06AGO2014
intervista

La miseria della politica e la nobiltà di Pannella. Intervista a Fausto Bertinotti

INTERVISTA | di Andrea De Angelis RADIO - 12:01. Durata: 17 min 34 sec

Player
A partire dall'omonimo articolo scritto da Bertinotti su Il Garantista.

"La miseria della politica e la nobiltà di Pannella. Intervista a Fausto Bertinotti" realizzata da Andrea De Angelis con Fausto Bertinotti (presidente della Fondazione Cercare Ancora).

L'intervista è stata registrata mercoledì 6 agosto 2014 alle ore 12:01.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Aborto, Ambiente, Anarchia, Bertinotti, Capitalismo, Cattolicesimo, Comunismo, Crisi, Democrazia, Digiuno, Divorzio, Economia, Ernesto Rossi, Femminismo, Finanza, Francesco, Il Garantista, Il Mondo,
Liberalismo, Malattia, Marx, Mercato, Napolitano, Nonviolenza, Ovest, Pannella, Pannunzio, Partiti, Partito D'azione, Partito Radicale, Politica, Presidenza Della Repubblica, Sansonetti, Senato, Sete, Sindacato, Sinistra, Socialismo, Societa', Stato, Storia, Usa, Vaticano, Ventotene, Violenza.

La registrazione audio ha una durata di 17 minuti.

