12 FEB 2016
stampa

Conferenza stampa del Movimento Nonviolento e Radicaliperugia per illustrare l’esposto depositato alla Procura della Repubblica di Perugia per chiedere di indagare sulle spedizioni di bombe dall'Italia all'Arabia Saudita

CONFERENZA STAMPA | - Perugia - 12:11 Durata: 15 min 44 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Intervengono i firmatari dell’esposto: Elisabetta Chiacchella, Michele Guaitini, Anna Rita Fiorini Granieri e Andrea Maori.

La notizia di possibile reato, su cui si focalizza il documento presentato anche a Roma, Brescia, Cagliari, Pisa e Verona è relativa alla violazione dell'articolo 1 della legge 185/90 che vieta l'esportazione di armamenti verso paesi in stato di conflitto armato e che violano i diritti umani.

L'esposto chiede alle autorità competenti di verificare l'osservanza della Legge n.

185 del 1990 in riferimento alle recenti numerose spedizioni dall'Italia di bombe aeree
all'Arabia Saudita.

L'iniziativa è stata presentata in una conferenza stampa alla Casa per la Nonviolenza e contemporaneamente sono stati presentati documenti similari anche in Procure di altre città italiane tra cui Roma (alla Camera dei Deputati), Brescia (dove ha sede l'azienda tedesca RWM Italia fornitrice delle bombe aeree), Cagliari (da dove sono partiti i carichi per l'Arabia), Pisa (davanti alla base dell'aeronautica militare) e Verona.

leggi tutto

riduci