12AGO2014
dibattiti

Operazione Idigov. Come il Partito Radicale ha sconfitto la Russia di Putin alle Nazioni Unite - Presentazione del libro di M. Perduca (Ed. Reality Book)

DIBATTITO | Follonica - 21:33. Durata: 1 ora 40 min

Player
Presentazione del libro di Marco Perduca con la prefazione di Emma Bonino (Edizioni Reality Book).

Il Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito è affiliato al Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite dal 1995.

Nella primavera del 2000, la Federazione russa di Vladimir Putin ne chiese l'espulsione per aver fatto parlare davanti alla Commissione diritti umani di Ginevra il parlamentare ceceno Akhyad Idigov.

Attraverso la pubblicazione di documenti ufficiali, memorandum interni del Partito e ricordi personali di Marco Perduca, all'epoca rappresentante radicale all'Onu,
Operazione Idigov ripercorre le iniziative istituzionali, politiche e parlamentari messe in atto tra Roma, Bruxelles e New York perché l'Onu rigettasse la richiesta russa.

Pur non volendo essere un manuale di lobby questo libro rappresenta un documento unico nel suo genere poiché racconta come un'organizzazione non-governativa sia riuscita a mobilitare decine di paesi a sostegno non solo di se stessa ma anche di quello che negli anni aveva rappresentato all'Onu: un partito al servizio dei silenziati e degli oppressi di mezzo mondo.

Operazione Idigov si chiude sollevando un interrogativo: cosa succederebbe oggi se un altro Stato membro delle Nazioni Unite attivasse nuovamente la procedura di sanzione nei confronti del Partito Radicale.

leggi tutto

riduci

21:33

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Allora
Buona sera a tutti
Grazie di essere intervenuti non numerosi ma qualificati
Sarebbero state s'aspettava
Non poniamo limiti alla provvidenza allora io mi presento sono Francesco Colemi e parlo a nome delle due associazioni che hanno organizzato questa questo evento
L'associazioni radicali Maremma e le associazioni Big Bang colline metalli fermi
Il libro che presentiamo stasera
Questo qua
Che si
Il Gobbo come il Partito radicale ha sconfitto la Russia di Putin alle Nazioni Unite
Edito dalla Reality buche con i toni Emma Bonino nel
Scusa
Questa
Con l'introduzione di Emma Bonino ve ne parleranno approfonditamente i due nostri relatori che sono l'auto senatore Marco Perduca e il profitto Luca Rizzi Chelli dell'Università di Siena
Prima di passare la parola di presentarvi lì in maniera più approfondita vorrei dando notizia
Anzi informarvi sulla sul sulla
Sulla diritti direttrici dei nostri lavori dopo la mia introduzione che
Vi assicuro sarà brevissima passerò la parola a Marco Perduca per un primo intervento di approfondimento sulle tematiche del libro e sulle ragioni che hanno determinato la sua redazione
Per poi passare la la parola al professor Bizzi Chelli per alcuni approfondimenti su alcuni aspetti specifici per poi chiudere il giro degli interventi
Con un nuovo intervento si sente
Non secondo intervento dell'autore a chiusura per poi lasciare spazio alle domande
Del pubblico e a un eventuale auspicabile dibattito quindi io senza indugio vado oltre rapidamente di questa piccola introduzione
E come d'obbligo si comincia dai ringraziamenti innanzitutto un doveroso ringraziamento alle signore Fernanda e serena per l'accoglienza in questa splendida sede terrazze per l'aiuto che ci hanno dato nell'organizzare questa manifestazione
Poi
Ovviamente un un ringraziamento a voi che siete intervenuti
E un ringraziamento particolare nostri due relatori
Che sono il professor bensì Chelli
Docenti di porre scienza politica all'università degli Studi di Siena già preside della Facoltà di Scienze Politiche sempre di Università di Siena un professore
Con un curriculum accademico di assoluto spessore e con una serie di pubblicazioni all'attivo sia in Italia che un'Europa li sulle tematiche di interesse
E poi magari approfondirà questo argomento l'interessato sono lo studio delle élite politiche
Italiane ed europee
E lo studio delle politiche economiche di convergenza e di stabilità a livello europeo e a livello nazionale uno studio in chiave comparata del Parlamento
Al Gore io direi di assoluta attualità vista o l'iter e riforme costituzionale avviato dal Governo Renzi
Quindi di nuovo grazie al professor Ventricelli per aver accettato Prias MOI simpatia il nostro invito unica ed poi particolare speciale al a senatore Marco Perduca
Non soltanto per aver accolto il nostro invito di presentare
La sua fatica letteraria qui insieme a noi ma soprattutto per averlo scritto questo libro perché mette il luce cristallizza una vicenda di politica internazionale e diplomazia di straordinario interesse e valori
Storie apolitico
Di tre
Perduca
Pubblica
Ettore liste del PD ma faceva parti della delegazione radicale all'interno del gruppo parlamentare
Senatore dal due mila otto al due mila tredici se non erro
Già rappresentanti e per oltre un decennio alle Nazioni Unite del Partito Radicale transnazionale in carico e tra l'altro I ripreso
Di recente all'inizio dell'anno già consulente della Farnesina dal due mila sei al due mila otto
Quindi un personaggio dal curriculum politico nazionale e internazionale di assoluto rilievo che stasera ci racconterà la sua si ci parlerà della sua fatica letteraria
Finiti i ringraziamenti le presentazioni vorrei spendere brevissimamente due parole due sulle associazioni che hanno organizzato questa manifestazione
E mi assumo l'onere perché sono l'unico che ha la doppia appartenenza sia l'una che all'altra e quindi
Pezzo che tocchi a me farlo all'Associazione radicale da una parte
Che è l'associazione storica che rappresenta sul territorio della nostra Provincia
Ormai da anni con alterne fortune comporta composizioni soggettive variabili nel tempo rappresenta e persegue e sul nostro territorio le politiche le iniziative radicali
Il nome dell'associazione già rende evidenti quali sono le finalità di questa associazione vi sarà senz'altro capitato a parte gli interessati ovviamente di incontrarli in qualche piazza nostra provincia Follonica piuttosto che a Grosseto piuttosto è Castiglioni un qualche altro luogo
Pronti a far sottoscrivere proposte referendario proposte di legge d'iniziativa
Popolare e a dare materiale informativo sulle politiche sulle iniziative radicali diciamo che le persone cambiano vanno e vengono ma il presidio sul territorio resta è questa la cosa importante
L'alta soci azione che forse un po'più complicato di fare ed è è di recentissima costituzione e si chiama Big Bang colline metalli ferree
E nasce e sei sostanzialmente all'indomani delle primarie di centrosinistra svoltisi a Follonica
Per la designazione del candidato sindaco del centrosinistra le elezioni comunali
Cioè un gruppo quindi un gruppo di persone che si è coagulato attorno ad un progetto politico e allora candidatura che era quella della l'ex
Assessore provinciale Cinzia Tacconi e che all'indomani dei primari ha deciso di non disperdere questo capitale umano
E di iniziativa e di proposta politica e appunto si è determinata a costituire questa associazione questa associazione ovviamente ha un anch'essa una collocazione politica ben definita che
Prossima a quella all'area culturale politica limpidi pur non essendo un'articolazione
In nessun modo di questo partito e anzi essendo assolutamente autonoma da dal partito
E anzi forse meglio di altre realtà più vicina e più organiche a questa formazione politica rappresenta incarna quello che è l'uovo percorso
Che è stato impresso dalla nuova segreteria a livello nazionale perché è indubbio
E questo può piacere o non piacere ognuno rimane della propria opinione tutto rispettabile è indubbio che
La nuova segreteria abbia ampliato la base di riferimento soggettiva del partito oltre i i limiti tradizionali del Partito Democratico
Cioè cooptando o attraendo delle degli Stati della società gli anche la società civile e degli atti formazioni politiche estranea a questa tradizione
Questa associazione realizza in concreto proprio questo perché è composta da persone che hanno un percorso
All'interno della tradizione più classica di PD ma anche da altre tante persone che hanno una provenienza del tutto differente
In alcuni casi addirittura contrapposta alla alla storia recente del PD quindi ci sono persone vengono a Partito Radicale ci sono persone vengono all'area socialista ci sono persone vengono dalle liste Civiche
Ed anche da quella nebulosa che l'area dei moderati mai ben definibile ma comunque
Identificabile quindi la ragione dell'incontro di queste due associazioni sta proprio in quei in una base numerica uno più uno fa due i questo profilo dell'associazione Big Bang di apertura
Agli opinioni diverse e il confronto costruttivo con altre modi di vedere la realtà politica e culturale via della società si incontra con quella che è la la predisposizione naturale dei radicali cioè a fare
Dei pezzi di strada insieme agli altri
Anche alle formazioni più lontani più diverse politicamente in vista del raggiungimento di un obiettivo comune e specifico
Quindi da questa unione nasce questa serata nascono queste iniziative e le future che io da spero e penso che si potranno fare sia politica culturali sia a livello
Istituzionale ad esempio con una proposta che abbiamo in cantiere cioè quella di presentare alcune delibere proposte di delibere consiliari da presentare al Consiglio comunale del Comune di Follonica tramite un consigliere comunale Pd associata
Alla associazioni Big Bang con i rimedi metalli fare e che
Il consigliere Barbara Santucci in materie care anche ai radicali che solo l'istituzione di un trentennio implementazione dell'anagrafe pubblica degli eletti o l'istituzione dei registri anagrafici
Sulle coppie di fatto e sulle dichiarazioni volontà per il fine vita
Ora io mi sono dilungato anche troppo prima il però di passare la parola a Marco prese l'argomento nodale fu dico il fulcro del di questa serata vorrei ringraziarlo a livello personale
Per le mozioni e per i ricordi che la lettura anche se veloce di queste pagine
Hanno revocato la memoria in un momento di mia forte partecipazione alla politica
Il partito radicale transnazionale e di grande spessore della politica radicale transnazionale in quegli anni tra questa massa di emozioni e di ricordi
Il ricordo di due persone che non sono più ma che legano inscindibilmente hanno legato lavora inscindibilmente la propria esperienza di vita
Con le vicende narrate in questo libro o sole perciò con una a un italiano e Antonio Russo il grande
Giornalista freelance di Radio Radicale
Ucci a cui il libro tra l'altro è dedicato ucciso in circostanze mai chiarite definitivamente
Proprio all'interno qualche giorno prima delle del dell'evento fulcro diede le vicende narrate in questo libro l'altro è un ceceno anche se poi italiano vista la frequentazione assidua del nostro Paese
Ed è Omar cambierebbe o cambi R. credo la pronuncia sia esatta sia quella
