10 DIC 2001

Intervento di Gianfranco Dell'Alba sulla scelta della sede della autorità europea per gli alimenti

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 3 min 37 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Gianfranco Dell'Alba sulla scelta della sede della autorità europea per gli alimenti", registrato a Parlamento Europeo lunedì 10 dicembre 2001 alle 00:00.

Sono intervenuti: Gianfranco Dell'Alba (parlamentare europeo, Lista Bonino).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Alimentazione, Alimenti, Commissione Ue, Comunicazione, Controlli, Ispra, Laeken, Parlamento Europeo, Parma, Sicurezza, Ue.

La registrazione video ha una durata di 3 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Gianfranco Dell'Alba

    parlamentare europeo (Lista Bonino)

    Signora Presidente, signor Commissario, onorevoli colleghi, in questa settimana il Vertice di Laeken, tra le altre decisioni, prenderà posizione - si spera - sull'Autorità alimentare, scegliendone la sede. Noi sappiamo quanto sia importante che questa decisione venga presa. Sono passati ormai alcuni anni dall'inizio di questa procedura; è almeno dal 1999 che questa proposta è sul tavolo, quindi occorre che questa decisione venga presa. Io credo che il Parlamento, nel riproporre l'emendamento che è stato votato in prima lettura alcuni mesi fa, voglia affermare due cose di cui lei, signor Commissario, deve farsi interprete presso i governi, e di cui la prima è che si tratta, qui, di una procedura di codecisione e quindi, anche nella sede, pensiamo che il Parlamento debba essere tenuto in considerazione per quanto riguarda i criteri che voteremo domani. Sappiamo che uno degli orientamenti di Laeken sarà di fare il mercato delle vacche - io ti dò un posto di presidente della Convenzione, tu mi dai la sede dell' Autorità, io ti dò l'accademia di polizia - però io penso che, invece, occorra che tutte queste decisioni vengano assunte tenendo presenti alcuni parametri di interesse strettamente proprio all'istituzione che ci si accinge a creare. Pertanto, quando il Parlamento sottolinea che la sede dell'Autorità deve avere una lunga tradizione nel settore della sicurezza alimentare e in genere nel settore della ricerca in campo alimentare, questo è chiaramente un parametro che dev'essere sottolineato con forza. Quando si parla di una buona infrastruttura scientifica e di servizi nel settore della sicurezza alimentare, occorre che lei, signor Commissario, e la Commissione sottolineiate questo criterio. Quando si dice che dev'essere di facile accesso in termini di comunicazione, cioè essere collegata con mezzi di comunicazione rapidi e di buona qualità, quando si dice che dev'essere connessa a quei servizi che si occupano della salute pubblica e della tutela dei consumatori, evidentemente io non posso non pensare che a Ispra esiste il Centro comune di ricerca, che dà lavoro a migliaia di ricercatori europei, e quindi non posso non pensare che questi criteri si applichino a una sola città candidata: Parma, in Italia.
    0:00 Durata: 3 min 37 sec