10AGO2014
rubriche

Notiziario dalla guerra alla droga

RUBRICA | di Claudia Sterzi RADIO - 07:00. Durata: 28 min 33 sec

Player
Sommario: Colorado e Washington, come prosegue l'applicazione dei risultati referendari; Washington D.C., depenalizzato l'uso di cannabis; articolo di Umberto Veronesi su L'Espresso; intreccio tra narcotraffico e terrorismo in Mali.

Puntata di "Notiziario dalla guerra alla droga" di domenica 10 agosto 2014 condotta da Claudia Sterzi .

Tra gli argomenti discussi: Antiproibizionisti, Cannabis, Carcere, Colorado, Droga, Etica, Giovani, Giustizia, Informazione, Islam, Legalizzazione, Medio Oriente, Narcotraffico, Partito Radicale Nonviolento, Proibizionismo, Referendum, Salute, Terrorismo
Internazionale, Usa, Veronesi.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 28 minuti.

leggi tutto

riduci

07:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buongiorno buona domenica dieci di agosto da cavia stessi Ethernet radicale notiziario dal fronte della guerra alla gioca
Per prima cosa Villecco degli aggiornamenti anche tengo degli Stati Uniti sono aggiornamenti che leggo sul sito
Della marijuana Police Project perché un'associazione
Diciamo in qualche modo collegata anche con la Global Commission da chi si occupa appunto del
Per lo sviluppo Petrella implementazione dei cambiamenti politiche negli Stati Uniti sulla cannabis
Il primo in ordine di tempo
Era dell'otto luglio e gettarla del
Washington è stato il ruolo Citton un anno e otto mesi dopo che il cinquantacinque per cento degli elettori dello Stato di Washington accetto di chiudere con il fallimentare esperimento della previsione sulla cannabis
Finalmente iniziano ad aprile al pubblico negozi al dettaglio di cannabis legale
Washington nel secondo è stato a permettere la vendita per gli adulti cannabis i negozi al dettaglio in Colorado sono operativi per sei mesi come ricorderete
Nel novembre del due mila dodici
Due referendum appunto avevano consegnato la vittoria alla onta delle politiche di revisione
Le strategie sulle droghe e in Colorado e Washington lusso ludico ricettivo del della marijuana o della cannabis o della cannabis che dir si voglia
è stato consentito di sollecito e regolamentato
Secondo il Seattle post venticinque negozi tutto lo Stato si perda e lo Stato di Washington apriranno oggi e altri ancora delle settimane e nei mesi a seguire
Gli adulti e qui per adulti intende Maggioni di ventuno anni potranno acquistare un'oncia
Doccia corrisponde a circa ventotto grandi ventotto virgola quattro grammi dai negozi autorizzato che dovranno poi pagare le tasse e assicurare che il prodotto sia certificato e
Etichettato nel modo dovuto
Poiché prima i coltivatori hanno avuto e licenza da poco tempo i prezzi inizialmente potrebbero essere altri e l'offerta limitata in questi primi mesi di rendere legale
Per decenni la proibizione sulla cannabis ha dissipato le nostre risorse federali rispettarli e locali senza riuscire a pervenire nell'uso nell'abuso
Direttori dello Stato di Washington hanno scelto a maggioranza un nuovo approccio pensare e regolare la coltivazione della cannabis e la distribuzione agli adulti
Considerato che è molto meno dannosa dell'alcol è il tempo di trattare le due cose in modo simile
Un altro articolo di questi tre che voglio leggervi il secondo del luglio diciassette luglio sempre quello
Circa diciamo una ventina di giorni fa
E riguarda Washington dei passi cioè di stress attrito Colombia disparità della Colombia
Dalla mezzanotte di mercoledì la legge sulla criminalizzazione della cannabis è ufficialmente in vigore
La nuova legge approvata dal Consiglio firmata dal Sindaco Gray è sottoposta al Congresso per la revisione il congresso a sessanta giorni di tempo
Costruisce le sanzioni penali per il possesso fino Nuccia di cannabis con una sanzione civile una multa di venticinque dollari e quindi invece che le manette invece che andare in carcere per il possesso fino a un'oncia quindi fino a circa ventotto grammi
Si avrà una multa di venticinque dollari ora
Washington dissi alla stessa legge meno punitiva del Paese dopo Colorado e Washington è importante prosegue nel piccolo annotare che questo cambiamento è avvenuto secondo della legge distrettuale c'è locale dello di quello Stato
