08AGO2014
rubriche

Agi China 24: approfondimento su economia cinese e Brics Bank

RUBRICA | di Valeria Manieri RADIO - 13:41. Durata: 28 min 1 sec

Player
In studio Valeria Manieri (Radio Radicale).

In collegamento Eugenio Buzzetti, corrispondente e collaboratore di AgiChina24 da Pechino.

L'economia e la crescita cinese, le previsioni del Fondo Monetario Internazionale; le riforme di Xi Jinping; la nascita della Brics Bank e il suo significato nello scenario internazionale.

www.radioradicale.it - www.agichina24.it ioascolto@radioradicale.it.

Puntata di "Agi China 24: approfondimento su economia cinese e Brics Bank" di venerdì 8 agosto 2014 , condotta da Valeria Manieri che in questa puntata ha ospitato Eugenio Buzzetti (corrispondente da Pechino
del portale online AGI China 24).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Agricoltura, Aree Metropolitane, Asia, Banca Mondiale, Banche, Bassanini, Brasile, Brics, Cina, Commercio, Comunismo, Consumatori, Consumi, Credito, Economia, Esportazione, Esteri, Ferrovie, Financial Times, Finanza, Finanziamenti, Fmi, Importazione, Impresa, India, Industria, Infrastrutture, Investimenti, Istituzioni, Italia, Lavoro, Li Keqiang, Mercato, Ministeri, Minoranze, Padoan, Partiti, Pechino, Politica, Produzione, Reddito, Riforme, Russia, Shanghai, Societa', Sudafrica, Sviluppo, Uiguri, Universita', Urbanistica, Usa, Xi Jinping.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 28 minuti.

