15AGO2014
stampa

Un anno di attività del Ministero dell'Interno

CONFERENZA STAMPA | Roma - 11:22. Durata: 1 ora 18 min

Player
Registrazione audio della conferenza stampa dal titolo "Un anno di attività del Ministero dell'Interno" che si è tenuta a Roma venerdì 15 agosto 2014 alle 11:22.

Con Angelino Alfano (ministro dell'Interno, Nuovo Centrodestra), Rosa Maria Preteroti (primo dirigente del Dipartimento Coordinamento Immigrazione di Pubblica Sicurezza), Antonio De Iesu (questore di Bari), Massimiliano Della Gala (colonnello dell'Arma dei Carabinieri), Alessandro Barbera (colonnello della Guardia di Finanza), Antonio Sgambati (commissario di Polizia Penitenziaria), Raffaele Manicone (primo dirigente dell'Ufficio
Territoriale per la Biodiversità di Martina Franca), Fabrizio Curcio (direttore dell'Ufficio Emergenze della Protezione Civile), Raffaele Ruggiero (comandante dei Vigili del Fuoco), Alberto Battaglini (capitano di Fregata).

La conferenza stampa è stata organizzata da Ministero dell'Interno.

Tra gli argomenti discussi: Arresto, Carabinieri, Carcere, Contraffazione, Criminalita', Giustizia, Governo, Guardia Costiera, Guardia Di Finanza, Guardia Forestale, Immigrazione, Incidenti, Interni, Mafia, Ministeri, Ordine Pubblico, Polizia, Protezione Civile, Renzi, Sequestro, Sicurezza, Stato, Strade, Territorio, Vigili Del Fuoco.

La registrazione audio della conferenza stampa dura 1 ora e 18 minuti.

leggi tutto

riduci

11:22

Organizzatori

Ministero dell'Interno

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Vengono
Buongiorno a tutti
Buon Ferragosto
E buona
Festa dell'Assunta per i cattolici
E è un momento come sapete molto importante questo per noi perché è un momento in cui
Facciamo
Un attimo il punto sulla situazione della sicurezza nel nostro Paese dell'ordine pubblico ma è soprattutto il momento in cui noi manifestiamo la nostra
Più affettuosa vicinanza alle donne agli uomini che indivise anche senza divisa servitori dello Stato oggi presidiano la sicurezza del nostro Paese con lo stesso zelo degli altri trecento
E oltre giorni dell'anno
Quello che voglio
Dire a tutti coloro i quali oggi sono
Qui agli operatori delle
Della comunicazione i giornalisti presenti è
Abbiate a cuore
Queste donne questi uomini che ogni giorno sono in campo il Governo lo Stato ha a cuore il destino di chi protegge
I nostri concittadini abbiamo svolto una riunione del Comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza pubblica che è durata oltre un'ora
Abbiamo fatto un'analisi
Dei risultati ottenuti
Sul piano della sicurezza nazionale della sicurezza del nostro paese si tratta di dati confortanti sotto ogni punto di vista un
Per il lavoro che raccoglie il frutto oggi
Di di sacrifici perché da un anno vengono compiuti
Da tutti abbiamo protetto il nostro Paese abbiamo retto sul piano dell'ordine pubblico circa diecimila manifestazioni troverete i vostri dati sono state
Svolte durante questo anno
Si tratta di
Manifestazioni su cui
Se il resto necessario la la vigilanza la presenza delle delle forze dell'ordine abbiamo
Ha avuto grandi risultati e per quanto riguarda la lotta alla criminalità organizzata mille settecentosettantanove mafiosi arrestati
Settantotto latitanti tratti in arresto di cui quindici di massima pericolosità in centottantasette operazioni di polizia giudiziaria
Abbiamo sequestrato dieci mila settecentosessantanove beni di cui settecento nuove aziende per un valore di quasi
Cinque miliardi di euro quattro miliardi ottocentonovantacinque
Milioni
Di euro abbiamo confiscato tre mila cinquecentotredici
Beni di cui cento sessantuno aziende per una valore di due miliardi e oltre di euro
Voi avete avete davanti a voi questi dati quindi potete seguire
Ebbene questo lavoro e oggi si può dire che al fondo unico giustizia sono disponibili risorse per oltre un miliardo o per oltre un miliardo di euro
Sono state assegnate somme per sono state assegnate somme al Ministero dell'interno però oltre trentotto milioni di euro e questo per noi ha avuto un significato molto importante perché sono state devolute le somme
Del ministero all'interno di spoil ibridi per il ministero all'interno sono state devolute alla nostra
Ai nostri uomini che stanno in
In trincea
La lotta alla criminalità organizzata assegnato dunque dei punti importanti
Abbiamo
Ho svolto uno azione di sicurezza integrata che prevede anche trentasette patti per la sicurezza e sessantasei protocolli di legalità coinvolgente do dunque enti locali il sistema territoriale le forze sociali
Nel sistema di sicurezza del nostro
Paese
Sul piano dell'ordine pubblico lo dicevo in premessa perché è un dato di particolare orgoglio per noi abbiamo
Avuto nove mila settecentosettantaquattro manifestazioni
Ne di piazza cinquantasei manifestazioni di protesta del movimento notavo
Due mila seicentottantanove manifestazioni sportive monitorate con una presenza delle forze dell'ordine e ringrazio qui il prese Alessandro Palanza il comandante generale dei Carabinieri il Comandante generale della Guardia di Finanza per tutto il lavoro svolto relativamente al
Sistema dell'ordine pubblico devo
Dirvi che anche sul piano della sicurezza stradale possiamo ritenerci soddisfatti dei risultati raggiunti però sempre con un dolore al cuore che deriva dal fatto che
E ogni anno muoiono troppe persone per le strade perché quando muoiono in un Paese
Mille seicento ottantanove persone in un anno per incidenti stradali noi non possiamo dirci
Come dire contenti
Per come vanno le cose ci possiamo dire soddisfatti di un funzionamento generale che abbassa il numero degli incidenti stradali che rende più sicure le nostre strade ma noi non ci possiamo accontentare mai
Quando dobbiamo fare il conto dei morti per le strade
Mille seicentottantanove morti in un anno sono tanti sono troppi e un intero Paese di
Dimensioni abbastanza comuni in Italia che si svuota per morte
Ecco perché noi diciamo che la sicurezza stradale sarà una priorità da qui al prossimo Ferragosto nei prossimi dodici mesi dell'anno abbiamo
Fatto un incontro con la stampa nei prossimi Menem nei giorni scorsi per quanto riguarda la violenza di genere per cui non ripeto tutti i numeri che ho fornito nel corso dell'incontro pre cioè l'ente quello che posso senz'altro dire e che gli strumenti che abbiamo dal punto di vista ed abbiamo introdotto dal punto di vista legislativo stanno funzionando perché le denunce di stalking per stalking
Ne sono state dall'entrata in vigore
Della legge cinque anni fa sono state cinquantuno mila settantanove
E nell'ultimo anno sono state dieci mila settecento ha funzionato anche
Il meccanismo degli allontanamenti che è previsto dalla legge che abbiamo commentato proprio lo scorso Ferragosto perché era appena entrata in vigore il pubblicata in Gazzetta Ufficiale proprio il quattordici di agosto dello scorso anno
Sono stati gli antidoti gli allontanamenti
Dal domicilio dalla casa coniugale sono stati centottantanove noi non sappiamo se di questi centottantanove
Possiamo festeggiare la sopravvivenza perché magari si sarebbero trasformati in reati gravissimi al punto da potere immaginare
La morte di di donne ma di certo c'è che centottantanove allontanamenti dal
Domicilio dalla casa coniugale hanno rappresentato centottantanove sottrazioni alla violenza in linea di massima da parte di donne che hanno subito una violenza dico questo e ho parlato
Della
Possibilità che qualcuno di questi centottantanove allontanamenti
Potesse o poteva
Trasformarsi se in un pericolo in un rischio letale perché vi sono stati cento cinquantatré omicidi volontari dal primo agosto al dello scorso anno al
Trentuno luglio di cui settantadue commessi dal partner nove commessi dall'ex partner e settantadue commessi da altro familiare e tutto questo
Su un totale di quattrocento quarantasei omicidi di matrice ovviamente diversa consumati in Italia non vi ribadirò le cifre tutte le cifre offerte ieri nell'incontro a Lampedusa con
La stampa perché ho voluto proprio ieri manifestare la mia vicinanza a coloro i quali operano su quella trincea proprio lì al centro del mediterraneo ma quello che vi devo dire sui
Diritti umani e sulla
Immigrazione e che l'Italia si è dimostrata ancora una volta campione del mondo di accoglienza
Noi abbiamo da ringraziare la Marina militare e la Guardia di Finanza tutte le forze che sono in campo lì in quella trincea delicatissima
