16AGO2014
intervista

Pannella senatore a vita: intervista al Direttore dell'Eco di Basilicata Mario Lamboglia

INTERVISTA | di Maurizio Bolognetti Lauria - 00:00. Durata: 10 min 23 sec

Player
Mario Lamboglia, direttore del periodico L'Eco di Basilicata, commentando la visita di Marco Pannella a Rebibbia, ha tra l'altro scritto: "Pannella è il nostro Papa laico.

Ho sempre pensato che meritasse di essere nominato senatore a vita".

"Pannella senatore a vita: intervista al Direttore dell'Eco di Basilicata Mario Lamboglia" realizzata da Maurizio Bolognetti con Mario Lamboglia (direttore dell'Eco di Basilicata).

L'intervista è stata registrata sabato 16 agosto 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Carcere, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo,
Diritti Umani, Garantismo, Giustizia, Italia, Pannella, Politica, Senato, Stato.

La registrazione audio ha una durata di 10 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale e siamo in collegamento telefonico con Mario la boia direttore del lecco di Basilicata
Mario buongiorno buongiorno Maurizio contornate Radio Radicale ai tanti ascoltatori libertà bellissima radio grazie davvero sentinelle scorse ore poche ore fa
Dopo aver immagino avuto la notizia della visita effettuata da Marco Pannella presso il carcere di aree di via tu sei ci hai tenuto a complimentarsi con questa iniziativa che poi si svolge ogni anno il Ferragosto in carcere di radicali è tra l'altro iscritto
Pannella e il nostro papà laico e poi hai aggiunto ho sempre pensato che meritasse uno riconoscimento la nomina
Al senatore abita tra l'altro c'è una parte di questa tua diciamo breve nota che mi ha particolarmente colpito dove tu scrivi è un gesto simbolico importante
Pensavo dalle generazioni spinge al rispetto in particolare delle generazioni più anziane
Valorizza la memoria e l'esperienza fatta piglia tutti che il mondo non iniziato stamattina e non si esaurisce con un mi piace o una faccetta corrucciata sull'argomento allora
Detto ritiro io ovviamente che ringrazio ma sentivo SOSE rosso questo se rispettivamente a Pannella rosso assolutamente che lui insieme
Consigliere Natale appare suo gruppo al vostro gruppo ecco se punteggiate e tutto l'anno con
Tante iniziative che sono anche uno stimolo poi fanno pensare fanno riflettere io appunto ieri
In televisione
Insomma ecco nel vedere Marco Pannella e nel perché nel sentirlo commosso ad un certo punto questo è stato anche l'ulteriore elemento che mi faceva riflettere no perché magari
Alcune
No ci può essere anche una ritualità in alcuni gesti no una ripetitività e vedere vederlo sicuramente concentrato in quello che faceva
Tant'è vero insomma che un po'la voce si è rotta per qualche istante fa capire che per le come se fosse la prima volta quindi qua giuridica davvero con con il quartetto con una sensibilità aperta questa cosa mi ha colpito e mi sono
Permettere insomma ecco di imbrattare per non ha stimolato spero tombale voto positivo ma che sia assolutamente positiva dito
Ma molto tra l'altro io vorrei ricordare gli ascoltatori di radio radicale che tu hai avuto hai avuto hai avuto modo
Di intervistare Marco in almeno due occasioni nel due mila undici e l'anno scorso ad agosto del due mila tredici quindi si è intrattenuto ai microfoni del tuo giornale che anche una UE Bertini
E credo che siano tutti fuori due pezzi belli e importanti tecnici se è stata una dell'esperienza io vero Maurizio ha detto ora ripeta anche se io
Mi rendo anche conto che
Ecco questi sono magari così dei momenti di
Così rivincite dato USA e impegnato quotidianamente non lavoro certo ostinata certosino spesso di di denuncia spesso di
Di riflessione di spunto insomma ecco per l'opinione pubblica a lucana quindi mi rendo conto che magari ecco quelle iniziative sono un po'e sono il pranzo della domenica no poi c'è un impegno appassite quotidiano scherza ma ha anche né come giorno alle vorremmo seguire ma sottoporci riusciamo poco perché abbiamo una periodicità che che non ci permette appunto di essere sul petto
A ripeto davvero produrli iniziativa cui hai fatto qualcuno quelle citato Latronico sono state date delle iniziative dell'iniziativa di ieri
Sicuramente fa fa a far riflettere è certamente un papà laico coi voglio dire con tutta insomma che io sono
Cerco di essere un cattolico praticante tutti i giorni quindi ovviamente ci sono delle cose che un po'ci differenziano però come si fa
Ad essere indifferenti a Marco Pannella assolutamente ecco perché dicevo
Dicevo
