12 APR 2015
rubriche

Conversazione settimanale di Valter Vecellio con Marco Pannella

RUBRICA | di Valter Vecellio - Radio - 17:00 Durata: 1 ora 59 min
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
Puntata di "Conversazione settimanale di Valter Vecellio con Marco Pannella" di domenica 12 aprile 2015 condotta da Valter Vecellio con gli interventi di Valter Vecellio (giornalista, direttore di Notizie Radicali, membro della Direzione, Radicali Italiani), Marco Pannella (presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Politica, Radicali Italiani.

La registrazione video di questa puntata ha una durata di 1 ora e 59 minuti.

Questa rubrica e' disponibile
anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

  • Valter Vecellio

    giornalista, direttore di Notizie Radicali, membro della Direzione (Radicali Italiani)

    La stretta di mano tra Barack Obama e Raul Castro, il fratello di Fidel Castro. Il caos che regna sia in Forza Italia, sia nel Partito Democratico per quel che riguarda le imminenti elezioni regionali. L'intervista di News Week a Tony Blair. La sentenza della CEDU riguardante i disordini del G8 di Genova. Il testo di legge sul reato di tortura. L'iniziativa nonviolenta di sciopero della fame e della sete di Marco Pannella, congiunto con quello della fame di Rita Bernardini, e il suo obiettivo
    17:00 Durata: 4 min 47 sec
  • L'iniziativa nonviolenta di Marco Pannella, che è volta a "rafforzare il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il Presidente emerito Giorgio Napolitano a difendere la propria posizione e difendere quello che loro ritengono di voler tutelare". La violazione da parte del regime italiano dello Stato di Diritto e dei Diritti Umani. Il contenuto del Messaggio alle Camere di Giorgio Napolitano. I tempi irragionevoli della durata dei processi in Italia. L'amnistia e l'indulto come unici strumenti certi per ottemperare alle ingiunzioni ultimative delle giurisdizioni europee e italiane. La necessità che si aiuti il Presidente della Repubblica attuale perchè venga compiuto l'atto dell'amnistia che riduca il numero dei processi pendenti. La situazione di patente criminalità in cui si trova l'Italia. L'intollerabilità dell'assenza del reato di tortura nel nostro Paese e le deliberazioni della CEDU. Il nuovo Diritto Umano alla Conoscenza delle verità istituzionali

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    17:04 Durata: 15 min 1 sec
  • La relazione della Direzione Nazionale Antimafia, che sostiene la necessità della legalizzazione delle droghe leggere. L'assenza di informazione in Italia e di dibattito su questo tema. Gli Stati di Diritto odierni, che in realtà fungono come democrazie reali, cioè sono anti-democrazie. Le indagini svolte dal Centro d'Ascolto. La lotta radicale per aiutare la Presidenza della Repubblica e le istituzioni italiane a compiere tutto quello che ritengono opportuno affinché l'Italia esca dalla condizione tecnicamente criminale, per cui è contro e fuori il diritto e i diritti. La giurisdizione italiana, che è uno dei momenti connotanti la responsabilità dello Stato, che "da molto tempo in realtà mostra e manifesta la consapevolezza dell'obbligo e dell'urgenza per l'Italia di uscire fuori dallo stato di criminalità". L'impossibililtà per gli italiani di conoscere e giudicare l'iniziativa politica dei Radicali. L'appuntamento prossimo di "Bruxelles 2". Le affermazioni della CEDU e l'iniziativa radicale, che vuole essere di sostegno all'attuale Presidente della Repubblica, affinché si esca dalla situazione tecnicamente criminale e si ristabilisca il diritto democratico all'informazione

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    17:19 Durata: 17 min 28 sec
  • Il ruolo che dovrebbero assumere l'attuale ed il precedente Presidente della Repubblica nell'ambito istituzionale italiano. La realtà di anti-democrazia dell'Italia e l'assenza di conoscenza e di informazione nel nostro Paese, che impedisce la formazione di movimenti di opinione. Le affermazioni sul pensionamento dei magistrati di Carlo Nordio, pubblicate dal Corriere della Sera, da Il Gazzettino e da Il Mattino. L'obiettivo di Pannella, quello di "aiutare il potere italiano a prendere atto ed a giudicare la battaglia radicale". Afferma Pannella: "se non c'è dibattito, è l'anti-democrazia che dimostra la sua forza". Il "reato di pericolo" e la doglianza della CEDU che in Italia non esista il reato di tortura. L'impedimento a conoscere quello che i Radicali fanno, come modo di neutralizzarci fino alla speranza che noi siamo costretti a "chiudere baracca".

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    17:37 Durata: 16 min 37 sec
  • L'appello dei Premi Nobel. Il regime italiano, di fronte al quale occorre essere capaci di far vivere la speranza, cosa che fecero personaggi come Ernesto Rossi in epoca fascista. L'invito alle iscrizioni al Partito e l'appello di Emma Bonino.

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    17:53 Durata: 7 min
  • Le modalità di iscrizione al PRNTT e il suo statuto. La proclamazione dell'Anno Santo della Misericordia fatta da Papa Francesco. La funzione di ogni iscritto al Partito, che è quella di "essere speranza" e non quella di "avere speranza". L'annuncio di iscrizione di Aldo Masullo. L'importanza di essere "Spes contra spem" e l'invito fatto costantemente ai detenuti da Marco Pannella. La proposta di Pannella e le sue obiezioni all'Anno Santo della Misericordia

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    18:00 Durata: 10 min 19 sec
  • La stretta di mano tra Raul Castro ed Obama: "in questo modo i Castro hanno potuto pensare che per il loro paese sia necessaria più libertà, più giustizia e più diritto". Il common law opposto al civil law. L'uso dei droni da parte di Barack Obama. Il funzionamento della giustizia negli USA. Il modo in cui Obama combatte il terrorismo. L'affermazione di Pannella: "i mezzi qualificano e prefigurano i fini: questo è il senso della nostra storia"

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    18:11 Durata: 11 min 6 sec
  • Le figure di Roosevelt, di Eisenhower e di Churchill. L'intervista di News Week a Tony Blair. Il conflitto israelo - palestinese. La posizione del Dalai Lama sull'autodeterminazione. Il ruolo politico giocato da Tony Blair e il suo rapporto con la Regina Elisabetta II, che non gli ha conferito l'Ordine della Giarrettiera. Il Messaggio alle Camere di Giorgio Napolitano, adottato dai Radicali come programma politico.

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    18:22 Durata: 12 min 16 sec
  • Le prossime elezioni regionali: l'appoggio di Marco Pannella ad Adriana Poli Bortone in Puglia e a Vincenzo De Luca in Campania. Le analisi del regime renziano fatta da Italia Unica di Corrado Passera, condivisa da Pannella. La lotta contro l'anti-democrazia italiana con chiarezza di proposte e di obiettivi: questa la mira perseguita dai Radicali

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    18:34 Durata: 12 min 58 sec
  • L'inquinamento del territorio di Cremona da parte della Tamoil, l'iniziativa di Sergio Ravelli, che si è costituito parte civile nei confronti della multinazionale. La strage al Tribunale di Milano, la sua "strumentalizzazione", l'amministrazione della giustizia in Italia e la colpevolezza anti-democratica che emerge dai giudici italiani

    Marco Pannella

    presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito (Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito)

    18:47 Durata: 12 min 9 sec