E tragica troppo spesso chiamata
Mediterraneo e in questo giorno abbiamo ancora una volta da ringraziare i nostri uomini le nostre donne che sono lì a presidiare quella trincea assai bare vite umane le oltre settanta mila vite umane che sono state salvate dall'ottobre scorso dall'avvio all'operazione Mare Nostrum anche qui nessuno può dire
Quanti non
Ci sarebbero più se non ci fosse stata la operazione Mare Nostrum ma quanti quando ne saldi settanta mila tu non puoi dire che sarebbero sopravvissuti tutti
Ecco noi dobbiamo essere orgogliosi di avere salvato vite umane e la nostra linea rimane la stessa accogliere
Le donne i bambini quelli che rischiano la morte
La persecuzione nella loro casa di origine nel loro Paese di origine al tempo stesso rispettare tutte le leggi che prevedono il contrasto alla immigrazione illegale
Sono due cose che vanno di pari passo e guai
A abbinare abbinare i due fenomeni
Il sistema dell'accoglienza oggi nel nostro Paese vede
Una classifica con cinquantatré mila duecentoquarantatré
Accolti nelle strutture del nostro Paese nel
Strutture temporanee nei centri governativi nel sistema dello SPRAR il podio dell'accoglienza va in primo luogo alla Sicilia con il ventotto per cento secondo Lazio con il tredici la Puglia terza con l'undici per cento
Le regioni del nord contribuiscono con il sette per cento della Lombardia
Il quattro per cento dell'Emilia Romagna il quattro per cento del Piemonte e il due per cento del Veneto o il tre della Toscana e il tre delle Marche e il due del Friuli
Per quanto riguarda invece gli sbarchi
La classifica
Prevede
Sempre prima la Sicilia con l'ottantatré per cento della fatica sopportata
La seconda e la Puglia con l'otto per cento la terza la Calabria con il sei per cento
Abbiamo
Fatto una significazione ed una significativa azione anche per quanto riguarda i rimpatri
E
è un'azione che si è svolta con voli charter e con
Una un dispiego di mezzi per rimpatriare coloro i quali
Hanno
Non hanno rispettato le regole di ingresso nel nostro Paese e per quanto riguarda questa azione di rimpatri noi dobbiamo dire che non sempre troviamo la collaborazione dei Paesi presso i quali dobbiamo
Fare una presso i quali dobbiamo fare un'ulteriore azione di persuasione nell'accettare che la nostra azione sui rimpatri venga ad essere
Venga ad essere accettata
Abbiamo
Contrastato la criminalità anche tagliando l'erba sotto i piedi
Della collusione dei collusi negli enti locali abbiamo fatto dieci accessi
Il spetti di antimafia proprio nei Comuni vi sono trentuno gestioni commissariali disposte per infiltrazioni la criminalità organizzata di questi trentuno dieci sono scioglimenti e ventuno sono proroghe il periodo è sempre quello dei dodici mesi
A ritroso rispetto a oggi
Ci sono state centotrentasette gestioni commissariali che abbiamo disposto e venti comuni sono stati dichiarati nel dissesto finanziario apro il capitolo del soccorso pubblico con un particolare ringraziamento
Al
Nostro
Corpo dei vigili del fuoco e alla protezione civile che hanno lavorato in
Grande sinergia
Vi faccio
Un rapidissimo elenco di nove e venti che abbiamo dovuto Frantz fronteggiare nel corso di questi dodici mesi la posta concordi alla l'unione di Modena l'alluvione nelle Marche il naufragio di Lampedusa il trasbordo di sostanze chimiche a Gioia Tauro l'esplosione della fabbrica di fuochi
Artificiali a Tagliacozzo l'alluvione in Sardegna l'emergenza neve a Belluno l'alluvione e Lombardia
Tutti e venti su cui come un sol uomo gli uomini della Protezione Civile guidati dal prefetto Gabrielli e quelli del Corpo nazionale dei vigili del fuoco guidata dal Prefetto
Ne Alberto di pace hanno lavorato realizzando una sistema di soccorso che poi a
Dei numeri in impressionanti dal punto di vista proprio degli interventi dei vigili del fuoco degli interventi e la Protezione civile cioè centinaia di migliaia di chiamate cui ogni il giorno rispondono i nostri operatori questo è un Paese che tiene che tiene dal punto di vista della
Dell'ordine
Pubblico che tiene dal punto di vista del contrasto alle frange più estreme
Dell'antagonismo e un Paese che tiene dal punto di vista della prevenzione del contrasto e i rischi del terrorismo internazionale è un Paese che tiene quando la natura si di si dimostra più forte del
Degli organi che devono garantire anche la tenuta del sistema Paese dal punto di vista del rischio idrogeologico e di altri rischi sui quali siamo attenti e sui quali c'è una grande azione da parte
Dello Stato che comunque va sempre di più rafforzata ecco tutto questo è un lavoro è un compito che
Si svolge sulle gambe di donne e uomini che
Fanno i propri sacrifici senza vere stipendi alti e spesso senza avere il calore
La luce dei riflettori a questi uomini oggi noi manifestiamo ribadiamo la nostra vicinanza ed è per questo che abbiamo deciso ancora una volta di
Patrascu orrore questo giorno di Ferragosto insieme a loro collegati con loro a dire che insieme
A tutti quelli che sono in campo questo è un Paese e un grande Paese una grande democrazia che tiene su tutte le trincee su tutti i fronti più delicati
Quindi io vi ringrazio e comincerei con i collegamenti il primo collegamento ma adesso ci sarà
La voce
è fuori campo e comunque con il Dipartimento della pubblica sicurezza prego bene domattina Nuccia del ministro e collegamenti saranno nove otto sale o per attivare
E una nave il prima e con il Dipartimento di pubblica sicurezza ci troviamo a Roma al Centro Nazionale di Coordinamento
Della Direzione centrale dell'immigrazione e della polizia di frontiera
In collegamento c'è il primo dirigente la dottoressa Rosanna riapre Teramo ti prego signor ministro
Buongiorno dottoressa che ci dice da
La la la la la vedo di fronte ad una imponente carta geografica italiana ed europea
Buongiorno signor ministro signor capo della polizia autorità tutte
Purtroppo nella giornata nella serata di ieri sera Pozzallo sono sbarcate duecentosettantanove persone
Sono in prevalenza ai cittadini di nazionalità eritrea e sono in corso di attività investigative per accertare le responsabilità i due presunti scafisti tunisini
Al momento sulla nave della Marina militare San Giusto vi sono circa trecentosessanta persone
Mentre a Napoli è arrivata la nave fa Sanna come mille quattro e per le ore dodici di oggi è previsto l'arrivo della nave borsini a Reggio Calabria con altre duecentotredici persone a bordo
Di cui purtroppo un cadavere perché ieri abbiamo dovuto registrare nel corso di alcuni eventi
Due deceduti Cuneo ad avere appunto a bordo della nave Bossini un'altra persone deceduta durante l'Eritrea sport a Lampedusa
In totale quindi il quindici agosto del due mila quattordici avremo centouno mila quattrocentottantanove persone arrivate sulle coste italiane
Mentre l'attività di contrasto alle consorterie criminali ha portato all'arresto dal primo gennaio al quindici agosto due mila quattordici di duecentosettantaquattro persone
E al sequestro di quarantatré imbarcazioni ed è tuttora al centro nazionale di coordinamento per l'immigrazione
Grazie la ringrazio molto dottoressa peraltro vedo altre divise per cui io ringrazio tutti gli operatori delle altre forze che sono lì al coordinamento immigrazione del nostro Dipartimento
Quel grande lago che il Mediterraneo e che si vede inquadrato alle sue spalle noi abbiamo evitato che diventasse un lago di morte
Purtroppo sono decedute due persone noi non dobbiamo mai dimenticare che dietro questi sbarchi dietro queste azioni
Di trasbordo c'è chi guadagna sono i mercanti trafficanti di esseri umani contro i quali noi ci battiamo
Dall'anno scorso noi ne abbiamo arrestati cinquecentotrentanove se fossero confermati sospetti sui due di cui ha parlato la dottoressa adesso arriveremmo a cinquecentoquarantuno arresti di scafisti nell'ultimo anno è un dato molto rilevante
Perché questa azione è un'azione che
E fondamentale risalire
Tutta la filiera dall'ultimo dei trasportati profughi fino al suo nonna scafista ma fino al suo mercante di morte che traffica lì in Africa guadagnando dei soldi ha detto che l'ultimo
Intervento della Marina militare che noi ringraziamo di cuore ha riguardato dei cittadini eritrei voglio dire qui ciò che ho voglio ribadire c'è qui ciò che ho detto ieri
Nella classifica degli arrivi nel nostro Paese gli eritrei sono al primo posto