Che io ho anche avuto modo di conoscere personalmente nel due mila tre a margine della conferenza stampa organizzata articolo transnazionale radicale transnazionale in giro per la Toscana
Già ministro
Della salute e delle governo dell'ultimo Governo ceceno eletto democraticamente che a lungo si è speso per una definizione pacifica del conflitto caucasico
Uma cambia devoluta mancare qualche giorno fa vorrei ricordarlo insieme a voi in questa occasione insieme al grande Antonio Russo e con questo finisco e passo la parola a Marco Perduca per la presentazione del libro grazie
Bene grazie anch'io ringrazio le due associazioni a partire dai radicali maremmani perché sono stati i primi che avuta notizia dell'uscita del libro mi hanno invitato io non avevo previsto
Altro che a Roma ma per motivi di salute di Marco Pannella che salutiamo e al quale auguriamo una guarigione ancora migliore di quella che sta igiene feti facendo avevo deciso di fare le prime presentazione a settembre siccome
Cioè a Follonica è anche un luogo dove ci si passa per motivi di vacanza mi è sembrato V utile onorare anche perché avevamo iniziato a frequentare sì o un anno e mezzo fa
In maniera un po'saltuarie anche all'Associazione Big Band i miei venga i miei ringraziamenti e mi candido anche qui a tornare a fare un bel dibattito sulla riforma costituzionale perché
Le ultime tre cose che abbiamo fatto nella scorsa legislatura sono state una sicuramente mettere il l'
Bastone fra le ruote di un altrettanto
Diciamo inqualificabile riforma non solo del Senato ma proprio di tutta la Costituzione quindi molto volentieri io son pronto a riprendere un altro treno con la speranza che non sia un regionale
E tornare a Follonica quanto prima
Questo libro un volendo quando uno lo lo compra perché si spera che a qualcuno compra un certo punto
Non solo può apprezzare la bella copertina fatta da Oreglio Candido che il grafico storico del Partito radicale ma legge la davanti e dietro e si è
Ormai fatto una cultura perché il titolo di per conto suo dice operazione idrico fare va bene
Qui magari viene un minimo di curiosità
Ma il sottotitolo racconta come va a finire la storia e cioè come il Partito radicale ha sconfitto la Russia di Putin alle Nazioni Unite
Ringrazio anche Emma Bonino di aver trovato il tempo l'estate scorsa perché questo libro è stato scritto nella stragrande maggioranza dei suoi documenti quattordici anni fa ma è stato messo insieme
Negli ultimi tre anni un po'anche lì in treno un po'in aereo mai in Aula per carità però in tutte le sale da tese di mezza Italia Europa mentre appunto mi recavo a continuare
A portare avanti le lotte del Partito Radicale dietro nella copertina nella quarta di copertina si racconta un po'anzi si contestualizza la storia dal mille novecentonovantacinque il Partito Radicale
Unico caso per un partito i
Individua le al mondo gode di una filiazione ufficiale con uno dei tre organi principali delle Nazioni Unite il Consiglio economico e sociale
Quando ci si affilia con queste organi si viene chiamati organizzazioni non governative per differenziare le dai Governi che invece sono
I gli Stati che fanno parte dell'Organizzazione delle Nazioni Unite
Il Partito Radicale non ha mai utilizzato l'aggettivo italiano neanche nel mille ottocentosettanta quando il leader era Felice Cavallotti e quando fu fondato per la prima volta
Non mi posso assumere la responsabilità di spiegare cosa che avrebbe detto Felice Cavallotti che tra l'altro purtroppo per i in un conto è non duello a Roma perché all'epoca le dispute si risolvevano in questo modo piuttosto che con gli interventi a
A titolo personale alla fine della seduta
Di sicuro non aver messo mai nel loro né poi particolari cale che mandò elesse don Romolo Murri in Parlamento né il Partito radicale che poi nacque da una scissione dei giovani più liberali o comunque più attente i diritti civili nel mille novecentocinquantacinque ha deciso di mettere l'aggettivo italiano dopo Partito Radicale
Questo perché chi da liberale radicale ritiene che l'individuo debba essere al centro della propria attività politica
Non si pone il problema di chi questo individuo sia né da dove venga né magari che cosa voglia certa si spera che non voglia far male a qualcun altro perché il principio liberale del non ledere
A l'altro rime è rimasto fondamentale ma la nazionalità non è mai stato un problema e è sempre divenuta meno un problema è una caratteristica tant'è vero
Che dalla diciamo tanta sette ottantotto c'è stata una vera e propria decisione di ritirarsi dalla scena politica italiana e di diventare
Un'organizzazione transnazionale sull'onda di una campagna mondiale che voleva combattere lo sterminio per fame e per guerre
Nel mondo povero e in particolare
In Africa oggi non esiste più neanche nominalmente ma almeno per chi ci ha la mia età e comunque diciamo l'età media di chi c'è qui stasera più o meno ci si avvicina si ricorderà del famoso Biafra dove c'erano i bambini che morivano di fame uno dei tanti
Telegiornali che raccontava della fu della morte per appunto mancanza di cibo di questi bambini fece scattare una risposta politica al partito radicale che all'inizio degli anni Ottanta lancio questa campagna
Che chiedeva i Paesi ricchi a partire dai pochi che facevano parte della Comunità economica europea
Di mettere da parte lo zero sette per cento del prodotto interno lordo e dedicarlo a quello che oggi si chiama aiuti allo sviluppo
Quella campagna chiaramente cosa fece non soltanto riuscì
Almeno sulla carta a imporre all'Italia in primis e poi i Paesi europei che questo di venirsi un obiettivo ma aprì tutta un'altra serie di porte di iniziativa politica che quando tutti rechi per portare da mangiare perché
Uno dei contro lo slogan che veniva utilizzato allora era c'era in quelli che ti venivano a dire non bisogna dargli il pesce ma insegnargli a pescare il poveretto nel frattempo che iniziamo a pescare a imparare moriva di fame e quindi io comunque di dovevi dare anche il pesce
E poi magari insegnare a cappe scalare
Fece aprire tutta un'altra serie di contatti politici per cui
E non so quanti tomi ci vorrebbero per raccontare l'intera epopea radicale in particolare le iniziative e le attività di Marco Pannella
Fecero andare Marco Pannella in buona parte degli Stati dell'aiuto Africa occidentale a liberare un dissidente politico e cercare di far pace laddove invece c'era guerra
Apportare dei giornalisti occidentali che non c'erano mai entrati e da cosa è nata cosa e uno dei contatti più famosi
A che ancora oggi qualcuno si ricorda sono stati quelli con Thomas anca Ra quindi per dire chi gli astuti ATO un po'di storia dell'Africa degli anni ottanta novanta si potrà ricordare di come in effetti
Esistessero dei movimenti nonviolenti di opposizioni dei regimi autoritari che erano nati e si erano consolidati all'indomani del processo di decolonizzazione ma che nel disinteresse nel silenzio mondiale chiaramente non facevano altro che la fine di quelli che andati in galleria ci marci vano fino
A quando poi
Non veniva fatto un funerale allora il sì lì in mondovisione si aveva notizia di questo
Il Partito radicale decide con il suo evolversi appunto in organizzazione transnazionale di non essere più partito neanche elettorale in Italia
E si fa concentra su temi globali
Sono gli anni in cui nella ex Jugoslavia stava iniziando la guerra
Una guerra che radicale a metà degli anni Ottanta avevano detto sarebbe stata prossima
Se il diritto internazionale e in particolare i trattati che avevano messo insieme la Comunità economica Europea nascere
Non si fosse espanso nei Balcani per gestire con la forza della legge un'implosione o esplosione di guerre fratricide ma che poi erano di interesse di due di dominio
E di preponderanza e prepotenza che stavano iniziando quando Milosevic prima era
Presidente del Consiglio e poi sarebbe diventato Presidente della
Quella che oggi non esiste più ma insomma all'epoca si chiamava la Jugoslavia noi chiedemmo di adottare tutta la Jugoslavia nel mille novecentottantasei
Chiaramente nessuno rispose
Lo chiedemmo poi dieci anni dopo per quanto riguardava la Bosnia e anche lì nessuno rispose in mille frattempo abbiamo chiesto anche di ampliare il confine dell'Unione europea a Israele proprio perché laddove c'è un conflitto
Che spesso nasce per l'affermazione di questo
Stramare detto dico io diritto dell'autodeterminarsi uno dei popoli che è fondamentale per le vicende cecene di cui parla questo libro
Se noi andassimo a sostituire invece ancora una volta la centralità dell'individuo piuttosto che dei popoli o della lingua o della bandiera o della necessità di creare uno Stato nazione molto probabilmente questo spostamento di attenzione
Potrebbe concorrere a trovare una soluzione pacifica
Su questa riga diciamo falsa riga di promozione di soluzioni politiche ci siamo sempre però porsi proposti problema di non arrivare a una pace
Che fosse fatta a scapito dei diritti umani ma soprattutto che venisse costruita senza la ricerca della giustizia e quindi fin da subito chiedemmo ringrazia i Governi che più o meno
Esternamente i radicali in Parlamento sostenevano ma che avevano a diciannove
I radicali creato reti in mezzo mondo per sostenere la creazione del tribunale ad hoc per lei si cosa l'aria quello per il Rwanda per far fronte a due co conflitti uno per un motivo con un momento una parte storica delineata in sei mesi in Ruanda
Quello della ex Jugoslavia in nessuno lo sa o chi lo sa non lo ricorda mai che ancora vi dice per la ex Jugoslavia e cioè per oggi soltanto la Serbia
Una giurisdizione che è ancora aperta
Furono fatte campagne transazionali i due tribunali furono adottati
Furono fatte ulteriori campagne transnazionali perché venissero dotati di strumenti e di risorse umane finanziarie perché potessero iniziare a lavorare quanto prima perché non era solo uno slogan Non c'è pace senza giustizia non ritenevamo che in effetti
Dovessero essere assicurati a una giustizia super partes e non quella dei vincitori i massimi responsabili politici di quella guerra che noi individuavamo e al volante ne parla anche in questo libro in nessuno modo Slobodan Milosevic che dava gli ordini all'esercito aiuto slavo alla polizia serba di andare a fare quello che hanno fatto in Croazia in Bosnia e in modo particolare di questo ce ne siamo interessati noi
In Kosovo
Da lì
E lo sviluppo naturale è stato quello di promuovere una giurisdizione internazionale la Corte penale internazionale
Ma ancora una volta facendoci carico del destino dei Caino in tutto il mondo chiedendo che anche se trovate i colpevoli di genocidio crimini contro l'umanità o crimini di guerra o anche di furto ama nota armata
Non venisse comminata la pena di morte queste tre campagne hanno caratterizzato fin dal novantadue novantatré il Partito radicale che ha creato delle associazioni che sono diventate
Poi il leader nella promozione della giustizia penale internazionale e per l'abolizione della pena di morte
