totale e donazione parziale di gameti quindi la coppia totalmente sterile Rocco piazza finalmente sterile sono contemplati entrambi a questo punto è tipo vera una doppia eterologa quindi Pollari permetti Terni totalmente alla coppia su questo punto i giudici non hanno fatto alcuna differenza ed sulla parte sanitaria c'è da dire che i centri di fondazione assistita sono tenuti a conservare per trent'anni nei propri reti dritto i dati che riguardano i donatori sono quei dati sanitari che riguardano malattie feeling effettuati
Su quello che invece riguarda la possibilità di rito vita lire all'identità del donatore quindi al nome e cognome stiamo assistendo comunque ovvi partito che investe anche non solo chi chi accede alla FIOM per gli affitti da ma investe anche il pugno di bambini ab adottate perché riguardava adulti e vorrebbero l'infallibile all'epoca dei ricchi ma appunto come dicevo prima c'è bisogno di il dibattito che si sta fuori anch'
E
Con laurea per posso culturale
Proponente e poi Ortisi e su questo punto do la parola all'onorevole Marzano perché su Repubblica del trentuno luglio è intervenuta in si e mi ammalia novella Di Luca appunto sulla questione del nome del padre nell'articolo o se la storia familiare diventa un dilemma etico le hanno dei voli Marzano fa un'interessante differente sa tra la storia Pavin tale identità del donatore questioni che ha ripreso anche durante l'intervento in Commissione quando parlava di uno studio da lei ha affettuato proprio su su questa questione ce ne vuole parlare
Il fatto allora per quanto riguarda che siano in sé la questione dei giudizi è una questione molto delicata molto complessa
Però secondo me in Italia molta confusione nel fatto che bisogna stare attenti accodarsi esistente eruditi siti quali origini stiamo parlando e quindi ai siti effettivamente la tendenza ad assimilare i due patetico molto diverso e cioè quel prospetto che portati i bambini adottati e ci sono stati partoriti comparto anonimo
Ha interrogato sulle proprie origini sulla PAC favoriamo
Sulla storia in abbandono perché purtroppo in quel caso c'è stato un abbandono anche che poi Dandini nel momento in cui vengono adottati accolti
I in una nuova famiglia ritrovano completamente la figura del pari a firma della Marek ai genitori come genitori adottivi
Però evidente una Oriakhi precede l'adozione ed è la richiesta di questi bambini e quella di alligazione su alle origini porsi all'affitto a Oria Chiappa istituto l'adozione alla sfera dell'abbandono perché l'abbandono perché io che cosa è successo domande legittime che costituiscono anche dipinta personale di cui uno di noi
Non ha toccato invece un mercato in cui si parla Ifi fondazioni eterologa la questione è molto diversa
Non c'è una storia da raccontare tutta ricette la nascita ovvero c'è una storia ma la teoria riguarda il modo di concepimento cioè dunque in che modo questi bambini sono fatti con siti
E questo è raccontare gli apparati di precedenti mappetta faranno niente a che vedere con la storia
Di
Nona cioè dei donatori di una crisi ciclica medicamenti perché in quel caso non si tratta soltanto di un
Uno che riguarda del materiale genetico
Ora pianeti non hanno l'espulso Mennuni perché non vengono scelti ecco hanno determinato donatore
Vengono attribuiti ha una copia sarebbero potuti essere pagati lui che ad un'altra coppia non fa parte tutto sordità storia in tutt'Italia
Ecco perché dobbiamo stare molto attenti dire effettivamente i che i bambini hanno diritto alle loro origini come è stato tra l'altro ho ribadito anche dalla Corte Costituzionale recentemente in una sentenza del due mila tredici
Ma i bambini a devono avere attacca dei pareri insignificanti i vecchi bambini devono poter avere attratto alla loro storia e quindi K attenti a non identificate storia con DNA
Perché negli anni hanno nella storia a meno che non cadiamo in problemi legati a una forma di riduzioni modi elettrico
Che ha fatto tutta una serie storia dietro di sé
Quindi lei è contraria onorevole applica acconsentire a far sì che questo eccesso le proprie origini sia libero sia una se ansia quasi
Previsto come diritto
Allora io sono Powell all'accesso alle origini proposito prima così importanti da parte della falla personali ma sono contraria al fatto di togliere l'anonimato scelta per vari motivi proprio perché da un atto l'anonimato emittenti proteggere da un lato
Gli oratori della crisi e dall'altro lato anche la sua tesi differenti tra i futuri genitori Illy patente nel senso che elementi giustamente di considerare i il materiale viene ho come facente parte di un pacchetto che un precetto medico che permette di avere dei figli i pacchi per problemi di sterilità specifichino potrebbe aprirli quindi aree acchiapparli proprio richiesti
Togliere l'anonimato invece no e quello studio a cui lei ha fatto riferimento e quindi mi ero riferito agli ospiti sta parlando in perché anche in Commissione
Davanti alla al ministro Lorenzina è effettivamente una ricerca che io ho condotto in Francia che è durata tre anni che ho condotto inizia e Costa solenni empirico affermazioni ovuli e sperma
Interrogando intervistando tantissime copie che avevano appunto che è tumultuoso per poter poi avere un figlio e tutte queste coppie cento per cento delle coppie hanno risposto che di fronte alla possibilità di togliere l'anonimato non avrebbero più patto un richiesta tipo Piera avere accetta una fecondazione eterologa e quindi Farid però andati all'estero laddove è protetto l'anonimato
Questo significa
Qualcosa voglio arrivare questo significa che
Togliere l'anonimato significherebbe di fatto obbligare di coppia se continuare ad andare all'estero e quindi di fatto un mettere fine a quel turismo
A questo ritmo è legato alla nascita che purtroppo attacco stringendo tante copie italiani che hanno la possibilità economica di farlo e andarsene significa perenne
Sarebbe un modo per la non rendere operativo l'accetto all'eterologa tarpato effetto e poi finisco ultimo elemento ci pare che anche il problema dei donatori tanti donatori tanti donatrici permetterebbero di donare offrì tolta
Loro la possibilità di a carico per gravano
Può
Grazie onorevole Marzano e uno Tivoli Binetti invece lei ha sollevato un'altra questione io ricordo che già c'eravamo sentiti a questi microfoni quando abbiamo presentato il libro lei ha scritto insieme alla collega Francesca Lotito il caso stammi alla prova dei fatti e un punto che lei sollevava all'interno di quel libro ma anche nelle varie presentazioni era quello che l'attivo ai livelli essenziali di assistenza l'il ministro Insinna a appunto dichiarato che la fecondazione eterologa sarà inserita nei livelli essenziali di assistenza quindi sarà a carico del sistema sanitario nazionale ed un punto che lei ha molto criticato
