25 NOV 2015
intervista

La tensione tra Mosca e Ankara dopo l'abbattimento di un caccia russo. Intervista a Stefano Silvestri

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - RADIO - 16:59 Durata: 8 min 22 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
Il gioco pericoloso di Russia e Turchia, gli sconfinamenti delle missioni aeree russe per colpire le zone in cui combattono i turcomanni anti-Assad.

Il ruolo della Nato: pur evocata dalla Turchia, non verrà probabilmente chiamata in causa perché nessuno degli attori coinivolti, direttamente o indirettamente nella crisi siriana, ha interessi coicidenti con gli altri.

"La tensione tra Mosca e Ankara dopo l'abbattimento di un caccia russo. Intervista a Stefano Silvestri" realizzata da Ada Pagliarulo con Stefano Silvestri (consigliere scientifico Programma Sicurezza e Difesa dell'Istituto Affari
Internazionali).

L'intervista è stata registrata mercoledì 25 novembre 2015 alle 16:59.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Aerei, Al Maliki, Assad, Curdi, Esteri, Guerra, Integralismo, Iraq, Isis, Islam, Nato, Politica, Putin, Russia, Siria, Turchia, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 8 minuti.

leggi tutto

riduci