11 MAR 2016
intervista

L'uccisione da parte di un drone statunitense del cooperante italiano Giovanni Lo Porto: intervista ad Andrea Saccucci

INTERVISTA | di Alessio Falconio - RADIO - 12:48 Durata: 22 min 49 sec
A cura di Enrica Izzo
Player
Giovanni Lo Porto è stato rapito in Pakistan ed è stato ucciso per errore durante un raid aereo degli USA.

Nell'intervista si parla anche della iniziativa del PRNTT per la transizione verso lo Stato di Diritto e del Diritto Umano alla conoscenza.

"L'uccisione da parte di un drone statunitense del cooperante italiano Giovanni Lo Porto: intervista ad Andrea Saccucci" realizzata da Alessio Falconio con Andrea Saccucci (avvocato).

L'intervista è stata registrata venerdì 11 marzo 2016 alle ore 12:48.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Aerei, Afghanistan, Arabi, Armi,
Camera, Carcere, Censura, Civile, Decessi, Difesa, Diritti Umani, Diritto, Diritto Internazionale, Esteri, Germania, Giustizia, Governo, Guantanamo, Guerra, Informazione, Integralismo, Islam, Istituzioni, Italia, Libia, Lo Porto, Medio Oriente, Obama, Ong, Pakistan, Pannella, Partito Radicale Nonviolento, Politica, Rapimenti, Renzi, Servizi Segreti, Sicurezza, Stato, Terrorismo Internazionale, Usa, Violenza, Volontariato.

La registrazione audio ha una durata di 22 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Andrea Saccucci

    avvocato

    Professore di Tutela Internazionale dei Diritti Umani presso la Seconda Università degli Studi di Napoli. Legale della famiglia del cooperante italiano
    12:48 Durata: 22 min 49 sec