Sulla scorta di tutti queste campagne che in parte erano diventati anche successi nel novantacinque
Il Consiglio economico e sociale dopo
Una fase procedurale piuttosto complessa che fu gestita da Marino Buddha che in che all'epoca aveva aperto l'ufficio del Partito Radicale a New York tra l'altro come si dice qua in un sottoscala di Tiffany perché era mica Enza Peretti di Emma Bonino che mise a disposizione due stanze luce anche se in una zona pregiata di New York
E da lì si partì per poi aprirlo ufficio trovare contati fare iniziative che vennero riconosciute degne di essere premiate con questo status consultivo
Quando un'organizzazione non governativa entra a far parte di quella che è così pomposamente viene chiamata famiglia delle Nazioni Unite
Come in tutte le famiglie deve sottostare a delle regole e fondamentalmente le regole sono tre per non essere cacciati una
Far qualcosa perché se non si fa nulla comunque
Dopo due anni si viene privati del del diritto a essere presenti
Un'altra e non andare contro di i i membri del club cioè non lanciare delle campagne contro
Agli Stati membri in particolare chiedendo la secessione sostegno sostenendo i gli indipendentisti o ritenendo che questi pare Paesi si comportino male
In maniera sistematica e massiccia cioè create come tendo crimini contro umanità nei confronti dei propri cittadini o ricevere dei soldi che provengano da organizzazioni
Criminali internazionali in particolare da quelle che traggono i propri proventi dalla narcotraffico
Ora io gli ho detto tre cose dire che i radicali non facciano nulla non ci crede e ne sono e anzi si può dire che scherzando quando ci si occupavano le aule della Commissione di vigilanza RAI per undici giorni di seguito
Non andando a rifugiarsi sul tetto come fanno questi giovani Grillini ma dormendo tra le fotocopiatrici di
Ne ha della Camera dei deputati Panella disse precetto questo è un bel lavoro usurante deve dire perché tu non soltanto capito fai tutte queste belle cose di giorno ma la nota di tocca per mere qui dentro con la speranza che qualcuno faccia il proprio dovere tra l'altro no che ti faccio favorente ecco allora che i radicali non faccia nulla non ci crede nessuno
E altri due questioni referti possono se strumentalizzate o mistificatoria in effetti portare dei problemi è il problema che ci si pose nelle primavera del due mila
Fu quello di far parlare una parlamentare poco fa si ricordava Omar cambi F che era un ministro o meglio
è difficile dire ministro nel vero senso della parola ma comunque membro di un'amministrazione l'ultima come è stato ricordato legalmente eletta nel mille novecentonovantasette della Cecenia
Che come in tutti i Paesi più o meno democraticità un esecutivo e legislativo il signora a chi ha di di golf era il Presidente della Commissione esteri
Della Camera dei deputati della Repubblica Cecenia dicci di cecena dice seria eletto nel mille novecentottantasette dopo che era già stato eletto dopo la
Fine della prima guerra cecena
Cioè cinque anni prima e all'epoca era stato Presidente del Parlamento ceceno
Che ci fu segnalato da a alcuni amici non vi racconto tutto libero perché o non solo sono duecentosettanta pagine e l'ora è quella che ma se non vi lascio un po'di curiosità per chi lo vorrà prendere leggere ci fu raccomandato come qualcuno che
Sulla
Diciamo così tradizione radicali non sarebbe venuto a protestare o alla mentali sì ma sicuramente e qui si raccorda il cose che vengono denunciate
Ricordo come si era sempre comportata Mosca nei confronti di Grozny ma venne a fare delle proposte e le proposte erano da una parte
La ricerca di una soluzione politica del conflitto sotto l'egida delle Nazioni Unite
Proprio come sotto l'egida delle organizzazioni internazionali nel mille novecentonovantasette era stato firmato e qui professore ci potrà aiutare magari davanti un trattato di pace non un accordo di pace cioè un documento che di solito firmano due Stati sovrani
In qualche modo concedendo questo status particolare
Alla Repubblica cecena dice ieri anche all'indomani della dissoluzione della Unione Sovietica
Full unica Repubblica che non firmo il nuovo accordo di
Diciamo creazione della Federazione Russa proprio in virtù di questa sua specialità la specialità
è un po'distribuita in tutte le Repubbliche del nord del Caucaso la Cavallino varcare alla cercasi alta tastando all'Inguscezia
Il dai che stanno e anche l'Ossezia del Nord ma i ceceni da sempre sono dei fieri rappresentanti di una tradizione che ha una lingua
Religiosamente suffisso unità ma non diciamo molto praticata eh ha molto tradizionalista ma soprattutto
Negli ultimi cinquecento anni aveva subito le peggiori angherie deportazione di massa sempre verso quello che oggi è il Kazakistan e quindi in qualche modo se l'era legata al dito e non voleva più far parte della Federazione Russa
Ne nacque una prima guerra all'inizio degli anni Novanta che si concluse con una prima pace che portò alle elezioni del mille novecentonovantasette dopo oltre cento mila morti civili noi giustamente ci scandalizziamo
Dei mille morti di Ebola dei del mille novecento palestinesi morti negli ultimi tre settimane qui stiamo parlando di terreni tre anni scarsi oltre cento mila persone e nessuno sa
Sì in effetti si tratti solo di cento mila persone
Fu firmata questa pace furono trovati degli accordi comunque di convivenza mai ceceni immonda rinunciarono mai a questa loro autodeterminazione di popolo che voleva diventare indipendente
Nella primavera del due mila si era nella fase che poi dopo si sarebbe scoperto essere finale della seconda guerra in Cecenia
Talmente tanta era la violenza in Cecenia che la delegazione della Russia all'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa fu sospesa come è stata sospesa questa primavera a seguito dell'annessione della Crimea
La Commissione dei diritti umani del due mila stava per votare una risoluzione in cui si denunciavano le sistematiche violazioni dei diritti umani
Ad adiuvandum dall'allora Commissario dei diritti umani delle Nazioni Unite merito
Venzone decise di andare in Cecenia a vedere che cosa succedeva siccome la Russia non soltanto è uno Stato membro del club ma è anche uno dei cinque che ci ha il diritto di veto chiaramente veniva trattata con i guanti bianchi anche se è raro che si adottino delle risoluzioni su un Paese denunciando nelle violazioni dei diritti umani
All'uso e quindi
Aveva accolto questo invito ma aveva fatto fare una visita chiamiamola turistica alla Mary Robinson
Per le tre repubbliche che lei voleva andare a visitare e soprattutto non la feci entrare nel carcere di c'erano con solo che era il
Un calice rei chiamato campo di filtraggio ma forse bisognerebbe dire di campo di concentramento dove poi scoprimmo anche Omar cambi F fu trattenuto per oltre tre settimane Umar cambi esso purtroppo è morto venerdì di un tumore
Sicuramente fumava quanto Pannella anche se fuma finché era in Italia fumava gli stessi sigari quindi non fanno male diciamo così dice Pannella ecco non dico io
E lo dicono magari anche quelli li producono certo è che stare tre settimane in un campo dove ti torturano dalla mattina alla sera
E io purtroppo dovuto ascoltare i racconti di queste torture quando lo accompagnai per chiedere il
Noi speravamo l'asilo ma gli dettero una forma di protezione
Ecco questo son cose che non si raccontano ma esattamente quello che si vede nei film ma quando viene torturato uno da lei in la corrente elettrica le unghie tutto quello che vi potete immaginare dello
Accadde e accadde perché naturalmente lumi non parlava anche perché non aveva nulla da dire cioè lo torturano no perché di esempi per cercare di farlo smettere di fare quello che faceva ma lui
Essendo tra l'altro un chirurgo non faceva altro che il suo lavoro oltre che quello di virgolette ministri
Mary Robinson chiese di incontrare il ministro degli interni perché la Russia diceva che questa era una campagna anti terroristi non era una guerra quindi era il Ministero degli Interni e non quello dalla difesa che gestiva le operazioni
In Cecenia malgrado ci fosse l'esercito dappertutto non le fu fatto incontrare la persona torno
E in vi perita di se va bene noi adesso organizziamo due giorni solo sulla Cecenia fece parlare il primo giorno riorganizzativo vermi e le organizzazioni internazionali il secondo giorno le organizzazioni non governative
Noi che avevamo già preso la parola in uno stile con a chi ha di dico fin un grande silenzio
Era ovvero gli unici che avevano un ceceno a Ginevra e quindi tutte le altre ONG rivelarono dicendo vi diamo i nostri minuti perché funziona un po'così
Come alle volte anche in Parlamento e perché voi possiate far parlare questa persona ecco a pagina mi pare sessantatré del libero c'è il SEC il testo del secondo intervento di a chi ha di di golf
Avrebbe potuto essere stato scritto ieri
Ci sono scritte per filo e per segno tutte le cose che la Russia parrebbe fatto nel due mila sei nel due mila otto che nel due mila tredici anzi nel due mila quattordici chiedo scusa fino ad arrivare a ho letto due tre giorni fa
Una nuova apertura di fronti in Armenia o in Nagorno Karabakh dove ancora una volta con lei diciamo l'istigazione silenziosa dei russi si riapre un focolaio spento da venti anni
è chiaro che quando uno si sente dire in faccia queste cose
Lì per lì incassa dopodiché è tornato a casa e molto probabilmente diciamo non avendo gradito il ministro di riferimento questo tipo di
Denunce e ha davanti alla Commissione diritti umani la Russia chiede chiese che si venisse espulsi
E vi dico tre motivi poi passiamo il Beecroft professori ci torniamo sopra il primo era perché avendo fatto entrare nel Palazzo delle Nazioni Unite un ceceno
Essendo i ceceni tutti i terroristi o un po'come dice il ministro che tutti gli immigrati diventano compra
Noi eravamo da accusare come sostenitori delle gli indipendentisti terroristi islamisti ceceni
Siccome diciamo poteva essere possibile che i minori in quanto partigiani
Seppur non violenti comunque avessimo dei rapporti con la dissidenza e in effetti ci le avevamo e quindi tra non è che si possa messe nel mettere la mano sul fuoco verranno non violenza di tutti quelli con cui ha a che fare e poi
Comunque c'è una guerra in corso per cui alle volte ti devi difendere ma alle volte probabilmente degli anche attaccare senza che età abbiano fatto nulla perché
Andava avanti a talmente tanto tempo che era difficile trovare quale fosse l'inizio delle ostilità
Non gli sembrò sufficiente al come motivo per farci espellere
Si aggiunse
Sì è giusto che lo anzi altri due accuse la prima aveva a che fare con l'antiproibizionismo in materia di droga delle Nazioni Unite i russi dissero i radicali vogliono legalizzare le droghe perché
Una volta legalizzata le deroghe in tutto il mondo
Chi oggi detiene il monopolio illegale domani detiene il monopolio legale e quindi li sta pagando cioè le narco mafie mondiali perché si legalizza isole droga e poi tutti insieme faranno affari finalmente alla luce del sole
I