leggi tutto

riduci

13:41

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale è un nuovo appuntamento con una disamina ventiquattro la rubrica di Radio Radicale in collaborazione con il portale dell'AGI dedicato alla Cina chi vi parla in studio Valeria Manieri abbiamo in con legamento da Pechino come sempre il genio Buzzetti collaboratore corrispondente appunto opera di sana ventiquattro buona sera Eugenio
Borrello coloritura lo ricordo approfittiamo di questa o di questo mercoledì sera di ogni età agosto per affrontare un tema che in realtà in varie parte con vari aggiornamenti abbiamo affrontato altre volte
Nel corso della nostra rubrica nel nostro hanno insieme vogliamo riparlare però in modo più a Fondi iter complessivo della crescita dell'economia cinese a partire da alcuni spunti
Abbastanza recenti da una parte tempo
Possiamo citare ad esempio la nascita della Blix benché della banca e lo sviluppo che vedrà ovviamente impegnati i paesi emergenti nella Costituzione quello che potrebbe essere una sorta di contraltare ad altre ad altre all'altri organismi internazionali come lo stesso Fondo monetario internazionale e cerchiamo di capire innanzitutto i dettagli di questa di questo ha un nuovo va
Proposta di cui abbiamo parlato e che tra l'altro
Era nata dal vertice di Fortaleza di qualche settimana
Fatti una nuova banca che avrà sede a Shanghai con Presidenza quinquennale sarà guidata inizialmente da Nuova Delhi ovviamente
In campo ci sono tutti i Paesi Brix quindi Brasile Russia indiana Cina e il Sudafrica e qua c'è un altro spunto dell'attualità o meglio un un rapporto
Che proviene invece proprio dal Fondo monetario internazionale che aveva rivisto le stime di crescita ma per
La Cina cercheremo di capire con quali
Contraccolpi per l'economia cinese poiché in irrimediabilmente legata anche con l'andamento
Nel bene e nel male dell'economia interna una di quelle americane di quella
Europea Eugenio da dove partire forse da questo da quest'ultimo rapporto del Fondo monetario internazionale e e poi magari ci addentriamo invece sulla sul tema della Brix Bank
Sì partiamo da allora dall'ultimo rapporto del Fondo monetario internazionale
Chiede il trenta luglio scorso sostanzialmente
Il trenta viene confermato ovvero
Tale da tempo oramai i grandi istituti internazionali a partire appunto dalla Banca mondiale e dal Fondo monetario internazionale
Rivedo no ogni anno al ribasso la il tasso di crescita della Cina e
Appunto l'economia economia del Dragone destinata a rallentare ancora secondo l'ultimo rapporto
Dell'istituto diretto da Christine Lagarde e per il prossimo anno si prevede una crescita
Del compresa tra il sei virgola cinque il sette per cento quindi
Molto possiamo dirlo si molto al di sotto rispetto
All'obiettivo di quest'anno che era stato fissato al Marocco
Dallo stesso primo ministro lì che ci hanno nel sette virgola cinque per cento
Per il terzo anno consecutivo e che già rappresenta da solo un ribasso un calo rispetto a quella soglia psicologica fino almeno al due mila undici dell'otto per cento
Di crescita annua oramai Lacchin appunto lo sappiamo non cresce più
A due cifre però appunto il tassi di crescita
Penso sia del due mila dodici cambiamenti che nel due mila tredici quel sette virgola sette per cento realizzato a fine anno è il punto più basso
Dalla mille e novecento novantanove oramai appunto la Cina avviata verso una crescita
Destinata a calare
Nei prossimi anni sta come sappiamo riconvertendo il suo modello di sviluppo verso il verso un'urbanizzazione
Sfrenata un po'più sfrenata quanto meno estremamente diffusa e verso un al tentativo di spingere sui consumi
Interni un tentativo che però appunto è altalenante nel senso che anche gli ultimi dati del riguardanti gli ex le esportazioni di le importazioni quindi dati commerciali del mese di luglio mostrano un calo nelle importazioni dell'uno virgola sei per cento su base annua e quindi
In qualche modo sono un segnale non l'unico ma sicuramente un segnale del fatto
Che la domanda interna non è non è così non è così forte
Lascino appunto sta cercando di cambiare pelle in economia e ed è un tentativo apprezzato generalmente dal fondo monetario internazionale che però avverte che il calo nella crescita un calo
