05 AGO 1963
dibattiti

Seminario internazionale di discussioni sulle tecniche della nonviolenza

CONVEGNO | - Perugia - 00:00 Durata: 2 ore 11 min
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
(1-10 agosto, Quinta giornata) La nonviolenza nell'educazione Luisa Schippa introduce la discussione precisando alcuni aspetti e finalità dell'educazione alla nonviolenza e le tecniche per attuarla.

Insiste sulla necessità di adottare un metodo critico, obiettivo e scientifico, dialogico, senza imposizione del punto di vista dell'insegnante.

L'educare al senso del limite del proprio sapere, alla prospettiva che il mondo può cambiare in meglio verso una maggiore giustizia, comprensione umana, abolizione di ogni discriminazione classista, nazionalistica e razziale.

Il direttore Giacomo Santucci
propone la democratizzazione degli organi della scuola elemntare.

I rapporti direttori-maestri e maestri-alunni devono improntarsi a spirito di collaborazione, non di competizione.

Il professor Peter Cadogan sostiene che la pratica della nonviolenza nella scuola dipende anche dalla dimensione della classe.

Le condizioni per influire nella scuola in senso nonviolento sono le piccole classi e un alto limite di età.

In Inghilterra c'è un buon gruppo di insegnanti impegnati nell'educazione nonviolenta.

leggi tutto

riduci