Ci vuole raccontare il perché figlio le rispondo alla domanda specifica che lei abbia fatto però poi vorrei fare un'osservazione su quelli che sono stati per seicento
In più senza la domanda specifica che lei mi ha fatto io voglio semplicemente ripercorrere anche in questo caso una dove sia più evidente
C'era allora Ministro della
Vita nel secondo governo Prodi
Livia Turco che si sta cercando
Di
Ottenere potremmo dire un aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza sono circa sette anni
Che non si riesce a inserire nei livelli essenziali di assistenza per esempio
Una serie di malattie rare illecito concretamente centonove perché sono quelle che hanno come dire un intento Ist
Particolarmente accurato e particolarmente documentato che chiedono di essere in tempi medi venga essenziali di assistenza
Sono malattie per le quali fedelmente riconosciuto questo status
Indubbiamente la qualità di vita dei bambini e la qualità Vito famiglie non solo dal punto di vista sanitario ma anche dal punto di vista del corteo del deve farci tutti che vengono dati
Alle persone fornite nei livelli essenziali di assistenza
Potrebbero vedere migliorare la loro qualità di vita
Allora mi sembra che nel momento in cui dal punto di vista dinamo dell'economia sanitaria ricerca entro mantenere i livelli attuali c'è un'insistenza e ripetuta societari
File sono richiamare alcuni colleghi ma con cui mi faccio da coordinatore
A all'intergruppo interparlamentare sulle malattie rare e noi ci stiamo molto perché veramente il ministro a Capra perché il Presidente del Consiglio poi in fondo spettano le decisioni i finali anche in queste materie così complesse
Appare hanno a riconoscere ai pazienti affetti da malattie rare i ritardi nella scelta insomma allora mi sembra che se ci sono tanti diritti
E io non sono
Dell'avviso che si debbano mettere come dire le persone in una sorta di contrapposizione con le con le altre ma certamente certamente i pazienti
Aspetti da malattie rare hanno come dire un diritto a trovare un accesso immediato specifico e prioritario
Personalmente ritengo che anche questo riferimento che le faceva all'anno mai libero cerca fatto Susanna
E
Ritengo che molte persone ci ha molte di queste famiglie che avessero trovato una qualità di assistenza astista decida
Più intensa
Più attenta ai propri bisogni specifici probabilmente avrebbero riconosciuto prima
Quanto c'era illusorio nella proposta del metodo stanno Ina e come non avrebbe potuto offrire con la forza di panacea capace di guarire tutti
Maniche poi la delusione a cui vanno incontro molte di queste famiglie e che invece crea una sorta di fabbrica delle illusioni perché tutti coloro poi che non trovando un aiuto reale attraverso le istituzioni finiscono con a confluire Roberto queste soluzioni un po'immaginifica io la mia la mia rivendicazione se è possibile chiamarla in questo modo ex attenzione
Livelli di assistenza sociale di assistenza
Ma perché si
Prima quantomeno a coloro che per motivi di urgenza ma anche per motivi che attinenza
Vantano degli autentici diritti in questo campo nessun punto
Il secondo punto su cui potevo intervenire rispetto a quello che hanno detto le colleghe prima
è le colleghe mi riferisco sostanzialmente soprattutto alla
Alla quale Cavarzan ma poi anche a quella carica Filomena Gallo eccetera che cosiddetto materiale genetico non è un materiale
Che
Dal punto di vista della memoria
Tutti noi sappiamo perfettamente che una parte importante di ciò chiamo strettamente legata
A questo fondo
Materiale gestiti
Se non fosse così non ci sarebbero
Tante indagini tanti approfondimenti ma poi tutti sappiamo perché lo siamo anche se vuole dall'esperienza popolare in che misura civile all'interno del tutto il gruppo che dà vita ad una persona mensile la sua somiglianza
Intanto il materiale genetico ma a cui fa
Quei famosi genitori più logici che comunque continuare a esercitare nell'arco del tempo
Un'influenza non indifferenti punti o non banali Cerea il materiale genetico
Non lo ridurrei semplicemente come se fossero dei pacchetti dei pezzetti
Di un leggo con cui costruire delle cose è qualcosa che è molto più importanti che ha una dignità cara ordinaria proprio perché contiene codice genetico che ognuno di noi diciotto stiamo ciò che faremo il tutto che comunque certamente avremmo anche potuto essere
Attraverso questa vera vera
Straordinaria interazione che c'è tra natura e ambiente tra natura e cultura però aspetti biologici aspetti educativi effettivi eccetera
Questo mi sembra importante una cassa accordare Keplero efficiente come dire inflitto dei feedback da parte del donatore di mantenere sono animato
Ed è vero che esiste il diritto edificatorio da parte dei genitori sociali il come dire e mantenere medici tanto il più possibile marcate
Da quello che
Il cosiddetto genitore più logico ma esiste anche
Fitto che il progetto a voler sapere non solo filiera
Suo padre cocchiera Somalia ma poiché è qualcosa di più
Per quali ragioni
Quest'uomo in modo particolare anche finiti conoscono soprattutto e finché al maschile quando diciamo figli comincia un percorso che raggiunge cifre anche piuttosto piuttosto elevate noti donatori
Ma per quale ragione qua c'è
In questa
Esperienza che persona che
Come dire
Schemi nel mondo civile potenziali come notifichi piano cc conta finora mi appaiono in senso anche è una motivazione forte a questa portati donazione
Perché non ci dimentichiamo che ormai non è una donazione qui qualcosa che io posseggo meglio ad un'azione di qualcosa
Che il mio sogno e di qualcosa che generalmente e
Io trasmetto al bene più prezioso che un genitore acché il proprio figlio no per quale ragione questo quindi parlo del ministro venti in in house in Commissione l'altro giorno
Sotto diciamo una comunicazione molto ampia molto esteso molto dettagliata
Che
Rita concretamente anche situazioni che si stanno verificando prevalentemente il nord Europa o comunque in quei Paesi in cui è maggiormente in uso qualche contatto nero eterologo cioè in uso da
Da più tempo di persone che stanno cercando di costruire queste storie e non solo attenzione per motivi strettamente sanitaria
Come dire ci sono malattie da un certo punto loro si presentano in cui ricostruire il profilo profilo genetico familiare può essere
Fascia importante può interessante ma anche semplicemente perché attiene
Al diritto di una persona quindi o non
Anche tra coloro che sono particolarmente fattori della della fecondazione eterologa