Strutturale scrive proprio nel nel suo rapporto e che ci sono diversi punti da cambiare per stabilizzare la crescita la crescita cinese perché questo è un po'all'altro
Grande problema il rallentamento però allo stesso tempo allo stesso contemporaneamente alla Cina deve in qualche modo stabilizzare una crescita che al momento soffrendo la pesante dipendenza dagli investimenti
E dal credito per dall'erogazione del credito che poi
E tetto soprattutto alle grandi
In preda le grandi industrie editato quindi quei grandi conglomerati che spesso vengono definiti come dei carrozzoni
Statali e non e molto meno a da a a favore delle imprese delle imprese private piccole o un medie di piccole o medie dimensioni come
Conto invece che possono
Recare diciamo un
Tessuto economico e sociale più florido all'interno all'interno del Paese in un paese così grande come la Cina ecco stamattina
Non è uno dei nomi solo per dire per aggiungere che questi investimenti che vengono appunto
Erogati dal dal Governo secondo il Fondo monetario internazionale stanno perdendo Energia stanno perdendo smalto e appunto l'epicentro la loro efficienza in caduta ovvero
Aumentano gli investimenti ma questi investimenti diventano sempre
Sempre meno sempre meno efficienti quindi la Cina ha bisogno di un
A miglioramento nello stanziamento delle risorse che uno dei punti toccati anche
Dallo scorso terzo plenum nel a novembre due mila tredici
Per per quelle per ripianare quelle che sono
Quelle fragilità del sistema economico-finanziario cinese che poi appunto il Fondo monetario
Proprio il suo lavoro porto prego parlare appunto del terzo plenum e volevo parlare appunto Conte di quello che è stato appunto lo spartiacque tra la vecchia mi l'inflazione quella nuova quali sono secondo Atene principali differenze in campo economico soprattutto tra pop il per questa nuova amministrazione si gli impegni e mi sembra che tra l'altro
Il Fondo monetario internazionale abbia anche come dire criticato in parte e le misure i maxi pacchetti di stimoli degli scorsi anni anche ne hanno secondo il Fondo monetario
E non solo causato diciamo speculazione lamento del debito delle amministrazioni locali
Il debito delle amministrazioni Pascali ricordiamo diciamo uscito il
Primo dato di nel due mila undici ed era un dato già all'epoca allarmante si parlava di dieci mila settecento
Miliardi di yuan di debito le amministrazioni locali adesso il dato è assalito rancore siamo intorno ai diciassette mila miliardi quelli evito delle amministrazioni locali è un o un esempio di
Quelli che sono stati
Ha da una parte
Cattivi investimenti soprattutto nel settore immobiliare cinese e dall'altra appunto una come dire un tentativo di aggirare delle regole a livello centrale che evitavano il finanziamento diretto delle amministrazioni locali è stato
Una sorta per dirla diciamo in maniera
Molto molto molto generica però che renda l'idea è stato un po'un grande
Giro del fumo quello del quello legato alle locali investment company che aggiravano i divieti
A livello centrale e che poi appunto si sono avvalse anche di quella
Ma tutto il pacchetto di stimoli da quattro mila miliardi di yuan varato a fine due mila otto dal Governo cinese per rispondere
Alla crisi finanziaria globale che però appunto con questi finanziamenti a pioggia ha provocato quella
Quel quel per le grandi speculazioni quell'ondata speculativa che poi sia
Risolto appunto in in quanto debito ecco ad aprile diciamo abbiamo visto un primo tentativo del
Del governo nel quale appunto il Primo Ministro lei che ci hanno vuole continuare sul lungo la linea tracciata ovvero questo tentativo invece di partire con un mini pacchetto
Di stimoli mini pacchetto di stimoli mirati che
Vadano soprattutto a ad incentivare l'economia in quali settori
Di cui il il Paese ha maggiormente bisogno quindi le infrastrutture soprattutto
Le ferrovie i collegamenti ferroviari tra la Cina
Centrale e occidentale le aree costiere più sviluppate la riqualificazione urbana che è chiaramente come sappiamo la Cina impegnata in questo massiccio massiccio
Piano di urbanizzazione che dovrebbe portare centinaia i milioni di cittadini a vivere nelle città entro il due mila ventidue
E e ovviamente anche a sostegno di quelle che sono addirittura le micro impresa e quindi quale che fatturano
