16 NOV 1999

Intervento di Gianfranco Dell'Alba sulla riforma del bilancio dell'Unione europea

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 2 min 39 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Gianfranco Dell'Alba sulla riforma del bilancio dell'Unione europea", registrato a Parlamento Europeo martedì 16 novembre 1999 alle 00:00.

Sono intervenuti: Gianfranco Dell'Alba (parlamentare europeo, Lista Bonino).

Tra gli argomenti discussi: Berlino, Bilancio, Consiglio Europeo, Parlamento Europeo, Riforme, Spesa Pubblica, Unione Europea.

La registrazione video ha una durata di 2 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Gianfranco Dell'Alba

    parlamentare europeo (Lista Bonino)

    (FR) Signor Presidente, onorevoli colleghi, nel marzo scorso il Parlamento aveva esaminato una prima relazione Haug sulle risorse proprie. Eccone un'altra, una sorta di Haug 2, il ritorno, ma è un ritorno un po' fiacco. L'11 marzo nella nostra risoluzione avevamo votato un paragrafo che recitava "ritiene che il sistema delle entrate debba essere fondamentalmente privo di qualsiasi deroga e di qualsiasi regime speciale", eccetera. Sappiamo benissimo cosa ne ha fatto il Consiglio a Berlino e su che cosa il Consiglio ha fondato il suo accordo di Berlino. Ora, nel mese di novembre, sei mesi dopo, esaminiamo una relazione che su questo punto non dice nulla, salvo in un emendamento che io vorrei fosse approvato, benché si tratti di un considerando che tenta di dire in parte la stessa cosa ma in termini più vaghi. Il problema di fondo che dobbiamo affrontare può essere riassunto semplicemente in questi termini: o il sistema di risorse proprie ci viene concesso in compartecipazione e rientra in un pacchetto di misure di cui il Parlamento chiederà alla CIG di occuparsi per renderlo, direi, più democratico, più partecipativo, oppure, purtroppo, non ci resta che constatare che la palla è nel campo del Consiglio, dove resterà a lungo se le nostre proposte non saranno prese in considerazione. Pertanto, penso e spero che, a seguito di questa relazione, il Parlamento potrà ispirarsi, fra gli altri, anche a questo e ad altri spunti nonché agli elementi che vi sono contenuti e che si assocerà a una rivendicazione formale volta a consentire che la Conferenza intergovernativa si occupi sia delle riforme che ci vengono proposte che di quell'aspetto fondamentale che è la totale partecipazione del Parlamento non soltanto sul versante "spese" ma anche sul versante "entrate" del bilancio dell'Unione.
    0:00 Durata: 2 min 39 sec