02 OTT 2001

Interrogazione di Olivier Dupuis alla Commissione europea sulla carcerazione di centinaia di kosovari nelle prigioni serbe

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 1 min 30 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Interrogazione di Olivier Dupuis alla Commissione europea sulla carcerazione di centinaia di kosovari nelle prigioni serbe", registrato a Parlamento Europeo martedì 2 ottobre 2001 alle 00:00.

Sono intervenuti: Olivier Dupuis (parlamentare europeo, Lista Bonino).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Arresto, Balcani, Carcere, Commissione Ue, Interpellanze E Interrogazioni, Kosovo, Milosevic, Onu, Parlamento Europeo, Serbia, Ue.

La registrazione video ha una durata di 1 minuto.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Olivier Dupuis

    parlamentare europeo (Lista Bonino)

    (FR) Signor Presidente, signor Commissario, vi ringrazio. Detto questo mi pare opportuno ricordare una serie di elementi. In ripetute occasioni, i suoi colleghi della Commissione hanno parlato di priorità riguardo al trasferimento di questi ostaggi kosovari dalla Serbia al Kosovo. Ciò è avvenuto quando il criminale Milosevic era ancora al potere. Da circa un anno, ormai, è cambiato il regime a Belgrado e quindi è ancor meno comprensibile che tali problemi siano tuttora pendenti. Lei parla di capi di imputazione, di procedimento d'appello, ma è stato stabilito e affermato in quest'Aula che le autorità di Belgrado non erano competenti, che solo l'UNMINK era competente a trattare tali dossier e che dunque il trasferimento era giuridicamente cosa fatta e che bastava attuarlo, e sono due anni ormai, signor Commissario. Per noi è un periodo un po' lungo, ma penso che sia estremamente lungo per chi ancora soggiorna nelle galere di Belgrado. In particolare nel caso di Arbin Kurti, che era il leader degli studenti, non capisco davvero quali elementi e quali gravami possano ancora impedirne il trasferimento.
    0:00 Durata: 1 min 30 sec