Anche questa diciamo poteva cominciare ad avere non tanto la
Il problema della vicinanza con le narco mafie ma insomma nessun Paese al mondo purtroppo ha mai preso in considerazione di legalizzare le droghe tranne l'Italia che era nata molto vicina nella verbalizzazione tra grazie al nostro referendum e novantatré
Dissero troviamo un terzo argomenta il terzo argomento anche questo fu quello che secondo me è un certo punto C tre o più problemi non detti ma meno diciamo problemi politici
Nel mille novecentonovantotto
Sempre sull'onda di questi Governi che vedono lunga sporca piuttosto che quello che viene indicata con il dito
Siccome era sorto al dal le cronache un caso di pedofilia probabilmente derivante da una riesca mento on line
Piuttosto che porsi il problema di chi sono i pedofili che poi vanno a fare quello che
Diciamo a dovrebbe avere a che fare col diritto alla penale cioè ledere come qual Lalli Lelli Nenni
L'integrità psico-fisica di qualcuno
Il dissero dove dobbiamo penalizzare internet cioè tutti i siti che poi possono avere delle foto
O dove possono essere rintracciato delle foto o dove è stato del certificato che sono stati fatti degli adescamenti nei confronti di minori certi loro che dall'altra parte la tastiera ci fosse un minore e questo non si sa come si potesse dimostrare devono essere penalizzati
Fino ad arrivare a spegnere definitivamente in con il sito ma tutto l'internet provider una cosa che poi anche l'onorevole Pisanu ha cercato di fare perché in Italia non ci si fa mancare nulla lungo periodo qualche anno più tardi lo dicemmo beh no
Guardiamo le statistiche gli studi relativamente alla pedofilia cosa ti dicono ti dicono che il novantacinque per cento dei casi
Vedono qualcuno che è conosciuto dal bambino violare il bambino
E quindi vale a dire e Balbo Lozio al nonno il prete che sono quelli che più o meno il bambino incontro ecco noi non è che fare che naturalmente fossimo a favore di queste cose
E tra l'altro uno degli interventi di quella Commissione dei diritti umani nel due mila parlava delle vittime dei circoli pedofili del Belgio quindi proprio volendo approfondire la questione
Avrebbero potuto trovare un'altra scusa
Noi dicevamo che il problema non era internet ma erano appunto cercare di trovare un modo diverso di affrontare la questione ecco sulla base di questi tre più queste tre accuse
Noi dovremmo
A affrontare di fronte a un comitato che si chiama sulle organizzazioni non governative fatto diciannove Paesi dove l'accusa la difesa e la giuria sono sempre gli stessi diciannove
Dovremo presentare delle memorie difensive io sono stato interrogato due volte e facemmo appello e qui mi taccio
Perché
Non soltanto nel merito noi di re spingevamo al mittente tutte le accuse ma dicemmo alle Nazioni Unite che comunque tutti i giorni ci veniva a dire ma perché fate così
L'anno scorso un'altra organizzazione è stata cacciata cerchiamo di trovare una soluzione amicale sarebbe la prima volta che ci porteresti davanti a un voto in cui poi si spacci spezziamo perché l'anno scorso grazie all'Italia
Avevamo tutti d'accordo a sospendere quest'altra ONG enfatici riuscirò
Noi dicemmo beh no voi non soltanto diciamo ci state facendo una proposta indecente ma l'ha fatta in violazione delle vostre regole e quindi noi in merito è il metodo
Riteniamo sempre insieme quindi soprattutto alla fine sul metodo facemmo scattare una sorta di
Appello che fu quello che alla fine ci fece portare a buon fine questa campagna di senesi che raccontata nel libro
Bene
Io vi ringrazio innanzitutto dell'invito
Dirò subito che cercherò di evitare
Questioni molto tecnica e di diritto internazionale per non fare una una pessima figure e mostrare tutte le mie lacune
Però consiglio non solo la lettura del libro per informarsi meglio di quanto abbia potuto fare peraltro molto in maniera molto chiara Perduca raccontandoci un po'
Soprattutto gli antefatti
Ma in qualche misura anche la fine della storia che sta nel titolo perché la la storia di una vittoria dal punto di vista della di cali anche spie purtroppo la vittoria che dovrà chi conduce direttamente ad una
Diciamo a una risoluzione del
Delle enormi problematiche sono dietro questi questi fenomeni ma
Che è importante
Qui tocco appunto
Le cose che sono a me più care cioè i rapporti tra sistema politico dimensione europea e il sistema internazionale politica
Tra gli Stati diciamo così cioè è importante perché ci fa sentire in qualche misura un po'un po'più innamorati della politica di quanto
Non ci troviamo essere quando pensiamo alla politica di alla alla politica Politi Siena la politica di tutti i giorni
Ci fa sentire anche un po'italiani perché è vero o no che i radicali e questa è una storia che ho sentito dire molto molte volte dai Radicali anche da molti non radicale del vero
Da quelli conoscono la storia non non amano il nazionalismo tanto è vero che non hanno mai non si sono mai definiti con un partito italiano in questo caso
Ma è anche vero che si sono trovati con questa unicità del loro ruolo all'interno comunque di un mondo che ha fatto di politica
Tra gli Stati le relazioni internazionali fasi a difendere anche un'identità è un'identità
Che giustamente i radicali dal loro punto di vista considerano comuni una una identità non
Univoca d'altra parte neanche l'identità partitiche unito è univoca per la storia dei radicali
è un'identità in qualche misura in movimento qui insomma si dovrebbe aprire tutta una serie di
La
Di piccole parente sull'importanza del del presenza radicale anche in sede comunitaria quindi il ruolo di di Pannella in primo luogo ma anche di molti altri a dire il vero politici radicali nell'Assemblea di Strasburgo dove
C'è un un impegno forte certamente sui temi classici a cominciare diritti umani del radicale ma c'è anche un impegno sulla costruzione dell'Europa
Ed è però anche
Un
Un'identità autenticamente transnazionale c'è quell'identità
Che
Per i radicali si costruisce lo lo ricordava Perduca
Pocanzi essenzialmente negli anni Ottanta per un'intuizione naturalmente un'intuizione ma un'intuizione politica che non viene monetizzata
Sto un attimo su questo punto che centro relativamente volevo perché
Di nuovo una cosa a me molto cara io mi occupo di politiche essenzialmente italiana europea
Questi eventi questi sei mesi di cui parlo parla
Il libro di
I fenomeni diciamo a cui si fa riferimento attraversano certamente un momento molto duro
Nell'impegno radicale e non a caso questa
Singolare anche accavallamento di di eventi la morte di Russo tu dicevi qualche giorno prima ma in realtà sono poche ore perché appunto c'è questo incrocio di
Di di
Di aerei che vanno e vengono e la salma di lusso viene esattamente il giorno prima come appunto ricorda Perduca attraverso i documenti perché mi sono dimenticato di dire una cosa mi si è spento anche anche qui il mio il mio fare gli appunti il libro si legge abbastanza bene
Notate l'abbastanza in giù io io ho un'idea che io mi sono noiosi perché i miei studenti mi dicono i libri sono io così a prescindere e credo abbiano ragione
I libri di ricerca storica io non sono uno storico e quindi prendete un beneficio diventare sono spesso noiosi perché comunque si va nelle technicalities Lecce la ricerca di archivio che gli storici a volte sanno nascondere ma
Non sempre ci riesco questo libro che ovviamente a le caratteristiche della militanza mano di diciamo così non di una militanza che rinuncia ad informare
Per cui
Come dire si fa abbastanza alla svelta a socializzare con le ragioni anche perché appunto fin dal titolo sì
Sì ammette una certa
Parzialità rispetto a questa storia che si racconta ma poi si entra in una serie di eventi che non riguardano soltanto questo aspetto l'aspetto tecnico della mantenimento dello status del partito trans
Azionare radicale all'interno di questa comunità in internazionale di questa istituzioni internazionali
Dicevo allora il primo punto e poi mi chiedo sul sugli aspetti interni perché vorrei comunque arrivare sulla sulla dimensione internazionale
A me è interessato a me interessa molto sempre capire perché i radicali storicamente non me lo utilizzano in segno
Sistema politico italiano mi occupo di élite politiche sono anche
Diciamo così stato un simpatizzante comunque ho sempre seguito il Partito radicale e
Uno che
Affronta scientificamente queste cose si deve chiedere perché il successo non porta mai a un'esplosione se poi
Avete in
Davanti agli occhi
I risultati edizione due mila tredici potete ben capire io un un uno studioso di queste cose
Si appassiona ancora di più codici ma perché
Non voglio dire una banda di sfigati ma insomma una banda basta abbastanza difficile da capire forse proprio troppo vecchio a me prende il venticinque per cento quando nel novantanove Emma Bonino rischia di diventare Presidente da Repubblica i radicali prendono
Guardi due milioni e sei alle europee di voti quando Fini non riesce a arrivare né insieme a Segni peraltro neanche un milione e mezzo
L'anno dopo si incaponirsi piano queste cose qui e non monetizziamo dicevo prima il risultato ma questo
è un po'ascritto nella storia dei radicali senza andare troppo indietro fino a Cavallotti basta andare fino a Pannunzio sul sostanzialmente
Il radicale si occupano di altro perché la missione dei radicali non è solo monetizzare all'interno delle istituzioni questo alla fine l'abbiamo capito tutti e quindi si disinteressano di di temi caldi
Prendono una sconfitta sulla sulla Bonino perché
L'Italia maschilista oltre che
Non liberale non prende sul serio la candidatura e loro non si occupano di questa
Di questa possibile tematica da cavalcare e si dedicano ad altro
Questi sono anni importanti perché il Partito Radicale diventa sostanzialmente lo ricordava Perduca un partito transnazionale e su questi aspetti
Cioè come ci si pone di fronte alla discussione diciamo di politica interna non abbiamo mai
Realizzato non abbiamo mai
Analizzato abbastanza il significato storico della classe dirigente del messaggio da classe dirigente radicale
Forse cominciamo a farlo adesso perché
La
La leadership politica
Non può più prescindere da una
Certa capacità di conoscere le lingue riconoscere il diritto internazionale di essere un pochettino più dentro dei network e che non sono solo di come dire di gestione di politiche pubbliche territoriali
Dico ce ne stiamo rendendo conto perché in questi giorni non si fa altro che parlare di questo nei mesi scorsi abbiamo parlato
Del l'opportunità di tenere per esempio una ministra come la Bonino ma qui diciamo sì si gioca in casa ma anche sulle ultime battute del Governo Renzi sia gli aspetti diciamo
Vi forza italiana il tentativo di Renzi no di essere un pochettino più
Capace di imporre una voce italiana in Europa sia invece gli aspetti sui quali il povero Renzi fa qualche piccola fatica
La l'adeguatezza o non il il in o la non avevo adeguatezza di alcuni suoi candidati il fatto di essere comunque vincolata di partiti che hanno però diciamo così un'eredità storica anche sui nomi