Se ad andare con il secondo collegamento ci spostiamo alla Questura di Bari dove appunto in collegamento c'è il questore il dottor Antonio degli Enzo
Buongiorno a questo ore come è andato il suo esordio a Bari lei è arrivato lì da pochi mesi e
Ci dica qualche volta pochi giorni più che pochi veda nel decreto ci dica già qualche suo risultato qualche sua sensazione da quella da quel posto meravigliose al tempo stesso così tanto impegnativo
Primo Ministro siano capo dalla polizia autorità presenti un cordiale saluto anche a nome di tutte le donne e degli uomini della polizia di Stato in servizio nella provincia di Bari
La ringraziamo per le parole di vicinanza ne abbiamo bisogno gli uomini hanno bisogno è un momento gratificante questo si sono qui da pochi giorni una lunga esperienza in campo operativo
Mi sono immerso nella realtà o
Cominciato ad analizzare tutti i vari aspetti la dimensione socio criminale di Bari sicuramente si brillante
C'è una particolare effervescenza dei fenomeni di criminalità predatoria
Ieri sera abbiamo registrato un tenevi radicato una farmacia si registra una recrudescenza di rapine delle farmacie e siamo approntando un piano di contrasto
In piena sinergia e splendida sinergia con l'Arma dei Carabinieri e con il contributo anche della Polizia municipale che qui molto collaborativa
Siamo nel cuore polmone della questura la sala operativa
Vera cabina di regia di tutti i servizi di controllo del territorio di pronto intervento qui si analizzano
Costantemente dati anche sfruttando il sistema di georeferenziazione dello SDI
Per analizzare e pianificare al meglio l'attività delle pattuglie operative sul territorio sempre in un'ottica di coordinamento con le altre forze di polizia e soprattutto con l'Arma dei Carabinieri
è in atto ormai da da tempo un piano di controllo coordinato del territorio oggi sono in servizio nell'arco della giornata circa novanta pattuglie di tutte le articolazioni della Polizia di Stato
C'è in atto un'attività di perquisiti dalla parte della squadra mobile per tentare di catturare un latitante tant'
Tale genti associazione per delinquere ci buttiamo il giorno e anche
Il tempo favorevole nel tentativo di catturarlo ieri pomeriggio abbiamo dato collaborazione alla polizia municipale per dei servizi
Sul litoranea per contrastare il fenomeno delle Calandre accampamenti abusivi qui c'è in uso c'è un'abitudine consolidata quella la sera precedente della Ferragosto già di installare
Del delle piccole tende per poi potere nella giornata del ferragosto
Degli
Ecco di un Ferragosto con con con la famiglia questo è in violazione di norme nella da collaborazione alla polizia municipale e alla Capitaneria di porto sotto il profilo complessivo dell'ordinanza durezza pubblica oggi la situazione e rassicurante
Abbiamo pattuglie in zona per contrastare il fenomeno degli scippi che è uno dei fenomeni purtroppo
Non è che contraddistinto che sta realtà a cui ci stiamo attrezzando per potenziare il le pattuglie dei falchi modo montati che rappresentano una risorsa preziosa per contrastare questo fenomeno da punto di vista dalla circolazione stradale traffico intenso ma
Scorrevole io
Vedo qui a fianco Lelli di Dio dell'augusta centotrentanove che sta scorrendo tutta la tratta costiera e non si registrano particolare criticità
Nell'ambito e la Polizia ferroviaria amplio stanotte sono stati individuati sette minori di origine egiziana che sono in corso tutte le procedure per
Per la verifica della loro presenza sul territorio connazionale provenivano da Brindisi
Dio auguro a tutti un buon lavoro grazie per la vicinanza grazie questore ci ha dato
Una missione su temi che saranno al centro dell'attenzione del
Ministero dell'Interno insieme ai Sindaci che riguardano la sicurezza urbana la sicurezza urbana con la ripresa di settembre sarà un punto centrale nella strategia della né di sicurezza del nostro Paese ed è un tema su cui noi vogliamo coprotagonisti i sindaci
Delle città per ottenere i migliori risultati possibili sia per quanto riguarda il decoro delle città sia per quanto riguarda più specificamente la loro sicurezza grazie auguro buon lavoro a lei e a tutti i suoi uomini
Il letta ringrazio
Il terzo collegamento è con i Carabinieri con la compagnia di Cecina Livorno dove c'è in collegamento il colonnello Massimiliano nella Galà
Buongiorno signor ministro non solo il comandante provinciale di Livorno innanzitutto porgo a lei alle autorità presenti e al nostro comandante generale il più cordiale deferente saluto
Da parte mia e da parte di tutti i carabinieri dalla provincia di Livorno
Ci troviamo collegati dalla centrale operativa della compagnia di Cinecittà e sono in compagnia oltre che ovviamente dell'operato nel servizio al centododici del comandante della compagnia che il capitano Irene dice nota buongiorno
Al momento signor ministro la
La situazione generale nella provincia molto tranquilla veri tanti turisti che si stanno
Diciamo aggiungendo ai vacanzieri che già affollavano le note località della
Della Provincia stanno assumendo in maniera ordinata non ci sono particolari criticità dal punto di vista
Della circolazione stradale
E naturalmente il nostro dispositivo oggi è in queste ore
Incentrato molto sulla
Prevenzione di incidenti sulla viabilità ordinaria che qui è morta eppure molto estesa
Non si registrano particolari criticità nemmeno dal punto di vista criminoso anche se con un'attenta pianificazione che abbiamo stilato
Grazie all'ottimo livello di coordinamento e di integrazione con le forze di polizia presenti e in particolare con la Polizia di Stato
Abbiamo assistito tutto il dispositivo e sarà a disposizione della cittadinanza e dei turisti ovviamente una
Un articolato e complesso sistema di pattuglie che
Verso nel pomeriggio in serata si dirigerà hanno con lei nella pattugliamento si orienteranno il pattugliamento delle zone dei luoghi pubblici li ritrovo più frequentati
Al momento ci sono tante presenze la popolazione in alcuni comuni della
Della Provincia in particolare dell'isola del ma
Praticamente accresciuta di sei sette volte la normale popolazione residente
Una grossa componente straniera soprattutto del
Nord Europa con punte del quaranta per cento
Ma dobbiamo dire al momento nessuna particolare criticità nemmeno negli arrivi
Ai porti di Piombino all'isola di quote all'apporto di Portoferraio e quindi nelle isole minori come Capraia che pure sono oggetto di attrazione turistica
Il il dispositivo di oggi come dicevo sarà orientato con il nostro ottantuno pattuglia che nell'arco della giornata vigileranno un po'tutto il territorio
Anche alla ma la vigilanza e presenza nei centri abitati che abbiamo ovviamente dato come priorità di pattugliamento per evitare
Azioni nelle ville momentaneamente incustodite o o sulle autovetture
Il l'alto livello di integrazione naturalmente ci consente di
Poter usufruire di un
Di un ottimo dispositivo che durante tutta la giornata offrirà anche prossimità ai cittadini con l'utilizzo delle nostre stazioni mobili che si dirigerà hanno dove i luoghi di ritrovo lo richiederà
Al momento non si registrano altri particolari emergenze il
La giornata non è iniziata molto bene dal punto di vista metodologico ma prevediamo un migliora si prevede un miglioramento nel pomeriggio è quindi un grosso afflusso di cittadini e dei turisti che anche nell'ultimo momento decideranno di recarsi al mare
E la
L'attenzione sarà focalizzata proprio su questa su questo ulteriore afflusso del pomeriggio
La ringrazio colonnello e ringrazio le donne gli uomini che sono lì a supporto della squadra lei ha già citato il comandante generale dei Carabinieri che da questa mattina e qui al lavoro insieme a noi
Grazie anche per avere fornito i numeri del pattugliamento e delle azioni che voi state prestando questo mi dà l'occasione per dare agli operatori della stampa qui presenti anche
Delle cifre precise sui nostri uomini in campo opera della stampa peraltro ci sono anche esponenti della stampa estera che ringrazio doppiamente per la presenza oggi nella giornata di Ferragosto saranno impiegati cinquecento cinquantacinque mila quattrocentocinquantasette operatori appartenenti a tutte le forze di polizia
Di cui diciotto mila duecentosettantasette nell'attività di pattugliamento quindi ripeto le cifre cinquantacinque mila quattrocentocinquantasette operatori appartenenti a tutte le forze di polizia sono oggi schierati in campo e
