20 GIU 1996

Intervento di Gianfranco Dell'Alba sui rapporti tra l'Albania e l'Unione Europea

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 2 min 22 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Gianfranco Dell'Alba sui rapporti tra l'Albania e l'Unione Europea", registrato a Parlamento Europeo giovedì 20 giugno 1996 alle 00:00.

Sono intervenuti: Gianfranco Dell'Alba (parlamentare europeo, Lp).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Albania, Europa, Parlamento Europeo, Unione Europea.

La registrazione video ha una durata di 2 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Gianfranco Dell'Alba

    parlamentare europeo (LP)

    Signora Presidente, signor Vicepresidente della Commissione, onorevoli colleghi, in un'Aula deserta come quella alla quale siamo ridotti ormai, in questa normalizzazione che si è impadronita del Parlamento e che fa sì che la politica vada evacuata, ci occupiamo opportunamente dell'Albania e della difffcile, difficilissima fase alla quale assistiamo, con lo svolgimento di elezioni manifestamente irregolari, in tutto o in parte o in gran parte, come sostengono molti osservatori, anche se non tutti. E in questa situazione assistiamo una volta tanto a un caso assai singolare per cui i due grandi gruppi di questa nostra assemblea, che da soli hanno quasi 400 deputati, se non di più, non firmano un testo sull'Albania, non assumono quindi una posizione, se non quella di partenza, senza aderire al compromesso che invece si è negoziato anche con il gruppo socialista e con il gruppo del Partito popolare. Tale documento, a firma dei liberali, dell'Alleanza radicale europea, dei Verdi, della Sinistra unitaria, cerca di essere un documento equilibrato, un documento forte, un appello forte, ma non squilibrato, come mi pare trasparire dalle parole dell'onorevole hofff. lo sarei infatti d'accordo con quello che dice l'onorevole Hoff, se la filosofia del gruppo socialista fosse applicata a tutte le situazioni nelle quali questo fatto si rawisa; mi pare pertanto strano che, nel caso dell'Albania, si voglia adottare da parte del gruppo socia-ista una posizione che si scontra frontalmente con quella dell`altra parte dell`Assemblea e che soprattutto, ripeto, viene applicata in modo piuttosto unilaterale a detto paese e non ad altri. Per questa ragione invito ancora gli scarsi e sparuti membri dei gruppi citati a riflettere affinché il testo che abbiamo elaborato come compromesso, direi forte ma accettabile, possa essere votato senza esagerazioni né in un senso né nell'altro.
    0:00 Durata: 2 min 22 sec