01 MAR 1995

Intervento di Gianfranco Dell'Alba sui poteri del Parlamento Europeo in materia di bilancio

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 1 sec
Scheda a cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Registrazione video di "Intervento di Gianfranco Dell'Alba sui poteri del Parlamento Europeo in materia di bilancio", registrato a Parlamento Europeo mercoledì 1 marzo 1995 alle 00:00.

Sono intervenuti: Gianfranco Dell'Alba (parlamentare europeo, Lp).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Bilancio, Commissione Ue, Consiglio Europeo, Parlamento Europeo, Ue.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Gianfranco Dell'Alba

    parlamentare europeo (LP)

    Signor Presidente. onorevoli colleghi, l'accordo che era stato presentato a suo tempo in sede di commissione per i bilanci rivestiva un aspetto innovativo e costituiva un effettivo progresso nella difesa e nel rafforzamento dei poteri di bilancio del Parlamento. Il nostro entusiasmo iniziale, però, è un po' scemato dopo la presentazione del compromesso finale che limita, a mio giudizio, il ruolo di autorità di bilancio del Parlamento. Infatti, il testo attuale lega il Parlamento europeo alle definite dal Consiglio, mentre il nostro Parlamento dovrebbe poter fare evolvere i montanti annuali nel quadro della dotazione finanziaria in funzione dei bisogni identificati, anno dopo anno, e, in definitiva, non dovrebbe compromettere il suo margine di manovra, in particolare per le spese non obbligatorie. Che significa, infatti, la nozione di "circostanze obiettive e durature"? Chi determinerà che sono riunite le suddette circostanze obiettive e durature? Scommetto che sarà il Consiglio. Ciò detto e, malgrado queste limitazioni, e chiaro che questo compromesso costituisce senza dubbio un passo avanti, seppur piccolo, per il Parlamento europeo, particolarmente per quanto attiene alla sua piena corresponsabilità legislativa e di bilancio nel quadro della procedura di codecisione. E' per questo che per realismo e affinché si vada avanti, magari un millimetro al giorno ma nella giusta direzione, e si possa arrivare a una disciplina migliore nel '96, che il nostro gruppo voterà a favore della relazione dell'onorevole Samland.