Tra questi diciotto mila duecentosettantasette nell'attività di il pattugliamento per quanto invece riguarda lo specifico della sicurezza della circolazione sulla rete stradale
Nei mesi di luglio e di agosto la Polizia stradale dispone giornalmente di mille
E quattrocento pattuglie
In auto e di cento pattuglie moto oltre che di seicento pattuglie in borghese per il controllo delle aree di servizio in autostrada
I servizi di controllo sulla circolazione stradale sono stati ulteriormente incrementati nel periodo di questi giorni dal tredici al sedici agosto fino a disporre di cinque mila seicento pattuglie
Quattrocento in moto e centocinquanta pattuglie in
Borghese quindi mi ha comminato da voi augurandovi buon lavoro e dicendovi che il Paese sa di potere sempre contare sui carabinieri
Grazie signor ministro parteciperò nel suo
Lesioni nei carabinieri grazie dell'onore che ci ha riservato grazie a voi
Il prossimo collegamenti e con la Guardia di finanza ci troviamo a Reggio Calabria alla comando provinciale in collegamento c'è il Colonnello Alessandro Barbera un giorno
Buongiorno buongiorno signor ministro
Giorno colonnello
Al momento sono qui nella nostra sala operativa non vi sono
Emergenze da segnalare sul piano dell'ordine pubblico ad eccezione di quella già evidenziata dall'accento di coordinamento nazionale in relazione alla prossima rivolte la nave della Marina militare una bordi duecentotredici immigrata
Anche sulla base delle notizie che ci pervengono poi dalle omologhe strutture delle altre forze di polizia risulta che la situazione a Reggio Calabria e in tutta la Provincia sia sostanzialmente serena
Nella giornata di Ferragosto la Guardia di finanza di Reggio Calabria sta schierando sull'intero territorio provinciale
Cento quarantuno militari compresi quelli presso il rafforzativo esiti delle aree portuali è aeroportuale però in complesso di quarantacinque pattuglia automontate
Dislocate in prevalenza nelle località costiere turistiche frequentate
Oltre che sulle principali vie di comunicazione stradale
Di cui venti impiegati nei servizi di polizia economico-finanziaria tipici del corpo ed altre venticinque in altri servizi operativi e di controllo del territorio
In tale ambito
In aderenza proprio alle direttive impartite dalla Signoria vostra con il piano di azione nazionale focus 'ndrangheta finalizzato proprio Adam viale
Nei confronti dell'organizzazione criminale attualmente più pericolose serata una rinnovata azione coordinata di contrasto
è stato proprio pianificato con le altre forze dell'ordine con il coordinamento del prefetto un piano di controllo integrato del territorio
Presso il importanti centri del litorale del figlio
Mentre sono già in corso da qualche giorno in tutta la Provincia proseguiranno ancora oggi in modo più intenso autonomi servizi parte proprio del Corpo della Guardia di Finanza contro l'abusivismo commerciale e la vendita di prodotti contraffatti nelle zone balneari
Proprio in aderenza alla sua recentissima direttiva dell'otto agosto signor ministro
Poi per quanto riguarda la vigilanza delle cose sulla navigazione in mare
Tre unità navali della componente specialistica del corpo con il supporto di un elicottero stavo svolgendo svolgeranno nel corso di tutta la giornata odierna
Missioni operative nelle acque antistanti tutte le più importanti località costiere della provincia del pericolo e reggino
Grazie Cornello io mi congratulo con voi per due motivi il primo per l'operazione Puerto liberato diciotto arresti per traffico di stupefacenti tramite il attraverso il porto di Gioia Tauro il sequestro di beni e le disponibilità finanziarie
Per dieci milioni di euro
Una operazione davvero importante che segna sempre
Un dato e cioè
Nella strategia criminale quel porto lì di Gioia Tauro viene sempre considerato strategico e dunque non lo dobbiamo sorvegliare presidiare perché invece può essere un gran elemento di ricchezza per l'intera Calabria Poli la ringrazio e ringrazio cogliendo lo spunto del nostro collegamento il Comando generale il comandante capo Lupo il comandante generale capo lungo per l'azione che state facendo contro la contraffazione
Dire contro la contraffazione vuol dire
Affermare per onore il made in Italy
Per gli imprenditori italiani per i commercianti italiani per tutte quelle persone perbene che alzano con fatica la saracinesca la mattina mi riferisco a quei commercianti che RIS io mi rifiuto ne pagano le tasse prendono la licenza fanno tutto quello che spesso in modo vessatorio la burocrazia italiana impone loro e che non possono subire la concorrenza
Sleale criminale dei contraffattori che violentano il genio italico il talento italiano facendo alla fine perdere il posto di lavoro e i nostri concittadini quindi grazie alla Guardia di Finanza per questo straordinario lavoro
Grazie grazie signor ministro ringrazio lei il il nostro comandante generale regionale del Corpo d'Armata Saverio capogruppo e tutte le autorità presenti
Ringraziamento da parte mia e da parte di tutti gli uomini della Guardia di Finanza dalla provincia di Reggio Calabria
Il prossimo collegamenti accollate Polizia penitenziaria e di Poggioreale a Napoli la casa circondariale Giuseppe salga dedicata ad una vittima del dovere in collegamento c'è il commissario Antonio scannati buongiorno
Buongiorno signor ministro un saluto allora signor vice capo del dipartimento dell'amministrazione penitenziaria e a tutte le autorità presenti come è stato detto siamo collegati con all'ufficio matricola di
La casa circondariale di indagare a Napoli Poggioreale Giuseppe sarda anche per noi come per ragazzi Forze dell'ordine oggi una giornata lavorativa dovendo comunque
Consentire
Regolare svolgimento delle attività in all'interno degli istituti istituto notoriamente
Quelli più grandi dinnanzi
I reparti di polizia penitenziaria salvare dell'apporto di settecentoquaranta quattro capitano
Centosei complessivamente si alterneranno nella giornata odierna tutti i servizi
On di questi settecentoquarantaquattro cinquantotto Soloni negativa all'interno dell'ufficio che oggi ospita visto pubblicamente
Oggi nello specifico ne saranno in servizio vinti
Avvenne favorire
La comprensione degli quinquennali iniziale lavorativa e quindi dislessici strategico
Basti pensare che dall'inizio dell'anno sia fatta seppur passiva nella gestione di quattro in ammesso
E chi ne è seguita la libertà
Registra di sono duemila guarda
Io a questo momento sono ospitati all'interno della struttura mille settecentosessantasei
Tenuti
Rappresentativi in quasi tutti diffidenza
Duecentoquindici ripristino appartengo al circuito dell'alta sicurezza
Si consideri che tale dato
Forse tutti basso degli ultimi
Infatti anche nello stesso periodo dell'anno del venire tredici la presenza all'interno della dello spirito giornale piena di divina settecento dividendi
Una cifra che è rimasta pressoché costante fino all'inizio il la dell'anno i mila quattordici
Colpiti anche di due mila ottocento e qui l'istanza tale visto Padova
Sicuramente conseguenza dell'ente le poche misure normative che si sono succeduti negli ultimi due anni
E che hanno quindi contribuito anticipazione delle assegnazioni diventino nazionale facendo scendere la presenza ma cinquantaquattro mila unità
A te al recapito dirvi continuando a livello locale ha ulteriormente contribuito in maniera importante nell'azione
Dell'Amministrazione giudiziaria ed utili durata decennale della Campania
Chi favorendo una
Una ridistribuzione territoriale di di di
Presenti acconsentito ulteriore decreto
Utilizzo vista particolari crebbe circostanze il signor ministro conoscendo bene anche la Polizia penitenziaria sono convinto che me lo consentirà deve esprimere gestiti dai deprezzamento il ringraziamento nei confronti del personale di Poggioreale
E non solo perché è stato di gestire
Con grande spirito di sacrificio situazioni di estrema difficoltà umili numeri complessivi fango fisicamente l'aspirina
Ma anche e soprattutto gradirei iniziato ad affrontarli con la professionalità pedaggi velocità di sempre di profondi cambiamenti
Che stanno caratterizzando questo periodo nell'ambito penitenziario nazionale globale
Infatti la polizia penitenziaria nel chiamate a gestire un profondo rinnovamento nel fare esperienza non a caso parliamo oggi sicurezza integrata