Io non escluderei da complessità l'approfondita ma anche il valore intrinseco di questi quesiti perché non ci fosse come dire ridimensionare
Tutti coloro che in quest'ambito solleva molti problemi
Come se non c'è consenso fossero semplicemente delle persone che
Come dire rispondono il processo che potrebbe trascendere in modo più più veloce in modo in modo più rapido non è la ricognizione anche poco favorevole a un disegno di legge di iniziativa parlamentare che intervenga su questo
Più di quanto non sia favorevole a un decreto otto in quanto di fatto non sia favorevole in tali linee guida
Onorevoli Binetti sono Margherita De Bac che io non le faccio una domanda così consenta Valentina stella di portare di condurre in porto questa trasmissione entro i tempi però volevo fare soltanto chiarezza una precisazione a proposito dei LEA io mi sono occupata molto e mi occupo ancora di malattie rare e era quello sulle malattie rare si le e libero precedente ringrazio di averlo ricordata una e quindi non è vero che non ci sono nei LEA queste altre ulteriori centotto malati eroi rare e ci sono sono presenti mi hanno quella anchor problema di fondo è che l'elenco deve essere anche
Ancora varato dopo mi restano mille illusioni mille annunci poi
Io riterrei dopo che inserire nei LEA cioè membri nei livelli essenziali di assistenza cioè le prestazioni cui tutti i cittadini in tutto il territorio italiano hanno diritto inserire nei LEA all'eterologa non anchor impatti bile con le malattie rare perché parliamo in proporzione di fondi che si presumono di minore entità io credo che anzi sia un bene perché il pericolo di questo della Cardella caduta a il divieto dell'eterologa è in Italia avrebbe come portato con sé alla discriminazione ulteriore delle coppie l'eterologa un investimento per i centri privati che si occupano di procreazione medicalmente assistita non dimentichiamo che lo svolgono una operazione un'opera un'azione solidaristica e che quindi è giusto che le coppie che era si possono permettere certe prestazioni private e non non vi dico vi racconto quante mi hanno chiamato per avere informazioni è quanto
Hanno Espresso la loro gioia anche a me che non sono non mi conoscono ma che seguo da anni questo problema
Avrebbe creato sicuramente un altro
Un altro elemento di ineguaglianza e quindi trovo giusto che questa voce compaia né
Allora
Tutto sembra
Che
Voglio dire
Che
Accanto ai giovani e Margherita De Bac compattezza che ho sentito ca
Di fatto le malattie rare le centonove tonificato accresca ma perché sono ancora non votano affatto Gianpiccoli finti quelle
Pazienti che la cui patologia inserite nei livelli essenziali di assistenza sono soltanto parchi identificati e riconoscimenti quindi questo gli auguro che faciliti
Questo facesse sì la Celle anche per carità sì da tanto tempo che noi ci battiamo in questa direzione bene io buona cosa è vero il centodiciotto che attualmente si talmente sui fatti infatuazione solidaristica nei centri privati hanno un'azione
In relazione a scopo di lucro ma sarà arriviamo qui dottor danza che poi si potrà ci potrà spiegare come funzionano le cose nel nessun centro io prima di salutare l'onorevole Marzano nei voli Binetti voleva affrontare secolo onorevoli Marsan molti un punto e la allarmi sono di Insinna in un'intervista al fatto quotidiano alla domanda potremmo chiedere potranno chiedere al momento della fecondazione i i genitori i quali sono le caratteristiche del donatore e la risposta del l'amministrare non potranno sapere nulla se non che i donatori stanno e quindi non potranno scegliere come accade in altri Paesi le capping si chiede genetiche del nascituro ecco un commento suono che voi Marzano visto che anche esperienza al di fuori dell'Italia
Ma guardi io su questo punto ovviamente sono d'accordo nel senso che
Chiedere che ai genitori di scegliere le caratteristiche
Significherebbe che a quel punto arrivare una specie di catalogo immaginando che tra l'altro figli tartufi determinati e qualificati corsia appuntamenti e
Determinante per quello che è con una tecnica secondario ma ci sono due punti sono importanti
In campo vive a uscire dall'illusioni della salute perfetta e cioè immaginare affitti con un codice genetico analizzabile Barbato al dettaglio di screening in evidente riportati evitare qualunque tipo di malattia di malattie fanno parte l'ilarità dividono e di se noi indipendentemente dalla modalità che ci ha portato a nascere ognuno di noi chiamala purtroppo Deep offre purtroppo ma questo fa parte della condizione umana
Altro elemento e questo qua che rispetto a quanto diceva a me la collega Binetti
Non sappiamo troppo peso alla alcolici generico non perché non si debba dar peso al patrimonio genetico ma semplicemente perché tante volte gli atleti di più degli altri per esempio sono molto di più legati all'identificazioni
Che parta da chi mi hanno riferito tantissimi tantissimi genitori di bambini nati in seguito ha avuto uno soprattutto domani ferma
Che venivano perché avere una una nascita o una terza nascita cioè le osservazioni che erano fate partirà parenti o amici che magari non capivano che il bambino coordinato attraverso uno
Ebbene climaticamente sottolineavano ripeterlo davanti umiliante
E come che la famiglia Ampelia hanno purché quindi legata
Al codice genetico ma poi scaricata Papa all'identificazione dal padre la madre e che il termine padre e madre vanno riferite unitamente a coloro che si trovino
Orientali
Tant'è vero che c'è una patente Fantini francese per editto ci distingue tra appena nera ITC l'intera
I genitori sono soltanto quindi io logici padre madre invece non sono coloro che come genitori biologici
Marzo noi talenti le parole cioè coloro che crescono custodiscono i amano i propri figli sì secondo me è importante ricordare inteso rispettivo
Chi ha da un lato il codice genetico i dall'altro lato
Noi pensiamo
Siamo
Grazie onorevoli Marzano grazie all'onorevole Paola Binetti avremmo potuto parlare molto di più su questo ma veramente il tema poi poco a nostra disposizione ma sicuramente ci torneremo appena il decreto sanare sarà approvato a settembre grazie quindi all'onorevole Vietti all'onorevole Marzano
Grazie a voi a rivederla direi Izzo
E allora io volevo innanzitutto dire chi fra poco avremo i nostri microfoni l'assessore alla sanità della Regione Toscana che ha approvato una una delibera che consente già a di fare l'eterologa in Toscana a breve la prima ma volevo dare adesso la voce al dottor danza e c'è anche ancora in ascolto l'avvocato Gallo dottor danza lei ha potuto sentire