Ma in quel non in quella federale il possesso di cannabis sul territorio compreso il National mal National mal un viale lungo circa tre chilometri che unisce Campidoglio che sede lì
Al vincoli Memorial
E un considerato diciamo patrimonio nazionale e territorio
Nazionale non e non dello Stato e quindi il possesso di per esempio è la scuola è una cosa paradossale ma
I possessori e ancora reato penale trasgressori possono essere arrestati e indagati
Anche l'uso può anche l'uso pubblico ancora è illegale
E quindi dopo
Aggiornamenti dallo Stato di Washington e da Washington di bensì
C'è un terzo piccolo la terza nota che è del trentuno luglio al più recente
Ettari del Colorado secondo documento diffuso giovedì per Brookings Institutions Center for e tecnico public management il Colorado sta andando avanti con successo della regolamentazione della cannabis
Il documento redatto da giorni scusate esperto e governance Paris afferma che lo Stato ha rispettato le scadenze legali e costituzionali per la costruzione per il lancio l'apparato legale e legislativo e fiscale per la sua politica
Nel farlo appreso decisioni lungimiranti sulle necessità di regolamentazione
Le strutture di distribuzione la prevenzione delle devianze lì cinque e altri aspetti vitali di questo nuovo mercato ha preso queste decisioni concordando alle con una grande varietà di tanti interessate
Questa è la sintesi praticamente di questo documento di questo studio che è uscito da circa una settimana
Sempre più l'evidenza sta mostrando che gli Stati possono
Concludere articolo e bevono
Regolamentare la cannabis in modo simile all'alcol nel momento in cui ho crescente numero di americani decide di esenzione stufato
Vedete arrestati adulti a causa di un uso responsabile di cannabis la lezione degli Stati che hanno regolamentato con successo la cannabis diviene sempre più
Importante
Proseguiamo usciamo un attimo dagli Stati Uniti
Vediamo che anche in Italia ogni tanto esce qualcosa è uscito un articolo di Umberto Veronesi
Che è stato anche Ministro della sanità quindi una persona autorevole italiana ed è stato pubblicato su L'Espresso è uscito il sette agosto due mila quattordici
Citarla inizialmente per il
Vedi tra viale che uscito sul vada Times
Circa un quindici giorni fa
La posizione la posizione del luglio al Times di domenica ventisette luglio a favore della legalizzazione della marijuana non Valletta solo come una campagna del più autorevole giornale americano e uno tre più influente al mondo
Ma come una svolta culturale che il mondo occidentale non può ignorare e certamente questo
Il cambio drastico di una linea editoriale che ora fino a ieri appoggio perché Pizzo ritmo e infatti lo specchio di un'evoluzione mondiale verso la liberalizzazione delle droghe leggere che ultimamente ha accelerato le sue tappe Veronesi contenuta nel termine l'idealizzazione
Invece che legalizzazione ma va beh sono diciamo che sono sofismi anche se
I nomi delle cose hanno la loro importanza
A fine due mila tredici presepio peronisti per iniziativa del Presidente Palese Pepe musica
L'ho qua è diventato il primo Paese al mondo a legalizzare pienamente la cannabis facendosi carico della produzione distribuzione e vendita
A gennaio di quest'anno il Colorado e subito dopo tanto di Washington come abbiamo infatti visto prima
Hanno autorizzato il consumo di cannabis ad uso abitativo
I sondaggi americani confermano che già da due anni cittadini favorevoli alla liberalizzazione hanno raggiunto la maggioranza cinquantaquattro per cento mentre nel settanta
E i tempi dell'approvazione della legge per vizio di stadi Nixon erano solo il quindici per cento
Io aggiungerei teniamo anche conto che nel settanta i tempi appunto di Nixon
La campagna mediatiche era stata molto pesante e la cannabis canapa veniva descritta in modo tale da spaventare la maggior parte della popolazione poiché naturalmente con gli anni
L'evidenza a qualche maniera fatto giustizia su queste percentuali
Sempre in USA agli Stati dell'ove con Alaska e California hanno indetto per novembre prossimo referendum che stando alle indagini sul parere dei cittadini dovrebbe andare nella direzione antiproibizionista secondo i dati diffusi in Colorado