leggi tutto

riduci

12:01

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

La miseria della politica e la nobiltà di Marco Pannella così quest'oggi sulle cronache dei garantista interviene Fausto Bertinotti che è in collegamento con le buongiorno Presidente buongiorno buongiorno aereo a voi
Allora anche presidente lei ha scritto questo articolo che abbiamo letto anche nel corso di stampa e regime questa mattina è un articolo in cui
Lei dice molte cose su su Marco Pannella intanto le chiedo come mai ha deciso di di scrivere questo articolo banchieri sia opportuno viene in mente mio amico direttore
Del garantista cioè Piero Sansonetti o un po'perché colpito io come il lunedì da questo rapporto
Una dimensione così privata come la malattia
è una dimensione del Consiglio pubblica ma anche personale come società questo questo elemento e sono col colpisce almeno io credo che colpisca chiunque non a me ha colpito moltissimo
Sì è un elemento come dire l'indomito in questa
La reazione di di Marco Pannella che induce a moltissime riflessioni le vie somma proprio pochi sono i sistema
Credo meriterebbe davvero una riflessione più di fondo
Le sue dice che sono provvisoria però insomma di spunti ce n'era molto in per per parlare perché
Lei per esempio vado in conclusione del di questo articolo dice che proprio ho anche alla luce delle dell'esempio di della testimonianza personale di Marco Pannella bisognerebbe oggi
Ripensare un Porto alcuni rapporti in particolare quelli tra marxisti
E e liberali addirittura parla di mescolarsi
Questi
Su un tema io sento molto guarda allora posso anche riconoscere
Che questa riflessione che da una debolezza
Io come
Fondate come si può si sono creati penso che la debolezza sia
Una è la fragilità
Siano elementi di grande suggestione anche nella politica la debolezza e determinata un'appartenenza io appartengo diciamo al movimento operaio sono sont giorni se uno mi chiede secondo sedia e un militante del movimento operaio
Mi viene in mente la battuta io con
Non fin dai di di di Citto Maselli il sospetto vinco io un comunista pertanto
Quando suo mi si può dire torturatore pensando di potere non lo abbattere dimostra che è stato tradito dai compagni
Richiedei pronunciarsi lui si chiude in un silenzio ha molto riflessivo dice sono un militante del Partito Comunista Italiano in un orientatore dichiara presumo usciamo da dalla grandeur retorica insomma
Perché agilità perché devo ecco perché io appartengo ha una una da una generazione ha una storia politica che è uscito è una grande sconfitta
Io dico la verità quando eravamo nella fase ascendente penso al grande ciclocross poiché manca il sessantotto sessantanove a tutti gli anni Settanta
Se non è forse l'ultima edizione di terra
Dalla convinzione del movimento operaio di poter cambiare il modo assoluta Paolo integrativa vi sarà la rivoluzione
Naturalmente senza senza pensare perciò a colpi di stato maggiore dopo un lungo processo pace ci diciamo che ci ha tenuto sufficiente
A
Proprio quando abbiamo proprio cercato di capire gli altri erano cosa che ci vengono addosso come Spini interessanti che so io il femminismo l'ambientalismo
Ma
Ancora rispettando movimento
Anche quando i gravi incidenti penso battaglie radicali come quelle del sud famosissime del ricorso all'aborto insomma chiedi abbiamo partecipato
Ma adesso non dico col sopracciglio avanzato ma insomma ve lo dico così senza capirne la profondità ma cioè come se fossero terreni complementari
Inc e quindi abbiamo guardato all'azione dei radicali proprio sempre contrari insisto con molto rispetto che riguardava anche l'età sono nelle sue attigua leader
Crea generazione insieme al Rettore
Dei classici non esiste sui nostri tavoli erano finiti ovviamente il Mondo di Pannunzio nei quali e quel Giglioli diciamo liberale socialista
Da perché anche anche che mettere insieme ed Ernesto Rossi
Che i pensieri queste piccole tensioni prevale l'osservazione ce la fa capire che anche in quel filone tutto quel filone che nasce dal Partito d'azione che viene sviluppandosi che poi che a molti attraverso lui i fiumi e arrivo al partito radicale abbiamo sempre dato con grandissima attenzione rispetto però
Però
Come a una parte come dire a cui si guarda con curiosità mandò come una cosa che viene al talk show che cinque accolga molto marginale forse appunto
Insomma
Capo un altro tema come fosse un altro terreno ecco diciamo così
E qui a assorbiti come avevamo dal tema
Per il liberazione del e dall'altro intendendo per quell'ora una partita cruciale per l'umanità se volete eccetera così pochi l'ultimo Toldo
Dell'alleanza tra il movimento operaio e di pensiero marxista che che si inaugura l'inizio del Novecento ecco