Mi pare che si è parlato anche di D'Alema la Commissione se non sbaglio
Questi aspetti oggi sono un pochettino più sensibili
L'opinione pubblica è fortemente
Sensibilizzata rispetto se non altro a ruolo che l'Italia deve avere perché c'è l'Euro perché ci sono le problematiche ci legano l'Europa nel novantanove
Siamo ancora in una fase in cui l'Euro è sostanzialmente quello che sarebbe diretta o l'euro l'unione monetaria Opel sostanzialmente
Una
Diciamo così una
Una un cavallo che tutti i politici anche il centrodestra no che aveva governato per un po'e che avrebbe governato di lì a poco finiscono per cavalcare e diciamo così l'impegno dei politici italiani in Europa un impegno essenzialmente reattivo la deferenza classica del della politica italiana tutte europeista ma
Non necessariamente europea si potrebbe dire ecco ho fatto questo questo
Questa piccola riflessione perché il tema della classe dirigente importante secondo me
Forse lo è perché
è il tema che che mi appassiona di più ma nella formazione
Di una classe dirigente di un partito utenti che a mente transnazionale non poteva non essere così cioè i radicali non Monica non monetizzava certe vittorie e finiscono poi per
Impegnarsi in una battaglia politicamente certamente non appagante questa vicenda non è una vicenda conosciuta e non è che è una vicenda
Sconosciuta perché è troppo difficile tecnicamente perché ci sono implicazioni diritto internazionale
è sconosciuta perché è una battaglia radicale ed è una battaglia che i radicali
Fanno fosse qui fanno in maniera gratuita ripeto rappresentando anche l'Italia e realtà rappresentando tutti insieme di ONG perché lo ricordava Perduca un attimo fa un certo punto c'è una coalizione
Di organizzazioni che non hanno molte cose in comune se non la difesa appunto del diritto
Dunque io credo che sia utile ripercorrere questa che è una storia nella storia italiana e nella storia del sistema politico nella storia dei partiti giustamente
A
Siam partiti addirittura con una riflessione di carattere diacronico sul
Diciamo così la natura genetica del partito non
Italiano o non strettamente nazionale
Ma è anche una storia nella storia delle relazioni internazionali qui come dicevo sono un po'più debole
Però dico sempre miei studenti che bisogno utilizzare questi esempi fatti parlo spesso in realtà di cose internazionale anche in un corso di politica italiana perché guardando il prisma dal lontano guardando le facce complesse
Diciamo della politica mondiale forse ne usciamo un po'meno provinciale un po'meno
Semplicistici di come di come a volte la politica italiana mostra DS e quindi lo due cose
Non so se sono in forma di domanda ma poi assumo che che Marco riesca un po'a a sintetizzare un po'questi
Questi tentativi di di stimoli
La prima è in qualche misura sempre porta la palla sul mio campo che è quello europeo e cioè
Marco faceva riferimento anzi mi ha un po'rubato questa questa cosa io la pace non me la ricordavo ma indubbiamente il discorso
Centrale e forse il PIL punto centrale del libro è proprio sta proprio nelle nelle parole di questo rappresentante Ministro un Ministro di questa sorta di
Unico rappresentare anche unico reale portatori di interesse non solo perché era l'unico ceceno ma anche perché aveva appunto dietro di sé questa strana coalizione
Che finisce un po'per smontare queste
Diciamo così
Strumentali argomentazioni
Da un'altra coalizione perché o ovviamente questo non l'ha detto Marco non lo dico io perché anch'io tengo
A attenervi un pochettino di su spazio sul
Sulla sulla dinamica ma non è che c'è solo la Russia certo basta la Russia da solo perché hanno il diritto di veto ma non è così semplice c'è un sistema che poi il sistema delle Nazioni Unite con i suoi pregi e i suoi tanti difetti un sistema di formazione di alleanze
Il ruolo di Paesi insignificanti dal punto di vista politico generale il Vietnam no ma che diventano poi pivot tali nella costruzione di un sistema
Tipo domino di di di coalizione
Qui vi invito appunto ad approfondire questo se avete un attimo di tempo perché è interessante
Allora non entro la già l'ha già detto l'ha già detto Marco sugli aspetti anche mozioni reali di questo di questo passaggio che che il passaggio appunto centrale Lillo c'è un aspetto invece procedurale come si esce da questo voi capite bene che se l'attacco un attacco strumentale la difesa deve essere una difesa basata sul diritto
Diciamo rigirare io di difendere un'organizzazione come quella radicale non è che
Il dialogo molto fruttuoso è un dialogo tra sordi essenzialmente chi entra in campo entra in campo la procedura c'è una procedura molto complessa
Una procedura dove tra l'altro gli stati non solo quelli col diritto di veto ma gli Stati che parlano insieme la comunità e piste mica dei diplomatici
A un ruolo infinitamente più possente più presente rispetto alla diplomazia di tipo
Come potremmo definirla
Tecnocratica come quella di un'organizzazione che lì come organizzazione
Come organizzazione non governativa sostanzialmente qui immaginate quanto difficile sia lo scenario ecco rispetto a questo
Viene azzerato totalmente il diritto internazionale di nuovo cito Marco perché l'ho appena detto non ci siamo Corriere organizzati una una una una presentazione di tipo scenografica ma forse è meglio così così ci
Ci parliamo Poldo somma
Ci diamo degli stimoli anche un po'più sul piano emozionale
Questo Trattato che riguardava la Cecenia io non sono un esperto ma tra in tutte le aule a visitare si sa
Studenti di primo anno di giurisprudenza o di scienze politiche che di fatto non è un trattato applicato non applicato in Trattato dimenticato perché è evidente che la Cecenia non era nei
Un Paese
Che faceva parte di una commi comunità di tipo federale Comunità di Stati indipendenti e poi gli altri nomi in cui diciamo così il potere della nomenclatura di Putin a identificato tutta quella serie di Stati
Quelli diciamo del dell'Area
Nord-orientale cui si faceva riferimento ma quelle anche più vicini a noi non tutti entrati nell'Unione europee quindi c'è tutta una serie di gradazione di controllo nord del della Russia rispetto a questi sta
Non era neanche però un Paese
Che aveva lo ricordava con un attimo fa un rapporto diciamo di subordinazione tant'è vero che appunto questo era un Trattato di diritto internazionale tutti gli asset quindi l'unica cosa è rimuoverlo parlare d'altro ed è questo
Sostanzialmente la strategia ecco
Di nuovo non vi porto sugli aspetti tecnici ma pensare che ancora
Cinquant'anni dopo
La
La fine
Di una guerra devastante l'inizio del nuovo diritto internazionale dove a correggere
Quella quella cosa un po'
Come dire utopistica delle su della Società delle nazioni dei punti di Wilson ancora il diritto internazionale quindi una roba che che ci costa molto dal punto di vista finanziario e anche dal punto vista della preparazione del della nostra della nostra classe dirigente la la Farnesina è fatta essenzialmente di esperti di questa roba qui non funziona affatto se non per
La possibilità da parte di qualche volontario di andare a mettere una toppa di fronte ad una enorme
Al abuso norme violazione del diritto internazionale vi dà l'idea di quanto imperfetto sia
Il mondo delle relazioni tra gli Stati ed Otello è rimasto citavamo Nagorno Karabakh un attimo fa io sono stato
Che ho deciso di non tornarci perché era un invito non governativo ambito universitario ma ho deciso tornarci quest'anno e l'Azerbaigian
Trasi Alba CN Russia fanno quello che vogliono lì e non ci sono
Non entro nel da lì se andiamo troppo lontano ma non ci sono
Spazi di mediazione l'unico spazio di mediazione eh
Il giornalista
Il freelance l'organizzazione non governativa con tutti i rischi abbiamo citato Antonio Russo che questo comporta quindi forse anche da cittadino più più che da
Osservatore analista mi interesso un pochettino
Analizzare questo mettiamoci in testa che il diritto internazionale non è perfetto non lo sarà mai ma ancor meno perfetta la nostra capacità di internalizzare o di implementarlo di applicarlo perché siamo
In qualche misura all'interno di un sistema governato da dei draghi che sono a volte di cartone a volte non non sono purtroppo di cartone ma che non conoscono o se lo conoscono cercano di ignorarlo perché va contro
Le naturalmente loro interessi
Il diritto
Questo era il primo aspetto il secondo invece lo posso formulare il mio ultimo punto con una domanda un po'più diretta
Io storicamente su sono sempre come dire sono rimasto molto simpatia dico rispetto a questa finestra di impegno internazionale del partito
Radicale transnazionale sono rimasto un poco più distratto rispetto all'azione del Partito Radicale che peraltro non sempre lo ricordava Perduca si è impegnato come partito elettorale quindi in qualche misura era una
Rinuncio unilaterale da parte dei radicali
Però mi son chiesto spesso
Perché sul piano europeo
Non c'è un partito radicale europeo se così possiamo definirlo in realtà c'è una fortissima componente liberale voi sapete che nel gruppo parlamentare che adesso si chiama ALDE prima si chiamava liberale
I radicali pure entrando e uscendo per tutta una serie di
Di rapporti con gli altri hanno di fatto creato una storia importante ma non c'è mai stato un un altro partito radicale c'è una un segmento nazionale forte con quali
Che
Eccezione a livello di individualità che non a caso sono su sono stati penso Dupuis spero esempio sono stati presenti nelle liste poi
Del Po del pr in in Italia ecco su questi aspetti che in qualche misura io o
Diciamo storicamente
Percepito come una colpa del Partito Radicale non so se poi era
Come dire una
Una uno un mio sogno anch'io sono stato come dire un so e se sono in qualche misura ancora un federalista europeo
Non so se su questo sì si può prendere una lezione da questa storia questa storia e
In qualche misura il
La evidenza che le la Europa non non è stata fatta e in gran parte dei Paesi del
Il centro o dell'Europa centrorientale dove
Appunto l'Unione Europea Rivalta in realtà abbiamo una situazione molto preoccupante pensate al caso ungherese
La domanda che mi che mi piacerebbe fare a Marco è
Quanto c'è di percezione rispetto a queste esperienza al di fuori dell'Italia nei Paesi che sono più vicini culturalmente perché vengono dalla stesse esperienze democrazie popolari e anche geograficamente
Rispetto alla Russia il mio feeling negativo da questo punto di vista ve lo dico subito cioè
C'è stata di nuovo un'azione di sostanzialmente congelamento di questa di queste esperienze
Naturalmente da una parte forse c'è qualche negligenza da parte nostra e in particolare da parte degli italiani naturalmente da un'altra parte c'è invece una
Forte linea di continuità Putin
Immagino non ci sia bisogno
Di ribadirlo è ancora un Capo di stato di governo non lo dico in omaggio alla definizione lui è di di Stato e di Governo e come la dogana cioè asseconda
Dico di quale lezione può occorrere come sapete l'unicorno in quella lezione allora in quel momento lì
