21 NOV 2002

Intervento di Benedetto Della Vedova sulla politica di concorrenza e sugli aiuti di Stato nell'Unione europea

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 2 min 32 sec
A cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Benedetto Della Vedova sulla politica di concorrenza e sugli aiuti di Stato nell'Unione europea", registrato a Parlamento Europeo giovedì 21 novembre 2002 alle 00:00.

Sono intervenuti: Benedetto Della Vedova (parlamentare europeo, Lista Bonino).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Accordi Internazionali, Commissione Ue, Concorrenza, Edf, Europa, Finanziamenti, France Telecom, Herzog, Industria, Lista Bonino, Monti, Parlamento Europeo, Radicali Italiani, Stato, Televisione, Unione Europea, Usa.

La registrazione video ha una durata di 2 minuti.

Questo
contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

  • Benedetto Della Vedova

    parlamentare europeo (Lista Bonino)

    Signor Presidente, signor Commissario, concordo con quanto affermato dal Commissario Monti in una recente intervista e cioè che il consistente divario dei tassi di crescita e di disoccupazione, che penalizza l'Europa nei confronti degli Stati Uniti, è determinato in misura rilevante dalla persistenza, nel nostro continente, di strutture economiche molto meno aperte alla concorrenza. Ritengo che un'economia aperta alla concorrenza e competitiva consenta di realizzare concretamente positive "ricadute" sociali nei paesi europei. Il Commissario ne deduce la necessità di una politica della concorrenza ancor più vigorosa che negli Stati Uniti e occorre riconoscergli il merito di averla perseguita, anche accettando il rischio di incorrere in qualche errore o comunque in valutazioni diverse da quelle effettuate da istanze giurisdizionali, in alcuni casi chiamate a giudicare. Credo che, sugli aiuti di Stato, in particolare, si giochi, nei prossimi anni e nell'attuale congiuntura economica negativa, una sfida importantissima per l'Europa. C'è il tentativo di recuperare gli aiuti di Stato, unitamente al protezionismo e all'interventismo statale in economia: una via pericolosissima! I Trattati hanno avuto la saggezza di porre limiti rigorosi agli aiuti di Stato e ritengo che questi limiti vadano mantenuti e ribaditi anche in circostanze in cui i governi chiedono, e chiederanno sempre di più, di abusare e dispensare a piene mani aiuti di Stato. Vi sono altre questioni aperte: gli ex monopolisti pubblici, a partire da EDF , Enel , France Télécom , Deutsche Telekom, aiuti di Stato al sistema radiotelevisivo, quelli in caso di ristrutturazioni industriali e, in questo senso, anche gli aiuti di Stato sotto mentite spoglie. Signor Presidente, concludo dichiarando che i Radicali italiani voteranno a favore degli emendamenti Riis-Jørgensen ed Evans, che restituiscono un maggior equilibrio alla relazione Herzog.
    0:00 Durata: 2 min 32 sec