14 GEN 2015
intervista

Il Quirinale e le scelte di Matteo Renzi: intervista ad Ugo Sposetti

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo - Roma - 12:00 Durata: 3 min 28 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
Per quanto riguarda il Quirinale, «Renzi non faccia furbate, perché poi rischia di pagarne le conseguenze.

Non pensi di tirare fuori un nome all'ultimo momento come il coniglio dal cappello, perché allora non sarebbe commestibile».

Così si è espresso il 13 gennaio il senatore della sinistra dem Ugo Sposetti, intervistato dal quotidiano "la Repubblica".

E al giornalista che ha sottolineato come il premier sembri aprire alla 'dittà, la minoranza Pd, ha detto: «bene.

Però per scegliere il candidato alla presidenza della Repubblica è giusto che il segretario, pur nella riservatezza degli
incontri, mostri anche la massima trasparenza».

Una rosa di nomi dalla sinistra dem? «Renzi ha il diritto-dovere in quanto segretario del Pd di dirigere, ascoltando le ragioni della minoranza.

Spetta però a lui presentare una candidatura che raccolga il massimo dell'unità.

Non è opportuno che la minoranza esprima una rosa di nomi».

Radio Radicale ha chiesto al senatore della sinistra Dem di puntualizzare le sue dichiarazioni.

leggi tutto

riduci

  • L'intervista concessa a "la Repubblica" del 13 gennaio 2015. La "forzatura" del quotidiano diretto da Ezio Mauro. L'elezioni del Presidente della Repubblica e il Pd. Le "furbizie di troppo" e il Partito democratico. La riservatezza delle consultazioni ed un ampio consenso.

    Ugo Sposetti

    senatore (Partito Democratico)

    12:00 Durata: 1 min 16 sec
  • Il metodo seguito con Francesco Cossiga nel 1985, con Carlo Azeglio Ciampi nel 1999 e con la prima elezione di Giorgio Napolitano nel 2006. Il voto e il consenso sul candidato.

    12:02 Durata: 32 sec
  • Il timore di un'elezione simile a quella di Sandro Pertini (1978) o a quella di Oscar Luigi Scalfaro (1992). Le condizioni per una elezione presidenziale rapida.

    12:02 Durata: 33 sec
  • Il comportamento di Sel, Pippo Civati e Pierluigi Bersani. Renzi ha un nome in tasca?

    12:03 Durata: 29 sec
  • Il giudizio sui 9 anni di Napolitano. Cosa lascia il Presidente della Repubblica.

    12:03 Durata: 38 sec