Tutte queste diciamo da una parte obiezioni mia a questo nuovo acquisto non la possibilità di decreto legge sulla fecondazione io volevo chiedere a lei quelle
Testo l'aria che si respira nel nel vostro cento avete ricevuto molte chiamate da parte delle coppie
Che che opinione siffatto lei di questo inseguimento della fecondazione nei livelli essenziali di assistenza per iniziale prego dottor danza
è stato buon
Rinnovo il mio saluto è
Devo dire preliminarmente che sono in qualche modo colpito da questa diciamo visione laica dell'onorevole Binetti che insomma
Io in questo momento esalta il valore del DNA io mi sarei alzato altre tipologie di discorsi come quello che ha fatto l'onorevole Marzano prima di lei che trovo e condivido in pieno per una serie di diciamo di
Di affermazioni a partire dalla riduzioni nessuno genetico al quale ormai
Sembra che ci stiamo spostando così solo il nome
Diciamo del diritto di un nascituro che ancora deve nascere
Di sapere la propria identità poi di fatto non si capisce perché sappiamo che nella popolazione normale circa il dieci quindici per cento dei nati non sono figli di quelle coppie di genitori lo sanno anche
Quindi cito dovrebbe interrogare un pochettino più ad ampio raggio su questo ma il perché
Il perché di questa ostinazione nel dover necessariamente
Risalire alle origini del donatore se non per delle motivazioni
Puramente di natura medica
E noi non dobbiamo dimenticare che il donatore non vuole un figlio non vuole la responsabilità di un figlio
Il donatore a un dono adesso che possa essere prezzolato o volontario e in un altro paio di una regola in quel momento intento è un mettono
E la coppia che riceve cioè i genitori
Si assumono la responsabilità di mettere al mondo in figlio con una terapia che prevede un dono ed è ai genitori che noi dobbiamo rivolgere questa assunzione di responsabilità
Posso immaginare posso condividere l'idea fare diciamo una sorta di doppio binario l'anonimato puro e invece il non anonimato relativamente agli oratori così come esiste
In qualche altro Paese quella è una scelta che devono fare i genitori e i genitori devono assumersi la responsabilità poi
Di comunicare o meno ai propri figli la la loro scelta in termini terapeutici
Tra l'altro non vedo niente di male nel raccontare
Da parte dei genitori come hanno avuto un figlio perché parlano di una cura e non parlano come diceva l'avvocato e il chiedo scusa dall'onorevole maturano della storia della storia di una dotato che e ben altra cosa
Per quanto invece riguarda la situazione attuale per quello che mi riguarda sono ancora lì alla finestra a guardare che cosa succede naturalmente o diverse richieste ma al di là della semplice richiesta
Di fare o meno l'eterologa appunto la richiesta
Che oggi si fa sempre più come dire incalzante quali faranno le regole quali saranno le leggi ci sarà un anno di nato come saremo tutelati naturalmente io a queste domande
Non non non ho risposte perché conoscendo conoscendo gli interlocutori
Cioè coloro i quali sono sempre stati poi
E di diciamo i sostenitori della legge quaranta ringrazio Dio dopo dieci anni non esiste più conoscendo però la mentalità ovviamente io
O qualche qualche perplessità nel poter
Rispondere per cui naturalmente al momento non non non mi sono non mi sono mosso in questo senso qua so che altri centri hanno iniziato possono farlo tranquillamente però
Personalmente ho bisogno di avere le idee più chiare il dibattito e tutt'altro che chiarito a meno che non vogliamo prendere la diciamo la
La pronunciamento della Corte costituzionale come giustamente dice l'avvocato Gallio
Possiamo fare tranquillamente le nostre che non dimentichiamo che noi prima del due mila e quattro facevamo queste tecniche tranquillamente non avevamo la lavatrice o perlomeno io personalmente non ho mai utilizzato donatrici paganti
Erano le pazienti che duravano volontariamente
Ilio usciti in eccesso e quindi gratuitamente alle eventuali riceventi ovviamente le donatrici potenziali venivano scriminante
Esattamente come oggi si fa con le donatrici appagamento io mi chiedo oggi laddove si volesse ammettere anche questa tipologia di donazione come come potrebbe essere possibile perché
Un tempo cioè prima del due mila e quattro non esistevano tecniche di crioconservazione degli ovociti per cui oggi la vedo un po'difficile
Vedo un po'difficile la donazione volontaria da parte di una non so di una giovane di ventidue ventitré anni perché voi non dobbiamo dimenticare che la donazione deve essere fatta da pazienti che hanno una determinata età
Le quali producono probabilmente quasi sicuramente un numero di ovociti maggiore
E per cui non è necessario interminabili tutti ma possono essere crioconservati e quindi incasso di insuccesso della segnaletica possano essere riutilizzati per cui eventualmente potrebbero essere Donati
Io citi che io conservati
Sì laddove possano
Essere utilizzati ma credo che la disponibilità in assoluto potrebbe essere minore ecco perché poi
Saremo costretti a se vogliamo essere competitivi con le però naturalmente
A identificare delle donatrici
Eventualmente remunerare le ma visto che in Italia cioè divieto di commercializzazione dei gameti
Quel Bobbio Brennero Brennero
E lo abbiamo accende scusi dottor danza perché ci ha raggiunto in questo momento è ha davvero pochi minuti l'assessore Luigi Manconi assessore al diritto alla salute di Regione Toscana benvenuto assessore
Robert proprio crogiolo respiro allo scopo salve IREM lascio subito la parola alla collega Margherita De Bac perde per farle una domanda su questa delibera che ha approvato la la Regione Toscana che ha qui appunto alla all'eterologa che lei ha definito diciamo uno strumento per colmare quel far West che si era venuta a creare a seguito della sentenza della Corte Costituzionale per accomandita sia assessore onorevole Rocco alla
C'era le volevo chiedere voi avete specificato subito dopo la delibera né commentarla non è stata una fuga in avanti però in effetti né a tutte le caratteristiche non potevate aspettare e partire
Insieme a tutte le Regioni in modo che
Non si verificasse quello che secondo me può essere plausibile tipiche cioè molte coppie che non aspettano altro di fare queste terrà Olanda ora dal Lazio dove non ci sono centri pubblici se ne vadano in Toscana e che vi arrivino insomma i viaggi della speranza all'interno dell'Italia ecco non potevate aspettare
Ma guardi ce lo siamo posti la questione non è che l'abbiamo fatta board leggero
Questa delibera era pronta da da un po'di da qualche settimana diciamo stava diktat
Aspettando che c'è un posto la questione molto civiltà c'è un punto l'abbiamo ventidue centri facciamo circa in Toscana