Dall'equivalente del nostro Dipartimento del Tesoro nel mese di gennaio due mila quattordici quando è entrata in vigore la legge sulla liberalizzazione la vendita ufficiale di marijuana ha incassato quattordici milioni di dollari sottraendoli alla malavita
Si prevede che il prossimo anno fiscale il mercato della marijuana raggiungerà il miliardo di dollari dai quali lo Stato del Colorado incasserà almeno centotrenta milioni e quindi sono cifre piuttosto alte
Intanto
Anche il quadro che ho degli anni si è mosso verso la liberalizzazione con l'esperienza dell'Olanda il primo Paese in cui la depenalizzazione del totale e poi Spagna Portogallo e Belgio
Dove delegificazione e appena
Attenta ma più restrittiva
Se quell'articolo con un paragrafo intitolato dove la cannabis non è reato
Dal colorata l'Uruguay fino all'Argentina ecco come stanno cambiando le politiche nei confronti della marijuana
Mentre l'Organizzazione mondiale della sanità a luglio ha invitato a depenalizzare l'uso personale e si avvicina una sessione speciale delle Nazioni Unite sulle droghe prevista per il due mila sedici
Il livello Organizzazione Mondiale della Sanità il principalmente a invitata depenalizzare l'uso delle droghe cosiddette pesanti
Anche a causa della massiccia diffusione che DSA che fu epatite C e tutte le manette a dire
Diciamo trasmissibili attraverso iniezione
Perché è stato verificato ed è ormai un'evidenza documentata che laddove le leggi sono più restrittive la diffusione di queste malattie fra i tossicodipendenti droghe pesanti
è notevolmente maggiore e l'Italia se quell'articolo dove siamo fermi a febbraio di quest'anno quando la Consulta ha dichiarato incostituzionale la legge Fini-Giovanardi
Che in cui pagava e droghe pesanti e leggere prevedendo pene fino a vent'anni di reclusione per il loro uso
Veramente vent'anni di reclusione erano per i loro spaccio internazionale comunque la sentenza Pascal pure
Se calcolo quelle condanne dovevano essere riviste per ben dieci mila detenuti perché connessi all'uso di droghe leggere e dunque per circa la metà di tutti i reclusi per giocare che sono il quaranta per cento di tutti i carcerati
Sono cifre che la dicono lunga sull'efficacia del provincialismo ancora più se pensiamo che è mancato il numero enorme di cancellazioni si stima che il cinquanta per cento dei nostri giovani faccia uso di cannabis senza calcolare il gran numero di adulti
Dovremmo considerare la metà dei nostri giovani dei criminali e questo è quello che gli effetti tacciano
Eppure finite lampo di indignazione per la situazione carceraria devastata da un sovraffollamento cronico nessuno ha più ha sviluppato il dibattito sull'aspetto filosofico e ci dite detto e qui vedo che leggere
E devo dire occhi peronisti quando dice nessuno a Foppolo esagerazione perché il dibattito continua andare avanti sia tramite attraverso e grazie ai radicali ma anche attraverso altre forze petizioni viste che comunque sono attive si muovono nel panorama italiano
Il fatto e che molto spesso queste voci rimangono
Rimangono delegati a qualche migliaio di persone quattro quando va bene qualche decina di migliaia ma non vengono poi diffuse sui grandi media e su quella che in generale chiamiamola stampa di regime
Io dicevo dissipato pubblicamente per decenni quote di socialismo in questo mio impegno ripetuto all'infinito
Che come medico e come parte sono convinto progetto quindi tutte le droghe pesanti e leggere compreso fumo e alcol perché creano situazione clinica e danni spese liberabili e talvolta letali
Sono però altrettanto convinto che previde attuative non serve anzi può peggiorare la situazione e questo è un tipo di posizione
Più che legittima naturalmente è una posizione diciamo in qualche modo etica
Perché comunque si parte dal presupposto che lo Stato si debba occupare di opporsi opporsi ad alcune sostanze e quindi a stabilire quali fanno bene quali fanno male quali giusto consumare il quale non è giusto consumare
Diciamo che non è una posizione del tutto il liberale è comunque una posizione nella quale viene detto siamo contrari alle droghe però vuol punire e capire sorvegliate puliva e non serve anzi peggiora la situazione e quindi accettiamo altre approcci
Dobbiamo passare così proprio desidero attività indiretta cioè di entrare all'attività dirette a quella che lui chiama educare e che io chiamerei invece più volentieri informare
