06 GIU 2015
rubriche

Speciale Commissioni

RUBRICA | di Federico Punzi - RADIO - 13:24 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Federico Punzi
Player
Per la puntata di oggi abbiamo scelto l'audizione del ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti, sentito lo scorso mercoledì, 3 giugno, dalla Commissione Lavoro della Camera.

La Commissione si sta occupando di alcune proposte di legge in materia di accesso ai trattamenti pensionistici e riconoscimento a fini previdenziali dei lavori di cura familiare.

Il ministro Poletti ha confermato che il Governo sta studiando un meccanismo che elimini le rigidità della riforma Fornero ma che sia equo tra le generazioni e, soprattutto, che non rischi di sballare i conti
pubblici.

L'obiettivo, ha spiegato, resta quello di consentire una maggiore flessibilità in uscita, "una staffetta generazionale per connettere l'entrata di giovani nel processo produttivo all'uscita di chi è vicino alla pensione", ricambio di cui avvertono l'esigenza anche le imprese.

Il Governo punta a individuare una soluzione per il prossimo autunno, per inserire le relative coperture finanziarie in legge di stabilità.

La difficoltà sta nel trovare un punto di equilibrio tra diverse esigenze: per evitare di "aggiungere elementi di iniquità nel rapporto tra le generazioni" serve un sistema che non sia "troppo oneroso" per chi sceglie di uscire in anticipo, altrimenti sarebbe "disincentivante", ma nemmeno troppo vantaggioso, altrimenti a risentirne sarebbero le casse dello Stato.

leggi tutto

riduci