11 DIC 2001

Intervento di Benedetto Della Vedova sugli esiti della riunione dell'Organizzazione mondiale del commercio nel Qatar

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 1 min 30 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Benedetto Della Vedova sugli esiti della riunione dell'Organizzazione mondiale del commercio nel Qatar", registrato a Parlamento Europeo martedì 11 dicembre 2001 alle 00:00.

Sono intervenuti: Benedetto Della Vedova (parlamentare europeo, Lista Bonino).

Tra gli argomenti discussi: Agricoltura, Commercio, Doha, Fischer, Mercato, Parlamento Europeo, Poverta', Sviluppo, Terzo Mondo, Ue, Wto.

La registrazione video ha una durata di 1 minuto.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Benedetto Della Vedova

    parlamentare europeo (Lista Bonino)

    Signor Presidente, io credo che Doha sia stato un successo, ma pensavo prima di Doha e continuo a pensare che la posizione europea della strategia dell'agenda allargata sia stato un grave errore. Infatti, sovraccaricare, anche per il futuro, l'OMC di troppe aspettative su troppi settori rischia di far fallire all'organizzazione l'unico e fondamentale obiettivo: l'accesso ai mercati, il rilancio dello stagnante commercio internazionale, nell'interesse tanto dei paesi ricchi quanto dei paesi poveri. Infine, signor Commissario, sull'agricoltura: non dimentichiamoci, prima di darci troppa buona coscienza, che la cifra della negoziazione europea - l'ha spiegato il signor Fischer - è stata in realtà la difesa dell'indifendibile, la difesa della politica agricola comunitaria. Ci preoccupiamo degli standard lavorativi in Africa, in Asia e in Sudamerica, e abbiamo difeso, a Doha, i ricchi contadini francesi contro i poveri contadini del sud-est asiatico, dell'Africa e dell'America latina. Questa è la cifra. Quindi: niente agenda allargata, preoccupiamoci piuttosto dell'apertura dei mercati, soprattutto dei nostri ricchi mercati agricolo e tessile.
    0:00 Durata: 1 min 30 sec