Quella carica diventa più importante
è un semipresidenzialismo alternanze che piacerebbe a molti politici italiani almeno a quelli poi in realtà non lo fanno perché nessuno ha la capacità di durare grazie a Dio come poiché come abroga ma
Putin è ancora lì
Io credo che ci sia un'azione molto forte della Russia non sto facendo questa domanda perché voglio trasformare questa in una come dire in una colloquio anti Russo ma certamente Perduca ci può dire qualcosa che perché credo ti sei rimesso a fare
Più o meno questo lavoro e quindi su questo aspetto
Vorrei cogliere l'occasione per sondare cosa penso grazie
Verso le tre e si conclude no prima di entrare nel merito delle due due punti due questioni
E questo potrebbe essere un argomento per un'altra incontro la questione del monetizzare allora se posso tornare ha il mille novecentonovantanove che è un anno che io mi sono fatto almeno nei primi sei mesi
A Torre Argentina anche è un qualcosa che auguriamo a tutti ma allo stesso tempo non auguriamo a tutti perché si entra alle sette si esce alle due
Di qua zero due
Fu fatta la campagna per Emma Presidente della Repubblica e come tu dicevi popolare mente raggiungeva il settanta per cento di consensi in Parlamento votarono in quattordici su mille grandi elettori
Fu fatto la campagna elettorale
Tutta giocata non appunto come dicevi tu sull'europeismo sull'Europa ma sul federalismo europeo che cosa molto differente e finalmente politica no perché loro previsti diciamo tutti i turisti sono europeisti volendo no anche quelli che vengono dall'estero
Ma la monetizzazione vera e qui vado contro quello che dicevi tu cioè non si fanno le cose italiane furono venti referendum venti
Che affrontano le questioni economiche che ieri io mi sono sentito recuperare dall'ultimo esperto parlamentare di turno cioè
La l'articolo diciotto piuttosto che e i diritti sindacali e tutta una lunga lista anche di riforme dei legge elettorale
Questo secondo noi monetizzati
Poi è chiaro che rispetto alla
Al novantanove nel due mila dove noi scala AMMO percentuali più diciamo vicine al due che non ha l'otto e cinque
Fu modificato la legge fondamentale che quella che non ti concesse più di fare la pubblicità alla televisione
Grazie alla quale noi vendendo tutto quello che avevamo a partire da Radio Radicale due
E stiamo parlando di miliardi ora io credo che l'investimento politico nel mille novecentonovantanove de i radicali
Ah montò a quarantasette miliardi di lire che sono la metà cioè ventidue milioni di euro ventiquattro quindici anni fa però
E ci consentì di fare tutte e tre le cose Bonino elezioni europee e venti referendum
L'anno dopo chiaramente modificandola lì la la legge non potemmo che fare quegli spotting molto divertente perché aveva fatti sempre Oliviero Toscani ma che andavano alle sei di mattina alle tre di notte
Che per trenta secondi dopo il rally come tutti gli altri ho capito però questo è fondamentale quindi qui chiudo perché se no
Ci sarebbe veramente da stare altro che fino alle tre cerco di di invece di riassumere altre questioni
Due questioni
La all'interno di questo Comitato diciannove Paesi la nostra difesa d'ufficio mettiamola così almeno all'inizio così sembrava poi si appassionarono anche loro fu fatta dalla Francia che era Presidente di turno dell'Unione europea
Dalla Germania che assieme alla Francia aveva colto qual era il problema principale che noi potremo ponevamo
E che non era il trattato di pace del mille novecentonovantasette ma era la possibilità di comunque poter avere un diritto di tribù all'interno delle Nazioni Unite che grazie a questo tipo di prepotenze dei vari Paesi sarebbe stato distrutto creando un drammatico precedente
Il terzo alleato che full ancora alla procedura anche se
Di procedura non si intendevano erano gli Stati Uniti questi tre Paesi cioè i vincitori della seconda guerra mondiale da parte occidentale furono quelli che ci hanno difeso fino all'ultimo secondo dall'altra parte c'erano la Russia
Cuba e Cina che diciamo è inutile raccontare da dove vengano e dove siano rimasti ancora quasi tutti
Che a diciamo a seconda degli delle accuse mobilità avaro l'Algeria il Sudan piuttosto che il Venezuela dello Zimbabwe
E poi dietro anzi sarebbe aggregato più avanti con India e Pakistan ai minori che almeno sull'India avendo grandi come simbolo contavamo invece facendosi dispetti reciproci una volta stavano di qua una volta stavo della con alla fine
Il vero Salvatore del Partito Radicale dal punto di vista del cavillo procedurale fu il Pakistan
Chiesta ed è la devo dire
Lì noi diciamo che avrei potuto raccontare un altro libro di retroscena che non ho raccontato perché è un po'forte per la mente perché i diplomatici italiani me li sono ritrovati tutti quando era la Farnesina e poi quando ero in Commissione esteri Parlamento
Ma ci sono tutta un'altra serie
Di diplomatici che poi abbiamo rincontrato nel giro del mondo che dal due mila abbiamo continuato a fare che
Devo dire si ricordavano di noi ivi comprese la Colombia che è un altro Paese che si comportò male e anche il Brasile con noi ma poi invece su questioni di droga tre anni dopo erano completamente
Modificate
La procedura li divenne fondamentale perché nessuno più pop purtroppo parlò di Cecenia e tutti parlarono de il appunto io son più bravo dette nell'interpretare le regole
E quindi ti creo un problema atte e e fortunatamente devo dire sfortunatamente dal punto vista politico generale ma
Nell'estate del due mila era ormai chiaro che
La Resistenza cecena era letteralmente confinata sulle montagne del al confine
Orientale del Paese
Il tipo che noi che appare a un certo punto che era il Gran Muftì di Grosz mi sarebbe stato imposto da più era compagno di scuola di viticoltura che si chiamava caddi rosso fu imposto come chiamiamolo
Governatore forse sarebbe meglio dire riceve
Di Putin in Cecenia ci sarebbe rimasto per due anni e mezzo sarebbe stato virgolette
Fatto eleggere e dopo un anno e mezzo sarebbe morto in un attentato nello stadio e quindi ormai la Resistenza era tutt'altra decimata nascosta e cercava di fare quello che poteva con delle incursioni a questo punto forse più
Mediatiche per quanto riguardava il Governo a cui faceva riferimento anche lì i divorzi purtroppo di attentati terroristi molto violenti e anche contro i civili
Ah perché l'ex generale di Maskhadov che era il capo dell'amministrazione Sami il barbaro bassi bassa F era ormai diciamo sarà fatto crescere la barba si era tolto il cappello
Ha da militare sarà messo un fazzoletto nero e facevo un altro tipo di mestiere
Che poi è andata a finire come vada a finire ma noi grazie non più ai Dico fu che scompare se di lì a poco del voto ma a Omar cambi è fra
Siamo stati in contatto con Maskhadov e Maskhadov
Tre mesi prima di essere venduto dai suoi traditori aveva deciso di dichiarare un cessate il fuoco unilaterale e di recuperare l'idea che avevamo portato all'ONU nel due mila
E tentare una pace negozia non dico che si fosse trasformato in un militante non violento però sicuramente aveva detto dei poniamo le armi che è un
Diciamo il cambiamento fondamentale lo potrebbe spiegare Sergio D'Elia di una lotta politica che si fa da armata a politica
E questo è un qualcosa che appunto purtroppo non si racconta ma è un elemento fondamentale di queste vicende
Quindi lì si Sicer con noi di e qui mi collego alla seconda domanda riferirci sempre più spesso al diritto internazionale dal punto di vista dell'approccio generale perché comunque
Che si tratti di diritto consuetudinario di diritti umani universali o di diritti codificati impatti trattati e convenzioni degli obblighi gli Stati membri dell'ONU nei confronti del rispetto dei diritti individuali ce l'hanno
Indipendentemente da chi chi dove ci sta si sia
Non stiamo parlando delle leggi che regolamentano la guerra ma il rapporto nei confronti dei civili rimane fondamentale tu non puoi
Radere al suolo una città perché ci sono tre persone che ti sparano contro devi cercare di raccogliere andare contro queste tre persone la Russia purtroppo
Rase al suolo non soltanto cose ma tutte le altre città quindi noi Cipa leggevamo fra gli obblighi internazionali da una parte e le procedure dall'altra arriviamo all'Europa e con l'Europa lì
Noi cercammo di mobilitare dal punto di vista politico generale con un appello articolato che fu firmato si chiamava siamo tutti radicali perché poi quella Commissione diritti umani parlo Emma Bonino
Che da pochi mesi non era più commissario europeo tra l'altro il più noto
Rinomato commissari europea anche perché ci aveva tre portafogli uno piuttosto di quell'altro cioè gli utenti dei consumatori che delle raccomando i pescatori che devi raccomandai cioè la pesca che vi raccomando i pescatori
E gli aiuti umanitari e in un contesto di guerre buon'ultima quella nel Kosovo sicuramente impegnato
Emma Bonino venne a parlare del caso italiana cioè venne a dire guardate voi pensate qui si parla se per della Birmania dell'AULSS dello Zimbabwe
E di Cuba però anche in un Paese democratico si pongono i problemi di mancanza di rispetto delle legalità costituzionali e lì c'era l'esempio dell'accesso ai mezzi di informazione perché era quello punto di di all'ordine del giorno che scendemmo parlarono due dissidenti ceceni quei jeans Sheng che era stato espulso nel novantasette per motivi di salute che è appena uscito si scrisse al partito radicale per cui l'avevamo candidato al premio Nobel europea che si chiama premessa caro
Che andò giù peso su il modo con cui negli ultimi quindici anni e avere dei dieci anni la Cina continuava a perseguire le famiglie dei giovani che avevano preso parte alle manifestazioni di Tienanmen
Negandogli la pensione reale di diritti sanitari e una delegazione di questi vennero anche a Ginevra li faceva entrare naturalmente noi c'è tutto un la parte divertente su come si faceva mentale persone senza far sapere nove fino all'ultimo momento
E parlo la vittima dei dei soprusi dei circoli pedofili che Olivier Dupuis che all'epoca ero segretario di partito aveva minuziosamente studiato arrivando
A far riaprire sui giornali purtroppo e non nei tribunali il caso di questo
Delinquente e così l'unico pare pedofilo del Belgio che si chiamava Marc Dutroux che qualcuno magari se lo può ricordare
Che era stato l'unico a finire in carcere in un processo che non finiva mai perché si sbagliavano sempre di procedura
Noi ci abbiamo forse le toghe rosse queste c'erano le toghe stoccate perché non riuscivano a trovare
Latte giardini l'articolo della diritto processuale per portare avanti processo tant'è vero che lui egli fase fu ripreso da un guardiacaccia per sbaglio nei boschi di vicino a Bruxelles
Riarrestato sospesi quelli che lo fecero evadere che erano dei poliziotti che lo scortavano disarmati
Fecero anche la modifica del diritto processi delle Codice di procedura penale belga quindi qualcosa dietro c'era e c'era dietro
La nomenclatura sia della famiglia reale che della partitocrazia belga in qualche modo era coinvolta in tutto questo e lì ne scrivevano solo i giornali Fiammenghi e non Pallone