Grossomodo un reddito annuale inferiore ai sessanta mila yuan pari più o meno a sette mila duecento e duecento euro i primi risultati sono già arrivati Itaca
Come abbiamo più volte
Come come abbiamo più volte discusso abbiamo visto che il il settore manifatturiero quindi la produzione
A ripartita area toccato
I massimi dei diciotto mesi è tornata in positivo a luglio dopo una prima metà dell'anno sostanzialmente dell'utente e e appunto il il il quindi la Cina diciamo sta ritornando sta uscendo di nuovo dalle secche di Quarta
Di questo momento di rallentamento che si era creato nel primo semestre
E sciabili diciamo ricandidata da raggiungere quel sette virgola cinque per cento appunto di crescita annua che si era posta come
Obiettivo lì che ci han poi è sempre stato il Primo Ministro cinese è sempre stato abbastanza
Cauto nel nell'obiettivo ha detto va bene
Più volte lo ha ripetuto va bene anche
Qualche punto DPL in meno potrebbe sette quattro il sette tre possiamo ipotizzare
Ma l'importante è che ci sia un una ripresa sia dei consumi sia
Una crescita qualitativa e non solo
Diciamo di grandi grandi numeri e soprattutto una delle
Grandi preoccupazioni del Governo cinese che ci sia
Una crescita nella nei porti di lavoro tale per assorbire tutti qua e i neolaureati
Vi sono milioni e milioni ogni anno che escono dall'università cinesi e si chiedono che cosa ha a che cosa potranno fare poi
Poi un domani ecco
E da questo punto di vista e tutto tutto il mondo è paese insomma
Ricorda genio si parlava tempo fa anche di di alcuni studi di alcuni diciamo report che prevedevano un sorpasso dell'economia cinese su quella statunitense
Si perché che il lo ricordiamo è stato il Financial Times che a fine aprile scorso
Era uscito con questa notizia che in realtà
Non sorprende perché i più acuti osservatori ovvero che già entro la fine di quest'anno al più tardi del prossimo anno la Cina potrebbe
Ferella prima
Potenza economica mondiale superare gli Stati Uniti quarta però ricordiamolo è anche un
Nei tempi che la Cina
Tende in qualche modo a respingere perché
Comunque in tutte le sedi internazionali
La Cina si presenta come un Paese
Comunque ed emergente comune commi emergente è un Paese ancora in via di sviluppo e non come un Paese diciamo industrializzato per fare un esempio secondo i dati dell'UNCTAD
Poiché
Il che ha un un organismo delle Nazioni Unite nel settore dei servizi e la Cina è ancora molto indietro e servite contano per il quarantasei per cento
Dell'economia cinese contropartite in più alti delle economie industrializzate l'Occidente si arriva anche a una media del settantaquattro settantacinque per cento
Nell'economia dell'Europa occidentale o ancora superiore addirittura per quanto riguarda
La Gran Bretagna che appunto ha riconvertito il Paese dove è nata la rivoluzione
Industriale nei primi decenni dell'Ottocento oggi lo sappiamo benissimo a riconvertita completamente l'industria quale
Quindi è quasi sparita diciamo dal fanno Rama dal panorama britannico quindi la Cina ancora una presto in qualche modo da Paese da parte mia gente da paesi in via di sviluppo
Dove appunto il dato del manifatturiero sicuramente
Molto molto importante e però obiettivamente lei i dati appunto per tentati dal Financial Times parlano
All'anno parlerebbero chiaro al momento la Cina potrebbe potrebbe superare gli Stati Uniti però appunto tenda all'aperto leadership cinese considera questo sorpasso solamente
Più che altro da un punto di vista dal numerico ma non non fattuale o quanto meno non ancora non ha
Non ho al momento ecco anche perché è un'economia è fatta anche dal dal benessere dei propri cittadini e il PIL pro capite eccetera eccetera quindi relatore improprie voci che sono in crescita lo
Lo ricordiamo si tratta di di voci che sono in crescita però e lo squilibrio ancora è molto forte nei redditi quadri crea uno più o meno
Nei redditi del delle del della popolazione urbana nei confronti di qua e là
Di quella rurale quindi ci sono ancora delle cose che vanno che vanno in qualche modo riprogettato e o addirittura abolite probabilmente come Luc cose il vero sistema di registrazione familiare
