30 DIC 2014
intervista

Caso TAMOIL: intervista a Gino Ruggeri, segretario dell'Associazione radicale Piergiorgio Welby di Cremona

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo - RADIO - 10:57 Durata: 8 min 53 sec
A cura di Fabio Arena
Player
Lo scorso 23 dicembre la portavoce M5S in consiglio comunale Lucia Lanfredi ha protocollato una mozione per proporre il conferimento della Medaglia d’Oro Città di Cremona a Gino Ruggeri, il cittadino che costituendosi parte civile nel processo Tamoil ha consentito al Comune di Cremona (che così non aveva fatto) di ottenere il milione di euro di risarcimento danni nel processo da poco conclusosi.

Una proposta che era già stata fatta all’indomani della sentenza da parte degli esponenti radicali Sergio Ravelli e Maurizio Turco, ma che potrà concretizzarsi solo con un intervento in sala
consiglio.

Se questa medaglia dovesse essere conferita a Ruggeri, il Comune di Cremona, che finora non ha voluto costituirsi parte civile in questo processo, si troverebbe in una situazione imbarazzante: riconoscerebbe a Ruggeri un merito che non vuole prendersi tutelando i cittadini del Torrazzo.

leggi tutto

riduci

  • La trentennale battaglia radicale contro la raffineria della Tamoil. La condanna di primo grado all'azienda libica per disastro ambientale. Il rinnovo della concessione alla Tamoil nel 1985 da parte del Comune di Cremona. L'impegno politico di Sergio Ravelli e di Maurizio Turco, degli avvocati Giuseppe Rossodivita e Alessio Romanelli e del geologo Gianni Porto

    Gino Ruggeri

    segretario dell'associazione radicale "Piero Welby" di Cremona (Radicali Italiani)

    10:57 Durata: 2 min 41 sec
  • L'iniziativa della consigliera comunale di Cremona Lucia Lanfredi (M5s) per il conferimento di una medaglia civile a Gino Ruggeri, denominata "Città di Cremona", per essersi costituito parte civile al processo Tamoil. La consigliera ha fatto protocollare una mozione che dovrà essere votata dal Consiglio comunale di Cremona dopo aver passato il vaglio degli uffici del sindaco Gianluca Galimberti. La medaglia è stata assegnata solo 3 volte a dieci anni dalla sua istituzione. L'atteggiamento politico del M5s sul caso Tamoil

    11:00 Durata: 1 min 22 sec
  • Le contraddizioni e il paradosso del Comune di Cremona e della nuova giunta di centrosinistra sul caso Tamoil: il consiglio comunale di Cremona, che ha deciso di non costituirsi parte civile nel processo a carico della Tamoil era la precedente, targata centrodestra. Tuttavia, la nuova giunta di centrosinistra (Insediata l'11 giugno 2014) non ha ancora deciso di costituirsi parte civile. Le responsabilità e l'atteggiamento del centrosinistra a Cremona sulla vicenda Tamoil

    11:01 Durata: 2 min 13 sec
  • L'attesa del deposito delle motivazioni del processo di primo grado alla Tamoil

    11:04 Durata: 1 min 37 sec
  • Le incognite del processo di appello. La sentenza di primo grado

    11:05 Durata: 1 min