Perché chiaramente diciamo quindi noi con tutto questo grande diciamo gamma vasta gamma di di di cose cercavamo sempre di rifarci aveva il
I trattati alle convenzioni competenti e all'Europa
Abbiamo posto il problema diciamo politico ed tutti firmarono anche dei parlamentari russi firmarono essere dieci Convalli of che era il responsabile dei diritti umani di Eltsin buonanima all'inizio degli anni Novanta
Eletto riconfermato alla Duma era uno che credono sì forse sì scritto una volta sola Partito radicale ma che comunque
Era se il nostro punto di riferimento all'interno della Duma nostro dei radicali vuol
Politiche pure furono tutti perseguire prole di foie terzo l'ufficio portatile computer cioè veramente trattati come se fosse una cellula di Al Qaeda anche loro
Ma dal punto di vista è l'istituzione a parte una risoluzione al Parlamento europeo che come al Parlamento europeo vedevo dirvi dei voti contrari dei comunisti
E in Italia anche della lega perché vicini a Putin quasi più vicini della Germania che conosce prevedere il giorno dopo che non era più cancelliere è diventato il capo della Gas promo insomma non so a quale
Ruolo apicale abbia poi ricoperto nel giro di mesi e ancora compleanno di Putin era il primo che andata stappare lo champagne
A Mosca insieme a noi
Nella Dacia
Dicemmo guardate che qui è a rischio tutto quello per cui l'Unione europea è nata
E per noi l'Unione europea è nata perché come risposta alla guerra abbiamo detto che la sovranità nazionale degli Stati non è
La carta da giocare anzi quanto più tutte volle diverso una istituzione sopranazionale o meglio ancora neanche un'istituzione
Gli obblighi internazionali che derivano dalla creazione dell'adozione di decine di trattati quanto meno ti troverai ad avere dei problemi di un gruppo contro un altro che sia linguistico etnico religioso tutto quello che ti pare
Ma che appunto invece ti fa porre il problema dell'individuo
E queste e lo stesso tipo di ragionamento che i radicali e Parlamento europeo oltre a tutta un'altra serie di cose hanno cercato sempre di fare
I liberali al Parlamento europeo prima di chiamarsi al del si chiamavano Yell e di anzi al al al Parlamento europeo si son quasi sempre chiamati ALDE
Noi non ci siamo andati perché
Un membro dell'ALDE
Rappresentante di un partito italiano che si chiamava la Margherita
Che vent'anni prima era stato segretario del Partito radicale certo tal Francesco Rutelli pose il veto dicendo e noi siamo sette questi sono sette scegliete o questi sette quegli altri sette io di certo non ce li voglio infatti non ci fecero entrare
Necci fecero entrare nel partito le DR che voleva dire European liberal democrazia è uniforme quando la R
Dieci anni prima era di radicali perché radicali liberali in tutto il mondo erano sempre andati insieme
L'unico altro paese che aveva un Partito Radicale anzi gli unici atti da parte l'America latina
Partito radicale più simile al nostro erano la Francia e poi ad anche un partito radicale di sinistra
E gli svizzeri che avevano anche un parte hanno ancora un partito radicale in particolare nella loro Federazione giovanile che è molto simile alle nostre cose ma nessuno è
Antiproibizionista nessuno è internazionalista e quando egli pone un problema di sovranità dello Stato
Tutti sono molto orgogliosi di essere francese figuriamoci svizzero per quanto insomma si tratti di una confederazione
Cioè noi riusciamo a mettere insieme tutto il meglio che poi diventa il peggio della politica cioè il peggio perché nessuno prendendo la ma in considerazione viene messo in cantina e non viene più considerato degno di essere
Neanche menzionato quando si parla di politica
Tu parlavi dei draghi c'è anche un tracollo indagini Mario che oggi andato Enna nessuno si sarebbe aspettato che un italiano avrebbe fatto quel lavoro che sta facendo con quei toni e con quelle proposte tant'è vero che alla fine
In maniera molto diplomatica l'ha detto
Anche al Presidente del Consiglio italiano che sarebbe l'ora di svegliarsi cioè non suonare anzi non agitare gli specchietti delle allodole
Della diminuzione dei membri del Senato ma di far qualcosa che a che fare con uno la riforma diciamo il rispetto delle proprie le leggi italiane e qui faccio lunedì ultimo altro esempio di obblighi internazionali e l'altro è
E questo c'era non solo nel referendum ma nella monetizzazione dei primi anni Ottanta affrontare la questione del debito pubblico italiano che ci costa sessanta settanta miliardi di interessi l'anno che sono quattro manovre mezzo
L'altra questione che noi abbiamo con l'Europa oltre al richiesti dalla denuncia sistematica in tutte le Commissioni fortunatamente non in quelle dove ero io perché ero ingiustizia
Esteri relativamente all'Unione europea e delle infrazioni
Chi non ce l'abbiamo centodieci e anche quelle sommo il tema ma è quella relativa a un gruppo di Paesi europei più ampio cioè il Consiglio d'Europa che ecco
Ti impone il rispetto dei gli articoli della Convenzione dei diritti umani
Titti creano degli obblighi a livello nazionale e che grazie a un radicale e cioè Giuseppe Rossodivita
Ha fatto adottare all'inizio dell'anno scorso una sentenza pilota per la prima volta nella storia della Corte europea dei diritti umani di Strasburgo
Che ti dice il tuo Paese mi hai portato talmente tanti casi di violazione dell'articolo tre e poi vedremo anche dell'articolo sei cioè trattamenti disumani e degradanti da una parte e irragionevole durata dei processi dall'altra che io dico ma no basta
Facciamo una sentenza pilota mi devi trovare una serie di risposte normative per cui i trattamenti inumani e degradanti non ci devono essere più netto Paese
Se non ci fosse stata quella sentenza del gennaio del due mila tredici
Tutte le venti riforme che sono state fatte male e poco non ci sarebbero state nemmeno quelle è vero che noi dall'anno in cui è stata adottata da
Risolto dalla dalla sentenza che fare con cose avvenute due anni prima ma siamo passati a settanta mila detenuti a cinquantacinque mila e continua a scendere non ci fossero state tutte le nostre insistenze amnistia mistica investire una parte e poi
Diciamo rilievi puntuali buon ultimo tre settimane fa fatta il Consiglio d'Europa in cinquantaquattro pagine documento
Non si sarebbe arrivati neanche a non dico liberare dei delinquenti ma rispettare le proprie leggi perché poi alla fin fine il problema è questa ecco questo secondo me non è condiviso dai liberali europei
Con Matteo Angioli a dicembre dell'anno scorso siamo stati al congresso dei liberali europei si è parlato di finanza si è parlato ritrattato e transatlantico si è parlato un po'fortunatamente ogni tanto di Russia perché malgrado i tedeschi presenti comunque più o meno le cose sono state sollevate ma
Legali di obblighi internazionali non si sono mai neanche menzionati e io ho un certo punto chiesto ai candidati alla Presidenza la Segreteria ha detto
Perché la prossima volta non parliamo di due cose ve le dico così al volo perché sapete come sono fatti questi radicali italiani da una parte l'eutanasia e da quell'altra legalizzazione delle droghe ecco giusto un olandese
Ha detto in affetti potrebbe essere arrivata l'ora l'Italia era rappresentata con sette euro deputati all'interno dell'ALDE tutte persone degnissime dall'Italia dei Valori
Quindi già acquistati fa capire qual è il problema del liberalismo in Europa ecco oggi comunque nel mondo non si può essere liberali se non si è radicali cioè se non si va alla radice del problema tornando indietro
Cavallotti non capace poi secondo me si deve poter avere mille settecentosettantasei per essere veramente liberali anche se quelli erano magari un po'meno transnazionale di quanto si poteva essere voi però ecco
Quelle cose che di quelli che hanno scritto alla dichiarazione di indipendenza ancora prima e la costituzione degli Stati Uniti sono le cose che noi
Mutatis mutandis cerchiamo di continuare a fare qua
Concludo veramente si conclude Perrella la struttura narrativa del del libero è stata ricordata poco fa
La voce narrante numero uno
Di questo libro è Daniele Capezzone
Perché il libro inizia con la sbobinatura della radiocronaca che Pannella chiamò pirata che io feci quella notte del diciotto ottobre del due mila e in studio c'era Daniele Capezzone che dice buonasera ascoltatori di Radio Radicale
E da lì partiamo andiamo avanti fino a quando io dico stanno votando stanno votando lì si blocca si fa un passo indietro
All'inizio diciamo di chi della Commissione
Ne ha dei diritti umani del due mila
Fino al giorno in cui ci arriva questo fax e poi dal fax in poi
è una sorta di automi chi Lixi io pubblico tutto il pubblicabile naturalmente avendo non poi depurato
Di documenti delle Nazioni Unite documenti del Governo russo gli interventi di di golf le nostre memorie difensive ieri assunti dei miei interrogatori e tutte le e-mail
Che ci scambiavamo quotidianamente in quei mesi per organizzare il voto finale
Questa parte diciamo di no romanzo epistolare si conclude con la ripresa della trascrizione della terra di cronaca pirata con ancora Capezzone e con la lista dei Paesi
Chi ha votato a favore e contro e si è astenuta e abbiamo vinto solo per tre voti sui cinquantaquattro più assente che c'era
Ah presenti dentro è stato un voto diciamo conquistato fino all'ultimo secondo
Poi si può dire diciamo avevamo fatto delle previsioni abbastanza vicine e il né invece nella
Presentazione dico perché l'ho scritto perché che un giudice della Corte penale internazionale mi regalò libretto dicendo a Marco
è tanto che non ti vedevo siccome status è stata anche a New York che c'era stato anche lui all'epoca non era giudice ma era
Il consigliere legale dell'ambasciatore Fulci ed abbiamo pubblicato questo libro sono tutti gli anni di Fulci alla rappresentanza italiana
E si tratta del resoconto io pensavo di un'iniziativa della nostra presentante a loro che ti faceva capire come il più italiane l'ha vinto ventotto elezioni cioè ventisette lezioni su ventotto
Che io ve lo leggo tutto in una notte come voi farete di questo libro se lo prenderete
E poi lo chiudo e lo metto lì lettera b mo'lo scrivo io libero ecco
Se lo troverete questo libretto sono
Dei veri e propri aneddoti di quello che al bar è stato preso sottobraccio messa la tale la scheda dentro il cosa ha fatto votare
Il cugino della nonna dello Zio che alle Samoa ci aveva la pizzeria cioè tutte cose così ecco noi
Non vuole essere un manuale come non voleva essere anche un manovale quello diciamo però abbiamo diciamo messo un po'più ciccia sul fuoco e credo che alla fine non abbiamo fatto eleggere nessuno abbiamo fatto adottare una risoluzione
A
Organo delle Nazioni Unite
Grazie
Bene grazie ancora Marco grazie al processo professore se ci sono domande sì ci sono interventi io mi faccio mi faccio portatori di microfono
Che nessuno vuol prendere la parola
Non è un'interrogazione al professore mi raccomando qualcosa siamo già
