02 OTT 2001

Intervento di Gianfranco Dell'Alba durante la discussione sul libro bianco sulla riforma della "governance" europea

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 1 min 47 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Gianfranco Dell'Alba durante la discussione sul libro bianco sulla riforma della "governance" europea", registrato a Parlamento Europeo martedì 2 ottobre 2001 alle 00:00.

Sono intervenuti: Gianfranco Dell'Alba (parlamentare europeo, Lista Bonino).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Accordi Internazionali, Blair, Chirac, Commissione Ue, Comunicazione, Consiglio Europeo, Europa, Fischer, Integrazione, Laeken, Lista Bonino, New York, Parlamento Europeo, Prodi, Terrorismo Internazionale, Ue.

La registrazione video ha una durata di 1 minuto.

Questo
contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

  • Gianfranco Dell'Alba

    parlamentare europeo (Lista Bonino)

    Signora Presidente, Presidente Prodi, intervengo a nome dei deputati radicali. Presidente, quale immagine pensa che possano avere i cittadini dell'Unione se, a seguito degli attentati di New York e di Washington, hanno visto sfilare a Washington Chirac, Blair, Fischer, tutti i dirigenti europei, buoni ultimi, o quasi, la Presidenza in esercizio e il Presidente Prodi - non certo per colpa loro - e pare persino che lunedì - è tutto dire - ci andrà pure Berlusconi? Tutto questo, già di suo, identifica un problema di fondo finché non daremo quell'immagine - e, o la diamo o non la diamo - per cui la Commissione a mio giudizio dovrebbe - e in questo sono d'accordo con l'onorevole Voggenhuber - invece di dire tante parole che rischiano di essere poco leggibili, specie in vista della Convenzione, che si spera sia un fatto positivo, un fatto di crescita di quest'Unione, concentrarsi su problemi cruciali come la rappresentanza esterna, il suo stesso ruolo, riappropriandosi del suo ruolo di motore dell'integrazione europea, cosa che sta perdendo e rischia di perdere sempre di più, e osare, fare proposte ambiziose, come ad esempio porre la questione: qual è il volto esterno dell'Unione?, giacché non se ne possono avere dieci, per l'appunto, su casi così internazionali. Bene, questo è il messaggio che le rivolgo, Presidente: più proposte concrete, proposte più forti, anche in vista dell'appuntamento del dopo-Laeken.
    0:00 Durata: 1 min 47 sec