13 FEB 2016
dibattiti

La direttiva Bolkestein e le procedure d'infrazione al diritto comunitario. Il diritto alla conoscenza come strumento di transizione verso la Stato di Diritto

ASSEMBLEA | - Roma - 16:32 Durata: 3 ore 23 min
Scheda a cura di Delfina Steri
Player
Il 25 Febbraio la Corte di Giustizia Europea deciderà sulla compatibilità della norma nazionale che ha prorogato le concessioni balneari al 31dicembre 2020 e la direttiva Bolkestein.

Ancora una volta lo Stato italiano potrebbe trovarsi quindi a rispondere di leggi che infrangono il diritto comunitario.

Nel corso del convegno poniamo l'attenzione sulla norma che prevede la sdemanializzazione di tratti di costa.

I maggiori sindacati balneari stanno infatti chiedendo l'immediata applicazione di tale norma al fine di aggirare la direttiva Bolkestein.

Il convegno si pone l'obiettivo d'individuare le
procedure d'infrazione più esose aperte contro l'Italia.

Infine tratteremo del diritto alla conoscenza, strumento individuato per la transizione verso lo Stato di Diritto.

leggi tutto

riduci