29 MAG 2015
intervista

12ª Festa Parmigiana Antiproibizionista - Intervista all'avvocato Carlo Alberto Zaina

INTERVISTA | di Emiliano Silvestri - Parma - 19:09 Durata: 8 min 47 sec
Scheda a cura di Delfina Steri
Player
"Cautissime aperture in tema di coltivazione.

La decisione del Consiglio d'Europa e le sentenze modello del giudice Salvini indicano la strada".

"12ª Festa Parmigiana Antiproibizionista - Intervista all'avvocato Carlo Alberto Zaina" realizzata da Emiliano Silvestri con Carlo Alberto Zaina (avvocato penalista del foro di Rimini).

L'intervista è stata registrata venerdì 29 maggio 2015 alle ore 19:09.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Antiproibizionisti, Avvocatura, Cannabis, Cassazione, Consiglio D'europa, Droga, Giustizia, Magistratura, Proibizionismo,
Tossicodipendenti.

La registrazione audio ha una durata di 8 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Carlo Alberto Zaina

    avvocato penalista del foro di Rimini

    In materia di stupefacenti non ci può essere inversione dell'onere della prova; le difese hanno semplicemente un "onere di allegazione". Sentenze: anche a livello di Corte di Cassazione, ognuno va per conto suo; nei tribunali vicenda ancora più parcellizzata. La materia della coltivazione è molto controversa e la legge è molto ambigua. In questa fase cautissime aperture che cercano di porre la coltivazione sullo stesso livello della detenzione, che non è punibile se finalizzata all'uso personale. La decisione del Consiglio d'Europa 757 GAI del 2004: (tutte le condotte strumentali e propedeutiche all'uso personale - compresa la coltivazione di cannabis - devono essere depenalizzate) non vincola gli Stati membri ma può essere applicata in tutti gli ordinamenti che prevedono l'uso personale, come l'Italia. Una norma che il nostro paese dovrebbe recepire attraverso il filtro dell'art. 117 della Costituzione. La "meravigliosa" sentenza del giudice Guido Salvini in materia di coltivazione, smentiva una sentenza della Cassazione a Sezioni unite. Replicata nel 2013 a Cremona, è stata un modello per molti giudici di merito
    19:09 Durata: 8 min 47 sec