19 NOV 1997

Intervento di Gianfranco Dell'Alba sulla riforma delle procedure di bilancio alla luce del Trattato di Amsterdam

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 2 min 23 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Gianfranco Dell'Alba sulla riforma delle procedure di bilancio alla luce del Trattato di Amsterdam", registrato a Parlamento Europeo mercoledì 19 novembre 1997 alle 00:00.

Sono intervenuti: Gianfranco Dell'Alba (parlamentare europeo, Lp).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Accordi Internazionali, Amsterdam, Bilancio, Commissione Ue, Parlamento Europeo, Unione Europea.

La registrazione video ha una durata di 2 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Gianfranco Dell'Alba

    parlamentare europeo (LP)

    relatore per parere della commissione per i bilanci. - (FR) Signora Presidente, onorevoli colleghi, è stato facile per la commissione per i bilanci esaminare il Trattato di Amsterdam perché da questo trattato non è emerso nulla che sia rispondente alle aspettative e agli impegni presi dai governi stessi in occasione della firma, in particolare, dell'accordo interistituzionale del 1993. I govemi si erano impegnati con noi ad affrontare le questioni di bilancio, la revisione dei principi e delle regole di bilancio, per arrivare ad una chiarificazione delle procedure, ad una semplificazione, ad una migliore concertazione, all'abolizione, nei limiti del possibile, e in ogni caso all'esame di quell'arcaismo costituito dalla distinzione tra spese obbligatorie e non obbligatorie. Si erano impegnati ad esaminare tutti questi temi, e gli stessi impegni, che erano stati ribaditi in occasione dell'apertura della Conferenza di Torino, sono stati più volte sollecitati dal Parlamento. Nonostante questo, ad Amsterdam non è successo nulla. Il Commissario Liikanen lo sa molto bene, noi tutti lo sappiamo. Ecco perché, da questo punto di vista, il nostro compito è stato facile. Su questo punto abbiamo voluto stigmatizzare l'atteggi mento dei govemi e l'esito della riunione di Amsterdam sollecitando in materia misure che la relazione degli onorevoli Méndez de Vigo e Tsatsos riprende, credo, nel paragrafo che chiede che per quanto riguarda il bilancio, compresi i Fondi europei per lo sviluppo. si instauri un rapporto paritario, funzionale e democratico trai due rami dell'autorità di bilancio e che il sistema delle risorse proprie sia rivisto e sottoposto all`approvazione del Parlamento. A mio awiso, in questo caso si tratta di un punto importante della relazione Tsatsos che riflette le preoccupazioni nutrite a questo proposito dalla commissione per i bilanci.
    0:00 Durata: 2 min 23 sec