Che ha origine
A un un aggiornamento del modello di detenzione sempre più delineando
Parametri indicati dall'unione europea
Proprio per Napoli considerare sono in corso con interviste investimenti tecnologici e ammodernamento
La
Ma anche importanti interventi sull'abolizione definitiva quotidiana che sono già avviati e antico così
Cito per tutti le istituzioni del purtroppo famosissimo problema degli avvisi di familiari linguistica dell'obbligo giuridico
C'era gli inglesi dei fischi file gabbie che i servizi formavano
Nelle prime ore del giorno sono state azzerare oggi nonostante la Moroni inferiore di tutti i presenti
Al consentiamo
Per l'ingresso i novecento visitatori
Dell'effettuazione dei colloqui con i propri grazie
In ultimo
Per completezza voglio offrire una giornata situazioni Pinzi
Le unità complessive di Polizia penitenziaria impiegato nella giornata di Ferragosto sull'intero territorio nazionale presso i vari istituti penitenziari che ricordo essere duecentoquattro nonché nell'ambito dei vari uffici e servizi dipendenti dell'amministrazione sono dodici mila quattrocentosettantuno
Le unità di Polizia Penitenziaria del gruppo operativo mobile impiegati SPDC risibili Anzaldi settecentodiciassette detenuti sottoposti al regime di cui all'articolo quarantuno bis dell'ordinamento penitenziario sono duecentotrenta
Ventidue mila persone invece finiscono visti misure alternative la situazione allo stato attuale è sotto controllo abbiamo la registrazione di quattro ingressi dalla libertà oggi
Grazie Commissario
Grazie per la esaustiva rappresentazione della vicenda
Della detenzione non solo a Poggioreale ma anche con
Squarci a livello nazionale e
Lei sa la mia vicina se al Corpo di Polizia poli penitenziaria noi tutti siamo consapevoli che voi siete di fronte al detenuto che dietro le sbarre il volto dello Stato
Quella divisa di fronte al detenuto rappresenta lo Stato la responsabilità che portate addosso e grande e la visibilità esterna che ridotta ecco perché di più
Di attenzione da parte e nostra serve a significare che noi siamo del tutto consapevoli della delicatissima funzione che svolgete voi
E io non dimentico quanti poliziotti penitenziari hanno perso la vita perché hanno fatto il loro dovere dentro le carceri oppure hanno subito ritorsione di criminali che erano lì dentro e che non hanno dimenticato di essere tra stati trattati con la giusta severità da un poliziotto penitenziario
Come non dimentico l'importante ruolo che la polizia e singoli poliziotti della penitenziarie hanno avuto per anche per il pentimento di importanti boss mafiosi che sono stati quasi convinti a passare nella metà campo di collaborazione con lo Stato dall'azione dei poliziotti penitenziari quindi vi ringrazio abbiamo avuto qui a lavorare con noi come lei ricordava poco fa il vice capo del dipartimento dell'amministrazione penitenziaria il dottor Cascini che ringrazio insieme a lei e vi auguro una buona prosecuzione di giornata
Grazie signor ministro parteciperò estesa anzi visti ma tutto il personale
Il prossimo collegamento e con il Corpo forestale dello Stato in questo caso ci troviamo a Martina Franca Taranto presso l'Ufficio territoriale per la biodiversità di Martina Franca in collegamento accanto alla Tim dirigente al dottor Raffaele Manconi ci saranno ancorché giovanissimo ragazzi che proprio in questo periodo stanno producendo dei percorsi di legalità prettamente finanziaria l'ambiente ma non solo un giorno
Sì buongiorno signor ministro nel saluto al nostro capo del Corpo forestale dello Stato da tutte le autorità lì presenti
Qui siamo a Martina Franca nella riserva orientata delle Murge ambientali e presso il complesso demaniale di precario né che siete della scuola di equitazione dal
Corpo cacciato adiacente cambiamento addestramento e selezione del cavallo con urgenza che insieme al capo alla mano rappresentano le cavalcato utilizzate dal corpo forestale
Qui svolgiamo continuamente l'intensa attività
Di educazione ogni ambientale con particolare attenzione alla legalità ambientale
Per la conoscenza approfondita dell'ambiente e la comprensione delle più importanti problematiche ambientali che sono attualmente il core business del corpo forestale alle penso al grandissimo impegno nella terra dei fu occhi ma anche per il maltrattamento animale incendi boschivi Darfo di alimentari ecco queste consentono di raggiungere la questa conserverò Pansa consapevolezza consente di raggiungere la piena
Io provo Rezza della necessità del rispetto all'ambiente e delle norme che lo otterranno per un uso consapevole e sostenibile delle risorse locale
L'educazione alla legalità ambientale rappresenta quindi per il corpo forestale la fondamentale e forma di prevenzione vere reato perché crediamo che il rispetto delle regole si ottenga in primis se attraverso la formazione di una Durante la legalità che per sua del cittadino della necessità del rispetto della legge
Perché questo qui come in altre sedi
Quel distributore
Il territorio nazionale si svolgono giorni estivi naturalistici nei complessivamente dirette a circa quattrocento ragazzi da od qua diciassette anni che mai quali partecipano oltre ai dipendenti ai figli dei dipendenti del Corpo forestale dello Stato e del Ministero delle politiche agricole anche ragazzi provenienti dall'Istituto e di Lampedusa dall'istituzione scolastico multietnico
Madre Teresa di Calcutta di Palermo a degli istituti scolastici di favore Falcone Sciascia cioè dal PATI agendi Palermo
In tutte queste zone in situazioni socio economiche estremamente difficili né del corpo forestale già
Mi hanno fatto richiesta attività di appalto alla legalità ambiente
In questa ottica Melotti dalla Polizia di prevenzione di tipo culturale in fase avanzata un progetto redatto in collaborazione proprio col dipartimento
Per la giustizia minorile per raccogliere alcuni ragazzi credo
Presente pure in carico e servizi minorili della giustizia
Prevenzione quindi intesa quale direzione da seguire
Per le nuove generazioni perché noi forestali siamo consapevoli di quanto sia importante la buca pericoli di
Di oggi
Per avere degli alberi forti rigorosi domani
Grazie
Grazie dottore siamo
Assolutamente consapevoli
Del ruolo importantissimo
Voi svolgete lo abbiamo riconosciuto pocanzi parlando con l'ingegner Patrone durante il Comitato nazionale
Mi saluti ragazzi che sono li con lei amare l'ambiente
La base per il rispetto dell'ambiente non sappiamo quanti guai
Siano derivati anche dal punto di vista della
Necessità poi di interventi della Protezione civile dal mancato rispetto dell'ambiente io vorrei
Complimentarmi con il Corpo forestale dello Stato per l'azione che ha svolto anche nella terra dei fuochi
Un'azione tipica da polizia giudiziaria anche in materia ambientale
Voi siete stati stimati e vuol dire che lo avete meritato dalla magistratura che via incaricato di indagini anche delicatissime
E avete svolto lì un'azione importante che ha consentito di arrivare
A dei risultati
Come dire di accertamento di responsabilità veramente ragguardevoli
Siamo dalla vostra parte e sappiamo quanto voi fate anche per la prevenzione quanto voi siate i primi ambientali ti del nostro Paese per cui complimenti buon lavoro e saluti e i ragazzi perché legalità e ambiente rappresentano un matrimonio felice
Complimenti ancore grazie
Grazie signor ministro a nome di tutti gli uomini alle donne del Corpo forestale dello Stato e di questi nostri virgulti Gela saltano
Il prossimo collocamento è di di non allargare un anno intero Agazzi ci salutano appunta con il Dipartimento della Protezione civile dove c'è l'ingegner Fabrizio Curcio che il Direttore dell'Ufficio emergenze buongiorno
Buongiorno signor ministro signor Capo dipartimento della Protezione civile autorità presenti buongiorno da tutto il personale della Sala situazione Italia
Personale come di consueto del Dipartimento di Protezione civile e dei rappresentanti di tutte le strutture operative
Che sono impegnate come ogni giorno dell'anno nell'attività di monitoraggio del territorio nazionale per le Attività di Protezione civile
Oggi non abbiamo segnalazioni particolari al momento dalle sale operative delle Regioni e né dalle prefetture
Stiamo come di consueto monitorando le condizioni metereologiche che si presentano a nord dell'Italia con delle precipitazioni sparse
