06AGO2014
intervista

Carcere: intervista a Giampiero Cordoni sulla sua adesione al Satyagraha radicale

INTERVISTA | di Sonia Martina RADIO - 14:40. Durata: 6 min 45 sec

Player
Giampiero Cordoni è Assistente Capo della Polizia Penitenziaria Carcere di Castrogno, Teramo.

"Carcere: intervista a Giampiero Cordoni sulla sua adesione al Satyagraha radicale" realizzata da Sonia Martina con Giampiero Cordoni (Assistente Capo della Polizia Penitenziaria Carcere di Castrogno, Teramo).

L'intervista è stata registrata mercoledì 6 agosto 2014 alle ore 14:40.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Agenti Di Custodia, Bernardini, Carcere, Digiuno, Diritti Umani, Giustizia, Malattia, Nonviolenza, Radicali Italiani, Salute, Sanita', Teramo.

La registrazione
audio ha una durata di 6 minuti.

leggi tutto

riduci

14:40

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale torniamo ad occuparci del Satyagraha radicale in corso per il il diritto alla salute dei detenuti da segretario dei Radicali Italiani Rita Bernardini sciopero della fame dal trenta
A giugno quadri data anche da Marco Pannella nonostante le sue note condizioni di salute e allora oggi ne vogliamo parlare e con Giampiero Cordoni assistente capo della polizia penitenziaria nella casa circondariale di Castro Ogno a Teramo Giampiero buongiorno quello non voi
Allora lei aderito a al Satyagraha radicale dopo essersi fatto una una domanda no un momento dire flessione cioè se c'è un'emergenza sanitaria nella struttura nel carcere di Teramo del carcere tramano
Che questa riflessione è nata dal dall'ultima situazione che stiamo vivendo proprio in questi giorni
Sovrintendente della Polizia penitenziaria è risultato positivo ad un terzo mandato per la TBC al seguito di un contatto con il detenuto
Qualche Miceli
Questo patto è diventato sempre più complesso perché è nato un paradosso siamo vedendo paradosso
Il sovrintendente a una certificazione sanitaria da parte dell'area che attesta la positività a al teste manto ed accorciare le ad mentito alberghiero sette praticamente
Asserendo che non esiste nessuna causa di positività
A Cassano Jonio
è uscito fuori due giorni fa un articolo dove le cuoche della mensa hanno dato mandato ad un legale
Perché la direzione di Teramo ma non è nemmeno mirati di questo di questo rischio libero accesso avvocato tra virgolette
Citare altri casi di di contagio da parte di altri colleghi
Quindi questo fatto mi ha posto co.co.co. questa domanda ma effettivamente siamo siamo veramente in siamo incastrati per quanto riguarda la sanità tenete conto una cosa che speriamo a sulla carta sulla carta
Il cacciavite la mozione dice di psichiatria un servizio di una quarantina di specialisti
Con delle strutture innovative da parte dell'Aula
Perché la sanità penitenziaria passata quasi tre anni fa è passata sotto vari cosa che noi a livello sindacale denunciamo subito che ci ma c'è un grossissimo rischio arranca pubblica penso che non dica niente di nuovo se veramente di corsa quindi
In carcere essenziali che un mondo che c'è un mondo estremamente più complesse o più difficile
All'appartamento otto l'altra ha prodotto risultati non certo ottimali
Quindi questo è un altro posso comunque fare impressione

Senta Giampiero la la la la sento paggio sto le ultime parole un pochino male no quindi lei diceva che ovviamente essendo passata la sanità pubblica la sanità ha ricca e quella che nel senso che ci sono serie difficoltà nella sanità pubblica i cui immaginatevi inserita in una condizione dove già ci sono tutta una serie di problema
Che a quanto complesse non possiamo dirlo chiaramente penalizzati gestire meglio per quanto riguarda le condizioni di vivibilità cittadina convenzionale fatto salvo quelle due vetrine
Che dobbiamo anch'io
Non il il resto duecentodieci perché poi non si riesce nemmeno a capire quanti sono effettivamente di fitosanitari depennati duecentocinquesimo
Apro salvo cinque ma duecento sono rinvenibili in pessime condizioni per quanto riguarda soprattutto la mente all'organico
Sarebbe anche l'incarico ad entrambi irrazionale specifico educatori assistenti sociali non mancherebbero manca proprio ecco
Che poi puntualmente e il problema principale un circolo che all'interno quelle graduatorie pacifica
Proprio come lungo la fascia
Ipotetica perché tutti parlano del problema del sovraffollamento ma poi concretamente
Ci sono delle grosse difficoltà nel mondo il mondo civile per l'impiego di procedere all'entrata in vigore
Allora perché venga vediamo che i colleghi
Dunque possa essere
Gara in merito all'inserimento da parte di un'ora di un soggetto che comunque
Allora
Pagato un suo il suo debito prima una volta che è uscito certo sarà sto e quindi lei in seguito a queste di ma
Queste valutazioni insomma che ha fatto sì
Conferma praticamente quello che vanno a sostenere da tantissimo tempo voglio dire radicali ma ancor più in questo momento no che stanno svolgendo
Questo Satyagraha proprio per il diritto alla salute in carcere da un lato le donne ma meglio ancora il valore il valore della battaglia sulla sono in grado di
Ribadisco ribadisco che il il l'impegno e quindi bancabilità poco o come
Coerentemente politico diciamo tra virgolette
Però verbalmente io il permesso di ottenere giunto il momento di
Cominciare dall'ente appare qualcosa di
Dico tutte continuerà a cercare proprio
Ma il guardalinee provvedano tutti i giorni però lo straordinario comunque continuamente abbastanza sotto silenzio da parte degli organi di stampa
Interpretando
Parla come ultimo trafiletto anche ragionare regola che vuole poi continuare il l'Accademia
Del del non direi deve affrontare perché non c'è
Della merce non serve c'è un problema carcere gli occhi chiusi proprio a occhi chiusi roaming su quella firma bambola tutta volontà dove io ritengo che sia scientifica costa
Per questa scelta di vita Himmler nascondere
Credo che veramente sono in condizione cittadina certo
Va bene Giampiero allora io
Ringrazierei ringrazio Gian Giampiero cordoni lo ripetiamo non si ascoltatori assistente capo della polizia penitenziaria nella casa circondariale di Castro ognuno grazie per essere stato con noi
Grazie ambulatori