16 NOV 2014
dibattiti

L'Italia e l'incompatibilità del capitalismo finanziario con la democrazia

DIBATTITO | - Firenze - 10:44 Durata: 2 ore 46 min
Scheda a cura di Delfina Steri
Player
Nell'ambito dell'iniziativa promossa da Transform! Europa e Transform! Italia in collaborazione con la fondazione Rosa Luxemburg.

Registrazione audio del dibattito dal titolo "L'Italia e l'incompatibilità del capitalismo finanziario con la democrazia", registrato a Firenze domenica 16 novembre 2014 alle 10:44.

Dibattito organizzato da Fondazione Rosa Luxemburg e Transform! Europa e Transform! Italia.

Sono intervenuti: Roberto Morea (componente del Comitato di Roma de L'Altra Europa con Tsipras - membro di Transform!), Marco Revelli (storico e sociologo), Adriano Prosperi (professore emerito di
Storia Moderna presso la Scuola Normale Superiore di Pisa), Bia Sarasini (giornalista, membro di Tsipras), Gianni Rinaldini (sindacalista, già Segretario generale della FIOM), Norma Rangeri (direttrice del quotidiano Il Manifesto), Giuseppe Civati (deputato, membro della direzione nazionale, Partito Democratico), Curzio Maltese (eurodeputato della lista L'Altra Europa con Tsipras), Antonio Ingroia (editorialista de Il Fatto Quotidiano, ex magistrato, avvocato), Gianni Alfonso (direttore della Fondazione Cercare Ancora), Giacomo Trombi (consigliere comunale di Firenze per la Lista Firenze a Sinistra), Massimo Torelli (responsabile nazionale del "progetto Tsipras").

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Ambiente, Austerita', Banca Centrale Europea, Berlusconi, Capitalismo, Cgil, Civati, Comunismo, Costituzione, Crisi, Debito Pubblico, Democrazia, Economia, Elezioni, Europa, Finanze, Fiom, Fmi, Giornalismo, Giovani, Globalizzazione, Governo, Grecia, Grillo, Il Manifesto, Ingroia, Italia, Lavoro, Maltese, Mass Media, Partito Democratico, Politica, Prc, Renzi, Rinaldini, Rivoluzione Civile, Sindacato, Sinistra, Sinistra Ecologia Liberta', Tsipras.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 2 ore e 46 minuti.

leggi tutto

riduci