Che interesseranno sia oggi che domani la parte del Nord est e in estensione verso il centro nord e la parte adriatica
Per quello che riguarda le attività antincendio queste condizioni meteorologiche
Producono una diminuzione degli incendi oggi il sistema di concorso aereo nazionale può contare su venticinque mezzi quindi un assetto di venticinque macchine dislocate sul tredici basi
E ci tengo a sottolineare signor ministro che questo concorso effettuato con mezzi delle parti statuali quindi ovviamente Canadair di proprietà del Corpo nazionale dei vigili del fuoco altri due elicotteri del Corpo nazionale vigili del fuoco
Due mezzi dell'esercito due mezzi
Della Marina militare e altri due mezzi del corpo forestale dello Stato attualmente per quello che riguarda gli incendi abbiamo due schede
Devo dire netto controtendenza con quelli che sono stati gli anni passati a parte l'anno scorso che si è presentato sostanzialmente in maniera analoga con valori abbastanza bassi di incendi
E comunque manteniamo l'attenzione molto alta perché sappiamo che questo fenomeno
Però in ogni momento di vanto diventare devastante con il mutuare delle condizioni climatiche l'attività del Dipartimento in questo periodo si stanno anche concentrando su un'attenta azione di vigilanza su altri due
Come dire Testori naturali del nostro del nostro patrimonio del nostro Paese che però in devono essere monitorati e parlo del vulcano Stromboli e dell'Etna
Il Dipartimento d'intesa con i centri di competenza con le Regioni stai con la Regione siciliana sta effettuando un monitoraggio scientifico
Approfondito dello stato del vulcano e e d'intesa sempre con la Regione con la prefettura di Messina e con il comune
Di Lipari anche rivedendo le procedure operative connesse alla presenza del vulcano non abbiamo altro da segnalare vi ringraziamo per l'attenzione auguriamo a lei signor ministro e a tutti i presenti un buon Ferragosto
Grazie devo dire caro ingegnere che il
Paese e grato ed è
Alla protezione civile ed è molto affezionato a voi sa quello che avete fatto nella vostra grande Carrier era servizio della nazione e da ultimo io vorrei complimentarmi ancora con il prefetto Gabrielli per nell'operazione portata in porto in senso tecnico
Della Costa Concordia noi abbiamo una fiducia immensa nei confronti della Protezione Civile e sappiamo quanto la vostra azione giorno e notte sia al servizio delle istituzioni ma soprattutto della
Sicurezza dei nostri cittadini che sanno che c'è chi veglia su di loro anche quando loro riposano
E oggi in questo giorno di Ferragosto e bene
è bene ricordarlo
Mia fatto molto piacere sentirle dire dell'attenzione della vigilanza che viene
Sue tre Stromboli nel suino sui siti dei principali quotidiani nazionali
C'è già un'immagine ripresa dallo spazio di questa fumata contemporanea dei due che dà i due crateri e dei due vulcani veramente un fenomeno
Interessantissimo che però necessita di una
Vigilanza molto alta io vi ringrazio ancora di quello che state facendo e con voi ringrazio il vostro capo del dipartimento il Prefetto Franco Gabrielli grazie ancora e buona giornata
Tra adesso torniamo a nord dal comando di Genova con il Comando provinciale dei vigili del fuoco dove in collegamento si trova all'ingegner Raffaele Ruggiero buongiorno
Buongiorno buongiorno signor ministro
Un saluto a lei al nostro Prefetto capo dipartimento e tutte le autorità lì presenti
Di Palo dalla sala operativa dei vigili del fuoco di Genova presidiata in questo momento con quattro operatori
Un coordinatore un ufficiale di servizio bene il dispositivo ordinario di soccorso sul territorio mi spiega circa novanta uomini suddivisi in undici squadre in città e provincia
Arresi di terra si affianca un elicottero che svolge un servizio di soccorso integrato Conero soccorritori e sommozzatori
Nonché un servizio di eliambulanza grazie ad un protocollo siglato con la Regione Liguria
All'attività ordinaria si aggiunge in questo periodo
Il dispositivo straordinari richiesto dal Commissario delegato il Governo
Per la ricerca diressi dell'ultimo disperso del naufragio della Costa Concordia il cui merito come si sa è ormeggiato dal ventisette luglio scorso nel porto di Genova Voltri
Il dispositivo vede impegnati in questo momento al
Da circa una settimana
Poi chiaramente circa quaranta vigili del fuoco insieme ad altre forze dello Stato per completare questo lavoro di ricerca ben così però delle difficoltà e delle e anche limitare probabilità che questo ulteriore sforzo
Posso essere
Coronata da risultati ma noi non disperiamo
Comunque le ricerche ad oggi hanno prodotto il rinvenimento di alcuni di alcuni resti non ancora identificati o attribuibili anche ad altri vittime già recuperati in precedenza
E proseguiranno fino al venti agosto prossimo salvo diverse disposizioni
Voglio ricordare che il porto di Genova il luogo intensi traffici con più di sette mila navi i grandi dimensioni in transito Niardo
E talvolta è teatro anche di gravi sciagure
Come quello occorso nel maggio del due mila tredici provocare da una Commissione di una grande nave porta conta in con
Latore curiosi di cinquanta metri che ospitava di operatori addetti al controllo del traffico marittimo
Causandone lavoro nove morti recuperati dopo un complesso e faticoso lavoro di ricerca subacquea sotto macerie e recuperando quattro superstiti nei primi istanti
Ecco queste problematiche legate al porto e le insidie idrogeologiche legate alla morfologia di questo territorio
Con il cono in questa dimensione locale tutti i compiti affidati al Corpo nazionale dei vigili del fuoco le cui componenti specialistiche sono qui presenti rispetto
Ad altre realtà del territorio dove replicano in modo più diversificato vorrei concludere sottolineando anche il valore
Dell'ordinarietà della nostra attività quella cioè che si
Esplica
Ogni giorno e ogni notte per venire incontro ai bisogni più disparati delle persone riuscendo sempre a dare delle
Risposte
E oserei dire delle certezze il nuove enti in cui incertezze su altri campi forse ce ne sono poche
Grazie
Io la ringrazio davvero ingegnere le auguro anche un grande in bocca al lupo per la missione che l'attende in Umbria lei è stato nominato direttore generale quindi
Andrà a ricoprire un compito importante la sua
Espressione la certezza che i vigili del fuoco assicurano di pronto intervento di soccorso pubblico si manifesta anche nei numeri perché in questo momento in tutto il Paese sono operativi quattro mila novecentoventitré quattro mila novecento ventitré vigili del fuoco
I vigili del fuoco sono
Assistiti dalla grande fiducia degli italiani io dico sempre che quando c'è
La rassegna il due giugno nella hit parade non voglio fare le classifiche
Con le mie parole ma nella hit parade dei più applauditi ci sono senz'altro i vigili del fuoco questo fa parte di un grande patrimonio immateriale chiamato fiducia di cui
Di vigili del fuoco qui rappresentati dal prefetto Alberto Di Pace godono nel nostro Paese e noi ribadiamo la gratitudine dell'intera Italia e degli italiani nei confronti dei vigili del fuoco grazie ingegnere buon lavoro
Bene
Ministro io le rinnovo ancora i saluti gli auguri la ringrazio naturalmente qual era la fiducia che ha riposta nella mia persona
Sperando di saper lavorare secondo le aspettative
E la ringrazio vorrei citare per soprattutto per
I nostri operatori della stampa che sono qui delle cifre
Che sono veramente impressionanti cioè nei dodici mesi appena trascorsi i vigili del fuoco hanno operato seicentottantuno mila seicentosedici gli interventi
Hanno effettuato seicentottantuno mila seicentosedici interventi
E la cosa
Ovviamente
è spiacevole e che
E ci siano stati trent'trentatré mila settecentosettanta interventi per
Incendi boschivi che hanno
Interessato tredici mila e più
Ettari del nostro suolo nazionale
Però questo vi dà l'idea della dimensione
Degli interventi dei vigili del fuoco seicentottantuno mila seicentosedici interventi ovviamente non riguardano
Solo gli incendi boschivi che sono nelle cifre
Che vi ho detto poco fa
è un qualche cosa di imponente nel mondo davvero di molto importante quindi vi ringrazio di tutto quello che fate e adesso credo spetti alla Guardia costiera
Sì esattamente l'ultimo collegamento e con la Guardia costiera con la nave per l'esattezza diciamo atti che si trova in sosta tecnica ammessi INAIL capitano di Trecate in collegamento il comandante Alberto batte il limite
