20AGO2014
intervista

Vertice di maggioranza sulla riforma della giustizia. Intervista ad Enrico Buemi

INTERVISTA | di Lorena D'Urso RADIO - 19:17. Durata: 8 min 56 sec

Player
"Vertice di maggioranza sulla riforma della giustizia. Intervista ad Enrico Buemi" realizzata da Lorena D'Urso con Enrico Buemi (senatore, Partito Socialista Italiano).

L'intervista è stata registrata mercoledì 20 agosto 2014 alle ore 19:17.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Avvocatura, Csm, Giustizia, Governo, Magistratura, Ministeri, Orlando, Partiti, Penale, Politica, Renzi, Responsabilita' Civile, Riforme.

La registrazione audio ha una durata di 8 minuti.
19:17

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Il
Senatore Enrico Buemi membro della Commissione Giustizia del Senato per il PSI ha partecipato al vertice dei partiti della maggioranza su nulla riforma della giustizia predisposta ad alla mediazione Andrea Orlando buonasera senatore Buemi dunque lei nuove uscendo da via aree nulla ha parlato di un incontro produttivo Lucini vuole dire perché
Mentre questa mappa in una serie di temi importanti che sono all'organico Maugham fare tempo quadri finalmente il chi ci sono delle scadenze temporale
La prima è quella del ventinove di Jacopo con il Consiglio dei Ministri che dovrebbe varare
Una serie di
Qui
Da sottoporre poi avrà ovviamente all'approvazione delle Camere in particolare quello della riforma della
Della magistratura onoraria in una
Una riforma che ormai attende da anni con proroghe su proroghe
Perché Magistratura onoraria che sta svolgendo un appuntamento importante
In particolare in una momento in cui ciascuno ottanta trattamento del sistema giudiziario e diciamo
Togato come in chiusura di tribunali chiede di sezioni distaccate
E quindi
E lagunare valutazione anche attraverso una riforma seria della magistratura per un'ora Ariane sicuramente un passo importante nei propri così impegno di presentare nel Consiglio dei Ministri il testo
Da sottoporre all'approvazione delle Camere
Altra questione raccontata quella della responsabilità civile come lei sa il Senato ha già lavorato a lungo sull'argomento si ed agli una parte conclusiva col Governo si è riservato di presentare il suo testo
Che vedremo rimarremo al lavoro già svolto in modo tale da Atene al CNEL contorce nel senso che nell'altro sia
Prendendo dal testo del
Del Governo
Emendando il testo da Presidente Commissione giustizia al Senato aumentato Lenzi domani
Che esattamente sul quale c'era una convergenza su conti sostanziali cioè sul mantenimento della
Dell'azione indiretta verso i magistrati
L'azione di rivalsa intensive però rimuovendo il filtro che è stato uno degli elementi che ha impedito alle alla forma
Bassolini visionare Italia ostacolato difatti unica ma non è ancora aperta sono ancora aperte due questioni per la modalità di attuazione
Diciamo evolutiva
Della norma che penso troverò sicuramente una confusione
Positiva che soddisfi tutti quanti quello relativo al quantum per l'azione di rivalsa
Nella valutazione del danno ovviamente rimane al giudice questa competenza
E si tratta di reperire qual è la parte il delitto che deve essere richiesta al magistrato
Chi ha commesso la colpa grave si narrava nel cinquanta per cento dello stipendio interrotti perché opere su questa cosa ci sono ancora posizioni divergenti serviremo ritrovare
Un punto di sintesi nel lavoro che ci aspettano a settembre i codici rossi col Governo varerà un suo testo che servirà anche come punto di riferimento
Dialettico se necessario
Livello una posizione quindi il ventinove agosto in Consiglio dei Ministri verranno portati in questi punti la manina riformare la matricola onorari variato instabilità civile dei magistrati poi sono pari prenotano prevista una serie di provvedimenti di potenziamento
Dell'organizzazione amministrativa questo è un punto importante
Sottovalutato perché non ha diciamo rilevanza mediatica ma poi ne sappiamo che molte delle questioni
Diciamo condizionano i risultati temporale
Giustizia dipendono popoli o da una inadeguatezza
Di tipo organizzativo amministrativo da questo punto di Marano e ci aspettiamo che il Governo attraverso vari provvedimenti e non è necessario intendersi sia uno solo
