12 MAR 1997

Intervento di Gianfranco Dell'Alba sul ruolo della Commissione UE per la realizzazione della cooperazione rafforzata

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 2 min 11 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Gianfranco Dell'Alba sul ruolo della Commissione UE per la realizzazione della cooperazione rafforzata", registrato a Parlamento Europeo mercoledì 12 marzo 1997 alle 00:00.

Sono intervenuti: Gianfranco Dell'Alba (parlamentare europeo, Lp).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Accordi Internazionali, Commissione Ue, Cooperazione, Parlamento Europeo, Risoluzione, Unione Europea.

La registrazione video ha una durata di 2 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Gianfranco Dell'Alba

    parlamentare europeo (LP)

    Signor Presidente, signor Comrnissario, onorevoli colleghi, innanzitutto anch'io mi associo alle proteste dell'onorevole Mendez de Vigo per l'assenza del Consiglio che, pur non essendo tenuto formalmente ad essere presente, deve sapere. attraverso i suoi funzionari, che la politica e le scelte del Parlamento si determinano in quest'Aula e quindi, forse, se può essere interessato a sentirle, equi che le deve ascoltare. Di tutta la risoluzione che il nostro gruppo voterà - sperando che abbia quel consenso auspicato da tanti altri colleghi - mi vorrei concentrare sul- punto della cooperazione rafforzata, per rivolgere un appello e un invito al Commissario Oreja ad esaminare poi il contenuto della risoluzione che dovremo approvare domani e quello che è uscito dai lavori della commissione per gli affari istituzionali: non solo sull'unicità del Parlamento, problema messo in discussione dalla Presidenza olandese con soluzioni quantomeno fantasiose, che spero siano presto oggetto di revisione. quanto per ciò che conceme il ruolo della Commissione. So che la Commissione di per sé tenderebbe a rinunciare al suo ruolo di garante, di pilastro della difesa della struttura dei Trattati, dell'Unione e di quello che le è demandato dal Trattato: ma la cooperazione rafforzata noi la intendiamo come strumento interno alla logica del Trattato e quindi, nel momento in cui questo o quel paese blocca un processo di integrazione, la Commis- sione, garante dei Trattati, si fa lei promotrice di un`inizia- tiva, giacché non possiamo lasciare il compito solo ai paesi membri. Per questo sono contento che il Parlamento vada in questa direzione e spero che possa essere di ausilio alla Commissione per la sua riflessione.
    0:00 Durata: 2 min 11 sec