Però fa poter perché per farlo senatore a vita no perché quale può essere un non riconoscimento per le sue tante battaglie per quello che ha fatto Perrelli Italia purtroppo
Maurizio insomma dobbiamo prendere atto che
Normano netti moda no questa se voi anche un po'questa
Diciamo questa sensibilità verso persone che hanno dato tanto che ancora stanno dando tanto quindi parlare di senatore a vita finti
Equivoca chi pensava alla carta si pensa agli sprechi invece credo che
Questi istituto davvero bellissimo io credo ma dico che sia una delle cose più belle che che vi possano essere nella
Così nella Costituzione no nella nel diciamo nel Parlamento
E però voglio dire tue scrivere una cosa del genere su Facebook così social network praticamente
Che queste ipotesi la nota apparsa se io diciamo così mi faccio felicemente polverizzare ecco
Ford screzi speriamo di no senti abbiamo ascoltato qual è la tua opinione su cui la l'istituto diciamo del
Del senatore a vita
Però intanto
Io di rubo un altro po'di tempo Marco Pannella e radicali però stanno ponendo con forza da anni la questione della violazione da parte del nostro Paese
Della Convenzione europea dei diritti dell'uomo di quello che lo stato dell'amministrazione della giustizia in questo Paese il parliamo di bancarotta della giustizia che coinvolge
Milioni di famiglie
Tante persone nei panni di imputati di vittime e quello che poi anche lui e il riflesso di questa bancarotta se vuoi che la situazione che abbiamo
Nelle nostre patrie galere che sono luogo di torture insomma ma senza torturatori appunto
Ecco lo stato di diritto in Italia in un Paese che noi diciamo
E incapace di rispettare la sua propria legalità
E
E chiunque io credo che questo forse il diciamo tra virgolette il messaggio che il
Che qualcuno dovrebbe essere capaci di ascoltare iniziare dal nostro Presidente del Consiglio e dal Parlamento tutto
No assolutamente primari che il guaio è che chi passa da un estremo all'altro no magari dal
Peraltro fu garantismo poi alla al giustizialismo e quindi
Nel nostro nel caso specifico fece trattati ad una agli eccessi insomma ecco della e della della ma della giustizia tra l'altro rito permettimi velocissimamente Tito eletti da una primizia proprio in queste ore proprio in questi giorni sto terminando di scrivere un libro su
Una una strage che vi fu appaiano di Pontecagnano Salerno nel mille novecentonovantadue morirono due carabinieri
E euro di questi
Era portato coronato signora di Francavilla io grazie a questa signora così posto fanno sto scrivendo questa storia e tenta nel mille novecentonovantadue
No vi erano queste problematiche in quel caso delle che chiedeva una giustizia certa richiedeva
Che chiedevano dalle regole maggiori per dire insomma ecco che il nostro Paese da questo punto di vista
Non è stato ma in diciamo norma alle nove troppo da un lato troppo dall'altro ecco perché appunto credo che dai radicali siano facendo una una
Una buona lottare davvero sentivo diceva Rita Bernardini e l'altro giorno mi pare qual è il carcere di far costare Tizio che c'era oltre arciere tra il più
Affollati insomma ecco cioè da steroidi dare queste persone che sì hanno sbagliato certamente però con questo non significa che insomma le persone non debbono avere
Dignità quindi soprattutto correvano appunto problema è
F.I. mia dedicheranno deve Civitate no poi Maurizio ci riempiamo la bocca accertante cose ma
Queste sono quelle cose concrete noi soprattutto ricordiamo anche grazie a te che poi ci sono anche i detenuti in attesa di giudizio in ombra
Non ci sono solo quelli che hanno
Ha ricevuto condanne condanne definitive e allora Mario ti ringrazio risentirci presto
Maurizio grazie grazie grazie per l'altra opera per opera che fa sessi Sommer radio radicale ma in generale
E in maniera più ampia con il vostro movimento che
E sicuramente da in modo da appunto continuo io vorrei
Probabilmente che forza in questo momento ma vorrei sottolineare il suo impegno
Quindi pacificata per ma evidenziare tutte le problematiche legate all'ambiente davvero
Grazie a te e lo fai anche tutti a una persona molto
Decida però noto i anche
Ma
Anche un equilibrio o no in ahimè in alcune situazioni
Quindi e questa è la dimostrazione che insomma ecco non è non si fanno lotte tanto perno per ecco per conquistare il mi piace quanto all'inizio di questi servizi del mi piaccio la faccia e Tina magari con il sorriso
C'è davvero c'è un ragionamento prescritto anche dei libri in questa direzione quindi
Davvero complimenti atte a quello che rappresenti in Basilicata grazie Maurizio
Grazie a te