26 GEN 2016
intervista

Il Vallo di Diano dice no all'istanza di ricerca idrocarburi "Monte Cavallo" - Intervista a Raffaele Accetta

INTERVISTA | di Maurizio Bolognetti - Radio - 00:00 Durata: 10 min 47 sec
Scheda a cura di Delfina Steri
Player
La Shell torna all'attacco chiedendo di poter svolgere attività di ricerca idrocarburi nel Vallo di Diano e ancora una volta gli amministratori valdianesi si oppongono a questa ipotesi, ritenendola incompatibile con la vocazione dell'area su cui si sono appuntati gli appetiti della compagnia petrolifera.

Il permesso di ricerca, denominato "Monte Cavallo", copre un'area di 211 Kmq e coincide con il SIC (Sito d'Interesse Comunitario) dei "Monti della Maddalena".

I comuni coinvolti sono 12, dei quali 8 campani e 4 lucani.

Nel territorio interessato dalle attività di ricerca è presente un
importante sistema sorgentizio con bacini idrici di superficie e di profondità (Bacino dell'Agri e del Sele).

Raffaele Accetta, Presidente della Comunità montana del Vallo di Diano e Sindaco di Monte San Giacomo (Salerno), nel corso di un'affollata assemblea svoltasi a Padula, ha illustrato le buone ragioni ragioni di coloro che si oppongono ad ogni ipotesi di attività minerarie nell'area dei Monti della Maddalena.

leggi tutto

riduci

  • Raffaele Accetta

    presidente della Comunità montana del Vallo di Diano e Sindaco di Monte San Giacomo (Salerno)

    Il Sindaco è in collegamento telefonico da Padula (Salerno)
    0:00 Durata: 10 min 47 sec