17 LUG 1997

Intervento di Olivier Dupuis sul Tribunale internazionale contro i crimini di guerra in ex Jugoslavia

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 1 min 20 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
La costituzione di un corpo europeo di peace keeping e di peace making.

Registrazione video di "Intervento di Olivier Dupuis sul Tribunale internazionale contro i crimini di guerra in ex Jugoslavia", registrato a Parlamento Europeo giovedì 17 luglio 1997 alle 00:00.

Sono intervenuti: Olivier Dupuis (parlamentare europeo, Lp).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Balcani, Corte Penale Internazionale, Criminalita', Guerra, Jugoslavia, Onu, Parlamento Europeo, Peace Keeping, Tribunale Internazionale, Unione Europea.

La registrazione video ha una durata di 1 minuto.

Il contenuto è disponibile
anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

  • Olivier Dupuis

    parlamentare europeo (LP)

    Signor Presidente, anch'io vorrei ringraziare gli amici liberali per questa iniziativa. Credo che sia molto importante mantenere la pressione sulla comunità intemazionale perché questo tribunale possa funzionare: è importante per consentire che il processo di pace vada avanti; è importante per la credibilità del tribunale ad hoc stesso, ma e anche importante per un altro grande progetto: la costituzione di una Corte permanente internazionale. È indubbiamente, questo, un piccolo segnale in più che possiamo dare. Alla collega van Dijk vorrei dire che, quando fin quando l'Unione europea non avrà a sua disposizione degli strumenti per andare a fare delle missioni di pace, e quindi anche - come in questo caso - per arrestare i criminali di guerra, ci ritroveremo sempre a tentare di fare le pulci ad uno Stato piuttosto che ad un altro: oggi l'ha fatto alla Francia, domani si potrebbe fare all'Italia o all'Inghilterra. È quindi importante che da subito l'Unione europea si doti di un corpo europeo di peace keeping e di peace making.
    0:00 Durata: 1 min 20 sec