Giudice ventilarlo ebreo ritrovo naturalmente
Perché ad una cosa molto variegata dove provinciale dei segnali che avrebbero cominciato ecco lo sappiamo in teoria
C'è il privato può iniziare poi forse sì forse no
Abbiamo visto che
Rimangono
E allora in questa situazione una derivi una delibera molto anche molto allineata Di Fabio Nobile sembra stia diventando quello che ha detto anche il ministro in Parlamento quindi
E allora era molto anche come dire rispettosa un po'anche di più tutto certezze va lavorare mettiamo un punto mossi vertenza che appunto il Governo e Parlamento voi
Oggi
Congruo il fiume oppure all'altro o il oltre ovvero un pubblico dovrebbe
Quel po'insista a proposito di un altro termine che avete usato in Toscana nel far west
Allora c'è il sospetto che qualche centro avrebbe potuto non lavorare bene
No allora fra queste non era in termini questo la ringrazio della domanda che mi dà opportunità di chiarire
Non era in termini di
Quelli buoni e quelli non vuole valuta estera vederci tutti fuori perché sono tutte prioritario molto controllati e quindi
Prestando il nostro è garantito tutto il livello però
In una deregolazione giuridica della questione poteva essere qualcuno lo faceva in una città qualcun altro non è un'altra
Poteva essere e
Qualcuno interpretava in un certo modo Pietro deregolazione formulate dall'altra quindi farò perdere eccetera sui temi dei quali saranno le siamo molto riconoscibile
Salvo gli incidenti che possono succedere minorità miglioramenti ferme
Professione ricorrente assessore essendo l'abbiamo problemi problemi con la linea perché so che inaugurazione in montagna comunque c'è da dire che l'operato della Toscana in materia di la vita è sempre diciamo dal prende come esempio perché la Toscana è una delle migliori regioni con un sistema sanitario che di certo va incontro i cittadini quindi diciamo che
Questa questa delibera è stata anche un po'prima andare a incontrò a quelli che erano le esigenze nate appena la Corte costituzionale si è pronunciata
Civile perché era questa
Come dire
Per tentare vantare Cerreto perché
Offre un servizio importante di grande valore
Che volevamo evitare che una norma che abbiamo molto
Coltivato negli anni quindi recente di un centro regionale di riferimento banda larga
Come dire forse esposta
Pensioni
Dei partiti e poi anche mediatica in tutto che
Non faceva
Era tutto
Va beh
Assessore io la ringrazio ma la stiamo proprio perdendo con la linea di ingaggio l'assessore
Sulla
Ritiro grazie grazie assessore Luigi Manconi assessore al diritto alla salute di Regione Toscana abbiamo pochissimi minuti per conclude matita prima domanda dell'indotto danza
Sì ho una curiosità volevo sapere se aveva ricevuto richieste da parte di coppie che hanno embrioni all'estero porre pronti per a fare l'eterologa fuori adesso alla luce delle novità offerte in Italia a delle abbiano chiesto di riportare di di avere il bambino
Pensa di fare tutto in Italia imporre riportando a casa loro embrioni
No per la verità questa questo mi manca quella che però o no la mia sensazione attuale e che le coppie siano un po'impaurite e guadagnano ancora diciamo tendenzialmente orientativamente
Favorevoli ancora rivolgersi a strutture straniere
Perché non non capisco non si rendono conto insomma d'altra parte noi non abbiamo tante tante diciamo spiegazioni da poter dare su quelle che saranno le le eventuali normative che poi si tratti di disegno di legge linee guida o quant'altro insomma c'è un po'
Comunque voi come diceva lei già prima del due mila e quattro voi effettuavate la fecondazione eterologa quindi comunque come centri al di là di tutti questi tecnicismi che il ministro
Essi distinti e senza no anzi vicino e questo lo abbiamo sempre fatto tra l'altro sulle somiglianze mi ha colpito quelle dette Mario Martone ed ero è vero
Le somiglianze le somiglianze io ho fatto per anni donazioni sia di Fiemme naturalmente Ghezzi ovociti e posso posso confermare l'argomentazione che la somiglianza RAI tutt'altro che genetica
La somiglianze un'acquisizione d'altra parte ci sono anche degli studi che sparano di interazioni sin dai primi momenti della vita all'interno dell'utero tra la madre e anche il figlio tenuto da eterologa
Interazioni scambi di DNA che avvengono a livello placentare per cui io non analizzerei il tutto per parlando soltanto di ventitré cromosomi o quarantasei cromosomi la vita e peraltro l'altra questione va inquadrata in un ambito molto più ampio
A questo punto forse sono meno la i cui io
Più alti bene grazie mila dottor danza diritto che dicendo mediterranea medicina della riproduzione di Salerno grazie agli identici con Torno danza ampio prevederlo eccetera rivedersi e il proprio per concludere l'ultima parola Filomena che ha potuto seguire tutto questo dibattito e se voi tirare un po'le somme
Di di quanto è potuto ascoltare
Ma io vorrei ribadire che in Italia eterologa
è evitando napoletano cancellato ogni ettaro purtroppo sembra quasi che
E in questo momento si stia perdendo in Italia ci ha fatto arrestare importanti intanto poi dieci anni la Corte costituzionale
Ha cancellato effettivamente Intiglietta di
Applicazioni tecnico però AV quindi possono essere applicate nel nostro Paese
Attività chi accrescendo adesso è un'attività etnica dovrebbe portare all'emanazione delle linee guida
E il Ministro IT identificato con l'aiuto degli esperti e in base alle norme ivi indicate dalla stessa cosca costituzionali e quindi le normative di Francia e Inghilterra il numero massimo Ida nazioni Anita nato aree potrà fare
Tutto il resto se non si risolve ebbene tempo dobbiamo considerarlo come un tentativo di introdurre nuovi interventi tutti i partecipanti e la trasmissione e hanno evidenziato tutti i profitti
In questo momento noi stiamo lavorando anche per rimuovere gli ultimi dieci anni ce la faranno TAC
Otto ci sono all'accesso anomala che quando si è assistito anche alle coppie infertili ma portatrici di patologie genetiche
E l'utilità dell'MPA in ogni Daniele Perrone gravitante invece a terra
E finalità scientifiche scimmiette il problema non primo segnali forse l'ha trattata perché è in corso
Costituzionale ha scelto di non difendere la legge quaranta non si è costituita non c'è più l'Avvocatura di Stato ma anche costituita nel procedimento per l'accesso alle tecniche per le coppie fertili
E sul resto aspettiamo il prossimo Consiglio dei Ministri vediamo un po'ma che cos'è che cosa uscirà dagli atti che il ministro ai affermo fiato di portare al Consiglio dei Ministri
