17 NOV 1998

Intervento di Gianfranco Dell'Alba sulle relazioni della Corte dei Conti europea sui bilanci comunitari

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 1 min 52 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Gianfranco Dell'Alba sulle relazioni della Corte dei Conti europea sui bilanci comunitari", registrato a Parlamento Europeo martedì 17 novembre 1998 alle 00:00.

Sono intervenuti: Gianfranco Dell'Alba (parlamentare europeo, Lp).

Tra gli argomenti discussi: Amministrazione, Bilancio, Controlli, Corte Dei Conti Europea, Dipendenti, Parlamento Europeo, Polemiche, Ue.

La registrazione video ha una durata di 1 minuto.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Gianfranco Dell'Alba

    parlamentare europeo (LP)

    Signor Presidente, non deve stupirsi se l'Aula non è completamente piena e forse anche le tribune sono un pò sguarnite di giornalisti: è perché di questa relazione, ancora una volta, abbiamo letto molto più sui giornali, nei giorni scorsi, che non sentito in questa sede, a mò di primizia. oggi. La riflessione pertanto che vorrei innanzitutto fare è che la Corte dei conti, circa la quale abbiamo fughe di notizie che molto spesso danno un'immagine parziale delle sue relazioni, potrebbe essere più attenta a quest'aspetto, che mi pare importante se è vero che è in questa sede che la relazione dev'essere resa pubblica. Lei, signor Presidente, ha fatto molti riferimenti- a giusto titolo - alla questione del personale e a ECHO, e ne ha tutti i diritti. Noi abbiamo esaminato la vostra relazione su ECHO, il Parlamento l'ha discussa e approvata, come ha approvato un suo testo all`inizio dell`anno. Mi pare che - se le nostre informazioni sono esatte, nonostante voi diciate nella vostra relazione che la Commissione non dà sufficienti mezzi, essa è il primo donatore mondiale - nella sua relazione lei rilevi che il problema del personale esterno è un problema con cui siamo confrontati. Bene, io vorrei semplicemente dire - e spero che lei ne convenga, anche perché il suo vicino le potrà passare gli ultimi dati - che qui non sono i sottomarini di ECHO in questione, è una flotta di U-Boot eventualmente che dovremmo - e forse anche la Corte dovrebbe - prendere in considerazione nella sua globalità.
    0:00 Durata: 1 min 52 sec