è reduce diciamo così da una serie di attività importanti di soccorso dei migranti per la concordia e da ultimo per i diportisti buongiorno
Buongiorno signor ministro un saluto a tutte le autorità raccomandate generale del Corpo delle capitanerie di porto dall'equipaggio di navi di ciò
Voi da pochi giorni siamo ormeggiata in porto a Messina la vostra base di assegnazione dove stiamo completando la sosta tecnica per poi rientrare nel più breve tempo possibile sono operazioni recarvi Sicilia
Nascono ormai familiare che ci ha visti impegnati questi ultimi due mesi
Tenuto conto che l'unità di nuova concezione e di recente assegnazione al Comando generale delle capitanerie di porto
In questi due mesi l'unità grazie allo sforzo il sacrificio l'equipaggio accordato di risultati importanti in più operazioni e la piazza all'omicidio accarezzarlo circa tre mila persone
Purtroppo abbiamo recuperato anche le sacre e dieci migranti deceduti nel corso del naufragi
Ma siamo riusciti a segnalare autorità giudiziaria ben otto a potenziali rischi artisti di cui
Su alcuni è stato effettuato il fermo è questo ci dà soddisfazione
L'ultimo intervento è proprio l'uscente abbiamo concluso il sei agosto con il soccorso salvataggio in con lo sbarco del Porto di Reggio Calabria di più di mille migranti
E siamo stati impegnati anche
Per un'attività particolare cioè la scorta are concordia nel suo ultimo viaggio Bergonzi i livelli trovano un porto sicuro dall'isola del Giglio a Genova Voltri
E in questa attività abbiamo curato in modo particolare la tutela della sicurezza della navigazione e anche il controllo per la difesa dell'ambiente marino
Speriamo di rientrare al più presto giova operazioni per dare il nostro contributo a favore
Vi è tutta la collettività grazie
Grazie e io
Ampio il ragionamento che ha fatto lei mi permetto un piccolo spot a favore della Guardia costiera e del suo comandante l'ammiraglio Andrisano per il supporto che dà alla sicurezza della balneazione con
Gli interventi sulla diportismo nautico
Che vengono effettuati senza carattere vessatorio
Senza accanimento ma per assicurare certezza della balneazione sicurezza i bagnanti delle nostre spiagge
E dirlo in questo giorno di Ferragosto mi pare molto giusto la ringrazio della del fatto di avere citato due interventi molto importanti da voi effettuati tre mila migranti soccorsi e salvati negli ultimi due mesi nel Canale di Sicilia e un al risultato molto importante aggiungo che il supporto dato alla per la sicurezza della navigazione proprio nelle operazioni di trasferimento della Costa Concordia dall'isola del Giglio a Genova
è un contributo davvero importante a quella che è stata davvero una missione italiana di cui poc'anzi abbiamo dato atto in merito al prefetto Gabrielli
Quindi vi ringrazio ringrazio lei ritmi ringrazia ringrazi da parte nostra il suo equipaggio i suoi collaboratori ci saluti Messina complimenti anche all'ammiraglio Andrisano grazie
Grazie a lei visto che lo libera il campo di partecipare Ambiesta videoconferenza
Bene
Abbiamo finito i collegamenti
Riprendiamo
Quindi qui
Il nostro lavoro voglio ringraziare ancora tutti i partecipanti al Comitato nazionale per l'ordine
E la sicurezza pubblicando uno
Citato qui i vertici dei servizi segreti ringrazio il generale Esposito era presente anche il direttore Manenti il direttore dell'AISE durante il Comitato nazionale ma aveva altri lavori da fare oggi quindi poi è andato via prima di questo nostro incontro ringrazio il Prefetto Postiglione per
La l'avvio del suo lavoro come responsabile dell'Agenzia nazionale dei beni confiscati da cui recepisce tanta parte dello sforzo della magistratura che noi anche qui ringraziamo e delle forze dell'ordine nell'azione di sequestro e di confisca
E ringrazio il
Prefetto
Morcone che ci sta dando una grande mano d'aiuto
Per per quanto riguarda la gestione della vicenda immigrazione tornato da poco qui al Viminale nella responsabilità di Capo del Dipartimento delle libertà civili e della immigrazione
E siamo certi che così come ha già cominciato continuerà a fare un grande lavoro ha partecipato al nostro Comitato qui ed è qui presente anche il Sottocapo di stato maggiore della Difesa del Generale di Corpo d'Armata Danilo del ricco
Che ringraziamo come ho ringraziato anche il ministro
Della difesa per la collaborazione che ha sempre dato in tante azioni e congiunte del ministro Pinotti così come abbiamo lavorato di ottima intesa con il Ministro della Giustizia Andrea Orlando su alcune iniziative provvedimenti che abbiamo assunto nell'ultimo periodo noi abbiamo qui completato e ci rimettiamo alle domande dei giornalisti se ci sono domande
Buongiorno ministro sono Alberto Custodero di Repubblica volevo tranquillizzarla morisse abbiamo a cuore il sorti delle donne degli uomini della polizia per questo che siamo loro fianco danni nella lotta che loro hanno fatto contro i tagli alle risorse
Degli ultimi anni a questo proposito volevo fare una domanda sulla spending review lei ministro a difesa Pinotti ha
In passato alle città italiane un milione di metri quadri di caserme dismesse siccome
Sappiamo tutti anche perché lo abbiamo scritto più volte che il Viminale spende tantissimi soldi per le sedi
Faccio riferimento al Polo Tuscolano Polo Anagnina la sede operativa della VIA di Roma la Cittadella della Polizia di Catania fantasma ecco volevo sapere se nel piano della spending review del Viminale c'è anche prendendo in considerazione queste caserme dismesse per
Risparmiare recuperare risorse eventualmente anche destinarle alle donne gli uomini della polizia la seconda domanda riguarda l'immigrazione
è una domanda un po'da politica estera ma magari
Non
Che dispiacerà rispondere quali sono i rapporti e con l'Unione europea visto che
Qualche tempo fa c'erano state delle tensioni
Per quanto riguarda la condivisione delle responsabilità della gestione dell'immigrazione e l'ultima domanda riguarda una vicenda che la coinvolta recentemente
Lei ha accusato per parlare dei venditori ambulanti stranieri sui lidi balneari italiani la parola vu cumprà il Ministro il Presidente del Consiglio ha detto che non avrebbe usato questa parola volevo sapere se
Nel vocabolario del Ministero dell'interno da adesso in avanti c'è ancora la parola vu cumprà grazie
La ringrazio per le tre domande
Per quanto riguarda le caserme dismesse c'è già un piano e in sinergia in collaborazione tra tutte le forze dell'ordine
Oltre che specificamente la polizia il demanio riguarda anche i carabinieri e quindi si andrà in questa direzione per quanto riguarda l'Europa e il tema della immigrazione
Noi siamo ancora a ribadire che la responsabilità della frontiera è una responsabilità europea perché immigranti non vogliono venire in Italia ma vogliono andare in Europa abbiamo
La presidenza del semestre la gestiremo al meglio e vogliamo che nell'operazione Mare Nostrum ma che a mio avviso non deve fare il secondo compleanno benché sia
Commendevole e sia assolutamente lodevole perché ha salvato decine di migliaia di vite umane ma ottobre farà il primo compleanno
Conseguente allo al primo anniversario della strage della tragedia di Lampedusa del naufragio di Lampedusa e che noi non crediamo che essendo nata a termine possa fare il secondo anno questa è la mia
Opinione su questa opinione ovviamente mi impegnerò per far sì che ci sia un subentro di Frontex e dell'Europa alla operazione Mare Nostrum
Se così non sarai il Governo italiano dovrà assumere delle proprie decisioni in materia per quanto riguarda l'espressione che lei dice che se farà parte del vocabolario del del Viminale che senz'altro fa parte del vocabolario della Treccani la trova anche su internet se oggi pomeriggio vuole impiegare
Un minuto già risposto in varie forme ieri e non è dibattito che voglio proseguire oltre
Buongiorno sono Tobia spilla del giornale tedesco Frankfurter Allgemeine eccetto un
Permetta ministro noti proseguire proprio sulla questione immigrazione di Mare Nostrum vedo che viene apprezzato anche fuori dall'Italia quell'attività dell'Italia
Il salvataggio dall'altro lato la Christiania questo e adesso cosa succede dopo che sono stati salvati Cresti immigrati
Perché avete sulla vostra statistica centodiciassette mila persone
Che son venute o a è stato detto cento mila in quest'anno a novantotto dove si trovavano