Riteniamo che la scaraventa questo momento deve essere quella di prevedere un la possibilità di ampliare il rispetto dei diritti delle coppie che
Devo accedere a queste tecniche per avere un figlio e auspichiamo che quella campagna di informazione che è stata tanto proclamata sulla possibilità
Di donare
Dei gameti è una campagna informativa su come prevenire l'infertilità e la sterilità capretto realizzata grazie si dorme negando segretario dell'Associazione Luca Coscioni ha risentito

Grazia muoiano produttiva anche i dati mani salutarci anche tu allora voi poi chiudere un po'quelle secondo te la sensazione che si ispira avendo accolto tutti questi differenti commenti
Ha la sensazione che si respira cioè che non sono d'accordo col dottor danza accaparrato prima circa il disorientamento delle copie nelle capiamo SICE molte o fuori a
Per questo ritorno e mi auguro che i tempi per
L'applicazione vera e propria dell'eterologa nei centri non siano lunghi il ministro ha previsto ha promesso di portare questo decreto in Consiglio dei ministri entro la prossima settimana e quindi presumibilmente in autunno si potrebbe cominciare quindi
Ciò che si temeva che ci ha cioè ci sarebbe stato un ostruzionismo da parte del Governo pare che non non si sia realizzata una e ci auguriamo che sia così perché la Corte costituzionale a
A più volte ribadito che non ci hanno avuto un vuoto normativo amministrate tra queste sono linee-guida di tipo organizzativo che quindi non interferiscono
Con la l'avvio dell'eterologa io
Mi auguro però che i centri pubblici si diano da fare che ci sia
Veramente un'incentivazione è una migliore organizzazione e denuncia ancor una volta la situazione scandalosa del Lazio dove in tutto il Lazio in tutta Roma c'è un unico centro pubblico funzionante ed è quello del Sant'Anna tutti gli altri sono chiusi Pertini per le note vicende dello scambio degli embrioni San Filippo Neri il centro è pronto io l'ho visitato e meraviglioso microscopi bellissimi ultimi a Generazione sembra di stare in un centro della NASA mancano dei permessi
Diede un'autocertificazione antincendio quindi ancora lì non si parte commettere veramente le donne in e le coppie in condizioni di farsi curare di curare l'infertilità Menga
Sei mila Margherita dibatto giornalista del Corriere della Sera e autrice del libro per fortuna c'erano i pinoli che è stata oggi qui con me ad aiutarmi nella conduzione di questa prima parte della trasmissione grazie Margherita grazie a voi
E allora nella seconda parte come vi avevamo promesso nel sommario ci occupiamo di accessibilità al mare per i disabili
Li abbiamo come ospite il dottor Maurizio Lucci che il Sindaco di Sabaudia benvenuto dottor Luzzi
Buon però buon pomeriggio la città di sabato è stata protagonista dire una articolo sul all'Espresso in cui si diceva sabato e la spiaggia accessibile cani ma non ai disabili e quindi abbiamo qui dottor Lucci Sindaco di Sabaudia per capire se effettivamente le cose stanno così e quindi una domanda secca do dottor Lucci unità dire a Sabaudia dissi che in carrozzina può far andare le spiagge fare il bagno oppure no e date la possibilità invece di farlo ai cani
Io non corrispondere paventa la seconda rata replicare Lonardo
Far scarcerare o la bocciate sciocchezza accompagnati con umani hanno lo spazio ma sommando urta certezza tutto questo i ritardi hanno sul sul nostro territorio soci cretino spiaggia
Che parte dalla tua parte da una diffida e quello di un metro arriva anche a diciotto metri di dislivello quindi lei comprenderà qual è la quale sono le difficoltà anche per accedere in tutti i punti del del lungomare
Dalla strada inoltrata abbiamo
Certi punti ho detto prima cicciotto verificarlo la recita tredici ottantanove lo consente con ai livelli superiori Garrett tanta
Che possono essere superati con delle rampe detto questo comunque da Pavia a delle dei punti di accesso capitali anche con la possibilità del per tipi di utilizzare i debiti
Locale posso anche citare citare sono nell'allo stabilimento balneare chiesta al nord del nostro litorale che il primo accessibile dal dettati dai turisti che si chiama arricchire ritiene che ha
Che ai servizi che sono completamente a disposizione l'accesso pubblico quindi non è privato
Circa rilievi spiaggia tranquillamente a pochissimi metri dall'acqua il il lo stabilimento balneare a fornisce alle
Persone
Diversamente abili una passerella che pubblica una passerella su tutta la concezione con il lancio verso il mare una sedia J.O.B. queste
Tante perché forniscono anche la possibilità poi dalla carrozzella utilizzare un'altra una materia che richiama Giobbe per arrivare anche in acqua
Ombrelloni competano addolcendo fredda e calda appunto riprovarci ostile ai disabili
E bagno per disabili acqua anche a accompagnati queste primo stabilimento poi ci sono altri due alberghi ci sono delle dune lo dico perché hanno lo stesso servizio per concludere parlo delle del Delta Bilenchi attrezzati
Favore che l'ultimo che è stato assunto del nostro litorale sessantotto Circeo che ha tutte queste caratteristiche che ho appena elencato quindi vi sono limiti appartengono al Comune di Sabaudia questi stabili non battono questo sono concessioni
Tema mi ali demaniali della sorella
Per la proprietà pubblica dare in concessione a perché stabilire perché che forniscono anche questi perseguita dico fanno parte
Comunque sotto la
Diciamo la la legislazione tra virgolette il Comune di Sabaudia quindi proprio perché loro sono sono regolare più controllati dal
Parla dal dalla ci si tira certo non sono lo sono da spiaggia libera recassero comunque stabilimenti balneari poche ore tra centro e che è una
Lucchetto commerciale dell'area quindi poi oltre a questo ci sono anche cinque al ne passerelle con la giusta come
Abbattimento barriere architettoniche ovviamente Nesta nei punti consentì lì dove non ci sono troppi di livelli più come ho detto prima quando ci sono dalla strada alla spiaggia chiudono diciotto metri quindi lei comprenderà
Sull'ad una tutela integrale non è che oggi possono demolire dune pompare ad interventi invasivi verrebbe consentire la reale le rampe abbattere barriere architettoniche
Ho la la la domanda invece che che che ci è stata posta certo una volta che chiedono uno stabilimento balneare
Dopodiché cose completamente attrezzato per fare quel punto per fare quel posto negato anche alla situazione del Belice e per fare questo primo bisogna andare a quando perché le concessioni che magari Eurostar porta appalto
Noi e bisogna fare un nuovo cuore vecchio quorum contente la uno stabilimento
Specifico per rapidissima spiegando venga agli ascoltatori consegna un P.U.A.