Ovviamente molto più difficile convincevo ragazze pugliesi lottava delle droghe che fa una legge che vieta tout-court
Tutti sappiamo per esperienza diretta che la ribellione una fase imprescindibile della crescita individuale e dobbiamo essere coscienti che il trasgredire o divieto omette il senso di identità di una personalità informazione
Io mi differenzio dal mondo adulto perché non seguo le regole che mi pone aggiungerei che il tema della trasgressione ha un fascino in generale per l'essere umano ossia da bambino che da adolescente
Che da adulto
Ma sicuramente per avere quello dell'adolescenza è un periodo in cui maggiormente sempre la prescrizione come una forma di affermazione della propria individualità
Prosegue l'articolo con un paragrafo quanto piacere marijuana agli italiani il rapporto dell'Osservatorio europeo sulle tossicodipendenze dice
Che siamo a tre più forti consumatori di cannabis in Europa e ottocento mila giovani sono poli consumatori ovvero mescola o più sostanze dunque bisogna atto pagate a vita e stimoli alternativi
Veronesi che soddisfi del bisogno di una affermazione dei giovanissimi senza ledere la salute e mettere in pericolo la vita
Dovremmo organizzare dei corsi completi di prevenzione nelle scuole pubbliche
Che invece non si possono fare finché c'è la petizione che secondo lo Stato è già un deterrente tuttavia dovrebbe essere evidente che se un Di Pietro viene osservato dalla maggior parte dei destinatari e quindi tutti fondamentalmente delinquano c'è qualcosa che non vanno e
Direttore stesso
La realtà dei fatti dimostra che vende della cannabis sul piccolo qui vive piccolo per modo di dire
Non serve affatto habitué del consumo e che se vendiamo criminali consumatori di droga li obblighiamo scottante uscite delega ritardi dal controllo senza che smettano di giocarsi
Così facciamo l'interesse del mercato nero e della criminalità organizzata che lo gestisce che ovunque nel mondo e l'unica tre del vantaggio dal predizione di smog
Segue un altro paragrafo dedicato appunto a questo a questo aspetto
Cannabis quei miliardi regalata alle mafie ripensate cenni di politiche previsioni stende il confronto e della produzione del commercio e del consumo di droghe hanno prodotto vincitore assoluto il narcotraffico da noi la mafia
Diciamo le mafie più giustamente
Le stime più decente dicono che la mafia incassa per la gioca tutte le droghe ovviamente circa sessanta miliardi di euro ogni anno in Italia un patrimonio che la rende potente indipendente inattaccabile
L'assetto di Pirelli previo legalizzare non basta che solo un primo passo che deve essere eseguito dall'educazione e per l'informazione
Bisogna saper trasmettere il principio non tanto che laddove illegale ma che ha un valore socialmente e individualmente negativo
Diciamo questo è l'opinione di Veronesi
Basta con le demolizioni quindi quando nel due mila con il Ministro della sanità ho iniziato la mia battaglia per l'uso degli oppiacei dei cannabinoidi contro il dolore ho trovato un muro ideologico perché questo stanze oltre a essere potente prolifici
Hanno il peccato originale di essere anche sostanze stupefacenti
E qui sarebbe interessante anche interrogazione accolgo su questa su questa
Appunto su questa associazione oltre a essere potente il titolo in più ci sono anche
Sostanze stupefacenti questo stupefacente più quante dell'unificazione
Dopo quasi quindici anni questo è proprio lì la situazione non è radicalmente cambiata alcune regioni hanno reso accessibile la cannabis a uso terapeutico
Ma nel resto del Paese e l'uso medico dei derivati della cannabis ancora tabù perché se poi ad un via libera all'uso ludico fra l'altro aggiungerei
Vi faccio l'esempio sulla carta per modo di dire perché al momento è presente in Italia i farmaci cannabinoidi restano ancora accessibili soltanto apre pochissimi malata privilegiati
Privilegiata per motivi economici o per motivi locali o per bocca di personali
Siamo dunque un Paese che verranno addirittura marijuana che non ha mai ucciso nessuno ma che lucra senza vergogna sulla droga che causa cinquanta mila volte l'anno il fumo di sigaretta cento e quindi la nicotina indubbiamente una deroga
Come è possibile si chiede per un mese
Che lo Stato proibizionista non storica vizi ma addirittura guadagni attraverso il monopolio dei tabacchi sulla droga potente letale come il tabacco
