23 MAR 2016
dibattiti

Roma: oltre le baraccopoli. Agenda politica per ripartire dalle periferie dimenticate

DIBATTITO | - Roma - 12:09 Durata: 1 ora 3 min
Scheda a cura di Enrica Izzo
Organizzatori: 
Player
Negli anni Ottanta, nella Capitale, si abbattevano le ultime baracche dove per trent’anni avevano vissuto circa 100 mila "baraccati" italiani.

Oggi, tuttavia, nella città di Roma si registra ancora la presenza di baraccopoli - in linea con la definizione di "baraccopoli" dell’agenzia delle Nazioni Unite UN-Habitat - abitate da 9 mila persone, in prevalenza cittadini di origini rom, italiani e stranieri.

Grazie ad un piano sociale di superamento, è possibile chiuderle in maniera definitiva, così come fatto nel passato a Roma e, negli ultimi anni, in altre capitali europee.

L’Associazione
21 luglio presenta "Roma: Oltre le baraccopoli.

Agenda politica per ripartire dalle periferie dimenticate".

L’Agenda, alla cui stesura hanno contribuito personalità del mondo accademico, intende fornire strumenti collaudati a quanti amministreranno la città di Roma per mutare radicalmente le politiche nei confronti di chi vive nelle baraccopoli.

Nel corso della presentazione verranno sottoposte ai candidati a sindaco proposte concrete per dare una risposta anche ai cittadini dei quartieri che vivono in prossimità delle baraccopoli e per superare definitivamente il "sistema" costoso e ghettizzante dei "campi nomadi".

leggi tutto

riduci