Io pure al piano scritto arenile
E non al tecnico da parte del maiale perché regolamentate per l'affitto da un lato dichiarò che approva il Comune di Sabaudia Comune eccetera insomma speriamo Lombardia
Che come storia previo
Parere anche al Parco Nazionale del Circeo della Regione Lazio
Del piccolo crogiolo ciclo del PAI certamente per i per radio ascoltatori tutte queste figure del suo nuovo sono arabo però ci sono sette pareri tende
Teste concezioni di nulla osta da ottenere per ottenere per cambiare il Piano utilizzare ville che non
Prevede lo stabilimento balneare esclusivamente perdita quindi al momento agguerriti mutuati non lontano evidente questo sta dicendo giù ha fatto il resto lo stabilimento che riconosce il ruolo ce la potete andare a mare
A mare incapace di posso quasi qualche ci posso del lungomare
Con l'accesso o alcuni sono compresi i servizi comproprietari perché ci sono tre tre il dito qualche circolare d'Italia ad avere
Perché rilettura un clochard sua comma con un po'più spettacolo per
Occhiuto abbinabile siamo e qual è nominato l'Associazione ventisette avremo mole di sentire anche l'associazione Beatrice ma non solo l'Associazione dati se hanno fatto presente anche io per
Però era trasmissioni ho visto sui sociale il
Dei gruppi che appunto si occupano di questa problematica che non ci sarebbe cioè che questa diciamo questa spinta del Comune a realizzare le passerelle per i disabili sarebbe avvenuta da pochi si mi giorni che invece a via stare gli ultimi anni disabili non avrebbero potuto avere la possibilità che di andare al mare come lei sa elencando cioè che la domanda mia è questa questa possibilità di fruire della spiaggia e dell'accesso al mare da quanto ho da quanto tempo prevista presso il Comune di Sabaudia
Allora tutto quello che le ore in chiaro sono dal turista che stiamo realizzando una in questi giorni in un punto che che che abbiamo capopopolo sistemato dove c'è la giustificarlo molto ridotto
Certamente un potere irruzione quest'anno questi giorni energetiche ridotto moltissimo piaccia
Ci siamo trovati di fronte anche peccato ma comunque sono stanco di calcestruzzo superare Rampino che perché la sabbia ha una forte mobilità nel nostro territorio
Ci sono dei momenti che era l'arenile la i timori
In alcuni momenti del della stagione come in questo momento auto ma penso che c'è
Pertanto tutti Italia a volte non è stata discussa c'è uno ci sono alcuni tratti di corruzione allochiamo
Realizzando questa ricerca una spiaggia libera quindi non apprezzata nate tra l'adesivo tranquillamente arrivare sulla sulla spiaggia
Con accompagnati ovviamente nel prossimo in acqua ci vacante in accompagnati ci si può accedere al pienamente perché dobbiamo completando in questi giorni però torno alla domanda
Io sì radio scopo dobbiamo chiudere
Dal due mila ci sono questi tre punti che ho segnalato prima più le cinque di scelte
Per arrivare nell'arenile non arrivare in acqua avverrà rimarrebbe la linea per usufruire la spiaggia anche per disabili da costi reali problemi tutti i punti del lungomare B questo milioni faccio una battuta non credo che sulle cime della Varedo oppure sulla ma come di Campiglio
Ci sono le piste le più accessibile anche per i disabili ci sono lì si possono fare il crocevia sul Sabaudia se ciò che io ho lasciato le per arrivare in piazza
Poi lo ripeto a riproporre un quarto rigo più logico possibilmente no è anche un vantaggio che voi Provvedini acquisto perché voi siete anche una bella bandiera blu questi continui puramente o di della bambina beauty requisito fondamentale amica appunto una spiaggia accessi
Per i disabili non tutti i servizi quindi se Madonna di Campiglio avrà meno turisti disabili un demerito di Madonna di Campiglio vostro merito sarebbe qua appunto quello di accogliere anche i disabili di arte Diaz
Non è di tagli intorno piani Siena che lei è stato molto chiaro quindi allora il del curriculum e non un proprio caro però non è una cosa importante significativa la bandiera blu con la bandiera poteva avere questi rifiuti fatti nella
Nella relazione ora il questionario che abbiamo
Per otto anni fiorente abbiamo indicato periodico chiaramente così leggendario scoperture legge poiché per timore Chicco ha dichiarato questo di radio abbiamo dichiarato la perfetta perché ripeterlo stabilimento balneare decreti
Lo stabilimento balneare favoritismo per le dune Novati di cupola e cala cala la luna calato in una tutti
Due quattro cinque punti dove c'è la accessibilità diretta anch'io viaggia con Unicredito decreti ereditati eccelsa anche no manca l'accesso nella zona accennavo niente
C'era c'era già c'è anche una certa Maros certo la domanda se la domanda specifica come l'articolista
Il questi lei del dell'Espresso che è un libro che abbaia ma non lo stabilimento decide di contabilità di questo no non c'è ma permettetemi cioè del territorio arrivare assolutamente o no o
Uno solo specifico il loro non è che ha avuto un accordo perché mi pare un po'troppo di filiera riportata dare la possibilità
A tutti anche diversamente abili o disabili per avere accesso
O questo non c'è luogo a per fare questo luogo lottiamo verranno Londra largo inseriremo questo stabilimento balneare fermo restando fermo restando che la pratica bio deficitarietà ma l'Italia non è vorrebbe logistica
Ci vuole qualche nel per avere tutti i pareri sistemò elencati stesse sigle per avere si sarebbe vero che dall'onorare o dopo hanno messo a bando quindi non è che la l'associazione per riceve
Posso rivendicare potrà partecipare al bando e mi auguro che capirci copertura
Una bene destina Colucci unanimi azioni volte il tempo a nostra disposizione terminato ma sicuramente si sentimmo per gli aggiornamenti direttamente dalla scheda
Già di Sabaudia grazia di simboli programmatica come vi avevamo promesso ascoltiamo anche l'altra parte della questione e cioè Fabrizio derivi okay presidi Fabrizio dirò il Presidente dell'Associazione Beatrice che appunto attraverso l'articolo di creme antimissili sull'Espresso ha denunciato quella che si è quello che se ma un vero paradosso c'è la possibilità di avere una spiaggia dedicata I cani invece non la mia una spiaggia per i disabili Fabrizio secondo me qui in collegamento benvenuto allo noi aveva avremmo io avrei voluto come cerchiamo di fare esempi in questa trasmissione un confronto tra le
Parti non è stato possibile non per volontà mia non per volontà di far Benizio ma comunque si piace ascoltare tutte le voci abbiamo ascoltato quella del Sindaco Lucci testo voglio sentire la tua Fabrizio allora
Quale come stanno veramente le cose lì a Sabaudia
Io allora
Io ho ascoltato con molto entusiasmo le parole del nostro primo cittadino perché penso che sia la persona molto in gamba è molto intelligente specialmente da questo punto di vista
Però mi piacerebbe anche porgli delle domande che forse finora non sono in un non o non hanno ricevuto risposte
Ad altri impieghi tutto lui ha detto che
