03 APR 2015
intervista

Un appello per salvare Osservatorio Balcani e Caucaso. Intervista a Luisa Chiodi

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 19:17 Durata: 10 min 6 sec
A cura di Alessio Grazioli
Player
Il licenziamento di quasi metà del personale rischia di compromettere la vita di Osservatorio Balcani e Caucaso, il portale internet che in quindici anni di attività ha saputo costruire un'importante realtà non solo italiana di informazione, documentazione e analisi sull'Europa sud orientale e balcanica, la Turchia e il vicino Oriente.

L'appello lanciato per la salvezza di OBC ha raccolto in pochi giorni oltre duemila adesioni.

"Un appello per salvare Osservatorio Balcani e Caucaso. Intervista a Luisa Chiodi" realizzata da Roberto Spagnoli con Luisa Chiodi (direttrice scientifica di
Osservatorio Balcani e Caucaso).

L'intervista è stata registrata venerdì 3 aprile 2015 alle ore 19:17.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Balcani, Caucaso, Est, Europa, Informazione, Internet, Italia, Lavoro, Licenziamento.

La registrazione audio ha una durata di 10 minuti.

leggi tutto

riduci