Quella poi sconfitta secondo me sono stoccati perde tempo la sconfitta storica drammatica
Pesantissima e a devastato non solo come facile attendersi comunissima com'era meno faccia attenderci tutelare tutte le famiglie
Simili
Simili anche quando l'andare socialisti socialdemocratici lavoristica tot tutti schiaccianti per questa sconfitta
Sono anche i deboli fragili e forse racconta un po'più intelligenti e ci si è interrogati su cosa su cosa non ha funzionato e su cosa potrebbe Anna
Aiutate a riprendere un cammino non hai prende il no quel cammino ma
Il almeno il cammino per la riparazione
E due culture che a me non sembra anche di più diciamo
Più più capaci di interrogarci inchiodarlo mini sono l'una appunto quella
Dico radicale perché per
Quella quella storia che abbiamo citato prima da ventotto alquanto azione secondo me prende nel punto più alto la storia
Apicale anzi perciò ne parlo in questi termini cioè mi sembra lei avrebbe più
Più più più più più
Più capace di essere ripensate di ripensare alla sua storia più capace in contrasto
E anche rinnovarla e anche di Navarra è quella di creare laica e con il
Del mondo cattolico questi due
Diciamo mondi qualora dico adesso non secondo me non è scritto tante nella quantità non non si può fare come
Come un famoso l'idea politico chiedere quante divisioni via e Sannicandro ecco irrilevante il numero la scuola di due scuole di pensiero che mi sembrano oggi
Interessanti in questo dire in questa ricerca sono queste due allora di una quella radicale mi interessa e precisamente il tema della libertà che voi intesi come rendere Movimento per l'area dobbiamo riconoscere di non aver saputo come come dire risolvere
Passo al gas se
Naturalmente io penso che il tema dell'emancipazione
Per decreti dell'eguaglianza
Sia
Ciò che ci consegna sconfitta del movimento operaio come problema io risolto
E che anche piano liberale a sua volta reciprocamente dove deve essere spiegato da questa questione che però parte sua non ha saputo risolvere
Infine lei questo lei questo nell'articolo cita espressamente adesso faceva riferimento all'esperienza oltre che radicale quella cattolica non lei cita espressamente dall'articolo non era prevista il il nuovo Papa Francesco dicendo che
Questa esperienza quella di Papa Francesco apre nuovi scenari che che però riporta una Marco Pannella lei con cui diceva do se possiamo trarre in qualche modo un insegnamento tracciare un orizzonte tra quello che queste due esperienze si portano a dire che la nostra patria il mondo intero e che la lega e la nostra legge e la libertà
Perché non credo veramente è un vuoto che viene da
Da
Da o come si può dire un laboratorio quello dei
Di Monti giusti in questo caso alla tradizione anarchica che appunto si è impoverita dal Novecento
Tuttavia poco serie conteneva più avviare del Paese in luce
Il tema delle collegate con la regolarità
Per quello che e così citata perché appunto rispetto alla quale non ci si può dirsi stranieri nel
Che
Etiche Crocker cosa il cattolicesimo niente ci porta però a questo alla nostra parte del mondo intero mortuario dirimente secondo me ne importa
Il tema della persona e del senso delle mie esperienze su cui vale la pena di impelagarci ma adesso insomma
L'ordine cioè perché poi mi riprendo questo video tagliamo di di usare le parole troppo inadeguato il trattenimento dopo grandi perché secondo me testimonianza di ma con merita questa I circa
Mentre senta tornando a testimonianza di Pannella lei dice che questa è una testimonianza importante e in un periodo in particolare in un periodo come questo un PATI un periodo di di grande crisi della della politica su in che senso
Pannella diventa importante
L'azione del settore dell'auto in sosta della filiera con il regime determinate dall'ottobre al fatto che si è fatto a Potenza
A
Si è fatto a Potenza perché indiciamo Impastato ed è stato incorporata dall'economia dando cominciato economie questo capitalismo finanziario
Agli acquistandola la vocazione totalizzante capitalismo proprio l'hai acquistato pienamente quindi la politica sia ridotta sostanzialmente a
Ideologia
Ah ideologica deve scusate allora ho detto del capitale e al Governo
Delle politiche economiche statuali ispirate dal medi dal mercato quindi la politica è stata ICE in questo senso di e potente potentissima vinta potentissimo ma in quanto essa ovile non
De però e anche idem potente cioè due questa potente della politica che si dispiega sul terreno
Perché questo dei rapporti sociali soprattutto in Occidente torri notano non riesce
A a pensare al mondo che stiamo siamo abbiamo addosso le Guercia alla distruzione e la morte del dal TAR buttata via cara
No alla Libia filiale dal conflitto palestinese l'americano ai confini della RUC Roma Kyoto c'è una il PEF