Il sud anche nonostante la bandiera blu loro in qualche modo prevedesse la Bellano spiagge ritardi non c'è ma ugualmente gli è stata data la la bandiera blu
Quindi questa già è la prima domanda che non c'è la cioè che non c'era spiagge verificabili
Perché quindi atipica esclusivamente verificabili perché gli hanno dato la bandiera blu primo dieci anni sono passati da che io sto ancora severo delle e non sono più riuscito ad andare al mare
Perché come dice lui come ha detto il nostro Sindaco
Sì e credo che ci sono dei
Stabilimenti privati che in qualche modo danno la facoltà di potere in qualche modo
Entrare sulla battigia con la Ferrero delle ma Aimi il
Ahimè il problema è proprio qui
Che oltre che uno arriva sulla spiaggia purtroppo non riesce ad andare al mare lui insiste a dire che ci sono Dieter vizi apposta come appunto la data sedia J.O.B. bar
Ma noi abbiamo fatto noi con l'Associazione perisce una visura su tutto il litorale e partendo dal primo quindi favoriti
Per arrivare all'infieri troviamo
Tutte le passerelle accidentale nel peggiore dei modi tant'è vero che non in un non non prendono gli dovuti diciamo le dovute misure Cioni per poter passare una sera ero tenne no a un certo punto la lanci la maggior parte delle passerelle nel per mezzo della passerella sono quasi tutte rotte
Sono quasi tutte note quindi uno con la Ferrarelle rischierà inquinamenti di scivolare dica che Regione perché come ha detto benissimo il nostro Sindaco sono aggiuntivi livello parecchio
Identificato dalla strada la strada
Quindi basta una piccola tegola e quindi il
Tavola messa male e che tranquillamente si può capire
Quindi io intanto l'abbiamo manderebbe la bandiera Brocca e ripeto sono dieci anni io ho sollevato ed ero tele e purtroppo sono
E non riesco più a vedere villa il marmo gli effetti a toccare il mare
Poi io volevo capire anche un'altra cosa dal nostro beneamato Sindaco
Che
Si e lui ha detto che
Per far partire questo tipo di progetto c'è di una spiaggia attrezzata esclusivamente evitabili ci vuole tutto questo tempo
Qual è la differenza nel far partire nel minor tempo possibile la pubblicità
Cioè la spiagge dedicati agli animali
Poi lui continua a dire che tutti i posti utilizzabili possono
Essere accompagnati ma non tutti i disabili hanno l'artista identica patologia tant'è vero che ci sono
Da molti ritardi fortunatamente che riescono ancora a guidare le braccia che possono aprire riescono aderire ancora quindi svolgono vigna continui da arrivare loro non nella nella loro massima tranquillità nella loro massima autonomia e soprattutto fra i vari
Arrivare nella più assoluta fiducia
Spendere la tesi a ciò si assiste andare direttamente in mare
Senza chiedere niente a nessuno
Questo significa
Rimanete ancora sua
Incastrato quelli che sono
Indi vecchi i vecchi però tipi del fatto che il Titano bile debba essere accompagnato questa cosa e secondo noi e sbagliatissime
Perché non cerchiamo di fare noi vogliamo dare l'autonomia completa a quelle persone
Disabili o che ovviamente non hanno più la normale autonomia riuscire a tardi quel quella
Quel poco che hanno perso dandogli da invitandoli la propria privacy
Il proprio momento che nessuno deve in qualche modo disturbare emanati anche un progetto appunto noi abbiamo presentato il progetto che in qualche modo incombeva
Tutte le le problematiche della disabilità
Tale lacci cita all'attività piccina a qualche intuitivo alte edificabilità noi avevamo fatto noi diamo richiesto
La possibilità anche a a a diciamo il testi della
Del campo di poter venire a visionare supervisionare e a darci consigli per quello che riguarda anche la tecnologia
Quindi dall'ombrellone Wireless per poter chiamare casomai io devo avere la PESC l'assistenza e poi il sistema dei come ha detto il nostro Sindaco per portarci direttamente al mare oppure un percorso per in un denti un percorso audio
Che serva per arrivare fino a mare
Tutte queste cose come
Noi abbiamo ripetuto più di una volta alla nostra Amministrazione comunale inizialmente sono state prese
Diciamo temi ben diciamo bene tant'è vero che abbiamo ricevuto delle Pellissier promesse che però poi alla fine non sono stati riceve non c'era la volontà politica da parte del Sindaco di Porto e noi abbiamo messo noi l'abbiamo ricevuto DAP
Parte dell'Amministrazione comunale quindi del nostro amato Sindaco una lettera di intenti in cui il Sindaco in primis chi in qualche modo adoperava
Del potere a limitare
Nel minor tempo possibile la spiaggia e parliamo dell'inizio dell'estate
Siamo arrivati al primo posto ora tappa agendo
Non so cosa perché purtroppo a me viene da viene da ridere ogni porta l'importo lì davanti Atalmi hanno messo solamente delle transenne
Non so per fare cosa e ripeto questa passerella ci porterà soltanto sulla spiaggia del che per arrivare sul mare i criteri sono ben differenti
Va bene Fabrizia il tempo e purtroppo è finito però io ti ringrazio molto e spero che riusciamo a di sentirci anche a settembre per vedere io come stanno andando le cose se veramente di sei riuscito a fatti questo bagno nel tuo Comune a Sabaudia gran bene o meglio al privato
Perché perlomeno
Ogni tanto qualche procedimento di questo che io lo fa molto piacere che avevamo una voce positiva però ti devo dire la verità ventina la vedo molto molto
Dura nominandi Fagnani morde mensile nono non viene mai perché
Quando uno si trova in una direzione
E come me
Che purtroppo devo chiedere
Tutto a tutti quando poi si trovi davanti il primo cittadino che chi fa delle promesse
Proporre crederci poiché anche noi e voi a non credere a quello che ha detto il Sindaco oggi e qui voi siete lì per vigilare e quindi sicuramente
Danni ci farete sapere come è andata e chiami nei
No il Sindaco qui sperando che le cose stiano andando meglio e Tiziano i tutti disposti a fare questo Comitato io ne farei metterei inderogabili di poter parlare con l'osso primo cittadino innanzitutto perché ero doppiamente di poter partecipare la tua
Allora grazie Fabrizio Presidente alle associazioni Beatrice abbiano Gatti dà vita abbiamo sforato i tempi ci scusiamo con in radio ascoltatori e voglio solo ricordare che anche Gustavo Fraticelli ai inviato una lettera si Ugo Marino per rende accessibili le spiagge del dei litorali romane per permettere effettivamente alle Vestroni in sedia a rotella di avere un accesso al mare trovati tutti i dettagli sul sito dell'associazione consoni e ricordo l'appuntamento del contrasto tra associazioni borsoni diciannove venti ventuno settembre a Roma all'hotel navi son e serve il vostro contributo per renderlo sempre migliorie l'appuntamento del dodici e tredici sette Walter Roundup per chiede al Parlamento la la discussione della proposta di legge d'iniziativa popolare per la legalizzazione dell'eutanasia di costa un saluto agli vana di surf linea regia un buon sabato da Valentina Stella
Il maratoneta espressione delle soluzioni dunque può subire questa difesa