18 FEB 1998

Intervento di Olivier Dupuis su una risoluzione che impegna il Consiglio europeo e la Commissione europea ad affrontare vari dossier in merito ai diritti umani

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 2 min 7 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Olivier Dupuis su una risoluzione che impegna il Consiglio europeo e la Commissione europea ad affrontare vari dossier in merito ai diritti umani", registrato a Parlamento Europeo mercoledì 18 febbraio 1998 alle 00:00.

Sono intervenuti: Olivier Dupuis (parlamentare europeo, Lp).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Algeria, Cina, Commissione Ue, Consiglio Europeo, Diritti Umani, Iraq, Istituzioni, Onu, Parlamento Europeo, Ue.

La registrazione video ha una durata di 2 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Olivier Dupuis

    parlamentare europeo (LP)

    (FR) Questa risoluzione del Parlamento è importante. Ho gli stessi dubbi dell`onorevole Gahrton per quanto concerne la volontà del Consiglio di adottare una posizione che, spero, domani sarà quella del Parlamento. Ci sono dei precedenti, in particolare quello dell'anno scorso. Nutro dubbi anche per quanto riguarda la Commissione. Noto un certo numero di elementi piuttosto preoccupanti a proposito della Cina; alcuni progetti sono bloccati da due anni e ho appena saputo che, in seguito ad una ristrutturazione dei servizi della Commissione, progetti studiati ed organizzati dalla DG VHI sono stati trasferiti alla DG IB, la qual cosa costringerà a ricominciare tutto il processo e a perdere altri lunghi mesi. Alcuni progetti sono bloccati da due anni. Ci sono quindi reticenze da parte del Consiglio ma, sembra, anche da parte della Commissione. Su un punto non sono assolutamente d'accordo per ciò che concerne la decisione delle Nazioni Unite. è il punto "Algeria". Questa mattina il nostro Parlamento, contrariamente alle altre istituzioni, è riuscito ad adottare una posizione dignitosa sull'Iraq. Per quanto conceme l'Algeria, il Parlamento. grazie alla sottocornmissione presieduta dall'onorevole Soulier, sta dando prova di buon senso e di voler adottare una posizione dignitosa. Spero che non si contraddica domani adottando un paragrafo che chiede di istituire una commissione di inchiesta internazionale sull'Algeria. Far muovere il Parlamento ha comportato un lavoro enorme e sono abbastanza convinto che si sia riusciti. Sarà quindi necessario adoperarsi adesso per influenzare il Consiglio e la Commissione. Il Parlamento non deve ritrattare domani chiedendo una Conferenza intemazionale, sarebbe assurdo.
    0:00 Durata: 2 min 7 sec