Dove sta dove la coerenza di pensiero e che messaggio educativo pensiamo possa arrivare i nostri ragazzi se fuma uno spinello delinquente invece seppure un pacchetto di sigarette contribuisce alle casse dello Stato
Capisco che in questo momento al Governo abbia coattivi tra crisi e di forme quelle scelte enti che possono fare dell'Italia un Paese più civile in cui vive soprattutto quelle dove le relazioni non andrebbero sistematicamente rimandate
Spero che il movimento d'opinione mondiale
A favore della episodi ritmo minacciato e dal luglio al Times proprio anche qui uno spazio per il dibattito è sicuramente la sua speranza anche la nostra
Allarghiamo un attimo l'orizzonte
Dall'Italia e dagli Stati Uniti e pensiamo al Mali
Al mali di cui più volte gli ho parlato questa all'articolo riuscito sul tipo di informazione uno dei principali per banali valigette del sette agosto due mila quattordici
E ci pare del traffico di droga che riprende forza
Dopo una cattiva annata due mila tredici a causa della guerra agli Affari dell'African per interrogare abituare e altri hanno avuto una grandissima ripresa
Oltre all'hashish hanno fatto transitare molte dozzine di tonnellate di cocaina pura sa SEL e sarà
Questa nebulosa della polvere bianca riunisce autorità devianti hotel poi criminali
Funzionari della sicurezza politici dite di comunità condotto igienisti pentiti manovalanza che voi vi internazionale di creazione della Jaguard prevista l'idea che mi
Grazie mi sarebbe Al Qaeda che verrebbe islamico oltre al mutabilità urna
E al mutare Pitton è un gruppo manto già disposta l'artista del SEL nato nell'agosto due mila tredici per la fusione delle bugie Ciao che avevo in mente per l'unicità e girate in atto eccoci temporale e un altro gruppo che
Viene indicato con nomi diversi gli uomini mascherati di coloro che firmano col sangue un altro gruppo terrorista
E veramente Brachetti una nebulosa estremamente complessa e interamente
Estremamente variegata
Comunque come giustamente conclude questo paragrafo soltanto l'interesse anima a questa ditta del crimine motivando secondo i casi di solidarietà o di parità
Nel senso che se anche molto probabilmente molta più di tempo di queste movimenti hanno delle motivazioni ideali della loro partecipazione fedeli pre sono avvenne al corrente
Per il capita criminali che svolgono e quindi si possono tranquillamente chiama verità del crimine animati soltanto represse come dice l'articolo
Ci parla poi questo articolo di un caso recente che illustrerà ciò che dicono e né tardano da persone molto ben informata di tanta piccoli fatti e dettagli
Per novità al di fuori un po'difficile capire esattamente che cosa si riferiscono
Tardano comunque di questo a Lourdes ultra a lì
Che un potente l'idea di comunità genio fra l'altro di un ex ministro un'autorità locale che conduce una vita da gran signore da una parte un Scheffer un capo già esisteva
Che le esperienze hippie ma soprattutto è padrino giudice del piccolo di onda patito presunto attuabili per giunge più bassi cito più massiccio traffico di stupefacenti
E piccole modo per la TIA della gioca per la lotta della droga che passa da aprile Sacco
Dal
Gennaio due mila tredici in di parità con un altro gruppo sempre di narcotrafficanti o comunque di persone che controllano
Il narcotraffico locale
Per
Aggirare la legge islamica Potì dell'articolo che impedisce di toccare consumare trasportabile droga offra ad oggetto del commercio questi uomini del fare pretendo e di agire come banchieri o come do legge trovi di macchine
E infatti partecipano realmente allora il commercio e ora
Viola No impunemente Iddio
Per i soldi
Politicamente hanno un questa persona di cui si parla come di un potente partito del traffico del narcotraffico come i suoi stradali è separatista quando presto Tornabene per i suoi affari ed è lealista quando questo gli torna comodo a che servirebbe l'indipendenza infatti quando si è appropriata Bacco come a capo
E comunque hanno sempre un grandissimo poi prive pilota hanno sempre dei campi militari e civili
Un stralcio sarebbe stato un affare concluso sulle spalle del mali del primavera del due mila tredici
Uno ante uno di più dopo tanti altri e le ASP d'estate precedente I tempi quando
Quando questo
