03 MAR 2015
stampa

Incontro con la stampa al termine del Consiglio dei Ministri

CONFERENZA STAMPA | - Roma - 18:30 Durata: 37 min 22 sec
A cura di Enrica Izzo
Player
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Stefania Giannini, ha presentato al Consiglio dei Ministri le linee guida della riforma che prende il nome di "La Buona Scuola".

Su proposta del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, il Consiglio dei Ministri ha approvato la Strategia italiana per la banda ultralarga e per la crescita digitale 2014-2020.

Registrazione audio della conferenza stampa dal titolo "Incontro con la stampa al termine del Consiglio dei Ministri" che si è tenuta a Roma martedì 3 marzo 2015 alle 18:30.

Con Matteo Renzi (presidente del Consiglio dei
Ministri, Partito Democratico), Stefania Giannini (ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Partito Democratico), Stefania Giannini (ministro dell'Istruzione, dell'Università della Ricerca, Partito Democratico), Graziano Delrio (sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Partito Democratico), Federica Guidi (ministro dello Sviluppo Economico).

La conferenza stampa è stata organizzata da Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Tra gli argomenti discussi: Ambiente, Arte, Banda Larga, Comunicazione, Concorrenza, Concorsi, Costituzione, Cultura, Decreti, Digitale, Dipendenti, Disabili, Docenti, Edilizia, Enti Pubblici, Europa, Famiglia, Finanziamenti, Fisco, Formazione, Francia, Germania, Giovani, Governo, Gran Bretagna, Ilva, Immigrazione, Impresa, Industria, Informatica, Informazione, Infrastrutture, Integrazione, Internet, Investimenti, Irpef, Istat, Istruzione, Italia, Lavoro, Legge, Mercato, Ministeri, Museo, Occupazione, Ostruzionismo, Parlamento, Pil, Politica, Privato, Pubblico Impiego, Renzi, Ricerca, Riforme, Salute, Scuola, Spesa Pubblica, Stampa, Stipendi, Studenti, Sviluppo, Taranto, Tasse, Tecnologia, Territorio, Tusk, Unione Europea, Universita', Usa.

La registrazione audio della conferenza stampa dura 37 minuti.

leggi tutto

riduci