Si dice in quel senso che una parte vada poi verso il nord Europa e da lì nascono anche voi foste delle incomprensioni anche con i politici di altri Paesi
Che antico un nuovo bisognasse mai a si parla di antitrust questione dell'immigrazione anche parlare di chi prende ecco antichi Cresti
Immigrati mezzo milione in tutta Europa e forse questi in quella caso che dicono questi poli sì del nord Europa di tale dovrebbe prendere tutti Cresti Cinquetti una quota più grandi quantità adesso
Per non vedere il salvataggio ma proprio la permanenza
Lei cosa risponderà Cresti politici grazie
La ringrazio della domanda e noi non dobbiamo trasformare la vicenda della immigrazione in una gara tra il nord e il sud dell'Europa
Noi apprezziamo lo sforzo che hanno fatto tanti Paesi del nord dell'Europa
Nell'accoglienza di profughi e di migranti perché provenivano dall'est dell'Europa e noi crediamo anche che il tema della frontiera est dell'Europa sia un tema che non è venuto meno
Purtroppo
La storia anzi la cronaca di questi giorni ci racconta di e venti che non fanno presagire la fine
La conclusione del tema della frontiera est dell'Europa quindi quando noi poniamo il
Quesito all'Europa ma l'Europa dopo avere fatto Schengen cancellato le frontiere interne vuole presidiare e difendere le frontiere esterne
Quando noi poniamo questo tema non parliamo solo della frontiera mediterranea parliamo di tutte le frontiere ma non c'è un solo
Esempio nella storia del mondo
Dissestati unioni di Stati o confederazione di Stati che abbiano
Cancellato le frontiere interne non abbiano difeso le frontiere esterne la questo è il punto su questo punto
L'Europa si gioca un pezzo importante del proprio destino e un pezzo importante del rapporto tra le istituzioni europee e i cittadini europei
Non è mai esistito uno Stato che non abbia difeso la frontiere abbia difeso se stesso
Le due cose sono del tutto connesse non parliamo solo della frontiera meridionale ma Francia parliamo di tutte le frontiere europee
Nel dire questo
E doveroso
Che all'Italia venga riconosciuta la specificità del mare del mare perché tutte le frontiere sono uguali tutte vanno difese ma noi difendiamo la frontiera Marina marittima
Noi abbiamo l'ABI noi li abbiamo donne e uomini che fanno soccorso in mare
Dove si rischia un naufragio dove si rischia in un colpo solo che muoiano come è accaduto l'ottobre scorso a Lampedusa più di trecento persone e tra queste molte donne anche bambini anche neonati la specificità del mare
Impone uno sforzo aggiuntivo e se l'Europa finora non solo per la frontiera mediterranea ma per tutte le frontiere
Ha stanziato ottanta milioni per Frontex
De per rischi e durare con la nuova Commissione deve rimettere in ordine con la nuova Commissione le priorità stabilire che la difesa della frontiera il presidio alla frontiera e una priorità dell'Europa e stanziare le risorse necessarie per farlo
Destinando alla frontiera est ciò che serve del free destinando alla frontiera sud ciò che serve
E questo è un approccio anche da Presidenza italiana del semestre non è un approccio che tende a fare il bene dell'Italia e un approccio che spende a fare il bene dell'intera Europa
Buongiorno ministro Matteo parlato Rainews ventiquattro lei anticipato che la sicurezza stradale sta da una priorità di questo ministero allora ci può fare delle anticipazioni su come diciamo intendete
Contrastare la libera interpretazione del codice della strada nel nostro Paese
La ringrazio della domanda noi faremo un apposito
Berti c'è un'apposita riunione del Comitato nazionale il mese prossimo preceduta dalla
Riunione con i tecnici del Ministero dei trasporti e delle infrastrutture allargato anche a loro il Comitato nazionale
Proprio per fare una strategia globale sulla sicurezza stradale non è questione che riguarda i specificamente il Ministero dell'interno abbiamo ovviamente anche noi delle idee molto impegnative le sottoporremo anche all'opinione pubblica nel prossimo mese di settembre
Grazie
Ministro buongiorno Martirano del Corriere
E una domanda politica che però a che fare molto con le funzioni con le tante funzioni che lei esercita qui al Viminale
Riguarda la legge elettorale
La l'ipotesi prospettata
Diciamo dal dal Partito Democratico e da Forza Italia
Per riguarda le preferenze sulla
Diciamo le il blocco dei capolista e le preferenze che riguardano soltanto quelli che arrivano per secondi insomma nella graduatoria a lei soddisfa come diciamo leader di una forza politica che ha fatto delle che sta facendo delle preferenze diciamo un cavallo di battaglia
Grazie la ringrazio dottor Martirano le auguro buon Ferragosto al apprezzo moltissimo lo sforzo acrobatico di creare un nesso tra i temi di questa conferenza stampa al Viminale
è il tema politico la legge elettorale e ragguardevole lo sforzo e quindi ammirevole ma non mancherà occasione di rispondere nelle sedi politiche a quella che è una domanda squisitamente politica la ringrazio
Pronto
Si sono Massimo estiva per Lanza volevo chiedere al Ministero
Con i collegamenti di poco fa abbiamo avuto la una plastica rappresentazione della molteplicità dei corpi di polizia italiani
E da più parti anche dal commissario la spending review Cottarelli arrivano inviti a Roma razionalizzare accorpare anche la parte alcuni
Sindacati di polizia alcune forze politiche lei ritiene che sia arrivato il momento di parole una riflessione su questo punto
Guardi
Io la ringrazio della domanda perché molto tecnica e molto precisa io credo che
Occorra riformare le cose che non funzionano
Ma quando una sistema di sicurezza dai risultati che dai del nostro sistema di sicurezza nazionale con
Una democrazia efficiente e con i cittadini italiani che possono stare al sicuro
Noi crediamo ed io credo
Che occorra penso
Arci bene prima di smontare un qualche cosa che funziona
Proprio la molteplicità che lei ha visto in questi collegamenti a senz'altro segnalato a tutti voi la specifica vocazione di ogni forza non ci non ci sono forze generaliste
Di echi e sul campo su determinate materie vi è chi ha compiti di coordinamento vi è chi ha compiti specifici e allora chiedere una razionalizzazione delle spese delle singole forze
E un qualcosa di logico e di giusto
Chiedere invece di far andare con la mannaia a tagliare senza pensare che questo possa poi avere delle ripercussioni su un sistema che funziona
E invece una cosa del tutto diversa alla quale io non aderisco perché non condivido
Signor ministro sono dei problemi di media sette volevo chiedere la lotta alla contraffazione quindi a
I venditori ambulanti poi specie in questo mese circa ha prodotto i risultati già evidenti diventerà qualcosa di sistemati con una sua valutazione su questo
La ringrazio
Devo
Dire che dopo la mia
Direttiva
Dell'otto di agosto si sono già attenuti nei giorni scorsi novantatré Comitati provinciali per l'ordine della sicurezza pubblica sette riunioni tecniche di
Coordinamento sono state già emanate
Per specifiche direttiva a livello locale indirizzate a tutte le forze di polizia e agli
Interessati il
Totale delle
Oltre cento province italiane si completerà nelle prossime ore nei prossimi giorni ed è l'avvio di un'azione
Che non riguarda solo le spiagge ma riguarda un contrasto forte alla contraffazione ogni mese una volta al mese
Ho assunto la decisione di tenere un
Comitato nazionale che faccia il punto sulla lotta alla contraffazione e lotta alla contraffazione per noi vuol dire difesa del made in Italy del genio italiano del talento degli imprenditori dei commercianti italiani
Questo è l'obiettivo che noi abbiamo innanzi e non lo perseguiremo sulle solo sulle spiagge ma anche nelle le nostre città e torno a dire che la sicurezza il decoro urbano avrà come effetto anche nella azione che insieme condurremo coi Sindaci una un effetto di lotta alla contraffazione
Chiederemo ogni forma di collaborazione agli imprenditori e commercianti italiani e stiamo avanzando in un modello sempre più raffinato di contrasto ai contraffattori
Che determinano enormi danni Perrella economia italiana e voglio ribadirlo
Rubano posti di lavoro legali e legale lavoro lavoro legale agli italiani per cui in collaborazione con la Guardia di Finanza andremo dritti avanti spediti avanti in questa direzione
Bene vi ringrazio e vi auguro una buona prosecuzione di giornata grazie