25 MAG 2015
stampa

Regione Abruzzo: conferenza stampa di Marco Pannella e Giuseppe Di Pangrazio sull'attuazione della Legge Regionale istitutiva dell'ufficio del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale

CONFERENZA STAMPA | - Teramo - 15:39 Durata: 1 ora 16 min
A cura di Enrica Izzo e SI
Player
Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "Regione Abruzzo: conferenza stampa di Marco Pannella e Giuseppe Di Pangrazio sull'attuazione della Legge Regionale istitutiva dell'ufficio del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale" che si è tenuta a Teramo lunedì 25 maggio 2015 alle ore 15:39.

Con Vincenzo Di Nanna (avvocato e membro della Giunta, Radicali Italiani), Giuseppe Di Pangrazio (presidente del Consiglio Regionale dell'Abruzzo, Partito Democratico), Marco Pannella (presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale
e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Maurizio Acerbo (membro della Segreteria Nazionale, Partito della Rifondazione Comunista), Riccardo Chiavaroli, Rita Bernardini (segretaria, Radicali Italiani), Ariberto Grifoni (membro del Comitato Nazionale, Radicali Italiani).

La conferenza stampa è stata organizzata da Associazione Amnistia Giustizia Libertà Abruzzi.

Tra gli argomenti discussi: Abruzzo, Amnistia, Antigone, Asl, Associazioni, Avvocatura, Basilicata, Burocrazia, Carcere, Croce, Crocetta, Cultura, Democrazia, Difensore Civico, Digiuno, Diritti Umani, Diritto, Enti Locali, Garante Detenuti, Giustizia, Indulto, Italia, Legge, Legge Di Stabilita', Magistratura, Nonviolenza, Ospedali, Ostruzionismo, Partiti, Partito Democratico, Partito Radicale Nonviolento, Penale, Politica, Prc, Procedura, Psichiatria, Radicali Italiani, Regioni, Regolamento, Salute, Sanita', Sardegna, Scienza, Sicilia, Silone, Stato, Territorio.

Questa conferenza stampa ha una durata di 1 ora e 16 minuti.

Oltre al formato video è disponibile anche la versione nel solo formato audio.

leggi tutto

riduci