Che lega una a un cittadino cinese sostanzialmente al luogo di nascita e chi è in un processo di riforma oramai da
Da parecchi anni che però appunto crea di fatto cittadini di serie B ovvero quei lavoratori migranti che
Dal luogo di origine si spostano nelle città o nelle grandi città cinesi ieri Mangone in qualche modo esclusi dal sistema è
Di tutele e di rete sociale che invece potrebbero
Rendono la loro vita poco semplice come da questo punto di vista Eugenio il il piano di urbanizzazione di cui parlavamo anche altre volte come potrebbe incidere anche
Diciamo nel nel alzare anche lo slot di gruppo il reddito il livello di vita
Di una buona fetta
Di cittadini che cinesi prima magari vivevano convivono nelle campagne insomma abbastanza confinati ovviamente con un tenore di vita ben diverso da quelli che abitano invece
Città di media facciamo megalopoli come Pechino Shanghai
Ma e sicuramente il piano di urbanizzazione e potrebbe avere come riflesso quello di
Trainare una certa domanda interna eventi in qualche modo come in parte sta già avvenendo spostare quelle che sono le
Alcune alcune attività alcune grandi industrie dalle città
Di prima fascia che lo ricordiamo con città di prima fascia si parla delle grandi città come Pechino come Shanghai come Schengen come quel giorno insomma alle città
Che stanno sulla Cina costiera che sono state le prime a emettere
E interessate dallo sviluppo economico nato a metà pieni anni a fine mese tanta inizio anni Ottanta e portare appunto
Queste attività produttive più all'interno in quelle aree ancora meno sviluppate quelle che appunto sono potrebbero essere città come
E già in gioco che è una città nella capitale dell'open anche a oltre nove milioni di abitanti ma anche fino a località come in tutti i miei in nel nel cinghiali
Chiesta sull'altipiano del Tibet e quindi la zona del grande civette anche lo stile Gianna che come sappiamo è percorso oggi da forti
Tensioni etniche tra la minoranza uigura e la maggioranza cinese Anna quindi
Si tratta di un processo
Che del quale i vedono forte oggi i primi segnali e che sulla quale però il governo punta molto sul quale puntano molto anche
Per esempio un settore un settore che sta vivendo un buco fortissimo in questi anni che è quello dell'e-commerce
Quindi grandi gruppi come
Come Alì Babà come che ha sviluppato le sue piattaforma chi moneta Bau creando gli artisti Baio insomma tutti perché i grandi gruppi puntano molto su questo
Fenomeno di urbanizzazione per
In qualche modo attrarre nuovi nuovi clienti nuovi
Come dire nuovi con storie consumatori di diverso tipo
Grazie probabilmente ha una spinta a una spinta dalla dal Governo ed al
Dalle attività produttive che nasceranno nei nuovi poli urbani
Della Cina che potranno riassorbire una domanda di lavoro che viene finora in qualche modo
Assorbita ma non completamente e che non rappresentai e che appunto non è rappresentata
A livello di tutele di diritti proprio da una mancanza di di riforma
Del del sistema di registrazione che benedice che penalizza ancora oggi moltissimo i lavoratori migranti
E in questi ultimi minuti invece abbiamo modo di parlare di nuovo della banca dello sviluppo alla Brix Bank rovo
Lo ricorderete Brasile Russia India Cina Sudafrica hanno annunciato alla Fondazione la formazione del nuovo istituto
Dopo il summit dei relativi capi di Stato a Fortaleza in Brasile un un una banca dello sviluppo da cento miliardi di dollari per superare in qualche modo anche le fluttuazioni dei mercati internazionali anch'che una certa
Scarsa prevedibilità di
Organismi come lo stesso Fondo monetario internazionale si parla appunto di questa nuova banca che avrà sede a Shanghai lo dicevamo con presidenza quinquennale e con
Una presidenza che all'inizio sarà AGUI data da Nuova Delhi tutti i Paesi ovviamente finanzieranno questo questo un nuovo istituto Pechino impartivo hai finanzierà l'istituto quarantuno miliardi di dollari e Brasilia Mosca e Mumbai con diciotto e invece Pretoria mettere a disposizione cinque miliardi
Di dollari entriamo un po'più nel dettaglio anche sul significato geostrategico anche di questa di questa nuova compagine
E di questa nuova di questo nuovo assetto
Internazionale insomma le cose cambiano a ovviamente i Paesi emergenti si fanno sentire e si organizzano nuove trasversali
