24 OTT 2000

Intervento di Gianfranco Dell'Alba sulla procedura di bilancio 2001 dell'Unione europea

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 2 min 39 sec
A cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Gianfranco Dell'Alba sulla procedura di bilancio 2001 dell'Unione europea", registrato a Parlamento Europeo martedì 24 ottobre 2000 alle 00:00.

Sono intervenuti: Gianfranco Dell'Alba (parlamentare europeo, Lista Bonino).

Tra gli argomenti discussi: Accordi Internazionali, Bilancio, Commissione Ue, Consiglio Europeo, Lista Bonino, Parlamento Europeo, Unione Europea.

La registrazione video ha una durata di 2 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Gianfranco Dell'Alba

    parlamentare europeo (Lista Bonino)

    Signor Presidente, come sempre parlerò a nome dei deputati eletti nella Lista Bonino, innanzitutto per associarmi alle felicitazioni ai due relatori per il lavoro che hanno svolto in questi mesi e in genere per il lavoro svolto dalla commissione per i bilanci. E' difficile, Presidente, sentendo l'argomentazione fiorita, ben argomentata e ben ponderata del collega Wurtz non condividerne per lo meno il fondo del ragionamento, se non il metodo che egli preconizza. Anche noi siamo convinti - questo è chiaro - che, senza una responsabilizzazione del Parlamento e del Consiglio sulla necessità di porre mano al portafoglio, porre mano innanzitutto all'utilizzo dello strumento di flessibilità ma, anche, alla revisione delle Prospettive finanziarie, sia difficile non condividere l'analisi secondo la quale andiamo a correre davanti alle nostre responsabilità con la coscienza sporca per non essere in grado di affrontare i nostri propri impegni, sia quelli presi a Biarritz che quelli che negli anni sono stati assunti con tanti altri partner . Noi non condividiamo il metodo per cui in questa prima lettura diamo fiducia all'approccio della relatrice, nonostante quanto è avvenuto ancora ieri sera in sede di commissione per i bilanci, sperando che questo costituisca una base per un negoziato effettivo, tra la prima e la seconda lettura, con il Consiglio. E' evidente comunque che il problema sollevato dal collega Wurtz è centrale. Io credo che, senza revisione, non saremmo seri con noi stessi né seri con i nostripartner, soprattutto nel periodo 2001-2006
    0:00 Durata: 2 min 39 sec