09 FEB 2016
rubriche

Emma Bonino in collegamento con Ballarò dalla città turca Gaziantep vicina al confine con la Siria

RUBRICA | - RAI - 22:56 Durata: 11 min 40 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
"Sei paesi che di fronte a questa situazione chiudono le frontiere è un'immagine dell'Europa che francamente non avremmo mai voluto vedere".

Così Emma Bonino ospite di Ballarò in collegamento da Gaziantep al confine tra Turchia e Siria.

Solo a gennaio 369 migranti morti nel Mediterraneo.

In 5 mesi 330 bambini annegati nel braccio di mare tra Turchia e Grecia.

"In Siria c'è una guerra.

Continueranno a scappare finché non ci sarà una soluzione a casa loro.

Dalle bombe si scappa, come è umano.

E noi che facciamo, li vogliamo affogare nel Mediterraneo? Francamente non mi pareva che fosse per
questo che ci eravamo messi insieme come europei".

Nel corso della trasmissione ha parlato anche del caso Regeni, del dibattito sulle unioni civili e degli apprezzamenti a lei rivolti da Papa Francesco.

leggi tutto

riduci