12 DIC 1995

Intervento di Gianfranco dell'Alba di dichiarazione di voto sul bilancio dell'Unione europea

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 2 min 31 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Gianfranco dell'Alba di dichiarazione di voto sul bilancio dell'Unione europea", registrato a Parlamento Europeo martedì 12 dicembre 1995 alle 00:00.

Sono intervenuti: Gianfranco Dell'Alba (parlamentare europeo, Lp).

Tra gli argomenti discussi: Aiuti Umanitari, Are, Balcani, Bilancio, Bosnia, Commissione Ue, Europa, Istruzione, Parlamento Europeo, Unione Europea.

La registrazione video ha una durata di 2 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Gianfranco Dell'Alba

    parlamentare europeo (LP)

    Signora Presidente, onorevoli colleghi, a nome del gruppo deli'Alleanza radicale europea vorrei innanzitutto ringraziare i nostri due relatori per essere arrivati a destinazione, dandoci la possibilità di votare un bilancio nel quale il nostro gruppo si riconosce, sia pur con alcune differenziazioni. Vorrei rendere anche omaggio ai Consiglio e, lo dico sinceramente, alla Presidenza spagnola per i'atteggiamento di cooperazione che ha assunto nei nostri confronti e che ci ha consentito di superare alcune difficoltà e di lavorare, appunto, con un spirito che spero sia di buon auspicio per la prossima Presidenza italiana. Fra i punti che ci stanno particolarmente a cuore in questo bilancio e che credo debbano essere sottolineati in modo positivo è certamente la soluzione soddisfacente, tutto sommato, trovata per MEDA, nonché l'importante decisione presa, grazie anche al nostro impegno, su Sarajevo e sulla sua ricostruzione; a questo proposito, spero che, neil'infinita saggezza della commissione per i bilanci, si trovi una soluzione ancora in settimana, anche per le spese del rappresentante dell'ONU, per le scuole europee e in genere per un bilancio che, rispetto all'anno scorso, presenta certamente meno impedimenti e conflitti e potrà quindi, magari, essere firmato già giovedì. C'è un punto, invece, sul quale vorrei lanciare un ultimo appello al relatore, se vorrà ascoltarmi. Voteremo un bilancio che sarà firmato e diverrà inoppugnabile, inattaccabiie, dovrà essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e rappresentare il documento di riferimento per tutto il 1996. Non corriamo il rischio di approvare un bilancio recante una lista di documenti provvisori che dovranno in tutti i modi essere modificati. Mi riferisco alle reti: lo prego e lo invito dawero a riflettere ancora in queste ore sull'opportunità di far votare il Parlamento su una lista che sara necessariamente modificata da una procedura di conciliazione. Spero che per l'ultima volta mi ascolti!
    0:00 Durata: 2 min 31 sec