Una domanda nemmeno una curiosità
Facciamo si legge il libro e si ritorna quando tutti avranno letto il libero e poi finalmente
Si deve parlare al microfono massimale
Mi chiamo Massimo Emilia volevo chiedere ma
L'interesse della Russia nel creare in continuazione credo ormai negli ultimi quindici anni questi focolai ai suoi confini
Poteva essere Spagna sono sono dettati
Sono gli stessi interessi non solo dell'Italia Mussolini Rena o
Copre mussoliniana di economizzare
Di avere l'impero per risolvere i problemi interni o o
E qui isoletta e mi Stato se mi fallito che tenta di risolvere in questo modo il suo fallimenti interni o c'è altro
Rispondo molto velocemente per
Per quanto mi concerne
Molto diverso do Lalù WTO regime semilibero secondo certe definizioni tipo Freedom House in realtà è un è un po'un regime fortemente autoritario se andiamo al
E
La la concezione
Da diciamo così di potere e il tipo di circolazione del del potere la concentrazione di potere la nomenclatura per lo leggo l'oligarchia e così via
I regimi
Totalitari no quelli totalitari puri erano un po'più moderni ma in regimi cosiddetti
Fascisti di mobilitazione Salazar insomma quelli i fascismi europei erano regimi che si basavano su una mentalità predominante la patria magari anche la PAC
A un modo un po'strano di pensare la folla pace però per fare la pace interna buttavano i gas dimezzato
Qui siamo in un regime che ha le stesse età di Palizzi ma di una democrazia moderna con una governance molto aperta però
Governate da da una da un'oligarchia che utilizza un'eredità di globalità
L'urbanizzazione anche diciamo così la il il network che di potere che era costruito attorno alla all'ex blocco delle sue viene quindi
Per certi versi non è un fascismo ma certamente è un regime molto più moderno e per certi versi molto più pericoloso anche di quelli autorizzati
Un'ottima domanda secondo me in parte già contiene anche la sua risposta perché
Nel due mila anzi alla finta novantanove del due mila ci furono almeno tre S non quattro attentati in tutta la Russia che non sono mai stati rivendicati da nessuno ma che Putin imputo I ceceni
Sulla base della risposta di durezza
Fu lanciato la vera e propria guerra al terrore che servì da una parte a compattare come dicevi tu all'indagine lo nazionale la necessità di avere la mano ferma e se possibile anche di uno solo
E quando ci sono le leggi d'eccezione la prima cosa che cade vittima sono i diritti individuali le libertà politiche se vogliamo
Dall'altra però si andava a trattare di una di una Repubblica al confine perché tra l'altro confine con Paesi con cui poi ci sarebbe stata una vera e propria guerra cioè la Georgia
Ma
Che quindi Geox
Regina mente è molto importante per i commerci ma questo fin dall'impero zarista macchie ricca di petrolio cioè nessuno lo sa
Ma il petrolio ceceno è uno dei migliori Petroli al mondo perché non occorre raffinare lo come il petrolio iraniano per dire o venezuelano è un petrolio ricco
Gli altri focolai chiamiamoli così al al immediatamente dopo la la la dissoluzione dell'Unione Sovietica solo l'iter e pelle repubbliche baltiche che poi di lì a poco sarebbero fortunatamente entrata nell'Unione europea cioè Lituania Lettonia Estonia
Sono state le uniche
Che non hanno avuto un confronto un confronto militare diretto con la Russia anche se avendo tutti le grande minoranze alle volte anche quasi cinquanta e cinquanta di Rousseau foni hanno avuto dei grossi problemi di garanzia dei diritti dei due Sofo né quando i russi se ne sono andati
Ma dalla Georgia fino appunto l'Azerbaigian passando per
Chiamo non si arriva agli stanno giusto perché sono molto fuori mano ci sono meno persone ma che comunque hanno comunque avuto dei grossi problemi ma
Georgia Azerbaigian
E Armenia
E poi naturalmente
La Ucraina e una parte della Moldavia che confina con lucrare che si chiama Transnistria che diventi ma sta oggi lo Stato narco stato per eccellenza sono rimaste in un conflitto sopito che è durato dal novanta novantuno ai neri e altro
Con ogni tanto un'accensione uno spegnimento in più con di qui torna veramente di prepotenza l'Europa inanella
Il silenzio dico assenza ma insomma i silenzi politico dell'Europa che si è fatta portare via un pezzo di Moldavia
Che non ha detto nulla di quello che avrebbe dovuto dire relativamente alla guerra del due mila otto dove è andata via la poca Azzi a dalla Georgia è l'Ossezia meridionale ma soprattutto
Che ha consentito o comunque ha scritto che in Crimea sette noto un referendum per l'indipendenza cioè
Noi per fare un referendum per abrogare una legge la parte legge voglio mezzo milione di persone tre mesi autenticate certificate queste tre settimane fa tornare in un referendum chiamiamolo così
Per cui un Paese siesta una pezzo di un Paese sta a casa il giorno dopo se attaccata a un'altra ecco allora
Il tutto questo ha tenuto insieme dal fatto che in effetti la Russia
Con l'arrivo di Putin si è
Consolidata nella sua preponderanza di presenza di forniture di gas e petrolio
E quindi tiene per una parte del corpo che non ricorderemo buona parte dei Paesi dell'Europa orientale
E anche quelli che avrebbero potuto non avere questa i dipendenza tipo noi per esempio comunque non abbiamo mai deciso di puntare altrove ma abbiamo voluto mantenere viva
Questa nostra nazione se faceva vedere quante in effetti poi questo frutti perché gli vendi piuttosto che compra di tante altre belle cose noi e la Germania in modo particolare ti rendi conto che
Tutto molto complesso però secondo me la necessità di affermare la russi TAN mettiamola così io questa forza per caratteristica nazionale che poi diventata nazionalista russa e lo si è vista con la Crimea
è anche giocata sulla base del pericolo di questi che vanno via e anche il pericolo che questi si alleino con gli altri perché poi
I problemi con l'Ucraina la Georgia sono nate dal fatto che arriva a Bush dice sebbene voi dopo le tre il tre baci tocca a voi entrare nella NATO e questi chiaramente non hanno gradito perché si sono sentiti cerchia
Allora emiliane rotto il ghiaccio
E l'hai fatta l'altro Claudio
Il libro il libro si ferma al due mila
Volevo sapere se dopo ci sono state altre altri problemi del Partito Radicale transnazionale
Io passerò Ferragosto a Castiglione della Pescaia scrivere i DIGOS due la vendetta diciamo così
Allora si finisce con a parte una delle cose esercitata al volo
è anche la questi la candidatura di Emma Bonino Alto rappresentante per reale agenzie delle Nazioni Unite per i rifugiati e che non andò a buon fine magari anche perché c'era questo problema a a New York e le fu preferito un olandese nel due mila due
Appare alle Nazioni Unite qualcuno che avevamo conosciuto nel due mila che era il leader di questo popolo indigeno degli altopiani centrali del Vietnam che si chiama Montagnard
Che prese la parola alla Commissione dei diritti umani e il Vietnam non gradi e chiese che fossimo sospesi
E quindi lì né nato un altro procedimento diverso ne fai te lo sto davvero scrivendo secondo libro quindi voi cercherà di ricostruire quella parte
E durò due anni nel due mila quattro vincemmo con un voto in meno rispetto al due mila
Nel due mila cinque l'Iran perché facemmo parlare la minoranza araba ancora una volta ci manda una lettera dicendo che avevamo violato la procedura ma non minaccio la sanzione l'anno scorso
Ci è arrivata notizia che la Cina sulla base di un cosa che avevamo organizzato a Ginevra con liguri tibetani immondo li taiwanesi e tutti quelli del Partito Democratico cinese
Ci aveva diffidato dal continuare le nostre iniziative pena la richiesta di punizione alle Nazioni
Diciamo che non manca giorno che in ci sia il rischio di andare avanti un altro Paese con cui noi avremmo potuto avere un grosso problema era a Cuba ma con Cuba
Poi magari queste cose si sanno fu trovata una soluzione per cui
La Bonino era andata portare tutta una serie di aiuti umanitari dicendo guardate che qui io ve li lascio se voi liberate questi prigionieri politici
E questi gli hanno detto di no Elettra bene noi siamo pronti a risalire sull'aereo poi chiaramente avevano bisogno e rilasciarono queste persone che un po'quello che successe con i talebani in Afghanistan nel novantotto quando la fu arrestata addirittura l'ospedale termini
Diciamo c'erano altri tipi di ragionamenti dietro ma se fosse stato per Cuba anche Cuba avrebbe già nel novantanove novantasette novantotto novantanove aperto un caso contro di noi perché avevamo uno dei loro leaders
Francisco ci abbiano nostro iscritto in carcere per motivi politici
Quindi c'è stato molto ma ci stiamo lavorando magari non in duecentosettanta pagine ma insomma spero di raccontarlo per Natale ecco mettiamola in questi dati
Che io mi chiamo derivano funzionali sono di Siena proposito del personaggio senza scrupoli Vlado Bladimir fu che vorrei ricordare due cose ho letto recentemente
Su una fonte bene informata e che
Ricordare quell'attentato fatto in un cinema Mosca no
Che uno degli organi uno di quelli o lo ricordo se Cuomo donna che è stato poi identificato come organizzatori dell'attentato
è diventato un membro importante dello staff di Putin ha avuto l'incarico di rilievo
Quindi che la dice lunga sopra
Forse addirittura
Punti di spesso a favorito l'Udinese rivela tentato
C'era tanto di nome e cognome poi vorrei ricordare la vicenda il Kursk ed aiutare quel sommergibile affondata a cento metri accetterei decisiva con le bombole no centoventi non so niente rilasciarono morire tutti
E pur
Le tutele che avrebbero rivelato la verità e cioè che era stato un missile americano
E quindi li lascio Mori utile all'ATER andavo
Ci fu ritiro
Sì c'è il suo evidentemente qualche trattativa fra russi e americani e queste foto e dai Morillo tutti lì sotto
Penso somma abbiamo avuto l'evidenza di se fatto con la Conca però tira su un sommergibile per cento metri ora salvare l'equipaggio sarebbe stato roba da niente
Da quando poi loro e con Ferraro ricordare deteriore incarico olandese di tagliarlo
E lasciare giù la parte descrive il
Missile
Vogliamo un po'più giù e quanto dirà consideriamo al rinnovo del missile Roma prova veramente incredibile fatta al dall'allora appena andata al potere Vladimir Putin
Non non ho letto non ho letto la le notizie del del teatro ricordo però che noi quelli non li chiamavamo terroristi
Ma le chiamavano partigiane io son tutti morti perché sono entrati sparando non perché abbiano fatto saltare le bombe che ci avevano legate pure al conto
Il occorre Skira Aka della l'estate del due mila durante la sottocommissione dei diritti umani alla quale eravamo stati diffidati da andare invece andammo e facemmo quello che dovevamo fare
Altri interventi
La platea Tascini
Allora io concluderei questa questa serata ringraziando ancora i nostri dati ringraziando anche Radio Radicale per la sua presenza
Invitando i nostri ospiti a a avvicinarsi al tavolo e
Ovviamente vecchia interessato ad acquistare il libro
Grazie della vostra partecipanti alla prossima