01 MAR 2016
istituzioni

La Corte di Cassazione: tra il dovere di nomofilachia e la crescente domanda di giustizia

CONVEGNO | - Roma - 14:44 Durata: 4 ore 19 min
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
Convegno "La Corte di Cassazione: tra il dovere di nomofilachia e la crescente domanda di giustizia", registrato a Roma martedì 1 marzo 2016 alle 14:44.

L'evento è stato organizzato da Consiglio Superiore della Magistratura.

Sono intervenuti: Maria Rosaria San Giorgio (componente del Consiglio Superiore della Magistratura), Andrea Orlando (ministro della Giustizia, Partito Democratico), Giovanni Legnini (vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, Partito Democratico), Giovanni Canzio (primo presidente della Corte Suprema di Cassazione), Pasquale Ciccolo (procuratore generale
della Corte Suprema di Cassazione), Alessandro Pajno (presidente del Consiglio di Stato), Luca Palamara (componente del Consiglio Superiore della Magistratura), Carlo Allorio (consigliere del Consiglio Nazionale Forense), Nico D'Ascola (senatore, Area Popolare (gruppo parlamentare Senato)), Donatella Ferranti (deputato, Partito Democratico), Mario Morelli (giudice della Corte Costituzionale), Giovanni Verde (professore), Ercole Aprile (componente del Consiglio Superiore della Magistratura), Renato Rordorf (presidente aggiunto della Corte Suprema di Cassazione), Vincenzo Geraci (procuratore generale aggiunto presso la Corte Suprema di Cassazione), Giovanni Amoroso (consigliere della Corte Suprema di Cassazione), Vincenzo Di Cerbo (consigliere della Corte Suprema di Cassazione).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Camera, Cassazione, Civile, Crisi, Csm, Democrazia, Diritto, Emergenza, Giustizia, Governo, Italia, Magistratura, Ministeri, Parlamento, Penale, Politica, Procedura, Qualita', Renzi, Riforme, Senato, Stato.

La registrazione video di questo convegno ha una durata di 4 ore e 19 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci