26 GEN 2016
stampa

Unioni civili e Family day

CONFERENZA STAMPA | - ROMA - 14:30 Durata: 59 min 8 sec
A cura di Fabio Arena
Player
Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "Unioni civili e Family day" che si è tenuta a Roma martedì 26 gennaio 2016 alle 14:30.

Con Alessandro Pagano (deputato, Area Popolare (gruppo parlamentare Senato)), Umberto Di Primio (sindaco di Chieti, vice presidente dell'Anci), Carlo Giovanardi (senatore, Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud - Popolari per l'Italia - Moderati - Movimento Base Italia - Idea - Euro-Exit)), Rocco Buttiglione (deputato, Area Popolare (gruppo parlamentare Senato)), Maurizio Brucchi (sindaco del Comune di Teramo), Maurizio Gasparri (vice Presidente del
Senato della Repubblica, Forza Italia), Lucio Malan, Patrizia Bisinella (senatrice, Misto-Fare! (gruppo parlamentare Senato)), Barbara Saltamartini (deputato, Lega Nord e Autonomie), Mario Sberna (deputato, Democrazia Solidale - Centro Democratico), Matteo Bragantini (deputato, Misto), Eugenia Roccella (deputato, Misto - Unione Sudamericana Emigrati Italiani), Maurizio Sacconi (senatore, Area Popolare (gruppo parlamentare Senato)), Fabio Torriero (direttore di "Intelligo news"), Luca Monticelli (giornalista dell'Agenzia di stampa quotidiana Dire.it), Alessandro Pagano (deputato, Area Popolare (NCD-UDC) (gruppo parlamentare Camera)), Lanfranco Palazzolo (giornalista di Radio Radicale), Lucio Malan (senatore, Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente).

Sono stati trattati i seguenti argomenti: Adozione, Associazioni, Boschi, Cirinna', Corte Costituzionale, Costituzione, Donna, Ebrei, Eterologa, Evangelici, Famiglia, Fecondazione Assistita, Forza Italia, Francesco, Infanzia, Islam, Laicita', Manifestazioni, Maternita', Matrimonio, Omosessualita', Parlamento, Paternita', Politica, Procreazione, Renzi, Senato, Sindaci, Societa', Unioni Civili.

Questa conferenza stampa ha una durata di 59 minuti.

Oltre al formato video è disponibile anche la versione nel solo formato audio.

leggi tutto

riduci