15 NOV 1994

Intervento di Gianfranco Dell'Alba per una richiesta urgente alla Commissione Ue di stanziamento di fondi di aiuto a seguito di un'alluvione che ha colpito le regioni del nord Itala e della Francia

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 1 sec
Scheda a cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Registrazione video di "Intervento di Gianfranco Dell'Alba per una richiesta urgente alla Commissione Ue di stanziamento di fondi di aiuto a seguito di un'alluvione che ha colpito le regioni del nord Itala e della Francia", registrato a Parlamento Europeo martedì 15 novembre 1994 alle 00:00.

Sono intervenuti: Gianfranco Dell'Alba (parlamentare europeo, Lp).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Bilancio, Commissione Ue, Disastri, Finanziamenti, Fiumi, Francia, Parlamento Europeo, Solidarieta', Ue.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Gianfranco Dell'Alba

    parlamentare europeo (LP)

    Signor Presidente, onorevoli colleghi, sabato e domenica scorsi le regioni settentrionali del mio paese ed alcune regioni francesi sono state colpite da un'alluvione di straordinaria violenza. che ha provocato lo straripamento di alcuni fiumi, L'allagamento di decine di migliaia di chilometri quadrati di terre, la morte di oltre sessanta persone e danni valutati a migliaia di miliardi di lire. Questo avvenimento straordinario richiede la solidarietà dell'Unione europea. L'opportunità che la sorte ci ha, in fondo, dato, di dover discutere, proprio oggi, un bilancio rettificativo per il '94, ha consentito, credo, di manifestare, in forma concreta e tangibile, quanto si può fare per provare di essere davvero un'Unione europea, basata su quella solidarietà che, in questi casi. è necessaria. Al di là degli stanziamenti d'urgenza di scarsa entità, la commissione peri bilanci vi propone oggi, un testo che contempla una possibilità concreta di fomire aiuti strutturali per interi settori produttivi distrutti da questa terribile catastrofe naturale, ambientale e, purtroppo, umana, causata anche dalla sempre più scarsa cura che si ha del suolo. Il nostro gruppo, quindi, e io in particolare, ce ne compiacciamo. Chiediamo, perciò, l'approvazione del testo in esame perché, ripeto, contiene un paragrafo che chiede alla Commissione di varare un programma urgente per l'utilizzo dei fondi impegnati. ma non ancora erogati quest`anno; e ciò al fine di poter finanziare quei settori produttivi che altrimenti cadrebbero in completa rovina. Quindi, esprimiamo riconoscenza per il lavoro della commissione per i bilanci e ci dichiariamo a favore del documento Dankert-Wynn, oltre che della relazione Theato