Ritrovarle annose questioni riguardanti gli organici le qualificazioni
E le ricordo sempre complessivamente a disposizione
Che vanno al di là del numero dei magistrati
Se possono essere comunque considerati sufficienti oggi senta invece nel proprio la riforma della giustizia civile e non però era un bravo qualora perché una
è già stata approntata nella precedente riunione di maggioranza e ma quando verrà presentata domani
Noi non noi io credo che ministro a presentare il ventinove di
Ha sempre venti nove agosto invece sul CSM sulla riforma del sistema elettorale sulla destra arrivare cosa può dire
Quella è una questione che si è accantonata perché ci manca in questo momento avvisarlo cui porre nel senso
Che ancora il Parlamento non ha destinato io l'ho mai letto i parlamentari che devono comporre il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura
E quindi dobbiamo attendere di avere
Poi un interlocutore che speriamo
Posso essere cioè l'interlocutore prorogato aveva
Doveva bentrovati addirittura poche non tanto nell'attuale gli attuali consiglieri sono un tempo non è un termine inviti unità per il futuro
Non è ancora in una logica di varare la riforma del del CSM comunque il il Governo potrebbe farla
Senza questa interlocuzione con con il Consiglio Superiore della Magistratura non
C'è barile e poi il tempo diciamo io
Capo di sensibilizzazione anche nell'ambiente della Repubblica nell'incontro che c'è stato fisico della giustizia nei giorni scorsi
Il Presidente ha invitato al diciamo a tener conto di probatorio invito ha detto per queste ragioni trattandosi anche di organo costituzionale di attendere diciamo questa interlocuzione
Noi rispettabile ma unica ritenuto opportuno non capito quindi di fatto si accantonata è il momento però o vittime
Pavia allo settembre non si lavori pompa l'agenda per me è una delle questioni hanno altre sulle quali sono alcuni settori siamo
Una noi socialisti e radicali hanno ma attenzione particolare superamento bella etichetta composizione del CSM
Che ha consentito ritardi scambi di favori quanta acqua persone ne avevamo parlato a lungo da questa manovra governava risulti l'Italia
Conferma la situazione sembra laguzzi non è poco tempo apparecchio anch'egli un allenamento molto contento di legge costituzionale di
Superare l'elezione e andare attraverso un sostegno
Trama di fachiri punti diciamo corrispondenti dal punto di vista dell'esperienza anche
Della non rilevanza delle degli eventuali provvedimenti disciplinari che hanno avuto in grado di rappresentare diciamo tutti i magistrati perché allora non l'autogoverno
Vietare la strada eteree delle correnti certa approfitto della sua cortesia soltanto un minuto per chiederle Brunetta Renato Brunetta Capogruppo di e di Forza Italia la Ca'i deputati e su questa riforma dice sulla giustizia finora il Governo non ha prodotto un bel nulla delle linee guida generiche con il rischio che siano troppe linee guida ma troppo generiche
E come
Queste osservazioni in urbanistica la materia è sicuramente complessa non si può pretendere che in una sede diciamo extraparlamentare vengono definiti tutti i profili tutti gli elementi diciamo critici
Ci sono state delle indicazioni di Linate compete al Governo
Scuola nella sua sede propria che è il Consiglio dei Ministri
E poi alle Camere nelle Commissioni giustizia di Camera e Senato definire sementi Firrincieli quindi non si può pretendere una
Una proposta a diciamo puntuale e su una serie di provvedimenti che hanno bisogno di un dibattito di una dialettica tra le varie componenti politiche
Ho solo attività Rocca Priora con l'Avvocatura con la magistratura organizzata e quant'altro si finanziava ecco in cui si aspettava una riforma della giustizia strutturale organica diciamo che ha ha ragione Arduini rimanere deluso lungo un po'dico come retta vibrata di materia scottante al di là della volontà politica e dell'approvazione
Tende a ridursi i guanti bianchi non soltanto
Di quanti dopo
Senatore Buemi torneremo sicuramente a parlarle intanto la ringraziamo davvero molto per la sua cortesia grazie all'incentivo apre grazie a quella società al senatore Enrico Buemi membro della Commissione Giustizia del Senato il PSD grazie ancora