Diciamo alleanze anche da questo punto di vista
Valeria ANAS la banca dei TIR è nato il sedici luglio il quindici luglio scorso porta Letta durante il testo summit dei Paesi BRIC cioè di Brasile Russia India Cina Sudafrica che sono le economie
Emergenti a livello mondiale nasce questa Brix benché che
Avrà sede appunto appunto a Shanghai avrà un primo Presidente
Indiano dove la Cina ha ovviamente un ruolo un ruolo un ruolo principale insomma ecco la banca la Presidente Sala che una banca di sviluppo sarà dotata di un fondo da cento miliardi di dollari quarantuno miliardi dei quali appunto provenienti da Pechino quindi
Stiamo parlando di una banca nella quale la Cina avrà un
Ruolo di di primo piano il la la nascita della banche era prevista già anche dallo scorso
Summit che si era tenuto in Sudafrica marzo del due mila
Tredici
Il e lo scopo è quello che sostanzialmente non dichiarato diciamo
Più nettamente pubblicamente ma comunque quello di
Fare da contraltare a quelle che sono le grandi
I grandi istituzioni finanziarie internazionali come il Fondo monetario internazionale
E alla banca mondiale insomma nel comunicato di presentazione della della nascita della dei spente
I cinque Paesi sottolineano come
Quella la nuova banca dati servirà a sviluppare il processo di riforma del Fondo monetario internazionale in modo da assicurare
La voce crescente era rappresentante delle economie emergenti che in questi organismi appunto FMI a Banca mondiale che sono
Considerati generalmente
Alla alla mercè in qualche modo degli Stati Uniti d'America o comunque
Dominati accolta da Washington ricordiamo anche che il la nascita della spetta a me passare inosservata i primi economisti si sono
Ci sono in qualche modo esposte riguardo
Alla alla nascita della di questo attaccano qualcuno ha sottolineato che
Si tratta di una piccola banca in sostanza nel senso che appunto a un fondo
Nel proprio club di un fondo da cento miliardi di dollari che però è un fondo molto molto molto piccolo rispetto a quello appunto degli organismi internazionali citati sopra ma anche di quello della Candy vanno ma in ben chiara che accede Ammaniti Laera che anche quest'anno e gli Stati Uniti uno sponsor
Principale che ha comunque un fondo di centosessantacinque miliardi
Di dollari quindi è sicuramente un primo passo un primo passo importante però un primo passo che segnala un cambiamento o quantomeno un tentativo di cambiamento della
La governance nei del sistema finanziario globale
Al momento è ancora un cambiamento piuttosto contenuto
E però vedremo poi gli sviluppi di questo
Di questo di questo nuovo papà di questa nuova banca di sviluppo dei Paesi BRIC dove dove potranno dove potranno portare possiamo anche aggiungere come ultimo commento a una domanda diretta
Porta allora Ministro dell'economia italiano Piercarlo Padoan nelle scorse settimane quando si trovava
A Pechino a capo di una delegazione
Ufficiale che comprendeva anche i vertici di Cassa depositi e prestiti cioè il presidente Franco Bassanini e il
L'amministratore delegato Giovanni Gorno Tempini ecco allora la domanda di retta ecco il il il il meglio Ministro dell'economia ha dichiarato che
Sicuramente alla nascita della presidente è un modo
Per questi paesi per diciamo diventare adulti ha usato questa questa espressione sicuramente
A una ledono quella considera diciamo
Una grande una grande opportunità ecco per per per il nel panorama
Positiva del la definisce positiva per il sistema
Finanziario internazionale dice al fatto che ci sia una banca diversa dimensione potrà accentuare il finanziamento a lungo termine
Che
Uno dei temi centrali dell'agenda del G venti di cui gli stessi Paesi BRIC fanno parte
Eugenio grazie davvero come al solito noi ci fermiamo qui per questa puntata di a diciannove ventiquattro su radio radicale ci risentiremo il prossimo mercoledì
Serale ventitré sulla nostra emittente intanto www punto a dicembre ventiquattro punto it perseguire articoli approfondimenti www punto Radio Radicale punto it per i nostri porti cast
E ovviamente scrivete sia io ascolto chiocciola Radio Radicale punto it per farci avere sul ieri menti consigli spunti ma anche solo per diversi che si ascoltate grazie e buon proseguimento con i programmi di Radio Radicale