17 SET 1998

Intervento di Olivier Dupuis sui programmi di estirpazione delle coltivazioni di oppio in Afghanistan e in Birmania

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 1 min 15 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
La politica dell'UNDCP in materia di droghe.

Registrazione video di "Intervento di Olivier Dupuis sui programmi di estirpazione delle coltivazioni di oppio in Afghanistan e in Birmania", registrato a Parlamento Europeo giovedì 17 settembre 1998 alle 00:00.

Sono intervenuti: Olivier Dupuis (parlamentare europeo, Lp).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Afghanistan, Arlacchi, Birmania, Commissione Ue, Consiglio Europeo, Diritti Umani, Droga, Onu, Oppio, Parlamento Europeo, Proibizionismo, Talebani, Ue, Undcp.

La registrazione video ha una durata di 1 minuto.

Questo contenuto è disponibile
anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

  • Olivier Dupuis

    parlamentare europeo (LP)

    (FR) Signor Presidente, signor Commissario, onorevoli colleghi, non credo sia necessario dilungarsi troppo nella descrizione del sistema instaurato dai talebani. Sappiamo quanto essi rappresentano sul piano delle violazioni dei diritti fondamentali. Vorrei attirare la vostra attenzione, soprattutto quella del Commissario e del Consiglio - che è peraltro assente -, su di un problema che riguarda non soltanto l`Afghanistan, ma anche i grandi programmi di estirpazione delle coltivazioni di droghe, come ha ricordato poc'anzi la onorevole Maij- Weggen a proposito della Birmania. Costei ci ha appena riferito che in Birmania la produzione di droga continua ad aumentare. Lo stesso può dirsi dell'Afghanistan. E questo malgrado i costosissimi ed ampi programmi promossi da un talebano un po' speciale, ossia il signor Arlacchi dell`UNDCP. Nella nostra risoluzione, quindi, invitiamo il Consiglio e la Commissione ad adoperarsi affinché, perlomeno nei paesi dittatoriali come l'Afghanistan e la Birmania, vengano sospesi al più presto simili programmi inefficaci e costosi.
    0:00 Durata: 1 min 15 sec