Dopo il fallimento dalla grande operazione terribile il mio conservatrice americana di riprendere la via dell'impero con la guerra permanente il fallimento di quella strategia
Noi assistiamo a una grande transizione verso il nuovo
Ordine mondiale attraverso il suo dicevo
Quindi la politica e da un lato potente incorporata e dall'altra impotenza dire governo delle relazioni umane civile
Rispetto a questo allora la testimonianza di Pannella Cingolani importante perché hai fiuta questa duplice deriva
E penale IPA inventa affinino
Della politica come esperienza di vita
E domanda e provocazione di relazioni di costruzione e cioè
Infermieri così di una
Di di una potenza controllata e democratica corto quelle due
Lui vede dal potente incorporata nei meccanismi di dominio e della impotenza delle variazioni umane internazionali
Signor irrecuperabile cerco di allora non mi sembra e e ha messo a disposizione di tutti cioè quali io o il modo in città alla lunga storia mi trovo in coda spesso i compagni che mi dicono forse qualche forma cosa facciamo
Ma cosa facciamo perché questa domanda perché non riusciamo a fini di una storia in cui la risposta è nella classe nel partito nel sindacato no
Età della come si può dire la sconfitta di questi soggetti una
Mentre io implode drammaticamente era disuguaglianza Recoba di oppressione la violenza
Con consente suggerisce
Una risposta che precisamente quella che metodologicamente io non io Pannella indicati nel senso che dice o ricominciate
Comincio da cosa fai tu
Vedremo come Chimenti tu interazione con gli altri alcun questo senso
Mi pare una indicazione ed è a disposizione di tutti perché tutti ponendo volendo avendone la capacità in qualche modo ma che siamo lasciamo stare il livello e l'efficacia possono approvare
Certo
Certo assolutamente le quello dice anche in maniera piuttosto chiara sull'articolo come
Per questo tipo di azioni di voi in realtà siano volte a produrre dialogo su questo spero che almeno cinque è una cosa fondamentale e la ricerca dall'altra è proprio la ricerca della probabilmente a me pare straordinario salutano ripeto io poi
Rimango convinto che sento il conflitto sociale se non sarà
Anzi se devo dire una parola che ormai penso sempre alla rivolta
Non ci sia salvezza
Ma questo ma questo
Non non solo non cancella normali e tu hai salta il messaggio di Pannella secondo me ecco il tema della mescolanza
Chiarissimo senta Presidente un'ultima domanda e poi non lo risolviamo ulteriormente San
All'articolo sul garantista lei
Ricorda un episodio di po'di tempo fa in cui lei rivolgendosi al Presidente della Repubblica di propose di nominare Marco Pannella senatore vedeva di questo episodio
Ma guardi io l'ho fatto poco va beh avendo ben presente come il limite
Faccio una proposta ha una sua comunque che si misura dalla nelle intrinsecamente alla proposta
E dall'esterno dalla cattedra da cui viene portata certo io ero ben consapevole che la che in questo caso la caccia voleva chiamare così è uno scade lei no ex premier usciamo ero consapevole di di crisi sia dialettale una palla
Diciamo non nella misura da chi la Salento qualcuno dovrebbe avere quattro persone potrebbe anche dirle che Pannella in passato più volte ha detto di non volere lavarla ma ecco io per quel queste invece la lezione che gli ospiti
La propria missione a scrivere un nuovo onestamente perché
Dei quali bancaria la sciagura
Propone c'è benissimo che anche la poteva rifiuto sia quello più
Come dire più sentito coerente da Marco Pannella in questo ma ma io penso che
Attende cioè la Presidente dovrebbe Centillo interessante no è un andare verso
Norme non c'era non deve esserci il tema della ricezione introiti devi aspettare niente da partner
Quindi ben venga tu Repubblica italiana devi aver veneta non riconoscimento questo riconoscimento appare benissimo essere
Rifiutato in nome di ragione politica etica e morale non voluto autogoverno quando sarà
Avrei dato il grande premio normalmente viene di essere allora mi veniva di essere solidale con lui ma questo lo non togliendo tanto che fosse giusto attribuire loro
L'anno
Quella del qui proprio perché c'era non mi convince per niente io aerea Guarguagli diciamo che io penso che se anche fosse sicuro della rifiuto
Nel Piano irriguo bisognerebbe ugualmente fare l'atto di
Che in quel caso sarebbe in quel caso di generosità
Secondo me semplicemente di riconoscimento di un valore cioè tu Repubblica
Fai quello che veri
Poi accada quello che può abbia assolutamente un motore insomma qui conosciamo bene perché è stato molto alcol beh Presidente né la ringraziamo per la solidarietà l'iter grazie a lei grazie a voi grave saluto affettuoso grazie Fausto Bertinotti