15 DIC 2015
rubriche

Speciale Spazio Transnazionale - Esclusiva. La storia di Alma Shalabayeva

RUBRICA | di Francesco De Leo - RADIO - 19:00 Durata: 1 ora 4 min
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti
Player
Speciale della trasmissione di Radio Radicale dedicata alla politica estera sul caso di Alma Shalabayeva.

Accusata di essere entrata illegalmente in Italia, la moglie del dissidente kazako Mukhtar Ablyazov, fu espulsa dall’Italia con sua figlia e il 31 maggio 2013 imbarcata con lei su un aereo diretto in Kazakistan.

Il 12 luglio, Palazzo Chigi revocò l’espulsione della donna ed ebbe inizio la trattativa diplomatica, condotta dall’allora ministro degli Esteri Emma Bonino, per il ritorno di Alma e della figlia in Italia.

Così avvenne il 27 dicembre 2013.

Negli ultimi giorni del mese di
novembre 2015, sono coinvolti nel "caso Shalabayeva" il capo dello Servizio Centrale Operativo della Polizia (Sco), Renato Cortese, il questore di Rimini, Maurizio Improta, insieme ad altri cinque poliziotti e un giudice di pace, indagati dai pm di Perugia.

L’accusa per la quale procedono i magistrati è di sequestro di persona.

Agli indagati sarebbe stato notificato un avviso di garanzia.

Emma Bonino (Già ministro degli Affari Esteri), Avvocato Alessio Di Amato (Difensore della signora Alma Shalabayeva), Avvocato Astolfo Di Amato (Difensore della signora Alma Shalabayeva), Alma Shalabayeva (Moglie del dissidente kazako Mukhtar Ablyazov.

Conduce Francesco De Leo (Direttore di oltreradio).

leggi tutto

riduci

  • Emma Bonino

    già Ministro degli Affari Esteri

    Alessio Di Amato

    avvocato, difensore della signora Alma Shalabayeva

    Astolfo Di Amato

    avvocato, difensore della signora Alma Shalabayeva

    Alma Shalabayeva

    moglie del dissidente kazako Mukhtar Ablyazov

    19:00 Durata: 1 ora 4 min