05 FEB 2015
intervista

"Mussolini 1945: l’epilogo. Viaggio alla scoperta dei misteri della morte del Duce: luoghi, fatti e personaggi" (in Edibus), intervista a Roberto Festorazzi

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo - RADIO - 08:30 Durata: 30 min 39 sec
Scheda a cura di Guido Mesiti
Player
Questo nuovo testo di Roberto Festorazzi vuole essere un compendio di facile lettura delle problematiche relative alla fine di Benito Mussolini, a 70 anni dai fatti.

Chi uccise Mussolini? Dove finì l’oro di Dongo? Quante persone furono vittime della strage avvenuta per nascondere furti e altre azioni delittuose? Questo libro contiene anche molte novità, riguardanti ad esempio il reale ruolo avuto da Cadorna nella decisione di sopprimere il Duce, una testimonianza pure inedita sulle ultime ore di Graziani a Como e una dettagliata ricostruzione sulla presenza incombente, infiltrante e
decisiva degli Alleati, in particolare gli americani, nel teatro degli eventi.

Inoltre, di grande interesse è un’articolata testimonianza, resa all’autore, dal figlio del leader comunista Luigi Longo, il quale smentisce la partecipazione del padre all’esecuzione del Duce.

Una sezione iconografica include una selezione di immagini storiche, e di fotografie contemporanee, tale da formare un vero e proprio percorso "visivo" alla scoperta dei luoghi in cui si consumò la fine del Duce.

Roberto Festorazzi (Como, 1965), laureato in scienze politiche, giornalista, ha scritto e scrive per molte testate, tra cui "Il Giornale", "Il Messaggero", "la Repubblica", "La Stampa", "Panorama", "Avvenire", "Libero".

Tra i suoi libri, I veleni di Dongo (Il Minotauro), Starace (Mursia), Laval-Mussolini, l’impossibile asse (Mursia), Farinacci (Il Minotauro), Mussolini e l’Inghilterra (Datanews), Bruno e Gina Mussolini (Sperling & Kupfer), Il segreto del Conformista (Rubbettino), Margherita Sarfatti (Angelo Colla Editore), Uccidete il Duce! (Hobby & Work), Claretta Petacci (Minerva), Caro Duce, ti scrivo (Ares), Mistero Churchill (Macchione), Mussolini e le sue donne (Macchione), I duelli del Duce (Macchione) e La perfida Albione (in Edibus).

leggi tutto

riduci