Quando questo personaggio per tentata attuazioni fatte l'amministrazione sia Di Carlo da parte del bugiardo
E sono stati annulla uscì che ha ucciso tale sono stati altri in Algeria Algeria negoziare
Con i grandi partner funzionali delle sicurezze locali sul dossier dei diplomatici algerini presentata in gergo da gli stessi nemici del bugiardo
Altro caso emblematico di narcotrafficanti visti gli album abito con
Che si interessano arredo che pesantemente la seguente ragione
Perché prelevano come una tassa sui trafficanti in cambio della sicurezza dei convogli e poi li usano questi soldi per comprare delle armi che vengono dalla Libia
Sul territorio del Mali poi vendono queste droghe pesanti alla popolazione povera e disoccupata
Ma la danno poiché rapidamente alle loro nuove reclute islamisti molto molto fedeli
Il cedimento Abu
Kakà il ex capo del Busato della Regione di non son come Nakai durezza è diventato un luogo intoccabile del traffico senza centri all'interno del movimento estremista Albora Beaton
Ha saputo sfruttare le amicizie del dell'ex leader Abu Bakr altri ministeri quel però della giocare abili pochi ricavo Bamako dove tutto si può negoziare e comprare
E si appoggio sei membri bugia ho installato nel nord est debba lì per incamminare per far camminare da droga destinata verso la Libia
Sempre costeggiando sempre dal civile e nigeriane nonostante lo sforzo delle istituzioni nazionali per lottare contro l'apposita delle frontiere i genetisti praticamente dipana passare attraverso le maglie della vite trasportano
Il
Dall'otto sarebbe trasportano letteralmente le le balle di droga e molto spesso telepass portano sotto stupefacenti cioè loro stessi
Loro stessi
Avendo consapevolezza centri credo questo ce lo dicono le testimonianze della gente e le forze di sicurezza che nella vi è stata qualcuno sono usate anche donne che vengono costretti a servire da Moulin cioè alleggerire
Delle sostanze che questo una tu nord trascurabile per evitare le
Per evitare i sequestri
Dall'associazione dei praticanti dice disse non si ferma là
Però dire trota arabi
Poi riversa nel loro il loro denaro liquido delle stazioni di servizio costruite una fiacca le altre societaria di noleggio di macchine e di trasporto non sono estranei a tutte queste a tutte queste
A tutte queste
Combina insieme lì come in Niger
Albora di turno ha saputo piazza cigni suoi uomini e tutte queste intese molto Prosperi dispongo di licenze commerciali questo permette di aprire dei conti delle banche delle banche più importanti della Regione
Poi avendo delle agenzie anche nei paesi vicini frazionamento dei depositi di denaro permettono di ridurre i sospetti di riciclaggio
Per aggirare le leggi islamica
Questa criminali pretendono di assicurare unicamente il controllo e la sicurezza dei convogli del sale
Dei fatti per principio non realmente al commercio della droga non sicuramente ed ecco c'è visti a vedere noi Baliani e dice Viani negoziando le vendite via via sul cammino della Libia
Ma sono idee se stessi dei ferventi consumatori
E con questo articolo del Mali
Volevo leggere bene quell'articolo che ho citato spagnolo sulla corruzione
Altra conseguenza indesiderata della guerra contro le droghe ma vedo che non
Lei vale più il tempo quello leggerò magari la prossima volta se non ci saranno altre giorno menti più più urgenti abbiamo visto
Degli articoli riguardanti la legalizzazione che sta avvenendo negli Stati Uniti in Colorado lo Stato di Washington e Washington dissi abbiamo letto un articolo di Umberto Veronesi dove si invita
L'Italia a
Diciamo comunque sollevato dibattito su un cambiamento di strategie riguardo alle ciò che in generale e in particolare sulle droghe leggere qui si farebbe appunto principalmente questi primi quattro articoli che ho letto
Di droghe leggere quindi diciamo come hanno sempre detto i radicali e Marco Pannella di non deroghe
E poiché ho letto allargando un po'l'orizzonte quello che succede nei Paesi dove occupa assolutamente non si discute di legalizzazione Manzi dove gli effetti più negativi del PPI sadismo si
Rivela no attraverso un un intreccio di conduzione politica conduzione militare prego risvolti traffico di armi e tutto questo genere di cose
Grazie per avermi ascoltato alla prossima settimana Buona domenica dieci agosto da Claudia stessi ed è Radio Radicale